FTX Exchange vuole comprare BlockFi per 25 milioni di dollari

Uno dei protagonisti in questo Bear market è sicuramente FTX. Il CEO Sam Bankman-Fried, infatti, è molto attivo sui social e presente in diversi eventi.

Prima lo troviamo al lancio di Solana Mobile, poi dichiara che alcuni Exchange minori sarebbero insolventi. Gli ultimi rumors vorrebbero FTX vicina all’acquisizione di BlockFi per soli 25 milioni di dollari, un’offerta al ribasso che è stata smentita dal team di BlockFi.

Cerchiamo di capire cosa sta succedendo.

FTX vuole comprare BlockFi?

FTX è uno degli exchange del momento. Sta facendo parlare molto di sé sopratutto per le dichiarazioni del suo eccentrico CEO. Si tratta di uno dei principali exchange dopo Binance, che ha moltissime funzioni tra cui l’acquisto di criptovalute e il trading su crypto e perpetual.

Puoi aprire un conto gratuito su FTX da qui.

Ricordiamo anche che tempo Binance bloccò i depositi SEPA, invece FTX è stato uno dei pochi ad offrire la possibilità di depositare EURO con bonifici e carte di credito. E’ dunque un exchange in grande ascesa da considerare se volete operare con le criptovalute, potete iscrivervi gratuitamente su FTX da questa pagina.

Secondo la CNBC FTX sarebbe pronta a comprare BlockFi

Alcune fonti come la CNBC hanno riportato una notizia clamorosa, ovvero FTX sarebbe in contatto con BlockFi per acquisire la società al prezzo di 25 milioni di dollari.

Naturalmente si susseguono i rumors su possibili problemi finanziari per BlockFi dopo il caso Celsius ed i problemi del fondo Three Arrows Capital a cui BlockFi ha dichiarato di essere esposta.

In questo momento FTX dispone di grande liquidità e sta provando a fare la spesa acquisendo due dei più grandi player del settore in crisi come Celsius e BlockFi. Grazie a questi capitali è in grado di prestare denaro nel tentativo probabilmente di acquisire poi in un secondo momento le società.

Ieri sera in un tweet il CEO di BlockFi ha smentito tutto dicendo di non aver venduto:

e di assicurarsi di informarsi da fonti ufficiali quindi da BlockFi stessa per le notizie. Sarebbe una notizia a dir poco clamorosa in quanto fino a poco tempo da BlockFi era valutata circa 4 miliardi di dollari o poco più.

Nelle ultime settimana BlockFi è stata al centro di rumors nel settore crypto. Si è parlato infatti di un prestito da 250 milioni di dollari ricevuto proprio da FTX che avrebbe provato a rilevare una opzione per acquisire il 50% della società.

BlockFi da parte sua era esposta con l’hedge fund 3AC insolvente per circa 1 miliardi di dollari. Secondo alcuni analisti ora BlockFi non varebbe più di 500 milioni di dollari in base agli ultimi dati e dunque è normale che sia diventata una occasione che fa gola a molti.

FTX vuole anche Celsius?

Secondo altri rumors FTX avrebbe provato anche a rilevare Celsius fornendo supporto per prestare liquidità o effettuare l’acquisizione.

La situazione finanziaria di Celsius non sembrerebbe però aver convinto FTX ad acquistarla sia per un enorme buco finanziario che sembrerebbe essere quantificato in 2 miliardi di dollari sia per le difficoltà nelle trattative con i vertici di Celsius.

Nelle settimane scorse Celsius aveva bloccato i prelievi dei suoi clienti e sta esplorando varie soluzioni per cercar di risollevarsi chiedendo ai propri creditori tempo. Si tratta di soluzioni che potrebbero richiedere molto tempo per riorganizzare un debito che sembra ormai troppo grande per essere gestito.

Parliamo di una situazione molto difficile. Anche se dovessero sbloccare i prelievi siamo sicuri che i clienti continuerebbero ad usare la piattaforma?

Nonostante la situazione drammatica come vedete in questo tweet:

la società continua a lavorare per risolvere i problemi e a garantire che i fondi dei clienti sono al sicuro.

Insomma il team di Celsius lavora incessantemente per proteggere i fondi degli investitori, ma non sappiamo se questo sarà sufficiente ad evitare il fallimento.

Conclusioni

Continueremo ad occuparci di tutti gli aggiornamenti sulle criptovalute gli ultimi aggiornamenti con le previsioni sul prezzo. Naturalmente seguiremo in prima linea le ultime notizie che riguardano FTX e tutto il settore.

Se volete fare trading sulle principali criptovalute vi consigliamo il broker eToro che consente anche fare social trading e disporre di strumenti di trading professionali.

Apri subito il tuo account demo su eToro cliccando qui.