Comprare Tether (USDT): token, guida e come investire [2021]

Come comprare Tether (USDT)? Conviene comprare Tether (USDT)?

In questa guida completa su Tether (USDT) ci occuperemo di questa criptovaluta molto particolare, poiché ancorata al valore del dollaro americano. Chiamata per questo Stablecoin.

Valuteremo quindi se è il caso di investire e i migliori broker per farlo.

La soluzione migliore per operare sulle criptovalute rimane quella dei CFD. Ricordiamo che le migliori piattaforme di trading consentono il trading con i CFD sul prezzo delle criptovalute. Ad esempio OBRinvest (trovi qui il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori critptovalute in circolazione, non solo su Bitcoin.Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

Tether:cos’è

Cos’è Tether (USDT)? Si tratta, come accennato nell’incipit, di una stablecoin. Vale a dire una criptovaluta creata con lo scopo di sostituire stabilmente una moneta avente corso legale (le cosiddette valute fiat).

Conviene investire in Tether (USDT)?

Quindi, per agganciarsi al valore delle seguenti valute:

  • dollaro statunitense
  • euro
  • yuan

Non a caso, in italiano tether si traduce proprio letteralmente con legare.

Con la dicitura Tether, ci si riferisce generalmente alla stablecoin USD₮, token agganciato al prezzo di un dollaro americano. Tuttavia, nella blockchain della criptovaluta circolano altri 2 token meno noti:

  • EUR₮: tether legato al prezzo dell’euro.
  • CNH₮: tether legato al prezzo di uno yuan cinese

Broker per investire in criptovalute

Prima di proseguire vi segnaliamo le migliori piattaforme per investire in criptovalute:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFD su Bitcoin e CriptovaluteSegnali gratuitiISCRIVITI
Social trading
*75% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovaluteISCRIVITI
CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualitàISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Come comprare Tether

Puoi comprare la criptovaluta Tether seguendo due strade principali:

  • tramite Exchange di criptovalute
  • tramite trading CFD

Queste sono le 2 strade principali che suggeriamo per cercare di evitare truffe o sistemi da mercato nero che rischiano solo di farvi perdere denaro e mettere a rischio i vostri dati sensibili.

Tuttavia, vanno fatti dei distinguo in termini di sicurezza e di convenienza.

Nel caso degli Exchange, infatti, puoi comprare direttamente le criptovalute e sfruttarle nell’economia reale (ove previsto e possibile) oppure speculare sui cambi di prezzo. Acquistandola ad un prezzo basso e attendendo che il prezzo salga per ricavarci un profitto.

Dovrai vedere quale Exchange prevede Tether nel proprio elenco e quali recensioni e popolarità gode.

Gli Exchange non hanno obbligo di licenzia, quindi devi affidarti alla loro serietà confermata nel tempo.

Alcuni esempi di Exchange affidabili sono:

EXCHANGE
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Più semplice da usarePrincipali criptovaluteISCRIVITI
Più grande exchangeNumerose criptovaluteISCRIVITI
App facile da usareCarta VISAISCRIVITI

Nel secondo caso, invece, acquisterai Tether (USDT) in modo indiretto, poiché sottoscriverai un Contract for difference che ne replica il valore essendo un contratto derivato.

Dovrai quindi analizzare l’andamento del prezzo di Tether (USDT) e stabilire se è il caso di prendere posizione. Ed eventualmente, quale. Se andare long e quindi comprare Tether, o vendere allo scoperto posizionandoti short.

Potrai anche sfruttare le potenzialità della Leva finanziaria, moltiplicando il tuo profitto oltre il capitale che hai a disposizione. Pur ricordandoti sempre che in caso di previsione sbagliata, la leva finirà per moltiplicare anche le perdite.

Se ti stai chiedendo se conviene investire in Tether (USDT) più con gli Exchange o con i broker CFD, la risposta è la solita: dipende. Dipende cioè dagli utilizzi che ne farai.

Se il tuo scopo è la mera speculazione tramite il trading, allora è meglio affidarsi a broker CFD con regolari licenze per operare.

Stablecoin: cosa sono

Il valore degli stablecoin è legato a un altro mezzo di scambio considerato stabile. Ossia una valuta FIAT. Soprattutto il dollaro americano.

Per fare ciò, occorre creare una garanzia per ogni moneta coniata sul fatto che essa possa essere considerata attendibile.

Non pochi dubbi riguardano però tale garanzia, alla luce della capitalizzazione di mercato che il Tether ha ormai raggiunto. Forse inatteso per gli stessi creatori.

Del resto, se si va più indietro nel tempo, anche lo stesso sistema del Gold Standard, che presupponeva la copertura 1: 1 con l’oro, alla fine è esistita solo all’inizio.

Abbiamo 2 tipi di stablecoin:

  • Collateralizzati: per evitare di dipendere dalla tradizionale infrastruttura di pagamento, potremmo utilizzare le risorse crittografiche come garanzia di stabilità. In questo modo, si riducono anche i rischi utilizzando diverse valute. La garanzia può essere in un rapporto di 1: 1,5 o superiore.
  • Non collateralizzati: in tal caso, invece di sostenere la valuta con alcune risorse, si crea una “banca centrale algoritmica” con lo scopo di gestire la domanda e l’offerta in base a regole codificate in uno Smart Contract. Parliamo delle “fiat stablecoin”, una sorta di ibrido dove risorse crittografiche funzionano come sistema bancario tradizionale. E’ possibile anche optare per non agganciare una moneta al dollaro americano, bensì a misure economiche di stabilità. Si pensi per esempio all’indice dei prezzi al consumo (CPI) o ai diritti speciali di prelievo (DSP).

