NASDAQ Biotechnology Index: cos’è e come investire [2021]

Guida completa sul Nasdaq Biotechnology Index, tramite la quale ti diremo cos’è, come funziona, se conviene investire su questo indice azionario che racchiude le società quotate in borsa che si occupano di biotecnologia.

La biotecnologia è un ramo della farmaceutica, che sta crescendo d’importanza. Tra multinazionali che ci stanno investendo molti milioni di dollari e start-up emergenti che rendono dinamico il settore e sono preziose al fine di fare nuove scoperte.

Come per tutti gli altri indici azionari, anche sul NASDAQ Biotechnology Index puoi investire tramite il trading CFD.

Dunque, non resta che capirne di più.

Una delle migliori soluzione migliore per fare trading sugli Indici di Borsa è quello di sfruttare i broker certificati. Ad esempio una ottima è quella del broker eToro. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello del copy trading che permettono di copiare dai trader di successo in pochi passaggi Per saperne di più sul conto gratuito di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Indice Nasdaq Biotech cos’è

Cos’è l’indice NASDAQ Biotech? Si tratta di un indice azionario che racchiude i titoli di società quotate al NASDAQ, classificate dall’Industry Classification Benchmark appartenenti al ramo industria biotecnologica o farmaceutica.

Conviene investire sul NASDAQ Biotechnology Index?

L’indice è particolarmente corposo, dato che si compone di 213 società quotate in borsa.

Broker per investire sugli indici

Vediamo ora alcuni broker regolamentati per investire sugli indici:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Copy trading, CFD azioni
*67% dei trader perde soldi
Copy PortfolioISCRIVITI
Servizio CFD su azioni e indiciConto demo illimitatoISCRIVITI
Corso trading gratis, CFD azioniSegnali gratisISCRIVITI
CFD su azioni, demo gratisServizi di intelligenza artificialeISCRIVITI
Bonus 25€Conti Zero spread!ISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta delle piattaforme più utilizzate e con le commissioni più basse.

Indice Nasdaq Biotech come funziona

Come funziona l’indice Nasdaq Biotech? Per poter far parte dell’indice azionario, le società quotate in borsa devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • Le società devono essere quotate sul mercato nazionale NASDAQ (salvo il caso in cui il titolo non sia stato quotato due volte su un altro mercato statunitense prima del 1 gennaio 2004 e abbia mantenuto tale quotazione in modo consecutivo)
  • La società quotata in Borsa deve far parte del settore Biotecnologia o Farmaceutica dall’Industry Classification Benchmark
  • La società quotata in Borsa non può essere sottoposta a Charter 11, lo strumento col quale le aziende chiedono la procedura fallimentare
  • La capitalizzazione di mercato della società emittente deve essere almeno di $ 200 milioni
  • Il titolo deve avere un volume medio giornaliero di scambi di almeno 100.000 azioni
  • L’emittente non deve stipulare alcun accordo definitivo o che ne decreti l’esclusione
  • Non deve avere bilanci di esercizio con un giudizio di revisione attualmente ritirato
  • La società quotata in borsa deve essere quotata sul NASDAQ o su un altro mercato riconosciuto per almeno 6 mesi; in caso di spin-off, sarà considerato il periodo relativo allo spin-off

Tra gli ETF più importanti che ne replicano il valore, troviamo l’iShares Nasdaq Biotechnology (Nasdaq: IBB). Ricordandoti anche che iShares è una società finita nel 2008 nell’orbita del colosso finanziario BlackRock.

NASDAQ: cos’è

Cos’è il Nasdaq? Si tratta di una borsa valori americana con sede a New York City. Per capitalizzazione di mercato è dietro solo alla Borsa di New York.

Appartiene alla Nasdaq, Inc., la quale gestisce pure la rete del mercato Nasdaq Nordic ed altre Stock exchanges.

È stata fondata nel 1971 dalla National Association of Securities Dealers (NASD), che ora prende il nome di Financial Industry Regulatory Authority (FINRA).

Poco tempo dopo, il Nasdaq iniziò ad operare come il primo mercato azionario elettronico al mondo. All’inizio era semplicemente un “sistema di quotazione” e non forniva un modo per eseguire operazioni elettroniche.

Il Nasdaq Stock Market ha contribuito a ridurre lo spread bid-ask (la differenza di prezzo tra venditori e acquirenti), ma è stato impopolare tra i broker in quanto ha ridotto i loro profitti.

In occasione della bolla finanziaria dei dot-com, il NASDAQ ha raggiunto il picco a 5.132,52, ma è sceso a 3.227 entro il 17 aprile e nei successivi 30 mesi è sceso del 78% rispetto a quel valore.

Dopo l’eslosione della pandemia Covid-19, il Nasdaq ha riconosciuto nuovi massimi storici, sebbene nel dicembre 2020 abbia annunciato che avrebbe eliminato dai suoi indici 4 società cinesi, per soddisfare l’Ordine Esecutivo 13959.

Eravamo ancora in piena guerra commerciale Usa-Cina, gli ultimi colpi di cosa dell’amministrazione Trump.

Investire sull’indice Nasdaq Biotech

Puoi agevolmente investire sull’Indice azionario Nasdaq Biotechnology Index attraverso i contract for difference. Proprio come fai per altri asset come azioni, indici azionari, materie prime, o criptovalute. Soprattutto tramite gli ETF Nasdaq, che ne replicano l’andamento a seconda del tipo di ETF.

Alcuni in rapporto 1:1, altri raddoppiandone il valore (x2), altri invece in modo inverso.

Questo ti porterà una serie di vantaggi. Per esempio, sottoscriverai contratti standardizzati, quindi di facile gestione perché tutti simili.

Potrai speculare su entrambe le direzioni del valore dell’indice, quindi sia quando è in ribasso sia quando è in rialzo.

Ancora, beneficerai di commissioni contenute e potrai testare la potenzialità della leva finanziaria che moltiplica i tuoi profitti.

Detto questo, vediamo quali sono le migliori piattaforme per il trading CFD sul NASDAQ Biotechnology Index.

Piattaforme CFD per fare trading sul NASDAQ Biotechnology Index

eToro

Il broker eToro offre la possibilità di investire su questo indice attraverso 2 ETF al momento della scrittura. Oppure, puoi scegliere di investire su tre singole società che ne fanno parte in modo separato.

Per ciascun asset, potrai visualizzare l’andamento grafico, la descrizione, svariate statistiche e cosa ne pensano gli altri nella sezione Feed.

Iscriversi ad eToro non comporta nessun deposito iniziale e potrai già usare un generoso conto demo di 100mila euro virtuali.

Quando invece ti sentirai pronto per operare, verserai 200 euro.

Per iniziare a fare trading sugli indici con eToro clicca qui.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Plus500

Tra i suoi oltre 2.500 asset presenti, Plus500 non può far mancare di avere a quanti decideranno di usare i suoi servizi, anche i titoli azionari afferenti a questo Indice.

Attiva l’alert mail per sapere quando conviene davvero puntarti e sfrutta il conto demo praticamente inesauribile. Visto che, partendo da 40mila euro, si ricarica ogni qualvolta scende sotto i 200 euro.

Puoi chiedere assistenza all’assistenza in Live chat, senza dover attendere interminabili rapporti epistolari via email o rischiare di chiamare costosi numeri internazionali.

L’assistenza è disponibile in 32 lingue diverse e disponibile anche 24×7.

Per iniziare a fare trading sugli indici con Plus500 clicca qui.
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Capital.com

Il broker Capital.com ha un numero sterminato di asset disponibili, oltre 3.000. Quindi potrai scegliere anche gli ETF che replicano questo indice azionario.

Beneficerai di piattaforme integrate con l’intelligenza artificiale, potrai esercitarti con la app Investmate e svolgere approfondite analisi tecniche con gli oltre 70 indicatori sui grafici.

Capital.com ti offre anche un conto demo per la formazione pratica, puoi attingere dalla formazione teorica che il broker offre senza bisogno di registrazione e girovagando sulla Home.

Se deciderai di iniziare a fare trading, puoi anche iniziare con la somma esigua di 20 euro.

Per iniziare a fare trading sugli indici con Capital.com clicca qui.
67.7% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Dati dell’indice Biotech

Ecco alcuni dati interessanti sull’indice Biotech:

  • Aumento nel corso del 2020 del 26,64%
  • Minimo raggiunto nel 2020: 2.961 punti, quando la pandemia è esplosa
  • Massimo storico: 5.427 punti, raggiunti l’8 febbraio 2021
  • Società quotata in borsa più grande dell’indice: AMGN, che ricopre da sola l’8,04% totale dell’indice
  • Numero di società quotate in borsa che lo compongono: 281
  • Capitalizzazione di mercato minima richiesto per farne parte: 200 milioni di dollari
  • Ogni azienda nell’indice deve avere una media giornaliera di scambi di almeno 100.000 azioni

Cos’è un’azione Biotech?

Le azioni Biotech sono impegnate in 3 tipi di attività:

  1. sviluppo di vaccini
  2. creazione di nuovi farmaci
  3. ricerca di nuove procedure mediche

Il successo in queste attività può decretare congrui fatturati per l’azienda, così come l’aumento del valore delle sue azioni in borsa.

Attenzione però, c’è anche l’effetto opposto: il flop, che può generare importanti perdite.

Si parla di cash burn e il tasso di fallimento è incredibilmente alto. Difficilmente un’azienda non ha conosciuto almeno una clamorosa debacle.

Generalmente, almeno in America, il lancio di un nuovo farmaco prevede 3 passaggi, per un totale di 6-7 anni medi prima dell’immissione sul mercato.

Ecco in linea di massima cosa prevede in merito il (Food and Drug Administration) (FAD):

  1. Il primo test di sicurezza dura circa un anno, con il prodotto viene testato su un piccolo gruppo di individui sani
  2. La seconda fase dura 2-3 anni: il farmaco viene testato su alcune centinaia di pazienti che soffrono del disturbo che il farmaco è destinato a curare
  3. Nella terza fase, anche essa della durata di 2-3 anni, il test si svolge su alcune migliaia di pazienti che soffrono del disturbo

Investire in azioni Biotech conviene?

Può convenire nella misura in cui vi fanno parte multinazionali molto blasonate, che investono milioni di dollari in ricerca, produzione e marketing di farmaci, vaccini e dispositivi indossabili dagli stessi pazienti o adoperati dai medici. Che a loro volta agiscono come moltiplicatore in termini di fatturato e successo in borsa.

Come dicevamo prima, però, stai attendo sempre ai possibili flop, a come si muove la concorrenza, ecc.

Dunque oltre all’analisi tecnica che ti fa conoscere più approfonditamente l’andamento delle azioni, abbina anche l’analisi fondamentale.

Principali azioni Biotech

Al momento della scrittura, non possiamo non menzionare i colossi che hanno lanciato i vaccini anti-covid19 utilizzati anche dall’Unione europea:

NASDAQ Biotechnology Index: le domande frequenti

Cos’è NASDAQ Biotechnology Index?

E’ un indice azionario che include oltre 200 società quotate in borsa sul Nasdaq che si occupano di Biotecnologia, un ramo della farmaceutica.

Conviene investire sul NASDAQ Biotechnology Index?

Bisogna stare attenti a quando le società lanciano nuovi prodotti, perché potrebbero tanto portare ad aumenti di fatturato e rally in borsa, ma anche effetti opposti in caso di flop.

Dove investire sul NASDAQ Biotechnology Index?

Puoi provare su broker come eToro e OBRinvest che offre anche i segnali gratuiti.

NASDAQ Biotechnology Index

Conclusioni

La biotecnologia è un ramo della farmaceutica, che abbina la biologia alle più moderne tecnologie per la ricerca e lo sviluppo di nuovi farmaci, vaccini e dispositivi medici.

Negli ultimi anni, inoltre, sta prendendo sempre più importanza la ricerca appannaggio di prodotti destinati agli animali domestici. Per i quali la spesa media per famiglia sta aumentando sempre di più.

Puoi investire sul NASDAQ Biotechnology Index con i broker CFD che offrono le commissioni più basse.