Dogecoin supera Bitcoin come criptovaluta più ricercata su Google

Non c’è dubbio che il 2021 sia stato l’anno della criptovaluta. Bitcoin viene annunciato come una copertura contro l’inflazione ed Ethereum sta rapidamente diventando la criptovaluta scelta per la finanza decentralizzata, i giochi play-to-guadagnare, gli oggetti da collezione digitali, noti come token non fungibili, e probabilmente presto, il metaverso.

Tuttavia, a differenza di quanto si possa immaginare non è nessuna di queste due criptovalute ad aver catturato l’immaginazione del pubblico.

Dogecoin, che è stata fondata dagli ingegneri del software Billy Markus e Jackson Palmers nel 2013 per scherzo, è stata la criptovaluta più cercata nel maggior numero di stati finora quest’anno, secondo una ricerca di The Advisor Coach, un consulente finanziario.

La criptomoneta, che si basa su un meme Internet di un cane giapponese Shiba Inu, è stata la più cercata su Google in 23 stati americani, tra cui Florida, Illinois e Michigan.

Il che è un dato significativo considerato che l’America conta da sola circa 350 milioni di abitanti, quindi è di fatto un continente.

DogeCoin è una delle criptovalute principali per capitalizzazione. Sta facendo parlare molto di sé per i suoi rialzi importanti. Tra l’altro è possibile trovarla anche sulla popolare piattaforma di eToro (clicca qui per attivare un conto demo gratuito).

E’ un broker che può essere utilizzato anche sfruttando la funzionalità di Copy Trading, cosa che permette di copiare le posizioni di altri trader automaticamente. Per attivare un conto demo sono poi sufficienti 50€ per iniziare subito.

Per saperne di più sulle criptovalute su eToro vai qui sul sito ufficiale.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Dogecoin molto cercato su Google

Dogecoin è diventato famoso nel 2021 grazie in gran parte alla cheerleader basata su Twitter dell’amministratore delegato di Tesla Elon Musk, che è un noto appassionato di criptovalute che detiene dogecoin, bitcoin ed eth.

Musk è arrivato addirittura a dire a maggio di quest’anno che avrebbe potuto accettare dogecoin come pagamento per i veicoli elettrici della sua azienda.

A quel punto,Dogecoin era già amato dall’esercito di trader reatails iscritti al portale Reddit, lo stesso che ha fatto crescere in modo straordinario stock come quello di Blackberry o GameStop.

Il loro operato massivo ha spinto il token fino a circa $ 0,07, da più vicino a $ 0,007 all’inizio dell’anno e l’osservazione di pagamento di Musk ha inviato il prezzo a un record di $ 0,70. Da allora è sceso a circa $ 0,24, ma è ancora una delle criptovalute del 2021, con un guadagno di quasi il 5.000% finora.

👍 TokenDogecoin
✅ CaratteristicheDecenralizzata / Community attiva
💰TokenDOGE
🥇Migliore piattaforma per fare trading su DogecoinBinance

“L’aumento degli interessi può essere parzialmente attribuito all’approvazione di Elon Musk che ha dichiarato all’inizio dell’anno che Tesla avrebbe accettato il dogecoin come forma di pagamento”, ha affermato la nota di Advisor Coach.

L’adorazione di Musk da parte dei trader di criptovalute si estende ben oltre le monete che detiene e ha dato origine a spin-off di dogecoin. Il boss di Tesla possiede persino uno Shiba Inu. Ora c’è una moneta shiba inu e persino un floki inu, dal nome del cucciolo di Musk nella vita reale, Floki.

Al contrario, bitcoin, la criptovaluta più grande e originale, è stata la più cercata in soli 10 stati, tra cui Connecticut, Alaska e Mississippi, classificandosi al secondo posto nella lista.

Bitcoin ha guidato l’aumento della richiesta e l’adozione di criptovalute. Il valore di mercato totale delle criptovalute si aggira intorno ai $ 3 trilioni, essendo passato da circa $ 500 miliardi un anno prima, secondo CoinGecko.

Ether è arrivato al terzo posto, essendo il più cercato in otto stati, mentre shiba inu è arrivato al quarto posto. È interessante notare che shiba inu è stata la criptovaluta più cercata a New York, sede di Wall Street e delle istituzioni finanziarie più potenti del paese. Il che non è assolutamente cosa da poco.

