Comprare azioni UPS: come investire e se conviene [2021]

In giro, avrai forse incrociato uno dei suoi inconfondibili furgoncini. Non a caso, UPS viene soprannominato The Big Brown Machine (tradotto in “la grande macchina marrone”). Il logo è stato invece cambiato nel 2003, ma le tre lettere sono rimaste sempre quelle.

UPS è una società di origine americana (dello stato della Georgia), le cui origini risalgono ad inizio ‘900. Ma oltre ad essere nota come corriere espresso, è anche un’ottima opportunità di profitto grazie al fatto che sia quotata in Borsa.

In questa guida completa sulle azioni UPS, vedremo come investire, se conviene, la storia di UPS.

Una situazione di cui approfittare per investire sul titolo. Attualmente la soluzione migliore è quella di utilizzare il broker eToro. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello del social trading che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni.

Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale .

67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

UPS: Chi è

Chi è UPS? Acronimo di United Parcel Service (UPS) è una società americana dedita al trasporto di pacchi e spedizioni internazionali, presente anche in Italia.

UPS United Parcel Service

La sua sede è ad Atlanta, nello stato della Georgia. E’ stata anche accreditata come la terza compagnia area più grande al mondo tra il 2007 e il 2008 dalla rivista specializzata sull’argomento Air Transport World. Dietro solo a FedEx e Air France-KLM. Il calcolo è stato fatto sulla base delle tonnellate per chilometro trasportate.

Il parco aereo di United Parcel Service contiene 238 velivoli e si posiziona come ottava al Mondo.

Dal 2013 è anche sponsor della Ferrari nella Formula 1.

I settori di interesse sono dunque:

  • Logistica
  • Corriere espresso

Il fatturato annuo si aggira intorno ai 60 miliardi di dollari, mentre l’utile netto supera i 3 miliardi. I dipendenti sono circa 434mila.

Azioni UPS: storia

La storia di UPS è iniziata oltre un secolo fa quando, il 28 agosto del 1907, Jim Casey fondò la American Messenger Company a Seattle. Quando era appena 19enne.

Dopo 6 anni cambiò nome in Merchants Parcel Delivery, per poi ricambiarlo nel 1919 nel nome tutt’oggi in uso. Un fatto inusuale dato che generalmente una società cambia spesso il proprio nome nell’arco della sua lunga esistenza.

UPS viene anche chiamata The Big Brown Machine (traducibile in “la grande macchina marrone”), poiché i suoi furgoncini da anni mantengono le stesse caratteristiche cromatiche, il marrone appunto, e la stessa forma.

Il logo è invece cambiato nel 2003, quando uno stile più moderno ha sostituito quello in uso dal 1961 disegnato da Paul Rand. Noto designer americano noto per aver realizzato il logo di altri importanti marchi, come quello della multinazionale americana informativa IBM, realizzato nel 1962, e della società americana che realizza apparecchiature elettriche civili e ferroviarie Westinghouse Electric nel 1962.

Nel 1929, anno della Grande Depressione, UPS lancia la sua linea aerea: UPS Airlines, con sede a Louisville, Kentucky. Diventata oggi la quarta compagnia aerea cargo al mondo per volume di merci trasportate.

UPS Airlines serve 815 destinazioni nel Mondo. La formazione societaria attuale della compagnia aerea di UPS è stata creata nel 1988. Opera tramite il modello hub and spoke. Per quest’ultimo si intende un modello di sviluppo che vede un particolare scalo come punto di concentramento della maggior parte dei voli di una determinata compagnia aerea. Ed è in questo scalo che generalmente si costituisce anche il suo hub

Pur avendo sede presso l’aeroporto Internazionale di Louisville, UPS conta diversi hub secondari sia nel paese di origine, gli Usa, sia in Germania, Cina e Hong Kong.

La prima fornitura all’estero degli Stati Uniti fu in Germania nel 1989. Proprio l’anno della caduta del muro di Berlino.

L’approdo in Borsa è invece avvenuto nel 1999, sulla Borsa di New York, il NYSE. E’ stato considerato il più grande lancio sul mercato azionario della storia, poiché la società era già molto affermata e con quasi un secolo di storia alle spalle.

Negli anni 2000 UPS mise a segno varie acquisizioni e stava per rilevare anche la società olandese TNT Express per quasi 7 miliardi di euro. Acquisizione fermata dall’Ue per ragioni di antitrust.

Comprare azioni UPS: le domande frequenti

Prima di proseguire con questa guida sulle azioni UPS cerchiamo di rispondere alle domande più frequenti:

Di cosa si occupa UPS?

Ups è una società americana, dello stato della Georgia, fondata ad inizio ‘900 e che dagli anni ‘20 dello stesso secolo ha anche una flotta aerea. Oggi terza per il rapporto tonnellate/km percorsi e ottava per parco aereo. Ups ha diversi hangar, oltre che negli Usa, anche in Germania e Hong Kong. Strategici per coprire l’Europa e i paesi asiatici. Si distingue per il colore marrone dei suoi furgoncini.

Conviene comprare azioni UPS?

Le prospettive delle azioni UPS sono ottime, dopo un’ottima seconda metà del 2020, quando il titolo è quasi raddoppiato, beneficiando della Pandemia Covid-19. Il 2021 dovrebbe ancora beneficiare il titolo con altri margini di crescita e un consolidamento su target price intorno ai 160 USD. Il posizionamento sul mercato delle spedizioni di UPS è davvero privilegiato complice la sua gloriosa storia e le varie acquisizioni dagli anni 2000.

Qual è il target price per le azioni UPS?

Nei prossimi 12 mesi il target price fissato è sopra i 163 dollari per azione.

Dove comprare azioni UPS?

La soluzione ideale è quella di sfruttare le piattaforme CFD senza commissioni come eToro ad esempio che consentono di negoziare anche con strumenti innovativi come il copy trading.

Migliori broker per fare trading di azioni UPS

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Social trading, copy trading
*67% dei trader perde soldi
Copy PortfolioISCRIVITI
Conto demo gratisServizi di intelligenza artificialeISCRIVITI
Corso trading gratis, CFDSocial tradingISCRIVITI
Servizio CFDDemoISCRIVITI
Bonus 25€Conti Zero spread!ISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Grafico azioni UPS

Qual è la quotazione in tempo reale delle azioni UPS? Puoi vederla comodamente da questo grafico seguente:

Previsioni Azioni UPS

Le previsioni sul titolo UPS sono molto ottimistiche, soprattutto perché la Pandemia Covid-19 ha incrementato di molto lo shopping online e l’e-commerce. Ed il tutto va ovviamente a vantaggio delle compagnie dedite alla consegna dei prodotti.

Non a caso, le azioni UPS sono passate da 91 USD di metà maggio 2020 a sfiorare i 175 USD a metà ottobre 2020. Poi qualche indecisione verso la fine dell’anno.

Il 2021 si è aperto con una quotazione di 166 USD ad inizio Febbraio, per poi subire una leggera flessione. Ma ormai da mesi viaggia su un solido supporto lontano dai 150 USD.

Non è infatti un caso che molti analisti vedono di buon occhio il titolo puntando decisamente sul BUY. Ecco alcuni esempi:

Gli analisti ritengono che UPS stia attraversando un lungo periodo di espansione dei margini e questo è dovuto soprattutto alla situazione generale in cui versa l’economia.

La crescita del commercio elettronico è un’onda inarrestabile che avrà necessità di servizi di consegna sempre più rapidi ed efficienti, quindi ci sono ottimi motivi per prevedere una crescita del prezzo delle azioni UPS nel tempo.

