Dove comprare Bitcoin nel 2024: ecco 3 alternative

In questa guida vedremo 3 alternative che consentono di comprare Bitcoin in modo semplice e veloce.

La crescita di Bitcoin nel 2023 dopo un anno di ribassi ha riportato l’interesse sulla regina delle criptovalute. Nelle ultime settimane molti colossi nel mondo degli investimenti come Blackrock e Fidelity hanno fatto richiesta negli Usa per il lancio di un ETF Spot su Bitcoin.

Questo ha portato nuovo interesse da parte degli investitori che si chiedono qual è il modo migliore per comprare Bitcoin nel 2023.

👉SUGGERIMENTO: Comprare Bitcoin non si limita all’acquisto diretto della criptovaluta.

Ci sono diverse alternative disponibili che possono soddisfare varie esigenze, dal principiante che vuole fare il suo primo investimento al professionista alla ricerca di nuovi modi per diversificare il proprio portafoglio.

In questa guida, cerchiamo di capire quali sono tutti i metodi possibili e le opzioni per comprare Bitcoin in questo momento. Analizzeremo le piattaforme disponibili in modo da capire quale alternativa si adatta alle tue esigenze.

Conviene comprare Bitcoin?

Con l’interesse degli investitori istituzionali e l’avvicinamento all’halving di Bitcoin tutti si stanno chiedendo se conviene investire in Bitcoin e come comprarlo in modo sicuro.

Una delle domande che ci pongono i lettori di Webeconomia è infatti la seguente: come fare per comprare Bitcoin nel 2023?

In generale possiamo delineare a grandi linee tre alternative possibili

  1. L’acquisto diretto della criptovaluta
  2. L’acquisto tramite un broker CFD
  3. L’acquisto tramite strumenti regolamentati come ETF ed ETP

Naturalmente è difficile capire se effettivamente conviene comprare BTC, ognuno deve fare le proprie ricerche e valutazioni personali.

Per questo motivo prima di iniziare vi consigliamo di partire dai nostri video gratuiti che trovi sul nostro canale YouTube. Ad esempio ti consigliamo questo video che trovi qui sotto sul funzionamento della Blockchain e di Bitcoin:

Blockchain: cos’è e come funziona [Funzionamento ed con esempi pratici]
Cos’è la Blockchain? Una Blockchain, traducibile in “catena di blocchi”, è un elenco in continua crescita di record, chiamati blocchi, che sono collegati e p…
Blockchain: cos'è e come funziona [Funzionamento ed con esempi pratici]

The video was uploaded on 3/3/2022.

You can view the video here.

The video lasts for 26 minutes and 43 seconds.

Vediamo allora alcuni esempi di piattaforme che riteniamo molto interessanti per poter comprare Bitcoin.

👍 Cosa significaInvestire sulla criptovaluta Bitcoin acquistando la valuta digitale BTC o speculando sul prezzo tramite derivati o strumenti regolamentati.
✅ CaratteristicheDecentralizzazione / Privacy
💰TokenBTC
🥇Migliore piattaforma per fare trading su BitcoineToro
🥇Migliori exchange per comprare BTCBitget / Binance

Perché Dovresti Comprare Bitcoin? 7 motivi

L’acquisto di Bitcoin è diventato un fenomeno globale, grazie ai molteplici benefici che offre. Ma come ogni investimento, ci sono anche dei rischi associati. Analizziamo i pro e i contro e vediamo alcuni motivi per cui potrebbe convenire comprare Bitcoin:

Potenziale di guadagno

Uno dei principali motivi per cui molte persone si stanno avvicinando a Bitcoin è il suo potenziale di guadagno. Nonostante la sua volatilità, la criptovaluta ha mostrato un notevole rendimento nel corso degli anni.

Non è ovviamente detto che la storia si ripeta. Anzi molti sono convinti che dopo l’ingresso dei grossi fondi come Blackrock e l’istituzione degli ETF a replica fisica ci sia il rischio di manipolazione del prezzo.

Indipendenza da istituzioni finanziarie

Bitcoin è una moneta decentralizzata, il che significa che non è controllata da nessuna banca centrale o governo. Questo offre agli utenti un maggiore controllo sui propri fondi.

Scarsità

Il numero massimo di Bitcoin che verranno mai prodotti è limitato a 21 milioni. Questa scarsità può fungere da catalizzatore per l’aumento del valore nel tempo, poiché la domanda supera l’offerta.

Dopo i cicli di halving, solitamente il prezzo tende ad aumentare nei mesi successivi anche a causa del dimezzamento delle ricompense ai miners e alla sempre maggiore scarsità di BTC.

Nella finanza tradizionale si continua a stampare moneta con il risultato di svalutare la moneta circolante. Bitcoin invece funziona all’opposto, non è un asset manipolabile.

Per come è progettato il protocollo di Bitcoin ci saranno massimo 21 milioni di monete circolanti e 19 milioni sono state già emesse. Quindi BTC sta diventando sempre più scarso.

Accessibilità

Bitcoin è accessibile a chiunque abbia una connessione internet. Questo rende la criptovaluta un’opzione di investimento potenzialmente rivoluzionaria, soprattutto per le persone nei paesi in via di sviluppo.

Protezione contro l’inflazione

Bitcoin può servire come protezione contro l’inflazione. A differenza delle valute fiat, la cui offerta può essere aumentata a piacimento dai governi, l’offerta di Bitcoin è fissata e non può essere modificata.

Questo è stato sempre un punto controverso e dibattuto nella comunità. Molti analisti hanno sottolineato il fatto che BTC segua ormai il mercato tradizionale.

Al contrario di Bitcoin le valute fiat non mantengono il loro valore nel tempo, come mostra il grafico sottostante.

Valute Fiat: perdita di potere di acquisto

La perdita di valore è dovuta principalmente all’inflazione, perché ogni anno il prezzo di beni e servizi tende ad aumentare rispetto al dollaro e alle altre valute fiat. Di conseguenza, le valute perdono costantemente potere d’acquisto.

Bitcoin segue invece un andamento deflattivo:

Bitcoin grafico inflazione

e negli ultimi 10 anni i rendimenti di Bitcoin sono stati superiori a molti asset della finanza tradizionale.

BTC ha, infatti, “sovraperformato” le valute fiat. Queste sono infatti rimaste stabili mente BTC ha oscillato in modo instabile.

E’ però innegabile che la performance di Bitcoin nell’ultimo decennio è stata un’ulteriore prova del fatto che l’asset è una copertura contro la svalutazione della valuta fiat e ha rafforzato la teoria dell’investimento come riserva di valore (store of value).

Diversificazione del portafoglio

Aggiungere Bitcoin al tuo portafoglio di investimenti può aiutarti a diversificare i tuoi asset, riducendo così il rischio complessivo.

Futuro del denaro

Con l’adozione crescente delle criptovalute, Bitcoin potrebbe diventare un pilastro fondamentale del sistema finanziario globale. Comprare Bitcoin ora potrebbe posizionarti favorevolmente per il futuro.

Dove comprare Bitcoin: 3 alternative

Bitcoin è la criptovaluta più famosa ed è possibile acquistarla ed investirci in vari modi.

Ci sono varie piattaforme che permettono sia di acquistare BTC che speculare sul prezzo attraverso vari strumenti finanziari.

