Azioni Svizzere: ecco i migliori titoli azionari su cui investire [2021]

Quali sono le migliori azioni svizzere su cui investire?

La Svizzera è nota per diverse cose: la sua neutralità rispetto ai conflitti, la sua convenienza fiscale, il suo cioccolato, la puntualità degli orologi, le sue stupende vallate verdi con gli splendidi laghi. Ma anche, per il fatto che in questo paese trovano la loro sede diverse multinazionali leader nei loro rispettivi settori operativi.

Ed essendo essere anche quotate in borsa, offrono diversi spunti per operare col trading online.

Vediamo dunque come investire in azioni svizzere, se conviene investire in azioni svizzere, dove comprare azioni svizzere e così via.

Una situazione di cui approfittare per investire sul titolo. Attualmente la soluzione migliore è quella di utilizzare il broker eToro. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello del social trading che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni. Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale .

67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Azioni Svizzere: cosa sono

Cosa sono le azioni svizzere? Il paese elvetico vanta una posizione di vertice in 3 settori in particolare:

  • biotecnologico
  • medico-tecnologico
  • finanziario-assicurativo

Si parla di azioni svizzere poiché esse sono emesse dalle società quotate sulla SIX Swiss Exchange: la principale Borsa Svizzera, considerata anche tra le più importanti venti borse valori mondiali.

Non solo, vanta anche un primato: è stata la prima Stock Exchange che nel 1995 ha introdotto tutti i processi di contrattazione dei titoli azionari in modo del tutto automatizzato.

La Six Swiss Exchange usa la piattaforma di trading X-stream INET. La valuta prevalente è ovviamente il franco svizzero (indicato con il codice CHF).

SMI: indice azioni svizzere

SMI è l’acronimo di Swiss Market Index, l’indice blue-chip del mercato azionario svizzero. Contiene i 20 titoli azionari svizzeri più grandi e liquidi del paese.

Lanciato il 30 giugno 1988, con un valore di base di 1.500 punti. Il suo massimo storico è arrivato il 2 luglio 2019, quando ha superato i 10mila punti base.

Per avere una misura dell’importanza dello SMI, basta solo dire che rappresenta circa l’80% dell’intera capitalizzazione del mercato azionario svizzero. Ma anche la quasi totalità del fatturato di negoziazione delle azioni quotate in Svizzera e nel confinante Liechtenstein.

Migliori piattaforme per investire sulle azioni Svizzere

Qui di seguito un elenco di alcune piattaforme di trading online che consentono di negoziare sulle azioni:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Social trading, copy trading
*67% dei trader perde soldi
Copy PortfolioISCRIVITI
Servizio CFDDemoISCRIVITI
Corso trading gratis, CFDSegnali gratuitiISCRIVITI
Conto demo gratisServizi di intelligenza artificialeISCRIVITI
Bonus 25€Conti Zero spread!ISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Come investire sulle migliori azioni Svizzere?

E’ consigliabile investire sulle migliori azioni svizzere tramite il trading CFD. Ciò porta diversi vantaggi:

  • potrai guadagnare in entrambi le direzioni intraprese dalle azioni, sia al rialzo che al ribasso
  • potrai fare trading con il moltiplicatore della Leva finanziaria, ricordando sempre che come moltiplica i profitti, in caso di previsione errata moltiplica le perdite
  • potrai beneficiare di commissioni e spread bassi
  • punterai su una tipologia di contratto derivato, chiaro e trasparente
  • guadagnerai sulle azioni svizzere investendo indirettamente, senza doverti sobbarcare gli oneri di un azionista diretto

Vediamo quali sono i migliori broker per il trading cfd sulle azioni svizzere per cercare le cosiddette azioni value investing, un must have per il proprio portafoglio azionario.

Investire in azioni Svizzere con eToro

Il broker eToro è un’ottima scelta per investire sulle azioni svizzere. Ecco perché:

  • copy trading, che ti permette di copiare cosa fanno sulle azioni svizzere i migliori trader iscritti al broker
  • social trading, che ti consente di interagire con altri trader iscritti al broker e non essere un investitore solitario
  • possiede diverse licenze per operare
  • fa pagare commissioni e spread bassi
  • conto demo da 100mila euro

Puoi iniziare a investire in azioni con eToro cliccando qui.

67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare Trading CFD di azioni svizzere con Plus500

Il broker Plus500 è un’altra ottima scelta per fare trading sulle azioni svizzere. Per i seguenti motivi:

  • operi con un broker che, oltre a diverse licenze per operare, è anche sponsor di diversi club sportivi
  • ha una assistenza clienti molto reattiva, in live chat, disponibile in 32 lingue
  • ti avvisa quando ci sono interessanti trend in partenza con un alert mail
  • puoi diversificare tantissimo il tuo portafoglio con gli oltre 2.500 asset disponibili
  • hai un conto demo che si ricarica quando scende sotto i 200 euro

Per fare trading CFD sulle azioni con Plus500 clicca qui.

72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Investire in azioni Svizzere con ForexTB

Chiudiamo la triade di migliori broker per comprare azioni svizzere con ForexTB (clicca qui per il sito). Per le seguenti caratteristiche:

  • puoi scegliere tra 4 account diversi
  • puoi formarti al meglio tra ebook e webinar gratuiti
  • conto demo da 100mila euro
  • segnali di trading di Trading central
  • intelligenza artificiale Buzz

Puoi iniziare a investire in azioni con ForexTb facendo click qui.

77,80% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Migliori azioni Svizzere dell’SMI

Vediamo ora quali sono le migliori azioni svizzere contenute nell’SMI.

Nestlè

Conoscerai molto probabilmente questo marchio, operativo nel settore alimentare. Avendo anche rilevato diverse aziende importanti, tra cui alcune italiane. Tanto da diventare leader del settore.

Al momento della scrittura, Nestlé ha 447 fabbriche, dislocate in 189 paesi con 339.000 dipendenti.

Non sono mancate accuse per gli ingredienti utilizzati o per l’aggiramento dei diritti dei lavoratori (tra cui l’uso di lavoro minorile).

Attualmente il titolo, dopo un brusco crollo nei giorni in cui tutte le borse mondiali sono andate a fondo a causa del coronavirus, è tornato sui livelli pre-crisi e prospetta un 2020 di tutto rispetto.

Il titolo ha vissuto un lento ma costante rialzo fino al 2019 quando ha toccato il record storico di 113,20 CHF a giugno, per poi subire un calo complice il nefasto inizio del Covid-19. Riprendendosi presto, seppur iniziando nell’incertezza il 2021. Ma i numeri ci sono tutti per tornare a volare.

Novartis

Novartis International AG è un colosso del settore farmaceutico. Si è classificato al 2° posto nell’Indice Access to Medicine, che classifica le multinazionali farmaceutiche in base alla possibilità di accesso che danno ai paesi meno sviluppati di accedere ai loro prodotti.

Il titolo è crollato ai livelli di 8 mesi fa ma ha dei fondamentali solidi ed essendo un colosso farmaceutico è molto probabile che sfrutterà a proprio vantaggio l’epidemia di coronavirus nei prossimi mesi.

Il titolo ha vissuto gli anni migliori tra il ‘99 e il 2000, toccando cifre mai più viste neanche lontanamente (2500 CHF). Il titolo oggi è comunque solido e si aggira da mesi intorno agli 80 CHF. I fondamentali sono poi solidi.

Zurich

Zurich Insurance Group Ltd. si occupa di assicurazioni (la più importante nel paese elvetico), meglio nota col denominativo Zurich.

Si occupa di 3 settori principali, con 54mila dipendenti e clienti provenienti da oltre 170 paesi nel Mondo.

L’azienda ha deciso di distribuire i suoi dividendi quasi totalmente, trattenendo quasi nessun profitto.

