eToro truffa? Leggi questo prima di cominciare

Il Broker eToro (clicca qui per il sito ufficiale)è una truffa? Il Broker eToro è affidabile? Quanto si guadagna con eToro? Quali sono le commissioni su eToro? eToro è facile da usare?

Sono queste ed altre le domande che i cybernauti si pongono quando hanno di fronte una pubblicità di eToro. O ne leggono o sentono parlare da qualche parte.

In effetti si tratta di domande lecite, giacché di truffe sul web ce ne sono a iosa. E non a caso, ad esse dedichiamo spesso e volentieri degli articoli in cui le recensiamo e vediamo se sono affidabili o meno.

Soprattutto, se promettono quanto mantengono. Infatti, queste piattaforme truffa promettono guadagni facili, asserendo che il proprio sito si basi su algoritmi automatici super tecnologici, con una possibilità di vincita quasi pari al 100 percento (in genere dicono 97, per rendere il tutto più veritiero).

Il povero malcapitato diventa così suo malgrado come Pinocchio al cospetto de Il gatto e la volpe. Quando gli promisero di far crescere un albero di monete d’oro, col solo intento di rubargli quei pochi spiccioli che il povero Geppetto gli aveva consegnato per la scuola.

Rientrare poi in possesso delle somme caricate sul conto della piattaforma diventa poi quasi impossibile. In quanto, anche se è sempre giusto denunciare il maltolto alle autorità competenti, questi siti sono gestiti da società con sede nei Paradisi fiscali. Chiamati così in quanto offrono protezione a chi lì vi porta soldi e residenza.

In caso di truffa subita, l’unico modo per recuperare i soldi diventa quello di chiedere alla propria Banca o circuito con cui si è effettuata la transazione (Paypal, Neteller, Skrill, ecc.), uno storno. Ma essi sicuramente vi chiederanno una regolare denuncia. Poi i tempi sono quelli che sono, anche perché viene sempre concesso al truffatore, o potenziale tale, di difendersi.

Il pericolo di finire in una trappola del genere è aumentato con l’arrivo delle criptovalute. In particolare, da quando il Bitcoin ha raggiunto quasi 20mila dollari di prezzo a metà 2017. Trascinando con sé tutte le altre principali Altcoin.

Inoltre, a ciò occorre aggiungere l’arrivo di smartphone e tablet, con le loro app facili ed accattivanti da usare. Che consentono di fare trading facilmente e comodamente ovunque ci si trovi. E ciò ha reso agli occhi di molti il trading come un gioco. Quando poi rischiano i loro capitali.

Detto ciò, vediamo se è il caso di eToro. Se è davvero un Broker affidabile come dicono.

Per aprire il tuo conto gratuito su eToro clicca qui.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

eToro cos’è

Cos’è eToro? Si tratta di una delle principali piattaforme per il trading online, nata nel 2007 e con sede a Cipro. Sottoposta alla stringente sorveglianza del CySEC, considerata la commissione di vigilanza più importante d’Europa.

La caratteristica chiave di questa piattaforma è il copy trading.. La piattaforma eToro presenta molti trader che vogliono essere copiati e che seguono le regole di controllo del rischio.

Questa possibilità consente quindi ai titolari di account retail alle prime armi, di imitare le operazioni e le strategie di trading dei clienti di maggior successo, automaticamente e in tempo reale.

Mentre altri broker hanno una capacità simile, nessuno l’ha integrata con la comunicazione sui social media come eToro. Ovviamente, va da sé che il copy trading in sé e per sé non è una garanzia per guadagni o perdite.

La sua piattaforma è ben adattata per coloro che hanno una conoscenza di base del forex e del trading di criptovaluta.

L’apertura di un conto richiede solo $ 200 ($ 50 per Stati Uniti e Australia), ma le commissioni di prelievo sono superiori alla media, a $ 25 più i costi bancari.

eToro non fornisce servizi ai clienti come software o algoritmi di terze parti (si pensi al popolaree MetaTrader 4) perché non offrono alcuna interfaccia API o hosting VPS.

Etoro è una truffa?

Veniamo alla domanda clou: eToro è una truffa? Il broker è autorizzato dalla Cyprus Securities & Exchange Commission (CySEC) ed è conforme alle norme dell’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA). Certo, il domicilio a Cipro potrebbe essere fonte di preoccupazione per alcuni trader che ricordano la crisi finanziaria della repubblica nel 2012.

eToro è inoltre autorizzato dalla Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito, che richiede informazioni più dettagliate sul rischio.

Le funzionalità di sicurezza includono l’autenticazione a due livelli basata su telefono e la crittografia SSL standard. Un’ampia documentazione sulle migliori politiche di esecuzione e conflitto di interessi crea fiducia, ma il broker agisce come market maker e controparte in tutti i settori.

L’informativa sulle commissioni è ampia e di facile lettura, aumentandone la trasparenza.

Per aprire il tuo conto gratuito su eToro clicca qui.

eToro recensioni e opinioni

Quali sono le recensioni su eToro? Quali sono le opinioni su eToro? Le versioni mobili eToro per iOS e Android consentono una facile sincronizzazione tra piattaforme, con menu ben organizzati ma meno funzioni di creazione di grafici e personalizzazione limitata. Il menu dell’indicatore è stato ridotto a cinque tipi di base mentre il sistema di immissione dell’ordine è identico alla versione web.

Gli utenti possono impostare avvisi personalizzati sui prezzi e ricevere notifiche push su eventi di mercato e problemi relativi all’account.

Non manca un blog, sebbene alcuni argomenti del blog come le criptovalute sono stati trattati in modo più dettagliato rispetto al forex o all’analisi di mercato. Evidenziando la cripto-mania del 2017 più degli eventi attuali. Ma essendo un Blog, è soggetto a continui aggiornamenti.

Carente invece la parte dedicata alla formazione. Un link alla Trading Academy è stato inserito nel piè di pagina anziché nel menu principale. Un link al webinar live, anche in fondo, ha prodotto una pagina senza programmi o archivi. Il portale educativo è deludente, con solo 11 programmi di base in una presentazione di tipo PowerPoint.

Il corso “Advanced Technical Analysis” prevede un elenco di semplici modelli di candel stick, con designazioni “rialziste” e “ribassiste”.

Nel sito non è stato trovato materiale didattico scritto, ad eccezione delle descrizioni di piattaforme e strumenti nelle FAQ e nei database di assistenza.

eToro gestisce una videoteca di YouTube, ma la sezione tutorial contiene solo presentazioni “how-to” della piattaforma.

Forniscono una protezione del saldo negativo ai clienti professionali come incentivo volontario perché non è richiesto dalle norme ESMA.

La mancanza di un programma di sconti per volume impedisce alla piattaforma di essere meno costosa, sebbene la società offra un programma eToro Club che offre sconti e servizi extra in base alle dimensioni dell’account.

Anche così, ci sono alcune cose su cui la piattaforma potrebbe migliorare. La gestione degli ordini e la protezione garantita da stop-loss farebbero molto per ridurre il rischio di grandi perdite, in particolare con la copertura di criptovaluta che ha funzionalità limitate di stop-loss.

Molto apprezzati sono poi i servizi CopyTrading, Social trading e CopyPortfolios.

Il primo, come detto, aiuta i trader neofiti a guadagnare copiando i trader esperti e vincenti. Il secondo, è un vero e proprio Social dove i trader possono scambiarsi opinioni e suggerimenti. I CopyPortfolios sono panieri di asset di una stessa categoria, gestiti da algoritmi automatici supervisionati da tecnici in carne ed ossa.

Per aprire il tuo conto gratuito su eToro clicca qui.

eToro criptovalute e asset disponibili

Quali sono le criptovalute disponibili su eToro? A partire dal 7 marzo 2019, eToro ha lanciato il suo portafoglio blockchain per Android e iOS. La piattaforma offre 15 diverse criptovalute negli Stati Uniti e 16 in altri paesi.