In generale possiamo avere varie alternative che è bene esplorare:

  1. Exchange di Criptovalute: gli exchange di criptovalute sono una valida opzione per l’acquisto di Bitcoin. Questi sono siti web che permettono agli utenti di comprare e vendere criptovalute a tassi di mercato. Tra gli exchange più famosi rientrano Coinbase, Kraken e Binance.
  2. Piattaforme di Trading: le piattaforme di trading online come eToro o XTB sono probabilmente le opzioni più popolari per acquistare Bitcoin. Questi siti offrono numerosi strumenti per aiutare gli investitori a fare trading in modo efficace, tra cui grafici avanzati, dati storici e un’ampia gamma di altre criptovalute per la diversificazione.
  3. Strumenti finanziari regolamentati: è già possibile oggi usare strumenti regolamentati per investire su Bitcoin. Il mercato offre varie soluzioni come gli ETP e gli ETN che sono quotati su varie Borse.

L’aspetto comune a queste piattaforma è dato dal fatto che per acquistare Bitcoin dovremo aprire un account, utilizzare un metodo di pagamento e fare le procedure di riconoscimento.

Vediamo ora in dettaglio i passi necessari per acquistare BTC.

Comprare Bitcoin su Exchange: l’acquisto diretto

L’acquisto diretto di Bitcoin su un exchange rappresenta uno dei metodi più comuni e accessibili per chiunque voglia intraprendere il percorso verso la criptovaluta più celebre.

Quando si parla di acquisto diretto, ci si riferisce al processo di deposito di denaro fiat o altra criptovaluta all’interno dell’exchange e l’uso di questi fondi per comprare Bitcoin, basandosi sul prezzo corrente di mercato.

L’avvio di tale processo richiede la creazione di un account sulla piattaforma. Questo step può richiedere la verifica dell’identità dell’utente, un requisito che si attiene alle normative internazionali Anti-Money Laundering (AML) e Know Your Customer (KYC). Una volta completata la procedura di registrazione, si possono depositare i fondi e dare il via al trading.

Questi Exchange mettono a disposizione molti gamma di metodi di pagamento, da bonifici bancari, carte di credito e debito, a servizi digitali come PayPal. Una volta acquistati, i Bitcoin possono essere conservati nel portafoglio digitale offerto dall’exchange, oppure trasferiti in un wallethardware per garantire una sicurezza maggiore.

Per approfondimenti sui Wallet di criptovalute potete consultare il video che trovate qui sotto e sul canale:

Cos’è un wallet crypto e come funziona?
Cos’è un wallet crypto e come funziona?Hai sentito parlare di criptovalute e vuoi capire dove custodirle? In questa guida parliamo di wallet crypto, ovvero d…
Cos'è un wallet crypto e come funziona?

The video was uploaded on 22/12/2022.

You can view the video here.

Nonostante la procedura di acquisto diretto di Bitcoin su un exchange possa sembrare immediata, è essenziale procedere con cautela. L’alta volatilità del mercato delle criptovalute può rappresentare un rischio non indifferente.

Esempio 1: Bitget

Andiamo a vedere come primo esempio un classico exchange. Utilizziamo Bitget, una delle piattaforme migliori del 2023 per acquistare criptovalute.

Come prima cosa eseguiamo l’accesso alla piattaforma e ci ritroveremo nella dashboard principale:

Bitget: la piattaforma di trading

Nel menu in altro abbiamo le sezioni:

  • Acquista Crypto: consente di acquistare criptovalute con carta di credito o bonifico bancario
  • Mercati: ci permette di acquistare crypto utilizzando la piattaforma Spot più avanzata

Sotto vedete l’elenco delle criptovalute che è possibile acquistare. Per acquistare crypto basta seguire quindi questi semplici passi:

  • accedere al mercato spot di Bitget
  • selezionare la criptovaluta da acquistare
  • inserire l’importo in valuta fiat e acquistare la cryto di interesse

Il sistema calcolerà automaticamente il prezzo e mostrerà il controvalore in criptovaluta. Confermate l’ordine di acquisto e i fondi verranno prelevati dall’ account.

La criptovaluta apparirà quindi tra i depositi, pronta per essere venduta o spostata sul un wallet crypto di proprietà (se ne avete uno).

Vediamo tutta questa procedura con un esempio.

