Solana: Solend prova a bloccare una whale, a rischio la Defi?

La Defi sta vivendo un periodo veramente difficile a causa dei problemi del mercato e dell’intero settore delle criptovalute.

Nelle ultime ore abbiamo assistito ad una qualcosa di unico nel settore crypto e che coinvolge il protocollo Solend della rete Solana.

Solend, infatti, ha avanzato una proposta di governance per prendere il controllo di un wallet. Una cosa mai vista che ha fatto gridare tutti i puristi della Defi allo scandalo. A dir la verità il wallet in questione fa riferimento ad una cosiddetta “whale” ovvero un portafoglio piuttosto ricco di Solana che si è esposto su piattaforme di lending e che in caso di liquidazione rischia di mettere a rischio Solana.

E’ comunque una cosa grave che ci porta a fare delle riflessioni non solo su Solana, ancora una volta al centro delle polemiche, ma anche sull’intera questione della decentralizzazione. Cerchiamo di inquadrare meglio la situazione.

Solend blocca wallet di una "whale"

Solna è una delle criptovalute principali per capitalizzazione. E’ negoziabile sia al rialzo che al ribasso tramite molte piattaforme di trading. Ad esempio si può acquistare su eToro (clicca qui per attivare un conto demo gratuito).

E’ un broker che può essere utilizzato anche sfruttando la funzionalità di Copy Trading, cosa che permette di copiare le posizioni di altri trader automaticamente. Per attivare un conto sono poi sufficienti 50€ per iniziare subito, oltre al conto demo gratuito.

Per saperne di più sulle criptovalute su eToro vai qui sul sito ufficiale.
51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando opera con questo fornitore di CFD. Dovreste valutare se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.

Solend: cosa succede?

Solend è una delle principali piattaforme di lending della blockchain di Solana. Solana in questo ultimo periodo ha avuto molti problemi con vari blocchi che hanno reso necessario lo stop ed il riavvio della chain.

Stamattina si è concretizzata una nuova polemica dopo un tweet del 19 Giugno che vedete qui sotto:

dal titolo “SLND1: Mitigate Risk From Whale” in cui il protocollo segnala un wallet con oltre 20 milioni di dollari in token SOL che è indebitato ed esposto sulla Defi e rischia la liquidazione.

A causa della situazione di mercato e ai recenti casi di Luna e Celsius, la DAO di Solend ritiene che in caso di liquidazione il prezzo di SOL potrebbe subire un crollo verticale e grossi problemi sulla blockchain di Solana.

Per evitarlo, Solend, con questa proposal ha avviato un voto per prendere possesso del wallet per mitigare il rischio di liquidazione.

Nella proposta si legge che l’account in questione:

  • ha 5,7 milioni di token SOL depositati per un controvalore di circa 170 milioni
  • ha preso in prestito 108 milioni in USDC e USDT
  • il prezzo di liquidazione è di 22,30$

Secondo la DAO di Solend se il prezzo di SOL va sotto i 22,30$ il mercato non riuscirà ad assorbire tutta una serie di liquidazioni a cascata provocando danni irreparabili alla chain.

E’ la prima volta che una DAO, che dovrebbe essere “decentralizzata” per sua natura prova a prendere possesso dei fondi di un utente, whale o no che sia. La cosa che insospettisce è che la proposta passa proprio grazie al voto di un singolo conto whale che ha in staking 1 milione di token.

Quanto potere dunque hanno queste whale? E a cosa serve allora la decentralizzazione se basta una proposta per impossessarsi di un wallet? Vedete qui sotto i risultati del voto:

come vedete un wallet whale con l’1% ha permesso che si raggiungesse la validità della proposta. E’ una decisione che ha scatenato enormi polemiche e che ha costretto Solend a tornare sui sui passi per cercare una soluzione.

Per chi non sapesse cos’è abbiamo parlato di Solend in un video su Solana che vi lascio qui sotto sul nostro canale YouTube:

Solana: blockchain, Phantom Wallet, Proof of History, progetti Defi (Orca, Saber, Marinade e altri)
Cos’è Solana? E’ una blockchain decentralizzata costruita per facilitare lo sviluppo di applicazioni scalabili.Il token di governance di Solana è SOL. Una de…
Solana: blockchain, Phantom Wallet, Proof of History, progetti Defi (Orca, Saber, Marinade e altri)

The video was uploaded on 4/5/2022.

You can view the video here.

The video lasts for 36 minutes and 19 seconds.

Solend ci ripensa? Proposta il ritorno alla “normalità”

Il tentativo goffo di prendere il controllo seppure aumentando i margini su un account di un utente non è piaciuto alla community in quanto viole i principi della decentralizzazione. Quando parliamo di “prendere il controllo” precisiamo che non è possibile impossessarsi dei fondi o delle chiavi private di un wallet.

Solend stava cercando un “accordo” nel tentativo di mettersi d’accordo con la whale per evitare le classiche liquidazioni automatiche che scattano sullo smart contract della piattadorma

In una rete veramente decentralizzata ognuno è proprietario al 100% die propri fondi e può farne ciò che vuole, da qui si evince che Solana non è affatto decentralizzata come tutti sanno da tempo.

E’ una cosa gravissima che potrebbe accadere a qualunque utente questo non un bello spot né per Solana né per l’intera finanza decentralizzata.

Come vediamo in questo secondo tweet di poche ore fa:

la proposta di governance SLND2 è stata approvata con successo e ha di fatto annullato la precedente SLND1 con questo voto.

Il team di Solend ha dichiarato di aver ascoltato le critiche invalidando la prima proposta anche a causa del fatto che il prezzo di SOL è risalito nelle ultime ore. Hanno aumentato anche il tempo di voto da 6 ore portandolo ad 1 giorno.

Naturalmente il rischio sistemico c’è ancora e nulla è stato risolto, dunque si lavorerà per cercare di risolvere queste situazioni. Vediamo intanto come sta reagendo il prezzo di Solana:

Per saperne di più potete consultare la nostra guida su come comprare Solana.

Solana è veramente decentralizzata? Rischi per la Defi

Cosa possiamo imparare da tutta questa vicenda. Il fatto che una Decentralized autonomous organization (DAO) operi in modo così aggressivo rischia di essere una cattiva pubblicità per tutta la Defi e non solo per Solana.

Innanzitutto queste organizzazioni non sembrano essere così autonome come vogliono far sembrare, in più ci sono blockchain come Solana che non sono affatto decentralizzate. Se un team ha il potere di “spegnere” la produzione di blocchi per poi riprendere questo implica che c’è una forte anzi fortissima componente di centralizzazione.

Il punto è: cosa ne pensano gli utenti? Siamo sicuri che gli utenti siano contenti di vedere a rischio i loro fondi?

O forse preferiscono una società che, anche con i suoi limiti, intervenga in qualche modo per tutelarli?

Secondo noi si fanno troppe discussioni sugli ideali della decentralizzazione e si tralasciano spesso altri aspetti altrettanto importanti. Solana è una blockchain veloce che è ancora in una fase di assestamento e quindi soffre come tutte le altre, né più né meno.

Gli utenti vogliono operare con strumenti efficienti, spendere poche commissioni e vedere tutelati i propri fondi. Solana può garantire questo? In parte si, ed è questo che conterà alla fine per il suo utilizzo ed adozione piuttosto che i paragoni con le altre chain più decentralizzate.

Se la vediamo dal punto di vista della decentralizzazione non possiamo essere contenti ma siamo sicuri che molti utenti saranno più favorevoli a non perdere i propri fondi chea salvaguardare la decentralizzazione.

La discussione sui social impazza sopratutto perché ora ci sono dei dubbi su Solend e qualcuno ipotizza che possa avere problemi simili a Celsius o Luna per citarne due. Staremo a vedere come finirà la questione.

Ecco le nostre considerazioni finali in questo video sulla situazione attuale di Solend:

Solana: rischio liquidazione per Solend ❌ Che cosa succede alla Defi? ❌
Nelle ultime ore abbiamo assistito ad una qualcosa di unico nel settore crypto e che coinvolge il protocollo Solend della rete Solana.Solend, infatti, ha ava…
Solana: rischio liquidazione per Solend ❌ Che cosa succede alla Defi? ❌

The video was uploaded on 21/6/2022.

You can view the video here.

Conclusioni

Continueremo ad occuparci di tutti gli aggiornamenti sulle criptovalute gli ultimi aggiornamenti con le previsioni sul prezzo. Naturalmente seguiremo in prima linea lo sviluppo di Solana e dei suoi protocolli.

Naturalmente le previsioni degli analisti non devono essere considerate come un consiglo finanziario, ognuno deve fare le proprie valutazioni in tema di investimenti.

Se volete fare trading sulle principali criptovalute vi consigliamo il broker eToro che consente anche fare social trading e disporre di strumenti di trading professionali.

Apri subito il tuo account demo su eToro cliccando qui.
51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando opera con questo fornitore di CFD. Dovreste valutare se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.