Ecco la quotazione attuale di Dogecoin:

Per saperne di più potete consultare la nostra guida su come comprare Dogecoin.

Bitcoin sempre più preferito all’Oro

Ma c’è una notizia che riscatta oltremodo il Bitcoin. I gestori di fondi e gli investitori istituzionali scelgono sempre più di investire in bitcoin piuttosto che in oro, vedendo la criptovaluta come una migliore riserva di valore e una copertura preferita contro l’inflazione.

Durante la chiamata sugli utili del terzo trimestre della sua azienda la scorsa settimana, il CEO di Galaxy Digital Holdings Mike Novogratz ha parlato del fatto che il bitcoin sia una riserva di valore migliore dell’oro.

Pur affermando: “Penso ancora che l’oro fosse probabilmente un bene da possedere in questo ambiente”, ha sottolineato che “È appena stato schiacciato dal bitcoin”.

Novogratz ha aggiunto:

Bitcoin è solo una versione migliore di un valore di negozio e viene accettato a un ritmo accelerato… Ci sono ora oltre duecento milioni di persone in tutto il mondo che partecipano all’ecosistema bitcoin e continua a crescere”

Anche il fondatore di Skybridge Capital Anthony Scaramucci prevede che il bitcoin supererà l’oro. Ha detto la scorsa settimana che bitcoin “alla fine eclisserà l’oro”. Ha detto che è ancora molto, molto presto per bitcoin, prevedendo che il prezzo della criptovaluta raggiungerà facilmente i $ 500K. Esorta gli investitori a possedere alcuni BTC ora.

In una discussione sulla capitalizzazione di mercato, Scaramucci ha affermato:

Penso che probabilmente sarà dieci volte meglio dell’oro per un lungo periodo di tempo … Non mi sorprenderei se il bitcoin aumentasse a un tasso esponenziale e l’oro salirà a uno lineare

Un altro famoso gestore di fondi che ha recentemente ammesso di preferire il bitcoin all’oro è Paul Tudor Jones. Ha detto il mese scorso che preferisce il bitcoin come copertura contro l’inflazione nell’attuale contesto economico, affermando:

Chiaramente, c’è un posto per le criptovalute. Chiaramente, sta vincendo la corsa contro l’oro in questo momento… Sarebbe il mio preferito all’oro in questo momento”

La banca d’investimento globale JPMorgan ha dichiarato in ottobre che gli investitori istituzionali hanno scaricato oro per bitcoin. “Sembra che gli investitori istituzionali stiano tornando al bitcoin, forse vedendolo come una migliore copertura contro l’inflazione rispetto all’oro”, hanno descritto gli analisti dell’azienda.

A settembre, la società pro-bitcoin Microstrategy, quotata al Nasdaq, ha dichiarato di aver evitato “un errore multimiliardario” scegliendo Bitcoin rispetto all’oro lo scorso anno. La società ora detiene circa 114.042 BTC. Il CEO Michael Saylor ha dichiarato la scorsa settimana che si aspetta che il bitcoin diventi una asset class da $ 100 trilioni.

“È abbastanza chiaro che il bitcoin sta vincendo, l’oro sta perdendo … e continuerà … È abbastanza chiaro che l’oro digitale sostituirà l’oro in questo decennio”, ha affermato Saylor.

Il capo della ricerca energetica di Goldman Sachs ha dichiarato di recente di aver visto i fondi passare dall’oro al bitcoin. “Proprio come sosteniamo che l’argento è l’oro dei poveri, l’oro forse sta diventando la criptovaluta dei poveri”, ha osservato il dirigente.

Vediamo il confronto tra Dogecoin e Bitcoin:

Dogecoin e Bitcoin: Conclusioni

Continueremo ad occuparci di tutti gli aggiornamenti sulle criptovalute gli ultimi aggiornamenti con le previsioni sul prezzo. Naturalmente seguiremo in prima linea lo sviluppo di Dogecoin che non può essere considerata solo una crypto emergente.

Se volete fare trading sulle principali criptovalute vi consigliamo il broker eToro che consente anche fare social trading e disporre di strumenti di trading professionali.

Apri subito il tuo account demo su eToro cliccando qui.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro