Comprare azioni su eToro

Come comprare le azioni su eToro? Conviene comprare le azioni su eToro?

Il broker eToro (clicca qui per il sito ufficiale) è molto noto per i tanti servizi che offre, tanto che ad oggi vanta circa 6,7 milioni di utenti provenienti da circa 150 Paesi.

Su tutti, il copy trading per copiare cosa fanno i migliori trader e il Social trading, per potersi connettere con tutti i trader iscritti come ci si trovasse su un ordinario Social network.

Ottime anche le condizioni spread e commissioni, nonché la questione sicurezza con ben 3 licenze possedute e il beneplacito Consob per operare in Italia.

Vediamo dunque come comprare azioni su eToro e quali sono i migliori servizi per farlo.

Comprare azioni su eToro: come iniziare

Il broker eToro offre una piattaforma estremamente user-friendly. Per cui investire sulle azioni, così come su qualsivoglia altro asset tra i tanti previsti sul sito, è molto semplice.

Ovviamente, per semplicità intendiamo la praticità di utilizzo, non certo la semplicità del trading in generale, giacché il trading online prevede tanto studio.

Se hai già in mente una società quotata in borsa in particolare, ti basterà digitare il suo nome nello spazio “Cerca”, grosso modo al centro della tua dashboard personale.

Ti apparirà così il titolo azionario in questione, con tutte le statistiche principali su di esso, una breve descrizione, mentre nella sezione Feed puoi vedere come ne parlano gli altri trader iscritti. In Grafici, puoi invece vedere il suo andamento grafico nel trading.

Dunque, da queste poche semplici parole, puoi già vedere come eToro ti offre tanti strumenti utili per la tua analisi tecnica e fondamentale.

Se invece vuoi investire in azioni su eToro , ma non hai una preferenza in particolare, puoi recarti nella sezione Mercati posta sulla sinistra della Dashboard, poi dalla pagina che si apre dovrai pigiare sulla sezione Azioni e qui si apriranno le varie pagine che contengono le tante società quotate in borsa sulle quali poter investire.

Puoi anche salvare il titolo azionario nella sezione Preferiti, così potrai trovarlo più facilmente quando avrai deciso di investirci e ti appariranno anche delle interessanti notifiche in alto a destra della tua dashboard.

Per iniziare a comprare azioni su eToro visita questa pagina.

❓Che significaNegoziare sull’andamento delle azioni sfruttando le oscillazioni di prezzo e strumenti avanzati.
💸 CommissioniBasse
👍 RegolamentazioniCysec / Registrato in Consob
💰 Deposito minimo50 €
📚 CaratteristicheCopy trading / CopyPortfolios
🥇Conto demoClicca qui per aprire un conto demo

Acquistare azioni su eToro con CFD

Come funzionano i CFD? La logica dietro al trading di CFD è praticamente la stessa che investire in qualsiasi altro mercato, come ad esempio gli stock. Se il prezzo dello stock sale del 10%, il tuo investimento fa lo stesso. Se invece il prezzo del titolo scende del 10%, il tuo investimento perde anche il 10% in valore.

Con i CFD, la differenza principale è che il tuo investimento è ora un contratto che ti offre più flessibilità di possedere il titolo reale: puoi applicare la leva, impostare ordini stop-loss e take-profit e scegliere quando realizzare il tuo guadagno / perdita chiudendo il trade. Quando investi in azioni usando CFD e nessuna leva (1: 1), l’affare non porta più rischio che se steste investendo nello stock reale.

Uno dei grandi vantaggi dell’investimento in CFD, piuttosto che in mercati come materie prime o azioni, è che si può trarre profitto anche dal crollo dei mercati. Ricorda, un CFD è un contratto per differenza, ma quella differenza può andare in qualsiasi direzione. Quindi puoi investire nella possibilità che i prezzi salgano (un ordine “buy” o “long”) o scendano (un ordine “sell” o “short”), in base a ciò che ritieni possa accadere.

