Petrolio (WTI)

Petrolio (WTI)

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto di petra, "roccia", e oleum, "olio", cioè "olio di roccia"), anche detto oro nero, è un liquido infiammabile, viscoso, di colore che può andare dal nero al marrone scuro, passando dal verdognolo fino all'arancione, che si trova in alcuni giacimenti dentro gli strati superiori della crosta terrestre.

I due mercati principali per lo scambio di petrolio sono il NYMEX di New York e l'IntercontinentalExchange di Atlanta. Attualmente entrambi sono di proprietà statunitense. In precedenza il Brent era quotato all'International Petroleum Exchange di Londra (IPE). Su questi due mercati sono quotati rispettivamente contratti (l'unità di scambio è costituita da lotti indivisibili di 1000 barili) per petrolio di qualità WTI (West Texas Intermediate) e Brent Blend per consegna immediata (spot) o futures rispettivamente a Cushing (Oklahoma, USA) e Sullom Voe (Gran Bretagna). In entrambi, il prezzo del petrolio e la quotazione avvengono in dollari. I contratti di scambio di questi due petroli in realtà agiscono solo come benchmark (oil marker) per la totalità delle altre transazioni. In realtà, le transazioni di petrolio WTI e Brent Blend costituiscono solo una piccola parte del totale degli scambi, ma i prezzi di questi scambi sono utilizzati come prezzo di riferimento per gli altri. Il Brent Blend è costituito da un paniere di 15 petroli estratti nel Mar del Nord. In passato si utilizzava il petrolio estratto da un solo campo petrolifero (Blend appunto). Verso la fine degli anni 90, il numero di transazioni riguardante questo petrolio era diventato insufficiente per garantire che gli scambi di petrolio Brent fossero rappresentativi del prezzo di scambio e dunque si è deciso di utilizzare un numero più ampio di transazioni e dunque di includere gli scambi riguardanti altri grezzi petroliferi.

Per chi fa trading online sulle materie prime bisogna prendere come riferimento quella del petrolio WTI in quanto è quella che determina il prezzo anche se quando si parla di dollari al barile si fa riferimento alla quotazione del Brent.

Quotazione Petrolio (WTI) in tempo reale

Petrolio: prezzi ai massimi da aprile

Tendenza in crescita per il Petrolio con i prezzi che si attestano ai livelli massimi dallo scorso aprile. I motivi principali sono da ricondursi al rispetto dei patti siglati dai paesi Opec sui tagli...

Petrolio: scorte Usa giù, quotazioni in rialzo

Crollo per le scorte di petrolio Usa, al di sotto delle previsioni degli analisti. I prezzi del greggio a New York virano al rialzo. L’amministrazione per l’energia degli Stati Uniti stima un aumento delle...

Petrolio: crollo quotazioni, Oro vola

Crollano le quotazioni del petrolio in seguito alle notizie della crescita di scorte di greggio negli Usa e degli ultimi attacchi dall'Isis in Iran. Oro in forte rialzo, prossimo ai 1300 dollari l’oncia. Petrolio: quotazioni La...

Qatar isolato per accusa terrorismo: conseguenze per Petrolio e nostro Paese

Non c’è pace per il Medioriente. Fetta del Mondo collocata tra Asia e Africa molto ricca di petrolio e gas. Risorse energetiche che gli permettono la conquista del Mondo, ma al prezzo di una...
quanto costerà benzina

ETF petrolio: come investire e quale scegliere

Investire sul Petrolio resta sempre una valida alternativa per chi opera da tempo in Borsa o chi si affaccia al mondo del trading per la prima volta. L’unica pecca di investire nel petrolio è...

Petrolio: Opec, sì a proroga tagli

Come previsto, al vertice Opec è stata varata una proroga dei tagli sulla produzione di petrolio fino a marzo del 2018. Una decisione che conferme le attese degli analisti ma che delude il mercato. Petrolio...

Petrolio: quotazioni e previsioni (12 Aprile 2017)

I prezzi del petrolio hanno ripreso a correre nelle ultime sedute, spinti al rialzo dall’attacco degli Usa in Siria e per la minore produzione di greggio in Libia. Petrolio Libia produzione I prezzi del petrolio di...

Web Analytics

Clicky