Compare Tether con le migliori piattaforme

Vediamo quali sono i migliori broker per investire nelle criptovalute.

eToro ed il copytrading

eToro riguardo le criptovalute si presenta in una triplice veste:

  • Exchange con oltre 120 risorse crittografiche
  • Broker di trading CFD
  • Wallet per gestire le criptovalute

Con eToro ti affiderai ad una piattaforma con ben 3 licenze per operare e i più moderni sistemi di cybersecurity.

Puoi iniziare a fare trading di criptovalute con eToro
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

OBRinvest ed i segnali di trading

Il broker OBRinvest ti permette di ottenere suggerimenti su quando investire sul Tether da parte degli esperti di Trading central. I cosiddetti segnali di trading.

Li riceverai comodamente via sms, con all’interno scritto quando e come posizionarti.

Potrai anche formarti con eBook da scaricare gratuitamente, webinar da seguire in remoto.

Puoi iniziare a fare trading di criptovalute con OBRinvest
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Trading criptovalute con Plus500

Il broker Plus500 prevede invece un sistema di alert mail per essere avvisato quando il prezzo del Tether, o delle altre criptovalute, sta per iniziare un rally oppure un calo. Così da posizionarsi per tempo.

Oltre a ciò, Plus500 ti permette di fare pratica con un conto che si ricarica quando si sta esaurendo. E di diversificare il tuo portafoglio con oltre 2.500 asset.

Puoi iniziare a fare trading di criptovalute con Plus500
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Conviene investire in Tether?

Trattandosi di una Stablecoin, va da sé che il valore di Tether non registra particolari variazioni di prezzo. Ma si tratta di piccole oscillazioni, di poco superiori allo zero percento mediamente.

Quindi, se cerchi una criptovaluta volatile, questa non fa al caso tuo. Ma puoi sfruttare Tether (USDT) per avere nel tuo portafoglio una criptovaluta appunto stabile. Sulla quale puoi contare per comprare altre criptovalute.

Dunque, devi prima capire quali siano i tuoi obiettivi reali, sapendo a cosa andrai incontro investendo in una stablecoin.

Grafico Tether (USDT) in tempo reale

Ecco la quotazione di Tether in tempo reale:

USDT e USDC: le differenze tra le stablecoin

USD Coin, meglio nota come USDC, è un’altra stablecoin ancorata al dollaro USA.

Lanciata il 26 settembre 2018, frutto di una collaborazione con Circle e Coinbase. è un’alternativa ad altre criptovalute ancorate al valore del dollaro statunitense. Come Tether (USDT) o TrueUSD (TUSD).

USD Coin è nata per tokenizzare i dollari USA e facilitarne l’uso su Internet e le blockchain. Uno dei vantaggi dei token USDC è che possono essere ripristinati in dollari americani veri e propri quando si vuole.

La base di garanzia degli USDC è lo smart contract ERC-20.

Tra i vantaggi alla base di questo progetto:

  • facilità di trasferire da una blockchain all’altra la criptovaluta
  • garantisce stabilità alle criptovalute
  • avviare nuove opportunità di trading
  • ampliare l’occasione di erogazione dei prestiti o copertura del rischio
  • ecc.

USD Coin fa parte delle monete garantite da fiat ed è centralizzata. Quindi è una FIAT-collateralized.

Con Tether (USDT) – audit che si distingue per la sua trasparena – e Digix Gold (DGX) – valore è ancorato all’oro – esistono poche differenze.

Le altre stablecoin in circolazione attestati regolari e sono agganciate ai dollari USA.

Ciò che veramente le differisce sono:

  1. le differenti politiche tariffarie
  2. le diverse organizzazioni partner

Il modello di business, invece, è pressoché uguale.

E’ sicuro investire su Tether?

Comprare Tether è sicuro quando si utilizza i canali sicuri per farlo.

Come detto, è opportuno affidarsi a piattaforme che siano operative da anni e si siano contraddistinte sempre per la loro serietà.

Riguardo gli Exchange, per esempio, piattaforme molto popolari, e non a caso, sono Coinbase e Binance.

La prima, tra l’altro, di recente è stata anche quotata in borsa. E da sola rappresenta oltre l’undici per cento dei movimenti annuali delle criptovalute. Binance, invece, ha dalla sua il fatto di aver lanciato una propria criptovaluta: Binance Coin. La quale ha subito fatto parte della Top ten per capitalizzazione di mercato e da tempo abita stabilmente a ridosso del podio per marketcamp.

Se invece vuoi fare trading CFD su Tether, meglio che ti affidi a broker con regolare licenza.

Comprare Tether: le FAQ

Cos’è Tether?

Si tratta di una stablecoin, il cui valore è ancorato al dollaro. Esistono 3 tipi di Tether in base alle valute FIAT a cui sono agganciate: USDT ancorata al dollaro, CHNT ancorato alla valuta cinese e EURT ancorata all’euro.

Conviene comprare Tether?

Dipende dai tuoi scopi. Se cerchi una valuta stabile per il tuo portafoglio, allora sì. Se invece cerchi di trarre profitto dalle oscillazioni di prezzo, allora cerca le tante criptovalute in circolazione molto più volatili.

Quali sono i migliori broker per investire in Tether?

I migliori broker per farlo sono eToro e Capital.com.

Comprare Tether

Conclusioni

Tether è una stablecoin. Vale a dire una criptovaluta creata con lo scopo di sostituire stabilmente una moneta avente corso legale (le cosiddette valute fiat).

Esistono 3 versioni: USD₮, token agganciato al prezzo di un dollaro americano; EUR₮: tether legato al prezzo dell’euro; CNH₮: tether legato al prezzo di uno yuan cinese.

I migliori exchange per comprare direttamente Tether sono Coinbase e Binance.

I migliori broker per fare trading CFD su Tether sono eToro, e Capital.com.