I CFD consentono di investire importi minori nei mercati di vostra scelta. Con i CFD in realtà non è necessario acquistare o possedere uno strumento, quindi non si è costretti dai prezzi elevati di determinati titoli o materie prime. Pertanto, anche se il prezzo delle azioni di Google, ad esempio, è $ 1.000, su eToro puoi investire in Google con un minimo di $ 50 (utilizzando la leva di 1:10) e possedere $ 500 di azioni Google. Questo è uno dei maggiori vantaggi dell’utilizzo di CFD.

Ancora, con i CFD, è possibile speculare sulle performance dell’indice, che consente di investire non solo in un’azione, ma in interi settori delle economie nazionali.

CFD eToro e differenza con ETF

Qual è la differenza tra CFD e ETF? Sebbene esistano somiglianze tra CFD ed ETF (Exchange Traded Funds), questi due strumenti finanziari sono piuttosto diversi. La somiglianza è che entrambi sono derivati: un ETF è un fondo che aggrega varie attività finanziarie in uno strumento negoziabile, mentre un CFD è un contratto relativo a un cambio di prezzo in un determinato asset, il che significa che in entrambi i casi non si acquistare le attività sottostanti.

Tuttavia, mentre gli ETF sono composti da istituzioni finanziarie che seguono una strategia di mercato specifica (spesso utilizzata per coprire i rischi), un CFD viene offerto da un broker per consentire l’accesso agli utenti privati. Analogamente agli ETF, il trading su CFD può essere utilizzato per creare un portafoglio che segue una strategia di mercato, dando all’utente il controllo assoluto sulle attività che sceglie di tenere e consentendo loro di gestire i propri rischi.

Commissioni di eToro

Su eToro non esistono commissioni di rollover. Sui trades aperti, pagherai solo uno spread, che sulle azioni è pari allo 0,09%. Quindi molto competitivo e difficilmente riscontrabile altrove. Il broker eToro è dunque un broker spread-only.

Le commissioni sui servizi sono comunque molto competitive.

Dividendi

eToro consente anche di poter assimilare dei dividendi sulle azioni possedute, i quali saranno caricati direttamente sulle azioni possedute.

Comprare azioni su eToro: il CopyTrading

Il Copy Trading, che sulla piattaforma si chiama ufficialmente CopyTrader, è un servizio mediante il quale puoi copiare cosa fanno i migliori trader iscritti alla piattaforma, chiamati Popular investors.

Così guadagnerai praticamente solo copiando cosa fanno loro, fermo restando che puoi comunque fare delle tue scelte, come impostare stop loss e take profit. Interrompere il trading quando lo ritiene opportuno, o non seguire più il Popular investors se ha deluso le tue aspettative.

Puoi selezionare i popular investors setacciando alcune statistiche che lo riguardano:

  • livello di rischio
  • percentuale di trades vincenti sui totali eseguiti negli ultimi 6 mesi
  • una breve biografia dove sono descritte le sue strategie principali e gli asset su cui punta maggiormente
  • paese di provenienza
  • una foto

Puoi diventare a tua volta un Popular investors soddisfacendo certi parametri. Quindi guadagnare da chi ti copia.

Per iniziare a investire in azioni con eToro clicca qui.

Puoi copiare fino a cento trader.

Trading azioni eToro, come scegliere trader da copiare

Come scegliere i migliori trader? Seguendo queste caratteristiche:

  1. Deve essere stato su eToro per almeno sei mesi e non hafatto incredibili guadagni a causa di uno o due colpi di fortuna
  2. Dimostra le sue conoscenze e esperienza reali sul mercato nel feed del profilo
  3. Ha bassi prelievi settimanali e giornalieri (in pratica quanto sono stati “in calo” in un determinato periodo). Qualunque cosa più del 10% dovrebbe essere un fattore di allarme
  4. Non avere rendimenti ridicoli. Ciò potrebbe sembrare contro-intuitivo, ma se vedi qualcuno con un rendimento del 1.000% in un brevissimo periodo di tempo, renditi conto che questa è una fortuna insostenibile e può essere raggiunta solo essendo spericolati
  5. Non avere una percentuale di vincita del 100%. È perfettamente normale chiudere alcuni scambi in rosso, questo è un segno di disciplina ed esperienza. I principianti inseguono le loro perdite, i veri trader sanno quando liberarsi
  6. Sono comunicativi. Vuoi copiare qualcuno che può aiutarti ad imparare ed è disposto a condividere la loro metodologia di trading. Se non rispondono ai tuoi messaggi, a loro non importa (probabilmente faranno trading incautamente) o non sapranno come rispondere perché non hanno la minima idea di quello che stanno facendo

Ora ti guiderò attraverso la valutazione di un singolo trader prima di delineare i passaggi esatti per copiare un trader, in modo da poter capire cosa cercare e come funziona il processo.

1. Visualizzazione delle statistiche di un trader

Facendo clic sulla scheda “Istat” nel profilo di un trader è possibile accedere ad alcune informazioni molto utili per determinare se vale la pena copiarlo o meno. Come si confronta al tasso di interesse del tuo conto di risparmio? Va da sé che anche questi ritorni comportano un rischio, ‘Ho avuto un mese durante il quale ho perso il 20%.

2. Prestazione eToro

Ci sono altre due cose chiave da guardare. Il punteggio di rischio indica quanto è rischioso un trader e il drawdown settimanale mostra il massimo che un trader ha “perso” in una sola settimana durante questo periodo. Stessa idea per le statistiche di rischio / rendimento giornaliere e annuali. È interessante confrontare il rischio attuale con i mesi passati per vedere come si è evoluta la loro strategia. Tutto ciò che è verde mostra un atteggiamento a basso rischio molto sicuro ea basso rischio. Lo spettro si sposta quindi attraverso il giallo, l’arancione, il rosso e il nero, dove il rischio è più alto.

Una volta che hai trovato un trader che ritieni affidabile, apri semplicemente il loro profilo e fai clic sul pulsante blu “Copia”. Ti verrà quindi richiesto di inserire un importo con cui copiare quel commerciante, e vedrai alcuni appare una informazione utile. Ammettiamo che copi un trader con $ 100.

Nell’esempio sopra, ogni trade che copi sarebbe (in media) $ 2,28. Proporzionalmente questo è solo il 2,28% del totale ($ 2,28 su $ 100) del tuo investimento totale in loro. In questo caso, è un buon segno in quanto mostra uno stile di investimento cauto e sicuro. Puoi anche impostare uno “stop loss”, che è un mezzo per proteggere dalle perdite pesanti, impostato al 40% di default. Se la persona che stai copiando perde il 40% del tuo investimento, il tuo account interrompe automaticamente la copia. Puoi impostare questo livello in base alle tue preferenze, a seconda di quanto rischio sei disposto a prendere.

Come investire in azioni su eToro

Il modo migliore per investire in azioni utilizzando eToro è farlo tramite il trading CFD. Così potrai posizionarti sia long che short, quindi puntare sia al rialzo che al ribasso del titolo azionario e specularci anche qualora le cose stessero andando male.

Infatti, rispetto ad un azionista nel senso puro, potrai guadagnare in entrambe le direzioni, purché ti posizioni in modo corretto. L’azionista, invece, deve sperare che il titolo vada bene in borsa per poterci ricavare un dividendo.

Puoi anche sfruttare le potenzialità della Leva finanziaria, anche se nel caso sei un trader retails, è previsto un livello massimo di 1:5 per le azioni proprio perché sono uno strumento rischioso nel caso in cui la previsione sia errata.

Grazie al trading CFD negoziare sulle azioni è molto più semplice e richiede meno capitali.

Azioni migliori da comprare su eToro

Dato che eToro prevede una vasta platea di azioni su cui fare trading, è difficile stabilire a priori quali siano le migliori e le peggiori.

In effetti, a dirlo è il mercato azionario in un determinato momento. Per esempio, al momento della scrittura, molto bene stanno andando i titoli tecnologici. Anche se è da tempo ormai che macinano record su record.

Si pensi ad Amazon e Netflix, per esempio, che hanno beneficiato a piene mani (anche se è brutto dirlo) dalla Pandemia Covid-19. Occhio poi ad alcuni titoli farmaceutici, soprattutto quelli impegnati in prima linea proprio contro il nuovo Coronavirus.

Puoi comunque visualizzare quali titoli stanno andando meglio posizionando l’elenco in ordine decrescente in base alla performance. Basta pigiare sulla freccina alla voce Modifica.

Per approfondimenti: Azioni americane da comprare, ecco quali.

Puoi investire negli migliori titoli azionari su eToro da qui , oppure utilizzare la piattaforma in demo per provare e rimanere aggiornato con news e grafici sui titoli azionari.

Trading su eToro: tutte le opportunità

Quali sono le alternative alle azioni per fare trading su eToro ? Diversi. Ecco gli asset principali:

Commodities

Il trading di materie prime è una delle pratiche commerciali più antiche del mondo, risalente a migliaia di anni fa. Le materie prime sono uniche, dato che hanno una rappresentazione fisica del mondo reale. Che si tratti di una fonte di energia, come il petrolio, o di un metallo prezioso come l’oro o il platino, le merci esistono nel mondo reale e quindi sono anche influenzate dagli eventi del mondo reale.

Ad esempio, se i giacimenti petroliferi sono in eccedenza, è probabile che i prezzi scenderanno di conseguenza. Inoltre, alcune materie prime sono considerate beni rifugio sicuro, il che significa che possono aggiungere stabilità a un portafoglio costituito da attività altamente volatili. Inoltre, molti trader di valuta estera si rivolgono ai futures sull’oro quando il mercato diventa troppo volatile, poiché i prezzi dell’oro sono complessivamente più stabili, mentre sono ancora in relazione con il mercato dei cambi.

Le materie prime più importanti sono Oro, Petrolio, Gas Naturale.

Forex

Il mercato dei cambi delle valute estere (Forex) è il più grande mercato del mondo, con una media del volume degli scambi di oltre $ 5 trilioni al giorno. È anche un mercato incredibilmente volatile, con cambiamenti che avvengono in pochi secondi. Dal momento che è un mercato così dinamico, i trader di valute sono di solito molto attivi, a volte aprendo e chiudendo le negoziazioni in pochi minuti. Il movimento in valuta è misurato in unità molto piccole, note come “pips” (0,0001), e richiedono un capitale sostanziale per generare profitti apprezzabili. Per questo motivo, la maggior parte delle piattaforme di trading offre transazioni con leva finanziaria ad un rapporto fisso.

Ad esempio, se il rapporto è impostato su 1: 100, per ogni $ 1 investito, la piattaforma assegna al trader ulteriori $ 99. Leveraging è considerato un’arma a doppio taglio, dal momento che anche le perdite sono sfruttate, e può portare a un esaurimento rapido dei asset. Ogni valuta è influenzata da vari fattori, tra cui le decisioni sui tassi di interesse delle banche centrali, le statistiche sulle esportazioni di un determinato paese e altri eventi economici.

Il cross più scambiato è senza dubbio EUR / USD. Poi abbiamo USD / Bitcoin ed EUR / GBP.

ETF

Un fondo negoziato in borsa (ETF) è uno strumento finanziario composto da diverse attività raggruppate insieme per fungere da unica attività negoziabile. Ciascun fondo segue una determinata strategia o indice di mercato ed è progettato per soddisfare le esigenze di copertura di uno specifico istituto finanziario o per essere un’opzione a basso rischio per gli investitori. Gli ETF sono creati da organismi finanziari che utilizzano un team di esperti che personalizzano ciascun fondo per raggiungere il proprio obiettivo specifico.

Le attività all’interno del fondo sono di proprietà dei suoi creatori e, proprio come le azioni, i dividendi possono essere distribuiti agli investitori di volta in volta. Gli ETF sono generalmente considerati strumenti di investimento a lungo termine, poiché sono orientati verso il basso rischio e sono progettati per generare profitti costanti nel tempo.

Gli ETF più scambiati sono:

  • Proshares Ultra S&P 500 (SSO)
  • SPDR Gold (GLD)
  • Emerging Markets Index (EEM)

Indici

Ogni grande mercato azionario di tutto il mondo ha un indice, o diversi indici, che riflettono lo stato di uno specifico segmento di quel mercato. Gli indici sono considerati più stabili dei singoli titoli poiché contengono molte attività diverse, che tendono a bilanciarsi a vicenda.

Ad esempio, l’indice NASDAQ su Wall Street aggrega le principali aziende del settore tecnologico, come Apple e Google, e poiché contiene società rivali, se una cade, a volte il suo concorrente aumenterà, mantenendo il saldo complessivo dell’indice. Poiché le società variano in termini di dimensioni e di capitalizzazione di mercato, ciascuna azione ha un effetto diverso sull’indice, il che significa che alcune azioni hanno un peso maggiore.

Ad esempio, poiché Apple ha un peso maggiore rispetto alle aziende più piccole all’interno dell’indice NASDAQ, se le azioni di Apple crescono in modo significativo, ciò potrebbe sollevare il valore dell’intero indice.

Alcuni dei nostri indici più popolari includono: Nasdaq (NSDQ100), DAX Index (GER30) e Dow Jones (DJ30).

Criptovalute

Cresciuto incredibilmente in popolarità negli ultimi anni, criptovalute, come Bitcoin ed Ethereum, sono diventate l’opzione di investimento go-to per molti trader. Con una selezione sempre crescente di criptovalute aggiunte alla piattaforma e Crypto CopyPorfolios, che offre esposizione al mercato ed è gestito dal comitato di investimento di eToro, eToro presenta molte opzioni per coloro che desiderano fare trading e investire nel mercato criptato.

Le criptovalute mostrano una volatilità estremamente elevata ed è abbastanza comune vedere fluttuazioni percentuali a due cifre in un solo giorno. Bitcoin, che è la prima e più grande criptovaluta, è considerato il punto di riferimento per questo mercato, e gli altri grafici di valute si muovono spesso nella stessa direzione di Bitcoin.

La prima criptovaluta lanciata nel 2009 dal tutt’ora misterioso Satoshi Nakamoto, ha conosciuto un incredibile boom nel 2017. Quando a metà dicembre il suo valore sfiorò i 20mila dollari, per poi sgonfiarsi.

CopyPortfolios

I Copyportfolios sono invece asset che racchiudono a loro volta degli asset divisi per categoria. Vanno immaginati come una sorta di ETF, che eToro mette a disposizione dei trader iscritti per facilitare la diversificazione del portafoglio con un solo titolo.

Così puoi investire sulle migliori azioni, sulle migliori criptovalute, anche sui migliori popular investors.

Gli asset inseriti sono selezionati in base alla loro performance sui mercati anche se il tutto viene pur sempre supervisionato da tecnici “in carne ed ossa”.

Puoi consultare la nostra recensione su eToro per ulteriori approfondimenti.

Trading su eToro: passi necessari per registrarsi

Come registrarsi su eToro? Tranquillo, non ci sono lunghe pratiche burocratiche, è gratuito e davvero molto semplice!

Ecco gli step per iniziare a comprare azioni su eToro:

  1. Inserisci semplicemente i tuoi dati e scegli un nome utente
  2. Inserire il numero di telefono
  3. Ora verrai indirizzato a “My Watchlist” che mostrerà i mercati di tendenza in quel momento.
  4. Sfruttare il conto demo

Come depositare denaro su eToro? Non è necessario effettuare alcun deposito subito se non lo si desidera, si potrebbe voler familiarizzare con tutto prima. Tuttavia, poiché questa è una guida sull’investimento all’interno di eToro, dovrai ovviamente effettuare un deposito iniziale per fare ciò. Fai clic su “Deposita fondi” in basso a sinistra. Il minimo che puoi depositare è di $ 200.

Ecco alcune interessanti funzioni che offre eToro:

Watchlist

Organizza le persone e i mercati che sei interessato a copiare o investire. Puoi creare più elenchi, come “titoli promettenti” o “persone da copiare”.

Portfolio

Il centro nevralgico del tuo investimento. Visualizza tutti i tuoi scambi aperti con ticker e valori in tempo reale e monitora la tua performance.

Feed di notizie

Questo è proprio come il tuo feed di notizie su Facebook, dove puoi vedere tutto ciò che i trader che segui hanno fatto e detto di recente.

I mercati di negoziazione

Il posto per la ricerca e il commercio nei mercati a vostra disposizione: azioni (ad esempio Apple), valute (ad esempio GBP / USD), materie prime (ad esempio oro) e indici (ad esempio UK100) ed ETFs.

Copy People

Il cuore della comunità. Cerca tra gli altri trader che potresti voler copiare o seguire. Esistono molti filtri utili per restringere i risultati desiderati, ad esempio mercati e prestazioni.

Puoi registrarti gratuitamente su eToro cliccando qui.

Comprare azioni su eToro: il conto demo

Nei nostri articoli, non perdiamo mai occasione per sottolineare l’importanza di utilizzare il Conto demo. Al fine di fare pratica senza mettere a rischio i nostri soldi reali. Infatti, il Conto demo è costituito da soldi virtuali, il che ci consente di poter sbagliare tranquillamente quando siamo dei principianti senza subire perdite sul nostro conto live. Inoltre, risulta anche utile per i trader più esperti che vogliono provare nuove strategie.

Tuttavia, occorre ricordare che il Conto demo non va preso come un gioco, né alla leggera, sapendo che tanto i soldi sono virtuali. Infatti, ciò comporta che quando poi passeremo al conto reale, faremo trading con la stessa leggerezza e frivolezza, dimenticando che siamo passati al trading reale con soldi veri. Quindi, il trading tramite Conto demo va eseguito in maniera seria, simulando in tutto e per tutto un trading con soldi reali. Così da abituarci all’idea.

Esistono diversi tipi di Conto demo messi a disposizione dai Broker. L’account demo di eToro è lo strumento più utile che questa azienda rende disponibile. Anche perché consente di conoscere bene anche la funzione Copy trader stessa vista in precedenza.

Con l’account demo è possibile utilizzare tutte le funzioni e i servizi a cui è possibile accedere con un conto in denaro reale. Quindi, sarà possibile imparare come attivare la funzione Copy Trader per replicare automaticamente le operazioni di uno o più investitori, come impostare i parametri di replica commerciale, come fare trading sociale o trading in modo indipendente. In breve, come utilizzare al meglio tutti gli strumenti forniti da eToro.

L’account di pratica, tuttavia, non è uno strumento utile solo nella prima fase di apprendimento, è utile anche nel passaggio successivo, quando si effettuano transazioni con denaro reale. Il trading con soldi reali non esclude la possibilità e il vantaggio di poter studiare e provare nuove strategie di trading e / o nuovi investitori. Anche quando, attraverso il tuo conto reale, replichi per davvero le operazioni di alcuni investitori di eToro, avrai l’opportunità di provare gli altri nella piena sicurezza del tuo account di pratica.

È possibile monitorare tutti gli investitori che si è deciso di copiare in due modi. Il più veloce è sicuramente all’interno del profilo eToro (quello che una volta era il profilo OpenBook) e selezionando Virtual Portfolio. Questo è stato un bel evoluzione da eToro, perché prima non era possibile vedere il tuo portfolio virtuale direttamente dalla piattaforma principale.

Il nome utente e la password che ti verranno chiesti sono gli stessi che hai usato per iscriverti. Completato il modulo ti troverai all’interno del sito, in modalità pratica. A differenza di altre società, con eToro non hai la possibilità di personalizzare il conto demo in termini di leve, saldo di apertura e valuta. Tutti i membri della community di eToro avranno un account di pratica standard da $ 50.000. Nel caso in cui finirete i soldi virtuali, ciò che dovrete fare è compilare un ticket nella sezione supporto o scrivere nella chat.

Entro 48 ore dalla richiesta di riaccredito, eToro ricaricherà la somma di $ 50.000 all’interno dello stesso account di pratica.

eToro Conto Demo e Conto reale differenze

Dobbiamo chiarire la relazione tra il tuo profilo reale e virtuale. Quando ti iscrivi su eToro stai creando un profilo reale e pubblico, quello che una volta era noto come profilo OpenBook di eToro. Insieme a questo hai anche un profilo virtuale ma privato.

Gli utenti della community di eToro possono vedere solo il tuo profilo pubblico e il tuo portfolio reale. Quindi, finché non apri un conto reale, hai depositato il tuo capitale e inizi ad aprire o replicare scambi, nelle tue statistiche non ci saranno dati visualizzabili pubblicamente.

In pratica, solo tu vedrai alcuni dati e le prestazioni del tuo portafoglio virtuale.Inoltre, devi sempre ricordare che quando interagisci con altri utenti della comunità, lo fai attraverso il tuo profilo pubblico, anche se privo di fondi, e dalle tue attività sociali vengono quindi creati feed che sono pubblici e visibili a tutti. Non puoi fare cose sociali privatamente in demo. Se interagisci con la community, lo fai sempre pubblicamente, esponendo il tuo nome utente e il tuo profilo pubblico.

Paesi in cui poter acquistare azioni su eToro

eToro è utilizzabile da tantissimi paesi. Tanto che la piattaforma ha scritto direttamente quali sono i paesi esclusi per una ragione o un’altra. Ecco quali sono:

  1. Afghanistan
  2. Albania
  3. Anguilla
  4. Antartide
  5. Antigua e Barbuda
  6. Antille Olandesi
  7. Armenia
  8. Aruba
  9. Bahamas
  10. Barbados
  11. Benin
  12. Bermuda
  13. Bhutan
  14. Bielorussia
  15. Bonaire
  16. Bosnia ed Erzegovina
  17. Botswana
  18. Brunei
  19. Burkina Faso
  20. Burundi
  21. Cambogia
  22. Camerun
  23. Canada
  24. Capo Verde
  25. CAR
  26. Ciad
  27. Cina
  28. Cipro del Nord
  29. Corea del Nord
  30. Costa d’Avorio
  31. Cuba
  32. Curacao
  33. Dominica
  34. El Salvador
  35. Etiopia
  36. Figi
  37. Gabon
  38. Gambia
  39. Ghana
  40. Giamaica
  41. Giappone
  42. Gibuti
  43. Grenada
  44. Groenlandia
  45. Guatemala
  46. Guinea
  47. Guinea Equatoriale
  48. Guinea-Bissau
  49. Guyana
  50. Haiti
  51. Honduras
  52. Hong Kong
  53. Iran
  54. Iraq
  55. Isole Aland
  56. Isole Chagos
  57. Isole Cook
  58. Isole Faroe
  59. Isole Marshall
  60. Isole Pitcairn
  61. Isole Salomone
  62. Isole Turks e Caicos
  63. Isole Vergini
  64. Kirghizistan
  65. Kiribati
  66. Kosovo
  67. Laos
  68. Lesotho
  69. Libano
  70. Liberia
  71. Libia
  72. Macedonia del Nord
  73. Malawi
  74. Maldive
  75. Mali
  76. Mauritania
  77. Mauritius
  78. Micronesia
  79. Moldavia
  80. Mongolia
  81. Montenegro
  82. Montserrat
  83. Mozambico
  84. Myanmar
  85. Namibia
  86. Nauru
  87. Nepal
  88. Nicaragua
  89. Niger
  90. Nigeria
  91. Niue
  92. Pakistan
  93. Palau
  94. Panama
  95. Papua Nuova Guinea
  96. Paraguay
  97. Regione della Crimea
  98. Repubblica del Congo
  99. Repubblica Democratica del Congo
  100. Ruanda
  101. Russia
  102. Saint Kitts e Nevis
  103. Saint Pierre
  104. Saint Vincent e Grenadine
  105. Samoa
  106. San Marino
  107. Santa Lucia
  108. Sao Tome
  109. Serbia
  110. Sierra Leone
  111. Sint Maarten (Parte dei Paesi Bassi)
  112. Siria
  113. Somalia
  114. Sri Lanka
  115. Sudan
  116. Sudan del Sud
  117. Suriname
  118. Svalbard e Jan Mayen
  119. Swaziland
  120. Tajikistan
  121. Tanzania
  122. Timor-Leste
  123. Togo
  124. Trinidad e Tobago
  125. Tunisia
  126. Turchia
  127. Turkmenistan
  128. Uganda
  129. Uzbekistan
  130. Vanuatu
  131. Venezuela
  132. Yemen
  133. Zambia
  134. Zimbabwe

Ricorda che comunque l’elenco si aggiorna continuamente, quindi ti conviene riferirti al sito ufficiale per questa informazione. Inoltre, eToro non è utilizzabile dai cittadini americani che operano da paesi diversi.

Se sei in Italia, niente paura. Il broker eToro è registrato in Consob per operare nel nostro paese.

Domande frequenti su eToro

Comprare azioni su eToro è facile?

Certo, il broker eToro ha una piattaforma estremamente user-friendly, che ti mette in condizioni di cercare direttamente il titolo che ti interessa, oppure di cercare tra le tante azioni disponibili.

Puoi anche salvare il titolo in Preferiti per trovarlo più facilmente.

Conviene comprare azioni su eToro?

eToro offre un piano di commissioni e spread inferiore alla media del mercato. Inoltre, offre tanti servizi appannaggio del trader che non trovi altrove. Come il copy trading o il social trading.

Quali sono le azioni su eToro?

Il broker eToro prevede al momento della scrittura, tant’è che quantificarle è difficile. Puoi sceglierle per categoria merceologica grazie al menu a tendina Industria, e alla Borsa su cui sono quotate nel menu a tendina Scambio. Entrambi sono posti in posizione centrale ed in alto, quindi facilmente visibili.

Comprare azioni su eToro

Comprare azioni su eToro conviene? Le nostre conclusioni

Premesso che occorra sempre specificare cosa significa “conviene” – intendendo per esso i servizi offerti, le commissioni e gli spread imposti, la semplicità di utilizzo della piattaforma, ecc. e che devi fare sempre i conti con te stesso (cioè il carattere e le risorse economiche che hai) – il broker eToro è sicuramente molto interessante da tanti punti di vista.

Puoi contare su una piattaforma di trading con ben tre licenze possedute (CySEC, ASIC, FCA), tanti servizi offerti (Copytrading, Social trading e CopyPortfolios su tutti) e con condizioni spread e commissioni difficilmente battibili.

Infine, eToro offre anche un Conto demo da 100mila euro, così puoi testare la piattaforma o fare tanta pratica col trading senza mettere a repentaglio i tuoi soldi reali.

Clicca qui per aprire un conto demo gratuito su eToro ed iniziare a investire in azioni.
Disclaimer: eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs.

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l'alto rischio di perdere il tuo denaro.

La performance passata non è un'indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell'UE. Non c'è protezione per i consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti.

eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito all'accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni non specifiche di eToro pubblicamente disponibili.