Le criptovalute disponibili vanno da Bitcoin (BTC) a Stellar Lumens (XLM). Ricapitolando:

  • Bitcoin Cash
  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Dash
  • Ethereum Classic
  • Litecoin
  • Ripple
  • Cardano
  • Miota
  • Stellar Lumens
  • EOS
  • NEO
  • Tron
  • Binance coin
  • Zcash

Il catalogo dei prodotti del broker è relativamente piccolo, con 47 coppie di valute e 19 CFD su materie prime / indici. Copre anche oltre 1.500 azioni e ben 77 CFD di criptovaluta. Tutti gli strumenti possono essere scambiati sul lato lungo o corto, mentre ogni sede e tipo di ordine comportano costi diversi di detenzione durante la notte e nel fine settimana.

CopyPortfolio estende il catalogo dei prodotti perché gli algoritmi possono accedere a mercati non direttamente disponibili come CFD. E, sebbene il broker mantenga un programma aggressivo per evitare conflitti di interesse, agisce come controparte, impostando offerte e chiedendo valori che potrebbero non corrispondere ai feed di mercato consolidati.

eToro commissioni

Come sono le commissioni di eToro? Gli spread minimi su forex, materie prime e indici sono elevati, con EUR / USD a 3,0 pips e S&P 500 a 75,00 pips. Gli spread possono ampliarsi in modo significativo al variare delle condizioni del mercato.

Anche i costi di Overnight e fine settimana sono al di sopra della media e possono ridurre notevolmente la redditività. La società offre uno spread competitivo per le azioni e ha recentemente introdotto una negoziazione di azioni senza commissioni. Ma attualmente le posizioni infrasettimanali costano 24 centesimi per $ 1.000 di esposizione lunga con leva. Questa commissione triplica durante il fine settimana, ma non viene addebitata alcuna tariffa overnight per un’esposizione lunga senza leva.

Il broker addebita una commissione di $ 25, oltre a possibili addebiti bancari o con carta di credito per i prelievi, uno dei più alti tra i broker europei. Non sono ammessi prelievi inferiori a $ 50.

Le commissioni di prelievo e altre sono completamente divulgate su una pagina delle commissioni di facile lettura che contiene poche omissioni.

Le commissioni di inattività gravano infine sui saldi dei conti rimanenti, addebitando $ 10 al mese dopo 12 mesi di inattività. La compagnia offre un programma eToro Club che offre sconti e servizi extra in base alle dimensioni dell’account.

eToro assistenza clienti

La pagina dei contatti fa riferimento al supporto 24/5, ma non sono elencati numeri di telefono, ad eccezione della filiale australiana. Un collegamento al Centro assistenza porta a una FAQ e un database della guida, nonché a una porta di accesso per un sistema di ticketing a bassa tecnologia. Il che è un tipo di supporto abbandonato dalla maggior parte delle aziende nell’ultimo decennio.

Un collegamento al numero di telefono su quella pagina riporta alla pagina dei contatti, invitando la frustrazione del cliente. C’è una chat online dal vivo per i clienti esistenti. Il collegamento al servizio clienti basato su piattaforma riporta ai menu di ticket e database. eToro mantiene account Twitter e Facebook attivi, utilizzati principalmente per voci di marketing e analisi.

eToro conviene?

Dunque, alla luce di tutto quanto detto, eToro conviene? Sebbene il Broker presenti ancora qualche pecca e su alcuni aspetti economici rimane meno competitivo di altri, possiamo comunque dire che è un leader del settore.

Infatti, è molto sicuro, avendo licenza CySEC, ed offre un discreto numero di criptovalute su cui fare trading. Inoltre, offre servizi unici come il copy trading, il Social trading e il Copyportfolios.

Per aprire il tuo conto gratuito su eToro clicca qui.

Disclaimer: eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs.

Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria.75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro.

Criptoasset non sono regolati e possono subire ampie variazioni di prezzo, dunque non sono appropriati per tutti gli investitori. Il trading di criptoasset non è regolamentato da alcuna normativa Europea.

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.
Responsabilità: Tutti gli autori, i collaboratori e i redattori degli articoli pubblicati su webeconomia.it esprimono opinioni personali. Tutte le assunzioni e le conclusioni fatte nei post ed ulteriori analisi di approfondimenti sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime, indici) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e/o raccomandazioni all'investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di investimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali.