Conto demo eToro: cos’è e come funziona, è una truffa?

Cos’è un Conto demo eToro? Come funziona un Conto demo eToro? Conto demo eToro truffa? A cosa serve un Conto demo eToro? Se ti stai ponendo queste domande, vuol dire che stai facendo un pensierino di registrarsi alla piattaforma per il trading online eToro, e fai benissimo. Almeno se hai intenzione di fare trading online. Infatti, eToro risulta essere uno dei Broker più rinomati esistenti in circolazione e più affidabile. Dato che vanta regolari licenze e una serie di servizi appannaggio dei clienti. Tra cui appunto il Conto demo.

Prima di soffermarci sul Conto demo eToro, ricordiamo di fatti che fare trading online è una cosa seria e richiede strumenti affidabili. In tanti si stanno avvicinando al trading online, spinti dalla crisi e dalle difficoltà economiche. Per cui sono attratti da altre vie di guadagno. L’esplosione delle criptovalute da un lato e il fatto che si possa fare trading comodamente da smartphone e tablet dall’altro, hanno fatto il resto. Pertanto, in tanti si stanno affidando a piattaforme poco affidabili, che millantano facili guadagni tramite fantomatici software automatici, che lavorano per noi mentre siamo beatamente al mare o in montagna. Ma si tratta di autentiche truffe, in british scam. Infatti, promettono di farvi guadagnare e vi dicono di caricare il conto con 250 euro iniziali e di mettere poi altri soldi. Ma poi scoprite non solo che non avete vinto niente. Ma che avete perso pure tutti i vostri soldi senza possibilità di recuperarli.

Infatti, anche se denunciate questi truffatori, queste società hanno sede in Paradisi fiscali e sono organizzate in mille rivoli. Per cui è impossibile risalire al proprietario. Ma anche affidandosi a Broker seri ed affidabili, si rischia di perdere i propri soldi se non si ha l’adeguata formazione di cosa si sta adando a fare.

Di qui, dunque, l’importanza di utilizzare un Conto demo. Il quale, come vedremo, vi consente di fare pratica senza perdere i vostri soldi iniziali. In questo articolo vi parliamo del Conto demo eToro.

Conto demo cos’è

Cos’è un Conto demo? Prima di parlare del Conto demo eToro, partiamo col vedere cos’è e come funziona un Conto demo. Come dice il termine stesso, il Conto demo è un conto virtuale, nel quale i soldi sono finti. Quindi, in caso di perdite il trader non perde i propri soldi reali. Il termine demo dovrebbe essere noto agli amanti dei videogame, dato che spesso insieme alle console, vengono date le demo di alcuni giochi a scopo pubblicitario. Oppure all’interno di alcuni giochi, viene data la possibilità di giocare per pochi minuti a qualche gioco in uscita, così da farlo “assaggiare”. Ecco, così funziona anche il Conto demo. Ogni Broker offre un tipo diverso di Conto demo. C’è chi ne offre uno con soldi limitati, altri a tempo limitato, altri ancora entrambi limitati o illimitati.

Il Conto demo è ottimo per fare pratica quando si è agli inizi. Ma viene anche scelto dai professionisti esperti, i quali possono così sperimentare nuove strategie senza rischiare i propri soldi. Attenzione però. Il Conto demo va preso sul serio, non come un gioco. Va messa in campo tutta la propria emotività, come se si trattasse di denaro reale. Altrimenti si rischia di fare trading con leggerezza e di non imparare nulla. Cosa che sarà scoperta con amarezza quando si passerà al trading vero e proprio.

Conto demo vantaggi

Quali sono i vantaggi di utilizzare un Conto demo? Possiamo sintetizzarli così:

  • si impara ad usare una piattaforma di trading
  • si comprende come funzionano tutte le azioni come stop loss, take profit, limit order e via dicendo
  • si impara il funzionamento dei principali indicatori di analisi tecnica (Medie mobili, RSI, MACD)
  • si capisce come applicare strategie di trading vincenti ed sperimentarne di nuove
  • si migliora la propria capacità di fare trading online e fare esperienza
  • si opera sui mercati senza spendere soldi e rischiare
  • si capisce come funziona il forex
  • è possibile sfruttare le piattaforme demo Forex senza dover fare il primo versamento
  • possibilità di prendere familiarità con il software della piattaforma
  • possibilità di fare analisi tecnica sfruttando i grafici e gli indicatori tecnici

Conto demo nel Forex

Il Come abbiamo è molto diffuso sopratutto nel mercato Forex. Che ricordiamo essere quello dove si specula sui cambi valutari. La maggior parte dei broker forex offre il trading tramite i contratti per differenza. Meglio conosciuti come CFD, che consentono di investire meno capitali ed avere rendimenti più elevati. Puntando su un asset senza possederlo direttamente. Il Forex è il mercato più grande, che muove ingenti miliardi di dollari. Dunque in molti usano il Conto demo proprio per fare pratica sul Forex.

Etoro cos’è

Prima di vedere meglio da vicino come funziona il Broker eToro, vediamo cos’è eToro. Si tratta di una piattaforma per il trading online, più precisamente, di un social investment network. Su eToro è possibile seguire o copiare i migliori trader presenti sulla piattaforma, ma anche investire in qualsiasi tipologia di mercato finanziario. E dunque su una pluralità di asset: azioni, materie prime, criptovalute. eToro è una piattaforma regolata da CySEC. Dunque non è assolutamente una truffa.

A riprova di ciò il fatto che il Broker eToro offra una miriade di servizi appannaggio dei clienti. Nato nel 2007, gestito dalla società eToro (Europe) Ltd di origini israeliane, ha sede a Cipro, un ex Paradiso fiscale oggi sede proprio di uno dei più importanti organi di vigilanza a livello europeo: il succitato CySEC.

eToro come funziona

Come funziona eToro? Tra le chicche di eToro, sicuramente ci troviamo la funziona del Social trading. Che offre la possibilità di guadagnare seguendo ciò che fanno i trader più rinomati. O, almeno, questa è una delle parti del Social trading di eToro: il Copy trader. Infatti, c’è anche un’altra funzione: il CopyFunds. Il quale invece permette di investire su un intero paniere di stessi asset.

Copy trader

La funzione copy trader consente di copiare i maggiori trader di successo presenti sulla piattaforma. Quindi trarre profitto dalle loro strategie. Il Copy trader non va inteso solo come uno scopiazzamento dei trader di tipo passivo, ma anche comprendere le loro migliori strategie ed impararle. Copiando altri trader, il limite di denaro che può essere investito per ogni strategia è del 20% del capitale presente sul conto. In questo modo il Broker limita anche le perdite dei propri clienti. E ciò è un’altra prova di come esso sia affidabile. Per trovare i trader che fanno al caso nostro, la piattaforma ha sviluppato uno strumento di ricerca chiamato Discover People, prima denominato “GuruFinder”. Il quale consente di filtrare i trader disponibili da copiare in base alla loro esposizione, tasso di vincita e tasso di rischio medi. Ogni trader viene caratterizzato da una foto del profilo e dalle sue performance.

Va poi sottolineato il fatto che gli utenti non sono tenuti a pagare alcuna tassa per il servizio, dato che il Broker vi guadagna guadagna tramite gli spread dei beni scambiati. Oltre all’addebito dei costi di rollover per le transazioni lasciate aperte alla chiusura del mercato, proprio come fanno tutti gli altri broker.

Ma cosa ci guadagnano i CopyTrader a farsi appunto copiare dai trader neofiti? Intanto, occorre dire che la graduatoria degli utenti si basa sulla loro cronologia di scambi e sul loro successo personale. Quando un CopyTrader viene seguito, o “copiato“, da almeno 50 altri utenti, guadagna $350 al mese come bonus aggiuntivo da eToro. Più diventa popolare, più guadagna, con un tetto massimo del 2% annuo della somma dei fondi investiti dagli utenti che lo seguono. I CopyTrader ricevono altresì un altro vantaggio: vale a dire sconti sugli spread dei loro scambi fino al 100%.

CopyFunds

Altro servizio compreso nel Social trading è il CopyFunds. Si tratta di fondi che funzionano in modo simile agli ETF. Tramite essi, un trader può acquistare vari strumenti finanziari come le valute, i CFD, gli indici di borsa e le materie prime. Trattasi pertanto di veri e propri fondi di investimento copiabili sotto forma aggregata. Dunque, sono diversi dal Copy trading in quanto se con esso possiamo copiare gli utenti più esperti, con i CopyFunds possiamo copiare interi fondi che includono più strumenti finanziari. I tipi di Copyfunds offerti da eToro sono 4, ognuno dei quali inclusivo di tanti Copyfunds differenti:

  • Market CopyFunds: trattasi di fondi che includono molti strumenti come azioni, valute, indici. Il tutto è supervisionato dal Comitato Investimenti di eToro, che si avvale della collaborazione della banca d’investimento Barclays, che si occupa di servizi di assistenza e consulenza.
  • Top Trader CopyFunds: trattasi di fondi composti da investitori. Pertanto, non si copierà un singolo trader ma un gruppo di trader. In questo modo, il rischio viene gestito meglio dato che non puntiamo su un solo trader come nel caso del Copy trading.
  • Partner CopyFunds: sono sviluppati direttamente dai partner di eToro, i quali conducono analisi di mercato approfondite per sviluppare tali fondi. Consente ai gestori di investimento di creare i propri fondi su misura. E’ uno strumento collegato con i copy funds che consente ai clienti della piattaforma di investire in copy funds a tema (settore tecnologico, bancario, videogame, ecc.). Tutti questi strumenti danno la possibilità di far crescere il loro patrimonio in gestione e produrre entrate aggiuntive sulla base della partecipazione agli utili della piattaforma.
  • CopyFund Cripto: si occupa dell’asset del momento: le criptovalute. Contiene le più importanti, come Bitcoin, Ethereum, Ripple e Litecoin. Ma anche tante altre.

Occorre però dire che per poter sfruttare i CopyFunds eToro occorre investire almeno 5000 dollari, pertanto non sono accessibili a tutti. I CopyFunds di eToro replicano i profitti in scala 1:1. Pertanto, significa che se il fondo guadagna il 20%, anche l’utente guadagnerà tale percentuale. Possono altresì essere interrotti in qualsiasi momento, ai tassi di mercato correnti. Non prevedono commissioni di gestione. Ma anche gli strumenti CopyFunds sono soggette agli spread di eToro.

Ogni CopyFund offerto da eToro viene presentato con una sorta di prospetto informativo. All’interno del quale è possibile osservare molti dati interessanti, tra cui:

  • le performance mensili (simulate) del fondo sui tre anni precedenti
  • i Punteggi di Rischio, che vanno da 1 a 10
  • il grafico sull’allocazione/esposizione tramite cui vedere su quali asset il fondo ha investito, quando, e in quali termini percentuali
  • grafici per meglio analizzare la struttura del fondo

Community su eToro

Siamo nell’era dei Social network ed eToro lo sa bene. Il Social trading di eToro, infatti, consiste anche nel fatto di poter far parte di una Community di trader che parlano tra loro, si scambiano consigli ed opinioni. E anche ciò va tutto a vantaggio della formazione del trader.

eToro come registrarsi

Come registrarsi su eToro? Occorre cliccare sul bottone verde che si trova in home “Iscriviti subito”. E poi possiamo scegliere tre opzioni:

  • collegare il proprio account Facebook, una prassi che ormai stanno seguendo molti siti
  • collegare il proprio account Google (alias Gmail)
  • compilare il form in alto inserendo i soliti dati: nome, cognome, nicknamee password per il login. Dopodiché si riceverà una mail con dentro un link da cliccare

eToro può funzionare sia con Openbook che Copy.me. La prima consente di venire a conoscenza dei vari strumenti e iniziare a fare trading seriamente, mentre la seconda è riservata ai trader più esperti della piattaforma. Entrambe le versioni sono utilizzabili sia dal pc che dal mobile app per iPhone e Android. Basta fare download dell’app gratuita sullo store (su iTunes o su Google Play a seconda del proprio sistema operativo). Occorre però precisare che la popolarissima piattaforma Metatrader, offerta da molti Broker, su eToro non è disponibile.

In alternativa possono utilizzare webtrader 2.0, vale a dire la versione online della piattaforma per pc da usare mediante browser web senza dover scaricare nulla. E poi si sceglierà Openbook o Copy.me.

Con eToro è possibile controllare il calendario economico, azioni in chiusura in attesa e il margin call dei tuoi investimenti.

eToro deposito e prelievi

Prima di poter aprire un Conto demo su eToro, occorre appunto depositare sul conto soldi reali. Come funziona deposito su eToro? Il deposito minimo da versare su questo Broker è pari ad almeno 200 euro e bisogna scegliere quale strumento vogliamo utilizzare per questa operazione: Neteller, paypal, webmoney, bonifico bancario e carte di credito dei circuiti Visa e Mastercard. Farlo è molto semplice ed intuitivo.

Per quanto concerne i prelievi, sono accettati gli stessi strumenti visti per il deposito. Tutto viene illustrato con informazioni e con una apposita Faq. In totale trasparenza. Inoltre, sia depositi che prelievi sono super garantiti tramite una protezione dei dati personali di tutti gli iscritti eToro con l’applicazione della tecnologia Secure Socket Layer (SSL) su ogni operazione. Per prelevare, viene richiesta una somma minima pari a 20 dollari. Il prelievo viene gestito tramite un apposito pannello.

eToro opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni e le recensioni su eToro? Di eToro sul web si parla molto bene. Ecco i punti che vengono esaltati del Broker:

  • Semplicità: le piattaforme offerte da eToro sono facilmente utilizzabili, anche dagli utenti alle prime armi. Si mostrano di fatto altamente flessibili e personalizzabili. Pertanto si prestano bene tanto agli esperti quanto ai neofiti
  • Social trading: il Social trading è il marchio di fabbrica di eToro e gli utenti lo apprezzano molto. Tanti sono i Broker che ormai usano questa funzione, ma possiamo dire che su questa piattaforma è laddove funziona meglio. Quindi, oltre al Conto demo, eToro consente di apprendere il trading anche “copiando” gli altri. Abbiamo visto che si divide in copy trading e social trading
  • Trading consapevole: eToro offre ai suoi utenti una miriade di strumenti e servizi che consentono loro di aumentare la propria esperienza e quindi affrontare meglio i rischi derivanti dal trading
  • Assistenza dedicata: molto apprezzata è anche l’assistenza clienti offerta da eToro, la quale consentirà di superare ogni ostacolo tecnico. Le alternative sono: o un form per i contatti, presente stesso sul sito. Ci verrà chiesto se siamo un visitatore o un utente già presente, poi basterà prendere contatto con il servizio clienti inviando un messaggio. La risposta sarà ricevuta alla mail indicata in fase di contatto. Altrimenti, è possibile utilizzare la live chat che si trova sul sito o il numero di telefono
  • Formazione gratuita: la piattaforma israelo-cipriota offre tanti corsi, attività di training, informazioni e analisi. Così da formare al meglio i suoi trader.
  • Promozioni speciali: eToro offre in maniera ciclica varie promozioni in favore dei suoi clienti. Proprio perché, malgrado i tanti utenti iscritti che già vanta, non intende sedersi sugli allori. E vuole conquistare sempre nuovi clienti. Tra le promozioni più apprezzate troviamo “Invita un amico”, che permette a chi è già iscritto e al suo amico o amici iscrittisi, di ricevere un bonus molto allettante. L’utente riceverà 100 dollari per ogni amico che si è iscritto e che ne versa 500. Quest’ultimo poi riceverà ulteriori 200 dollari sul proprio conto. Per poter aderire all’iniziativa, basta accedere al proprio account su eToro, scegliere i propri amici da Gmail o digitare il proprio indirizzo nell’apposita maschera della promozione, e cliccare sul pulsante Invia.
  • Pluralità di asset su cui investire: azioni, valute, materie prime, criptovalute e indici. Include non solo gli strumenti finanziari o le coppie di valute principali, ma pure quelle apparentemente secondarie o esotiche.

eToro conto demo come funziona

Come funziona conto demo eToro? Per iniziare, eToro offre la possibilità di aprire un conto gratuito per fare pratica con il trading online. Mentre i conti reali possono essere creati sul Broker in vari modi: tramite Bancomat, carte di credito, PayPal, Western Union, e così via. E sono gestiti in dollari statunitensi $ USD. Quando si apre un Conto reale, al trader vengono offerti vari incentivi, che arrivano fino a $10.000 di bonus. Da Febbraio 2016, il deposito minimo per aprire un conto è di $200 per tutti i clienti provenienti da ogni Paese.

Non appena ci si è registrati al Broker e si è versato il primo deposito, sarà subito possibile attivare tale demo. La demo eToro, infatti, è sempre disponibile in piattaforma e consente al trader tramite il menù dal nome portafoglio, di passare ad entrambe le modalità virtuale e reale.

Ecco come accedere al Conto demo eToro:

  • Registrare i dati richiesti nel modulo registrazione eToro e versare il primo deposito online per l’attivazione del conto e della relativa demo
  • Accedere alla piattaforma Etoro con le credenziali scelte nella precedente fase di registrazione e ottenuta la conferma anche dell’esecuzione del primo deposito sul nuovo conto online

Ci si renderà conto che usare la modalità virtuale corrisponde in tutto e per tutto a quella reale, solo che si differenzia ovviamente per il fatto che si tratta di soldi virtuali. Quindi, non perderemo, ma, ovviamente, non guadagneremo neppure. Ricordiamo che il Conto demo eToro è illimitato.

Conto demo eToro vantaggi

Quali sono i vantaggi di utilizzare un Conto demo eToro? Eccoli di seguito:

  • La possibilità di comprendere cosa si intenda realmente per piattaforma sociale e le funzioni principali per scegliere i migliori trader e copiarli (diventando loro followers)
  • Interagire con la piattaforma sociale eToro e simulare delle operazioni con la demo gratuita
  • Fare la stessa operazione prima in demo e poi sul conto reale e verificare sul campo come investire su Etoro tramite una soluzione illimitata e vantaggiosa
  • Possibilità di usare praticamente tutti gli strumenti che si usano con un conto reale. Compresi i grafici, ecc.

Conto mini o mini account Etoro

Cos’è il conto mini eToro? Un conto mini è una versione più piccola di un conto reale di trading. E’ dunque molto utile per i trader alle prime armi, che, dopo aver fatto esperienza con il Conto demo eToro, decidono di fare finalmente sul serio. Infatti, questo tipo di conto permette ai trader di fare trading con soli 10.000 lotti invece dei 100.000 lotti standard. Questo comporta che una variazione di 1 pip in un conto mini equivale ad $1, rispetto ai $10 di un conto standard.

Quando poi si è raggiunto un certo grado di esperienza, si può passare ad altri conti reali:

1. Conto cash

E’ un tipo di conto base per il trading valutario. I trader non possono inserire un ordine se non hanno fondi sufficienti nel proprio conto per poter pagare l’operazione. Si distingue dal conto a margine, dato che tramite quest’ultimo i trader possono inserire delle operazioni con un costo superiore ai fondi disponibili sul conto.

2. Conto a margine

Come detto in precedenza, questa tipologia di conto consente ai trader di fare trading per un controvalore superiore al saldo del proprio conto. Per poterlo fare, gli investitori chiedono in pratica un prestito al broker per l’importo necessario per completare l’operazione. Per esempio, se un trader ha un saldo sul conto di $15.000 e riceve un margine del 100%, il trader avrà $30.000 a disposizione per fare trading. I conti a margine sono necessari per i trader che operano su opzioni di azioni o vendite allo scoperto. Naturalmente, siamo di fronte ad un tipo di conto molto rischioso e adatto ai trader che sanno il fatto proprio. Infatti, va da sé che se l’operazione non vada a buon fine, occorrerà restituire i soldi presi in prestito dal broker.

Conto demo eToro come cancellarsi

Come cancellarsi dal Conto demo eToro? Se ti sei reso conto che il trading non fa per te attraverso le simulazioni su eToro, hai sempre la possibilità di cancellare il tuo account. Ti ricordiamo che, ovviamente, cancellerai completamente il tuo account. Anche quello reale. Basterà recarsi nella sezione “Assistenza”, che è collocata nel menù in basso a destra del sito. Poi, si dovrà cliccare su “Utente esistente” per effettuare il Login.

La richiesta che andrà scelta sarà “La mia documentazione, profilo e cambio account”. Come motivazione, nel secondo menù direttamente sotto, occorrerà cliccare la voce “Chiudi il mio account”. Ci verrà posta una domanda: “Perché vuoi chiudere l’account?”. Se non vogliamo dare una risposta della nostra motivazione, basterà andare su “Per altre ragioni”.

Ricordiamo che per cancellare il proprio account da eToro, non bisogna avere operazioni aperte e si dovrà prelevare dal conto tutto quanto è possibile. Arrivati a ciò, dobbiamo indicare nel messaggio che desideriamo eliminare il nostro account e indicare l’indirizzo e-mail e il nome utente del conto che vogliamo cancellare.

eToro ci risponderà dopo un’oretta dicendo di aver eseguito la chiusura dell’account. Se decidiamo di tornarci, dobbiamo creare un account ex novo.

Conto demo eToro è una truffa?

Il Conto demo eToro è una truffa? Ovviamente la risposta è no. Proprio perché è gratis e illimitato, quindi non vi farà gravare costi aggiuntivi né vi darà altri grattacapi. E’ semplicemente uno strumento utile per fare pratica e conoscere le migliori tecniche per fare trading online. Le truffe sono altre, come quelle descritte nell’incipit dell’articolo.

Conto demo eToro alternative

Quali sono le alternative al Conto demo eToro? Se nonostante tutto, il Conto demo eToro non ti ha convinto, potrai trovare altre interessanti alternative. Noi suggeriamo i seguenti Broker:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy tradingCopy fundsPROVA >>
24optionSpread bassi, CFDRendimenti elevatiPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY