Volumi record per gli ETF Bitcoin: oltre 1.7 miliardi negoziati in poche ore

L’11 gennaio 2023 rappresenterà una data storica per il mondo degli investimenti crypto: è il giorno in cui i primi ETF spot su Bitcoin hanno debuttato sul mercato americano, dopo l’approvazione epocale concessa dalla SEC.

E il debutto è stato contrassegnato da volumi di scambio da capogiro, superiori ad ogni aspettativa. Solo nelle prime ore di contrattazioni, gli 11 ETF spot approvati hanno registrato volumi totali superiori a 1.7 miliardi di dollari.

Un successo travolgente che segnala l’enorme interesse degli investitori verso questi nuovi strumenti finanziari che garantiscono un accesso diretto al prezzo di Bitcoin.

Analizziamo in questo articolo i dati record sul debutto degli ETF Bitcoin, quali sono stati i prodotti più scambiati, le proiezioni future e l’impatto che questi volumi potranno avere sull’adozione di massa delle criptovalute.

Volumi record per ETF Bitcoin

Gli ETF spot su Bitcoin approvati dalla SEC

La SEC ha approvato 11 ETF spot presentati da alcune delle più importanti società di investimento e gestione patrimoniale al mondo.

Ecco gli ETF che sono stati approvati:

  • Grayscale Bitcoin Trust, il più grande fondo crypto con 20 miliardi di asset, che avrà una fee dell’1.5%
  • ARK 21Shares, che non applicherà fee per i primi 6 mesi fino a 1 miliardo di asset, poi 0,25%
  • Valkyrie Bitcoin Strategy ETF, con una fee dello 0.75%
  • WisdomTree Bitcoin Trust, con una commissione dello 0.95%
  • VanEck Bitcoin Trust, che stima afflussi per 2.4 miliardi nei primi 3 mesi (0,25% TER)
  • Bitwise Bitcoin ETF Trust, fee dello 0.2%
  • Invesco Galaxy Bitcoin ETF, fee dello 0.55%
  • Fidelity Bitcoin ETF, fee dello 0.75%
  • BlackRock iShares Bitcoin ETF, fee dello 0.2% fino a 5 miliardi di asset
  • Franklin Templeton Bitcoin Trust, fee dello 0,29%
  • Hashdex Bitcoin ETF, fee dello 0,9%

Si tratta dei maggiori nomi della finanza mondiale, da BlackRock a Fidelity, che finalmente potranno offrire agli investitori mainstream l’accesso al Bitcoin tramite gli ETF.

Queste percentuali ovviamente possono cambiare e stanno cambiando anche in tempo reale, dunque consultate sempre i documenti ufficiali.

Oltre 1.7 miliardi di dollari negoziati in poche ore

Il debutto degli ETF spot Bitcoin è stato contrassegnato da volumi di negoziazione da record, che hanno ampiamente superato le più rosee aspettative.

Basti pensare che nei primi 30 minuti di contrattazioni, i volumi aggregati di tutti gli 11 ETF approvati hanno superato quota 1.2 miliardi di dollari secondo i dati riportati da Bloomberg.

In particolare, dopo circa un’ora dall’apertura delle negoziazioni, i volumi totali avevano già sforato 1.7 miliardi di dollari scambiati. Un risultato straordinario che segnala l’enorme interesse da parte degli investitori verso questi nuovi strumenti finanziari su Bitcoin.

Gli esperti prevedono che nelle prossime sedute i volumi rimarranno molto elevati, con potenziali picchi giornalieri fino a 5-10 miliardi di dollari negoziati.

È l’inizio di una nuova era per gli investimenti in crypto o ci sarà un sell the news come molti si aspettano?

I prodotti più scambiati al debutto

Tra i diversi ETF che hanno debuttato, alcuni hanno fatto registrare volumi di scambio particolarmente elevati nelle prime ore di contrattazioni.

In testa troviamo il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC), con un volume che ha superato i 660 milioni di dollari nella prima mezz’ora. Segue BlackRock iShares Bitcoin ETF (IBIT), con oltre 475 milioni scambiati.

Molto bene anche il Fidelity Bitcoin ETF (FBTC), con volumi per quasi 300 milioni di dollari, e l’ETF ARK 21Shares (ARKB), che viaggia già oltre i 100 milioni di dollari negoziati.

Il successo di questi prodotti era in un certo senso atteso, dato che si tratta di nomi di primissimo piano nel settore finanziario globale, da BlackRock a Fidelity e ARK Invest. Il loro endorsement agli ETF Bitcoin ha attratto grandi flussi fin dal primo giorno.

Gli analisti di Bloomberg fanno notare come $BITO e $GBTC sono entrambi nella Top 10 tra gli ETF complessivi in ​​termini di volume di scambi giornalieri.

Record di volumi per gli ETF

Anche gli ETF di Blackrock ($IBIT) e Fidelity ($FBTC ) rientrano nella Top 25.

Previsioni ETF Bitcoin: quanto potranno raggiungere di asset?

I volumi record registrati al debutto rappresentano solo l’inizio di quella che sarà una crescita esponenziale per gli asset gestiti dagli ETF spot su Bitcoin.

Gli analisti prevedono afflussi miliardari nei prossimi mesi. Secondo Galaxy Digital, gli ETF potrebbero raccogliere 14 miliardi di dollari nel primo anno. VanEck stima 2.4 miliardi entro il primo trimestre.

Bitwise si spinge ancora oltre, prevedendo che il mercato degli ETF spot su Bitcoin possa raggiungere un totale di 72 miliardi di asset in gestione nell’arco di 5 anni.

E’ solo l’inizio. Ci sarà probabilmente un periodo di grande volatilità con afflussi di capitali che arriveranno progressivamente nel mercato.

E’ il primo giorno di contrattazione, ricordiamoci sempre da dove siamo partiti.

Come ha reagito il prezzo di Bitcoin

Il lancio degli ETF spot ha avuto un impatto positivo anche sul prezzo di Bitcoin, che ha aggiornato i massimi degli ultimi 2 anni.

Nelle prime ore di contrattazione dei nuovi ETF, BTC ha superato quota 48.000 dollari, livelli che non vedeva dal 2021. Successivamente ha ritracciato leggermente sotto area 47.000 dollari, ma mantiene un solido rialzo del 5% rispetto a prima del debutto degli ETF.

Ecco la quotazione attuale di Bitcoin:

Gli analisti ritengono che l’effetto combinato dell’arrivo di nuovi capitali istituzionali e della legittimazione da parte della SEC possa dare una spinta rialzista significativa a Bitcoin nel medio periodo.

Conclusioni

Il debutto da record degli ETF spot Bitcoin segna l’inizio di una nuova era per gli investimenti in criptovalute. I volumi miliardari registrati nel giorno di lancio dimostrano l’enorme interesse da parte del mondo finanziario tradizionale verso questi asset digitali.

Con l’arrivo di capitali istituzionali guidato da colossi come BlackRock e Fidelity, le dimensioni del mercato crypto sono destinate a crescere in modo esponenziale nei prossimi anni.

Gli ETF spot aprono la strada ad una adozione mainstream su larga scala, sdoganando Bitcoin e le altre criptovalute come investimento anche per gli operatori più conservatori.

Se volete fare trading su Bitcoin potete utilizzare anche il broker eToro che consente anche fare social trading e disporre di strumenti di trading professionali.

Apri subito il tuo account demo su eToro cliccando qui.
51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando opera con questo fornitore di CFD. Dovreste valutare se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.

Per altri approfondimenti puoi seguirci sul nostro canale Youtube dove analizziamo i migliori progetti crypto e sul nostro canale Telegram per avere notizie e aggiornamenti su tutto il mercato crypto e sui vari progetti.