Dopo il crollo all’indomani dell’esplosione della pandemia da Covid-19, sta lentamente tornando sui livelli pre-nuovo coronavirus. Grazie alla sua solidità aziendale.

Azioni svizzere su cui puntare nel 2021

Su quali azioni svizzere conviene puntare nel 2021? A nostro avviso, sono queste le azioni su cui conviene puntare:

Geberit

Geberit è azienda leader del settore delle forniture per sanitari, per i sistemi di scarico, per le tubature e anche per le ceramiche (sempre da bagno) a livello europeo, con prospettive interessanti di espansione mondiale.

Geberit ha fatto dell’innovazione la sua arma vincente da oltre un secolo di esistenza. Di recente, sta puntando forte sulla eco-sostenibilità, ormai un must per il settore produttivo. Non manca poi un occhio al sociale, con progetti in favore dei paesi in via di sviluppo.

Ha saputo subito rispondere anche alle nuove esigenze imposte dal Covid-19, immettendo sul mercato lavandini e sanitari a infrarossi, da poter usare senza l’uso delle mani. Così da evitare pericolose forme di contatto in ambienti pubblici.

Dunque Geberit vuole scrivere anche il futuro, grazie alla sua continua capacità di adeguarsi ai tempi restando leader.

Credit Suisse

Crédit Suisse è leader del mondo della finanza a livello internazionale. Gestisce oltre 300 miliardi di euro di depositi e oltre 250 miliardi di euro di prestiti. Oltre ovviamente alla Svizzera, è esteso anche nel resto d’Europa e discretamente in Medio Oriente, Africa, America e Asia Pacifica. Per un totale di oltre 50mila dipendenti e clienti dislocati in oltre 50 paesi.

Con il graduale ritorno alla normalità in Svizzera come nell’Ue, Crédit Suisse dovrebbe beneficiarne in termini di acquisizione di nuovi investitori e azionisti. Anche perché riguardo al mercato dei cambi, Crédit Suisse propone numerosi attivi.

Il gruppo bancario è dotato di grandi dimensioni ed è a capo di numerosi franchising.

UBS Group

UBS Group è un altro colosso bancario svizzero, impegnato anche nel ramo assicurativo.

Si lascia preferire per la grande riservatezza nei confronti dei suoi clienti, che sfocia nel segreto bancario.

Pur nelle difficoltà comportate dal Covid-19 in borsa, può contare su una certa stabilità nella distribuzione dei dividendi tra gli azionisti. Quindi, UBS Group dovrebbe beneficiare appieno della ripresa economica graduale che si prospetta per il 2021.

Comprare azioni svizzere: domande frequenti

Conviene compare azioni svizzere?

Alcuni titoli svizzeri sono emessi da multinazionali note in tutto il mondo. Autentiche leader nel loro settore.

Quali azioni svizzere conviene comprare?

I titoli azionari che sembrano promettere per il 2021 sono quelli collegati alle banche Crédit suisse e UBS Group. Ma anche di un’azienda che si occupa della produzione di beni tangibili come Geberit, che produce prodotti innovativi per il bagno.

Dove comprare azioni svizzere?

Il modo migliore è di farlo tramite broker con regolare licenza come eToro e ForexTB. Molto convenienti anche per i servizi che offrono e per le commissioni e lo spread che impongono.

Conclusioni

Le azioni svizzere rappresentano un’ottima opportunità di investimento, giacché parliamo di uno stato notoriamente solido dal punto di vista finanziario e con diverse realtà leader nei propri rispettivi settori.

Migliori azioni svizzere

Il Covid-19 nel 2020 ha inevitabilmente colpito anche le aziende svizzere. Ma hanno comunque la giusta solidità per riprendersi.

In particolare, nel 2021 potrebbe essere interessante puntare su Crédit suisse, Geberit e UBS Group.

Meglio operare col trading online, con broker regolamentati per essere sicuri di negoziare in tutta sicurezza.