NXP Semiconductors (NXPI) vola in borsa e lancia il servizio The Box

Il produttore di chip di origine olandese NXP Semiconductors (NXPI) lad lunedì 8 febbraio è riuscito a raggiungere gli obiettivi di Wall Street per il quarto trimestre. Ma le azioni NXPI sono diminuite nelle contrattazioni fuori orario in una giornata intensa per questo stock.

NXP, infatti, ha guadagnato $ 2,22 rettificati per azione sulle vendite di $ 2,51 miliardi nel trimestre di dicembre. Gli analisti si aspettavano guadagni NXP di $ 2,10 per azione sulle vendite di $ 2,46 miliardi. Nello stesso periodo dell’anno precedente, NXP ha guadagnato $ 1,99 per azione sulle vendite di $ 2,3 miliardi.

Per il trimestre in corso, il produttore olandese di chip ha registrato vendite per 2,55 miliardi di dollari, in crescita del 26% anno su anno. Gli analisti avevano progettato un fatturato di NXP di 2,31 miliardi di dollari nel primo trimestre.

Le vendite di NXP sono state ostacolate nella prima metà del 2020 dalle ormai stranote vicende legate alla pandemia Covid-19, come ha ammesso in un comunicato stampa il Ceo Kurt Sievers.

Le vendite sono state particolarmente importanti nel quarto trimestre nei mercati finali dei dispositivi mobili e automobilistico, ha affermato Sievers.

L’industria automobilistica ha rappresentato il 48% dei ricavi di NXP nel quarto trimestre. Il mobile ha rappresentato il 16% delle vendite di NXP. Altri segmenti di business includono infrastrutture di comunicazione, industriale e Internet of Things.

Attualmente la soluzione migliore per investire in Borsa è quella di sfruttare i CFDs utilizzando broker come Capital.com. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi che permettono di orientare con successo le proprie operazioni.
Per saperne di più sui servizi di Capital.com clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Non solo NXP: ottimo periodo per tutto il mercato dei semiconduttori

Si può dire comunque che in generale le cose stanno andando bene per quasi tutte le azioni di società dedite alla produzione di semiconduttori.

Si prenda il caso di ON Semiconductor (ON) e Cirrus Logic (CRUS). ON Semiconductor ha pubblicato un rapporto beat-and-raise. La società con sede a Phoenix ha guadagnato 35 centesimi rettificati per quota sulle vendite di 1,45 miliardi di dollari nel quarto trimestre. Wall Street aveva previsto un guadagno di ON Semi di 28 centesimi per azione sulle vendite di 1,36 miliardi di dollari. Su base annua, gli utili sono aumentati del 17% mentre le vendite sono aumentate del 3%.

Per il primo trimestre, ON Semiconductor prevede di generare vendite per 1,46 miliardi di dollari, in crescita del 14% anno su anno. Gli analisti prospettavano vendite per il primo trimestre di 1,35 miliardi di dollari.

Ad inizio settimana le azioni ON Semiconductor sono aumentate del 6,4% a 36,71.

Cirrus Logic, invece, ha dichiarato di aver guadagnato 2,13 dollari per azione sulle vendite di 485,8 milioni di dollari nel suo terzo trimestre fiscale terminato il 26 dicembre. Wall Street aveva previsto guadagni Cirrus Logic di 1,86 dollari una quota sulle vendite di 458,6 milioni di dollari. Su base annua, gli utili sono aumentati del 51% mentre le vendite sono aumentate del 30%.

Per il trimestre in corso, Cirrus Logic, con sede ad Austin, in Texas, prevede un fatturato di 300 milioni di dollari, in base al punto medio delle sue previsioni. Più o meno quanto prevedono gli analisti, la cui previsione va di poco sotto: 297,8 milioni di dollari.

Nel trading after-hour, il titolo CRUS è sceso dell’8%, vicino al 90. Durante la sessione regolare, è salito del 4,5% a 97,86.

Migliori piattaforme per investire in azioni

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Social trading, copy trading
*67% dei trader perde soldi
Copy PortfolioISCRIVITI
Servizio CFDDemoISCRIVITI
Corso trading gratis, CFDSegnali gratuitiISCRIVITI
Conto demo gratisServizi di intelligenza artificialeISCRIVITI
Bonus 25€Conti Zero spread!ISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

NXP stringe accordo con LivingPackets per migliorare le vendite online

NXP e LivingPackets hanno unito le forze per creare THE BOX, il nuovo servizio di spedizione intelligente di LivingPackets che reinventa gli imballaggi intelligenti attraverso un modo estremamente durevole, connesso e sostenibile di spedire i pacchi.

THE BOX rappresenta un’implementazione di successo delle tecnologie di connettività e edge di fiducia di NXP che consentono operazioni di e-commerce più efficienti con una maggiore tracciabilità. Il tutto al fine di generare esperienze di consumo più convenienti riducendo l’impatto sulla società.

NXP si impegna ad aiutare le aziende di e-commerce a far progredire le loro operazioni e diventare più ecocompatibili con l ‘”Internet of Boxes”. I rivenditori di tutto il mondo stanno utilizzando la tecnologia NXP RAIN RFID (UHF) per tracciare e rintracciare in modo sicuro i pacchi lungo la catena di approvvigionamento e i marchi hanno adottato la tecnologia NXP NFC per creare soluzioni di imballaggio intelligenti e connesse.

Pitney Bowes prevede che molto probabilmente il volume dei pacchi raddoppierà e raggiungerà 220-262 miliardi di pacchi entro il 2026, spingendo le società di e-commerce a ridurre continuamente i costi, aumentare la flessibilità e migliorare la visibilità degli ordini e delle consegne. Allo stesso tempo, queste aziende sono spinte a soddisfare le crescenti aspettative dei clienti per opzioni di spedizione e consegna sostenibili.

“NXP offre un ampio portafoglio di tecnologie edge e di connettività per consentire un e-commerce sostenibile ed efficiente e soluzioni di packaging intelligenti, come dimostrato in THE BOX da LivingPackets”, ha affermato Olivier Cottereau, Senior Vice President EMEA & SAPAC Sales & Marketing con NXP. “Lo smart box riflette anche il nostro impegno verso soluzioni ecologiche che supportano il programma di sostenibilità di NXP”.

“THE BOX sarà la base per un nuovo spazio di possibilità nel mondo della logistica”, ha affermato Fabian Kliem, CTO di LivingPackets. “Con l’aiuto di tecnologie innovative di aziende come NXP renderemo l’esperienza di consegna più conveniente ed efficiente. Sia per i clienti che per le aziende”.

Come funziona il servizio THE BOX di Nxp

THE BOX soddisfa anche le esigenze legate alla eco-sostenibilità. E’ completamente riciclabile e riutilizzabile all’infinito con una batteria ricaricabile e valutata per il ricondizionamento dopo 1.000 viaggi. Il materiale della custodia rigida e resistente con assorbimento degli urti protegge ogni consegna. L’innovativo sistema di tenuta all’interno di THE BOX elimina i rifiuti di imballaggio, come materiali di riempimento e nastri.

L’etichettatura e la stampa vengono sostituite con etichette elettroniche visualizzate tramite un display tablet integrato, aggiungendo la possibilità di modificare dinamicamente gli indirizzi di consegna per ridurre ulteriormente l’impronta di carbonio della logistica.

Per i fornitori, THE BOX offre una soluzione plug-and-play facilmente integrabile nei sistemi esistenti per un’elaborazione di magazzino semplice e snella. Fornisce visibilità end-to-end di dove si trova un pacco nella catena di approvvigionamento e una facile identificazione per garantire che la persona giusta riceva il pacco. I consumatori possono ora tracciare i loro pacchi quasi in tempo reale e semplicemente toccare il loro smartphone abilitato NFC su THE BOX per accettare e sbloccare il loro pacco o rifiutare il pacco al ricevimento.

THE BOX apre anche una serie di ulteriori opzioni future per i consumatori, come il reindirizzamento dei pacchi verso un’altra persona. Sia i venditori che i consumatori hanno il pieno controllo remoto della consegna di ogni pacco per una facile gestione, consegna e restituzione di THE BOX.

Ciascuna delle confezioni di spedizione di LivingPackets include un piccolo tablet alimentato dall’MCU crossover i.MX RT1062 di NXP che combina alte prestazioni e integrazione per dispositivi IoT. Il processore dispone di funzionalità di sicurezza integrate, come l’avvio sicuro che aiuta a proteggere il tablet THE BOX da malware e altri software sconosciuti.

Inoltre, THE BOX include la tecnologia NXP NFC sotto forma di CLRC663 più frontend e NTAG I2C più tag connessi per consentire ai consumatori di toccare semplicemente il proprio smartphone sulla scatola per accettare o rifiutare il pacco e autenticarsi. Progettate per essere un abilitatore per le applicazioni consumer interattive, le soluzioni frontend NFC di NXP offrono un modo flessibile per aggiungere funzionalità NFC a un sistema e, in combinazione con i tag NFC connessi, forniscono un modo conveniente per aggiungere connettività tap-and-go all’elettronica dispositivi.