Supponiamo di voler comprare Bitcoin, nella sezione spotclicchiamo sul pulsante Scambia e avremo questa schermata:

Comprare criptovalute su Bitget

in cui troviamo il grafico di Bitcoin, l’order book con gli ordini inseriti dagli utenti e sulla destra la sezione per compare e vendere BT

Nella parte destra si trova l’area in cui inserire gli ordini di acquisto o vendita, suddivisi in tre tipologie:

  • Market: consente di acquistare e vendere criptovalute al prezzo di mercato corrente. Ideale per chi vuole entrare o uscire rapidamente dal mercato.
  • Limit: permette di acquistare o vendere criptovalute ad un prezzo limite impostato. L’ordine verrà eseguito solo quando il prezzo di mercato raggiungerà il prezzo limite. Utile per non pagare un prezzo eccessivo in acquisto o non svendere in caso di vendita.
  • Trigger: è un ordine condizionato che si attiva quando il prezzo di mercato raggiunge un valore da prefissato. Può essere usato per impostare uno Stop Loss, che limita le perdite, o un Take Profit, che consente di realizzare profitti.

Basta compilare l’importo ed inserire la quantità da impostare o vendere e cliccare su “Inserisci Ordine”. In pochi istanti l’ordine verrà eseguito e sarà disponibile nella sezione del portafoglio.

Se abbiamo inserito un’ordine a mercato vedremo subito i Bitcoin acquistati nel wallet, altrimenti dovremo aspettare l’esecuzione degli ordini condizionati se abbiamo scelto Limit o Trigger.

Puoi creare un account gratis su Bitget cliccando qui e risparmiando sulle commissioni.

Per ulteriori approfondimenti potete,invece, consultare la recensione completa su Bitget.

Esempio 2: Binance

Un’altro degli exchange storici con cui poter comprare Bitcoin è sicuramente Binance.

Binance è un exchange di criptovalute che consente di comprare criptovalute, fare trading e staking di crypto.

Tra i vantaggi di Binance ricordiamo:

  • Semplicità di utilizzo
  • Possibilità di trovare moltissime criptovalute (anche quelle emergenti)
  • Commissioni di acquisto basse considerando
  • Possibilità di partecipare ai Launchpad di nuovi progetti

L’acquisto di Bitcoin su Binance è un processo relativamente semplice, anche per chi si approccia per la prima volta al mondo delle criptovalute. L’interfaccia user-friendly e il supporto per tanti di metodi di pagamento, compresi carta di credito, bonifico bancario e altre criptovalute, rendono l’acquisto di Bitcoin un’operazione rapida e agevole.

Ma Binance non è solo una semplice piattaforma di acquisto. Gli utenti più esperti possono approfittare delle opzioni di trading avanzate offerte dal sito, tra cui futures, opzioni e margin trading.

Andiamo a vedere allora come comprare Bitcoin su Binance. Abbiamo vari metodi.

Dal menu in alto Compra Crypto possiamo:

  • Fare un bonifico SEPA per versare Euro sul nostro conto con 1 Euro di commissione oppure depositare valuta fiat con carta di credito con l’1,8% di commissione
  • comprare Bitcoin direttamente con carta

Se vogliamo acquistare Bitcoin direttamente con carta di credito scegliamo questa opzione e vedremo questa schermata:

Binance: compra Bitcoin con carta

scegliamo l’importo da acquistare in BTC, ad esempio 100€ e clicchiamo su Continua. Il sistema calcolerà automaticamente quanti BTC riceveremo (o meglio frazioni di BTC) e le assegnerà al nostro wallet spot.

E’ la procedura più semplice ma anche la più costosa in termini di fees da pagare.

Se abbiamo già un Saldo di cassa, possiamo fare la stessa operazione scegliendo dal menu Compra Crypto – > Saldo di cassa.

Il modo più economico, invece, per comprare Bitcoin su Binance è quello di andare nella sezione Mercati e selezionare Bitcoin oppure nel menu Trading → Spot cercando Bitcoin.

Avremo la classica schermata dell’exchange:

Compare Bitcoin su Binance: trading spot

in cui possiamo inserire tre tipi di ordine:

  • Ordini a mercato
  • Ordini limite
  • Ordini stop limite

per un approfondimento su questi ordini potete consultare il nostro video di approfondimento su Binance che trovate sul nostro canale youtube:

Binance: recensione dell’Exchange e funzioni principali [Tutorial]
Binance è una piattaforma che consente di scambiare criptovalute. Si tratta di un exchange che consente dunque di comprare criptovalute, fare trading e staki…
Binance: recensione dell'Exchange e funzioni principali [Tutorial]

The video was uploaded on 25/2/2022.

You can view the video here.

Se vogliamo acquistare Bitcoin a mercato andiamo nella parte bassa dove vediamo il pulsante verde “Compra BTC”.

Ordini a mercato su Binance

Inseriamo l’importo da acquistare clicchiamo su Compra Btc. In questo modo Binance eseguirà l’ordine a mercato e trasferirà la quantità richiesta sul wallet spot.

Questo comporta l’acquisto fisico di BTC che può essere spostato, ad esempio su wallet hardware come Ledger o su altri wallet di proprietà.

Comprare Bitcoin tramite una piattaforma di trading

Le piattaforme di trading rappresentano un’opzione interessante per l’acquisto di Bitcoin, offrendo un ambiente sicuro e regolamentato per le transazioni. A differenza degli exchange, queste piattaforme non comportano l’acquisto diretto di Bitcoin, ma permettono di speculare sul prezzo del Bitcoin attraverso gli strumenti finanziari come i Contratti per Differenza (CFD).

La critica maggiore della comunità Bitcoin sta proprio in questo punto ovvero che non si acquista fisicamente BTC ma solo un derivato.

E’ anche un falso problema. Il 99% delle persone che oggi acquistato Bitcoin lo fa per un solo motivo: spera che il prezzo vada su per guadagnarci.

Quindi non ha senso nascondersi dietro inutili pensieri filosofici a meno di non considerare Bitcoin come una moneta da custodire che useremo ogni giorno. In questo ultimo caso non si dovrebbe proprio essere interessati al prezzo in dollari perché si ragionerebbe in Bitcoin.

Strumenti come i CFD consento di trarre profitto dalle fluttuazioni del prezzo del Bitcoin senza possedere effettivamente la criptovaluta. Ciò significa che l’investitore non deve preoccuparsi della conservazione sicura dei Bitcoin in un portafoglio digitale.

Per fare trading di Bitcoin su una piattaforma, l’utente deve registrarsi e creare un account, molto simile a come funzionano gli exchange. Dopo aver depositato fondi, può scegliere di posizionarsi al rialzo (long) o al ribasso (short) sul Bitcoin, in base alle sue previsioni di mercato.

Le piattaforme di trading offrono anche strumenti avanzati, come leva finanziaria e ordini stop loss e take profit, per aiutare a gestire il rischio.

È importante ricordare che il trading di Bitcoin tramite CFD è un’attività ad alto rischio, a causa della volatilità del mercato delle criptovalute e dell’uso potenziale della leva finanziaria. Pertanto, è fondamentale disporre di una solida comprensione del funzionamento dei CFD e di una strategia di gestione del rischio ben definita prima di iniziare.

Esempio 1: eToro

eToro è uno dei più conosciuti broker internazionali del mercato europeo..

E’ molto conosciuto nel settore grazie al Copy Trading, un innovativo servizio tramite il quale un utente può letteralmente copiare i trader di altri utenti. Non che sia semplice, visto che l’attività di analisi si sposta dal mercato ai trader, ed è necessaria per individuare i trader vincenti, ma il servizio rimane interessante, innovativo e potenzialmente profittevole.

