Luna crolla, cosa sta succedendo a UST e a Terra?

Terra Luna sembra essere sotto attacco da diverse ore, con mobilitazioni importanti di capitali, che hanno avuto come effetto anche un depeg.

Vale a dire una separazione (depeg) tra valore di $UST rispetto al dollaro, poi però prontamente rientrato. Ma l’outflow sembrerebbe continuare, complice anche il panic-selling che è stato innescato, come sempre accade in queste circostanze.

Lo staff di Terra Luna sta cercando di calmare i mercati anche se il peggio sembra essere stato lasciato alle spalle. Del resto, $LUNA sta ottenendo molte attenzioni, per il suo prezzo poco al di sopra dei 60$. Nel complesso si parla di un depeg massimo raggiunto di circa l’8 per mille. Una cifra tutto sommato più che tollerabile.

UST e Luna a rischio?

Luna è una delle criptovalute principali per capitalizzazione insieme a UST e fa parte dell’ecosistema di Terra. E’ possibile trovarla anche sulla piattaforma regolamentata di eToro (clicca qui per attivare un conto demo gratuito).

E’ un broker che può essere utilizzato anche sfruttando la funzionalità di Copy Trading, cosa che permette di copiare le posizioni di altri trader automaticamente. Per attivare un conto sono poi sufficienti 50€ per iniziare subito, oltre al conto demo gratuito.

Per saperne di più sulle criptovalute su eToro vai qui sul sito ufficiale.

Terra Luna cos’è

Terra Luna è tra le blockchain più interessanti dell’universo (è proprio il caso di dirlo) delle criptovalute.

👍 BlockchainTerra
✅ CaratteristicheCommissioni basse, stabilità prezzi, deposito in stablecoin
💰TokenLUNA
🥇Migliore piattaforma per fare trading su Terra LunaeToro
🥇Miglior exchange per comprare LUNABinance

Si tratta di un network in blockchain che offre tre possibilità operative:

  • pagamenti
  • investimenti
  • risparmi

Quindi, va a inserire appieno nel mondo della FinTech in rapida ascesa, proponendosi come alternativa DeFi al sistema economico tradizionale. Funziona attraverso tre criptovalute interne (UST, Luna e KRT).

Molto interessante è il sistema Mirror, il quale permette di creare degli asset tokenizzati rappresentanti il valore di un asset finanziario esterno alla blockchain. Per farlo, occorre depositare il 150% del controvalore dell’asset tokenizzato, che sarà per sempre ancorato al token che abbiamo creato.

Luna token: cosa sta succedendo

Alcuni analisti parlano di attacco coordinato, alla luce del fatto che, nel giro di pochi secondi, tra Curve e Binance si sono visti fenomeni incrociati come dump di quasi 300 milioni di dollari di UST, short immediati su $LUNA ed altri elementi simili.

Certo, è anche vero che un protocollo solido deve necessariamente essere preparato a queste evenienze. A maggior ragione il mondo delle criptovalute, particolarmente esposto ad attacchi hacker e speculazioni, non avendo un valore intrinseco. Il quale gli viene dato dal mercato. Ciò è avvenuto per valute importanti come la sterlina britannica o la lira italiana (1992, con Soros tra i principali protagonisti), figuriamoci per asset digitali.

Quanto sta avvenendo a Luna e a UST in queste ore mira profondamente la credibilità del progetto.

Il prezzo di $LUNA ha perso oltre il 10% sulle 24 h arrivando intorno ai 64 dollari americani. Il che potrebbe anche comportare nuove interessanti occasioni speculative, certo, nella speranza che il prezzo torni a salire.

Al momento della scrittura, il ribasso di Luna non si è fermato, visto che viaggia intorno ai 55 dollari. Con il supporto messo dunque a rischio. Il tonen non scende sotto quota 54 ormai da febbraio 2022.

UST, che ricordiamo essere una Stablecoin ancorata al dollaro americana, è scesa invece sotto la soglia psicologica di 0,99 centesimi. Cosa che non accadeva giusto da un anno, quando, nel maggio 2021, finì per toccare anche 0,99 centesimi di dollaro di valore.

Vediamo in tempo reale come sta andando UST:

Tuttavia, ci sono altre paure all’orizzonte: la possibilità che ci sia una corsa a “convertire” i propri $UST, al fine di non rimanere con le tasche vuote. Il panic selling finisce per far sprofondare ulteriormente i prezzi, creando un pericoloso circolo vizioso.

Del resto, gli investitori sono mossi anche da ragioni emotive e non solo da freddi calcoli come si riteneva fino a qualche decennio fa.

Crollo di UST e Luna: il precedente

Comunque, non è la prima volta che si assiste a discussioni del genere su Terra Luna e la sua stablecoin algoritmico.

Capitò anche ad inizio anno, dove pure perse nel giro di poche ore il 20% di valore, all’epoca a causa delle preoccupazioni su diverse dApps e UST come Anchor Protocol. Piattaforma di prestiti che ha offerto ai suoi utenti un rendimento composto del 19,5% sui loro depositi UST.

A Maggio è stato introdotto con una proposta il tasso semidinamico e l’APY sul deposito viene ricalcolato in base al rapporto tra depositi e prestiti.

Alcuni utenti erano preoccupati dalla riduzione delle riserve di Anchor che, secondo alcune proiezioni, avrebbero potuto raggiungere gli 0 dollari nelle settimane successive. Senza questi fondi, il protocollo non sarebbe in grado di pagare i suoi utenti e a causa del meccanismo di Terra, potrebbe innescare una nuova gamba verso il basso in tutti i suoi beni.

Come allora, anche adesso il fenomeno ribassista rispetto ai token di Terra Luna secondo gli analisti dovrebbe rientrare. Sebbene con le criptovalute non si possa mai dire davvero.

Ecco la quotazione attuale di Luna:

Per approfondimenti potete consultare la nostra guida su Terra Luna.

Conclusioni

Continueremo ad occuparci di tutti gli aggiornamenti sulle criptovalute gli ultimi aggiornamenti con le previsioni sul prezzo. Naturalmente seguiremo in prima linea tutti gli aggiornamenti su Terra e UST.

Naturalmente le previsioni degli analisti non devono essere considerate come un consiglo finanziario, ognuno deve fare le proprie valutazioni in tema di investimenti.

Se volete fare trading sulle principali criptovalute vi consigliamo il broker eToro che consente anche fare social trading e disporre di strumenti di trading professionali.

Apri subito il tuo account demo su eToro cliccando qui.