Ecco come valutano il titolo UPS le più importanti banche d’investimento mondiali:

  • JPMorgan Chase & Co.: $ 177,00 a $ 180,00, con raiting “neutro”
  • Morgan Stanley: da 70,00 a $ 74,00, con rating “sottopeso”
  • Barclays: da $ 145,00 a $ 155,00 con rating di “sottopeso”
  • Citigroup: da $ 150,00 a $ 190,00 con rating di “acquisto”
  • Berenberg Bank: $ 130,00, con rating di “vendita”.

Approfondimenti: Migliori azioni americane su cui investire.

Il target price per il 2021 per UPS è dunque mediamente fissato a 162,18 USD. A prevalere è una indicazione BUY (12 su 23), che diventa Hard Buy per 2 valutazioni su 23. Mentre 4 su 23 puntano al SELL e 5 su 23 sullo stand-by.

Le prospettive per UPS si mantengono rosee anche per quanto concerne l’analisi fondamentale, dato che il 2021 sarà un anno di transizione, costellato da tanta incertezza intorno alla risoluzione del Covid-19. Dato che non poche sono le problematiche della campagna vaccinale a livello mondiale, oltre alla preoccupazione per le cosiddette “varianti” e per lo scetticismo intorno agli stessi dovuto ai pochi test effettuati prima del loro lancio sul mercato (generalmente per il lancio definitivo di un vaccino passano dai 3 fino ai 9 anni).

Certo, la concorrenza non manca, ma UPS ha dalla sua una certa solidità e una storia molto lunga alle spalle. Inoltre, l’era post-covid si preannuncia comunque prolifica per l’e-commerce dato che molti che non erano avvezzi a questa modalità di acquisto, hanno ormai acquisito la praticità per farlo. E non si tornerà più indietro.

Piattaforme per investire in UPS

Le azioni UPS possono essere acquistate su broker con regolare licenza per operare. Di seguito vi mostriamo come investire in azioni sfruttando i CFD

Comprare azioni UPS con eToro

Il broker eToro ti permette di copiare cosa fanno i trader migliori sulle azioni UPS, grazie al copy trading. Puoi anche parlarne con gli altri trader iscritti alla piattaforma con la funzione Social trading.

Il broker eToro ti consente di investire sulle azioni UPS con un deposito minimo di 200 euro.

Puoi iniziare a fare trading sul titolo UPS con eToro cliccando qui.

67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare trading CFD sulle azioni UPS con Plus500

Plus500 ti permette di investire sulle azioni UPS con un deposito minimo di 100 euro. Inoltre, puoi agevolmente diversificare il tuo portafoglio titoli dato che il broker conta oltre 2.500 asset diversi.

Ti aggiornerà anche qualora intraprenda un trend interessante grazie ad un alert mail e potrai chiedere assistenza in tempo reale grazie ad una chat integrata al sito

Puoi iniziare a fare trading CFD sul titolo UPS con Plus500 cliccando qui.

72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Comprare azioni UPS con OBRinvest

Il broker OBRinvest ti offre i segnali di trading di Trading Central sulle azioni UPS e sugli altri asset previsti dal broker.

Puoi scegliere tra 4 account con deposito minimo di 250 euro. Potrai formarti su questo e gli altri asset con ebook da scaricare, un conto demo con 100mila euro virtuali e webinar organizzati da esperti.

Puoi iniziare a comprare azioni UPS con OBRinvest cliccando qui.

78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare azioni UPS conviene?

In effetti avere nel proprio portafoglio titoli le azioni UPS è una buona idea, sia per le prospettive per l’anno in corso (come visto dall’analisi tecnica di alcuni analisti di prestigio), sia per la storia che già vanta alle spalle.

Inoltre, col trading CFD puoi guadagnare anche quando il titolo registra cali di prezzo.

Conclusioni

Comprare azioni UPS

UPS è un colosso americano delle spedizioni, con un’ottima presenza anche in Europa e in Asia.

Operativa da oltre un secolo, è ben posizionata anche nel settore aereo.

Il suo titolo ha fatto registrare rialzi significativi da maggio 2020 e ad inizio 2021 ha registrato un consolidamento.