L’offerta è ricca e propone soprattutto CFD, tra cui ovviamente quello di Bitcoin.

Utilizzando eToro come tutti i broker CFD non si ha bisogno di un wallet e dunque non si compra fisicamente la criptovaluta ma si fa trading sul prezzo.

Per molti utenti questo è un falso problema in quanto la maggioranza degli utenti (il 90% o più) è infatti interessata solo al prezzo.

Quindi a meno di essere dei puristi di Bitcoin che credono che BTC sostituirà le valute fiat come currency, un CFD può essere comunque una soluzione utile. E’ infatti un prodotto speculativo così come ce sono tanti altri sui mercati.

In più si hanno dei vantaggi nell’utilizzo dei CFD con le criptovalute:

  • non ci si deve preoccupare della custodia dei Bitcoin fisici e quindi non si è potenzialmente esposti ad attacchi hacker
  • si fa trading sul prezzo quindi si ottengono gli stessi rendimenti che si hanno nella compravendita di Bitcoin o di qualunque altro asset finanziario
  • è possibile investire piccole somme

Detto questo, ognuno sceglierà qual è la soluzione migliore a seconda della propria visione degli investimenti.

Per investire su Bitcoin con eToro, apriamo la piattaforma e cerchiamo Bitcoin nella barra di ricerca:

Bitcoin su eToro

nella schermata vedremo informazioni come il prezzo di Bitcoin, il grafico ed altro. Clicchiamo sul pulsante verde Investi e si aprirà questa schermata:

Investi in Bitcoin su eToro

scegliamo l’importo da acquistare, come ad esempio 1000$ e clicchiamo su Apri posizione.

Dopo pochi instanti il sistema inserirà un ordine a mercato ed avremo acquistato in portafoglio 1.000$ in Bitcoin. Se andiamo su Portafoglio potremo vedere lo stato degli ordini:

Portafoglio Bitcoin su eToro

Come vedete, acquistare Bitcoin su eToro è una operazione facile e veloce.

Per registrarti gratis su eToro, clicca qui.
51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando opera con questo fornitore di CFD. Dovreste valutare se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.

Esempio 2: XTB

Se volete comprare Bitcoin in un ambiente di trading professionale, XTB Broker rappresenta un’ottima soluzione. Questo broker, che opera legalmente sotto l’autorità di regolamentazione polacca e della CySEC, offre un’ampia gamma di strumenti finanziari tra cui il Bitcoin.

Con XTB, potete fare trading di Bitcoin senza il bisogno di possedere fisicamente la criptovaluta. Grazie all’utilizzo di contratti per differenza (CFD), gli investitori possono speculare sul prezzo del Bitcoin senza la necessità di gestire portafogli cripto. Questo aspetto riduce notevolmente la complessità del processo, rendendo XTB un’opzione ideale sia per i principianti che per i trader esperti.

Oltre alla sua accessibilità, XTB si distingue per le sue eccellenti piattaforme di trading. L’azienda offre sia la popolare MetaTrader 4 che la sua piattaforma proprietaria xStation 5, entrambe estremamente intuitive e ricche di funzionalità.

Andiamo ad utilizzare la piattaforma di xStation5, la apriamo e cerchiamo Bitcoin nella barra di ricerca a sinistra:

Piattaforma XTB

A sinistra vedete che abbiamo un elenco di strumenti finanziari tra cui numerose criptovalute, a destra il grafico di Bitcoin in tempo reale e sotto l’elenco degli ordini. Si tratta di una grafica che ricorda molto quello degli Exchange.

Per investire su Bitcoin con XTB clicchiamo col tasto destro del mouse sul grafico e scegliamo Nuovo Ordine:

Ordine Bitcoin su XTB

Possiamo scegliere tra due tipi di ordine:

  • esecuzione immediata per inserire ordini a mercato
  • ordine pendente per l’esecuzione di ordini condizionati

Nella casella volume inseriamo ad esempio 0,1 e clicchiamo su Buy al prezzo proposto. In pochi instanti avremo inserito il nostro ordine di acquisto di 0,1 BTC al prezzo di mercato.

Sotto potremo vedere i parametri che vengono calcolati dalla piattaforma e l’andamento dell’ordine inserito. Naturalmente possiamo chiudere l’ordine in qualunque momento.

Inoltre, XTB offre una serie di risorse educative per aiutare gli investitori a navigare nel volatilissimo mercato delle criptovalute. Questi includono webinar, tutorial video e guide dettagliate, permettendo così ai trader di acquisire una solida conoscenza del mercato prima di iniziare a fare trading.

Per registrarti gratis su XTB, clicca qui.

Comprare Bitcoin tramite strumenti tradizionali: ETP ed ETC

Un’alternativa per acquistare Bitcoin è rappresentata dagli Exchange Traded Products (ETP) e gli Exchange Traded Commodities (ETC), strumenti finanziari che consentono di investire in Bitcoin attraverso i canali di investimento tradizionali.

Questi prodotti sono negoziati sui mercati azionari regolamentati, proprio come le azioni di una società, offrendo agli investitori un modo comodo e regolamentato per esporre il loro portafoglio alla criptovaluta.

Un ETP Bitcoin è un titolo la cui performance è collegata al prezzo del Bitcoin. Questo significa che il valore dell’ETP aumenterà o diminuirà in base al prezzo del Bitcoin, permettendo agli investitori di partecipare alle variazioni del prezzo della criptovaluta senza dover acquistare effettivamente e conservare i Bitcoin.

Gli ETC Bitcoin, d’altra parte, sono strumenti finanziari che rappresentano un’attività fisica, nel nostro caso i Bitcoin. Gli ETC consentono agli investitori di partecipare al mercato delle criptovalute con la protezione e la regolamentazione offerte dalle borse valori tradizionali.

Per acquistare un ETP o un ETC Bitcoin, è necessario disporre di un conto di trading presso un broker che offre l’accesso ai mercati azionari dove questi prodotti sono negoziati. Dopo l’acquisto, gli ETP o ETC Bitcoin possono essere conservati nel conto di trading, eliminando la necessità di un portafoglio digitale.

Anche se gli ETP e gli ETC offrono un modo più sicuro e regolamentato per investire in Bitcoin, è importante notare che, come tutti gli investimenti, comportano un certo grado di rischio.

Esempio: Scalable Capital

Uno dei broker che offre la possibilità di investire sui mercati regolamentati è Scalable Capital.

Questo broker ha numerosi vantaggi tra i quali la possibilità di consentire ai propri clienti di investire in diverse criptovalute, quindi comprare Bitcoin con la stessa facilità di Azioni ed ETF.

Non c’è bisogno di acquistare una criptovaluta intera. Con Scalable Capital, puoi costruire il tuo portafoglio acquistando frammenti di criptovalute.

Puoi investire regolarmente su Bitcoin e fare ad esempio un PAC o piano di accumulo, partendo anche da soli 1 €.

Vediamo allora come comprare Bitcoin su Scalable Capital.

Il trading su Bitcoin con Scalable Capital avviene su borse regolamentate come Gettex o Xetra attraverso ETP (Crypto-Exchange-Traded-Products) che sono conservati in sicurezza sul propriop conto titoli.

Gli ETP sono prodotti di investimento negoziati in borsa, che replicano l’andamento di un indice o di un asset sottostante, come ad esempio le criptovalute. Gli ETP sul Bitcoin, quindi, offrono l’opportunità di investire in questa criptovaluta senza detenerla fisicamente, permettendo agli investitori di trarre vantaggio dalle variazioni di prezzo del Bitcoin, ma evitando alcuni dei rischi associati alla custodia diretta delle criptovalute.

Inoltre, i Bitcoin acquistati come sottostante sono custodii in wallet sicuri presso un istituto regolamentato.

Tra le caratteristiche positive del trading bitcoin con Scalable:

  • la possibilità di avere i prezzi in tempo reale di Bitcoin e delle principali criptovalute
  • PAC su Bitcoin e altre criptovalute a partire da 1 euro
  • informazioni complete sulle singole criptovalute

Supponiamo di voler fare comprare Bitcoin su Scalable.

Cerchiamo “Bitcoin” nella barra di ricerca e si aprirà questa finestra:

Bitcoin su Scalable Capital

e vedete che possiamo utilizzare due strumenti come CoinShares Physical Bitcoin e BTCetc – ETC Group Physical Bitcoin.

Scegliamo un ETC come strumento e clicchiamo Acquista:

ETC su Bitcoin con Scalable Broker

impostiamo la cifra che vogliamo investire e clicchiamo su Acquista. In alternativa possiamo fare un PAC e investire in modo frazionato.

Per aprire un conto su Scalable Capital clicca qui.

Come comprare Bitcoin: video tutorial

Per concludere questa guida abbiamo preparato un video che spiega passo passo tutte le principali alternative per comprare Bitcoin nel 2023:

Come comprare Bitcoin nel 2023: ecco le 3 migliori alternative possibili
In questo video vedremo 3 alternative che consentono di comprare Bitcoin in modo semplice e veloce.Ci sono diverse alternative disponibili che possono soddis…
Come comprare Bitcoin nel 2023: ecco le 3 migliori alternative possibili

The video was uploaded on 13/7/2023.

You can view the video here.

The video lasts for 29 minutes and 1 second.

Comprare Bitcoin: le domande frequenti

Come faccio a comprare Bitcoin su un exchange?

Devi prima registrarti su un exchange affidabile, verificare la tua identità (procedura KYC), depositare fondi sul tuo account (tramite bonifico bancario, carta di credito, ecc.) e poi acquistare Bitcoin sul mercato dell’exchange.

Come posso comprare Bitcoin attraverso una piattaforma di trading?

Puoi farlo aprendo un account su una piattaforma di trading regolamentata, depositando fondi e poi effettuando ordini di acquisto per Bitcoin, direttamente dalla piattaforma.

Cos’è un ETP Bitcoin?

Un ETP (Exchange Traded Product) Bitcoin è un titolo la cui performance segue il prezzo del Bitcoin, permettendoti di investire in Bitcoin senza possederli direttamente

Comprare Bitcoin nel 2023: riepilogo

Conclusioni

In questa guida abbiamo visto 3 metodi per comprare Bitcoin alternativi. Acquistare BTC è diventato un processo relativamente semplice grazie alla presenza di diverse piattaforme di trading di criptovalute e alla crescente accettazione di Bitcoin come riserva di valore.

L’interesse dei grandi investitori potrebbe far decollare il prezzo oltre ad eventi come l’accettazione di un ETF Spot che aprirebbe le porte ai capitali dei mercati tradizonali.

E’ presto per fare previsioni su Bitcoin e quindi non possiamo fare altro che fare le ricerche personali per avere un’adeguata comprensione del mercato delle criptovalute prima di fare un investimento. Questo ti permetterà di prendere decisioni informate.

Il numero di Bitcoin in circolazione (supply) è in continua diminuzione, quindi diventa sempre meno il tempo per acquistare e custodire BTC.

Qui sotto trovi alcune piattaforme interessanti che ti permettono di investire su Bitcoin in modo sicuro.

Per iniziare è fondamentale partire a fare pratica con le demo. Vi lasciamo con i link ufficiali che sono mediati dal server di WebEconomia in modo da garantire l’accesso sicuro:

Sono le migliori piattaforme con conti demo illimitati e sopratutto gratuiti per sempre.

Digital marketing specialist | Blockchain enthusiast | Mi occupo di temi legati alla finanza personale, investimenti e trading sulle criptovalute.