Youbanking Trading: cos’è, come funziona, opinioni, commissioni

Cos’è Youbanking trading? Come funziona Youbanking trading? Quali sono le opinioni su Youbanking trading? Quali sono le recensioni su Youbanking trading? Youbanking trading è una truffa?

Il trading online sta attirando sempre più persone, le quali sperano di risolvere i propri problemi finanziari attraverso gli investimenti. Il tutto spinto anche dal fatto che, se prima serviva un Broker professionista “in carne ed ossa” come mediatore, da qualche anno l’accesso è reso facile dalle app su smartphone e tablet. App facili da usare e accattivanti.

Altro fattore che ha fomentato la febbre da trading è stato il successo di Bitcoin nel corso del 2017. Con la criptovaluta che è arrivata a sfiorare quota 20mila dollari a metà dicembre. Per poi sgonfiarsi, e stabilizzarsi intorno ai 3mila dollari.

Ovviamente, ciò ha portato come conseguenza negativa anche la proliferazione di piattaforme-truffa. Che promettono lauti e immediati guadagni, senza particolari sforzi. A parte il caricare il conto coi propri soldi. Di solito con 250 euro iniziali e poi chiedono ulteriori somme per andare avanti. Spesso, nei loro nomi utilizzano paroline magiche come “Crypto” e “Bitcoin”. Proprio per evocare le magiche criptovalute.

Molte di queste piattaforme, furbescamente, fanno pure vincere su qualche operazione all’inizio. Per dare l’illusione che funzionino davvero. Così che l’utente ignaro ci mette altri soldi.

In virtù di ciò, il dovere di portali come il nostro è quello di mettere in guardia sui siti truffa.

Sarà il caso di Youbanking Trading? Scopriamolo di seguito.

Piattaforme affidabili per fare trading seriamente

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionCFD su Forex, Azioni, CriptovalutePiattaforma affidabilePROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy trading
66% dei trader perde soldi
Copy PortfolioPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>

Youbanking Trading cos’è

Cos’è Youbanking trading? Si tratta di una piattaforma di negoziazione sui mercati finanziari ideata e offerta dal gruppo Banco Popolare. E’ stato ideato per gestire i servizi di internet banking del gruppo principale.

Offre la possibilità di negoziare sui mercati, ma anche la possibilità di gestire i prodotti bancari gestiti completamente in maniera comoda da casa.

Il classico Home banking offerto da tutti gli istituti di credito. Per esempio la gestione del proprio conto corrente, dei conti deposito, delle carte conto, inviare bonifici, ottenere l’estratto conto. Il che evita di dover attendere il proprio numero nella sede fisica, arrivando a perdere pure mezza giornata.

Youbanking trading offre pure una assistenza multicanale. La quale consente di fare operazioni bancarie appunto da PC, da smartphone o con la classica telefonata.

Banco Popolare chi è

Come detto, la piattaforma Youbanking fa capo al gruppo Banco Popolare. Il quale ad oggi vanta 17mila dipendenti e 1800 filiali. Conta una storia lunga oltre 150 anni. Conta oltre due milioni e mezzo di clienti sparsi lungo il territorio italiano.

Banco Popolare Società Cooperativa è stata una banca italiana, costituita nel 2007 dalla fusione tra Banco Popolare di Verona e Novara (BPVN) e Banca Popolare Italiana (BPI).

La banca si è fusa con Banca Popolare di Milano il 1 ° gennaio 2017. La banca si è classificata al quarto posto tra le attività totali (tra la banca commerciale e la banca commerciale), secondo Ricerche e Studi utilizzando i dati del 2015.

Youbanking trading come funziona

Come funziona Youbanking trading? Il nome corretto è Youbanking dossier titoli. Prevede zero costi di apertura e di custodia, una linea di trading dedicata e delle condizioni di trading apprezzabili sia in banca sia direttamente online.

Come fare per iniziare a fare trading con Youbanking trading?

In primo luogo, occorre essere correntisti. Quindi, tradotto in parole povere, bisogna innanzitutto aprire un conto corrente presso la stessa Youbanking.

Dopo aver aperto il conto corrente, è possibile partire con la negoziazione dei titoli. Per poter aprire un dossier titoli, per usare il gergo della piattaforma, occorre recarsi in filiale.

Youbanking trading vantaggi

Quali sono i vantaggi di utilizzare Youbanking trading? La comodità di eseguire le operazioni da correntista comodamente da casa. Oltre al fatto che alle spalle di questa piattaforma online, vi sia un gruppo solido come il Banco Popolare.

Youbanking trading svantaggi

Quali sono gli svantaggi di utilizzare Youbanking trading? Il fatto che, per fare trading online, occorra recarsi in filiale. Quindi in una sede fisica. Cosa che non esiste per Broker rinomati come quelli che vedremo più in avanti.

Inoltre, altro svantaggio è quello per cui occorra aprire per forza un conto corrente per poter fare trading. Molti potrebbero storcere il naso, anche perché si aggiungono costi a costi.

Del resto, in genere ciò accade per quasi tutte le banche che offrono il trading online. Rispetto ai Broker che fanno esclusivamente ciò, ci sono più cose a cui si va incontro. Sebbene abbiano dalla loro una maggiore fiducia per i colossi bancari che ci sono alle spalle. I quali, in caso di bancarotta, solitamente vengono pure salvati dai governi di turno. Come sta accadendo da qualche anno a questa parte.

Ancora, Youbanking trading non offre il trading sulle criptovalute. Il che è un grosso limite, dato che ormai si tratta dell’asset del momento. Sempre più ricercato dai trader.

Youbanking trading è una truffa?

Youbanking trading è una truffa? Possiamo rispondere tranquillamente di no a questa domanda, poiché, come detto, viene offerto da una banca solida. Inoltre, le condizioni contrattuali sono rese trasparenti. Quindi non ci sono effetti sorpresa.

Youbanking trading prevede le criptovalute?

Youbanking trading prevede le criptovalute? Abbiamo già risposto a questa domanda quando abbiamo parlato degli svantaggi e la risposta è purtroppo no. Il che non depone certo a favore di questo servizio, per i motivi suddetti.

Per quanti fossero interessati al trading sulle criptovalute, suggeriamo questi 3 Broker. Tutti affidabili in quanto vantano di regolare licenza. L’autorità italiana preposta al controllo sui mercati finanziari

24Option

24Option (clicca qui per aprire un conto demo) offre il trading sulle 5 criptovalute più interessanti del mercato:

• Bitcoin

• Ethereum

• Ripple

• Dash

• Litecoin

eToro

l momento della scrittura, le criptovalute previste da eToro sono:

  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Ripple
  • Ethereum Classic
  • Litecoin
  • Bitcoin Cash
  • Stellar Lumens
  • Neo
  • EOS
  • Cardano

Plus500

Queste invece le tante criptovalute che puoi tradare su Plus500:

  • Ethereum
  • Bitcoin
  • Bitcoin Cash
  • Litecoin
  • Ripple
  • Monero
  • IOTA
  • EOS
  • NEO

Il tutto tramite CFD, acronimo di Contract for difference. Strumenti finanziari con cui è possibili guadagnare un asset senza possederlo direttamente. Inoltre, con i CFD è possibile guadagnare sia sul rialzo che sul ribasso.

Youbanking trading opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni su Youbanking trading? Quali sono le recensioni su Youbanking trading? Diciamo non del tutto positive. Se è vero che da un lato molti esaltano il fatto che dietro ci sia un solido gruppo bancario, dall’altro in tanti sottolineano soprattutto 3 limiti su tutti:

  • Costi di trading molto alti (dovuti alle commissioni)
  • Assistenza clienti al di sotto delle aspettative
  • Assenza di criptovalute tra gli asset su cui è possibile investire

Youbankint trading commissioni

Quali sono le commissioni su Youbanking trading?

Attualmente, sul sito ufficiale leggiamo le seguenti:

1. TITOLI ITALIA

a) CONDIZIONI DI AMMINISTRAZIONE

  • Commissioni accredito cedole: € 0
  • Valuta accredito cedole: stesso gg.
  • Commissioni accredito rimborsi: € 0
  • Valuta accredito rimborsi: stesso gg.
  • Commissioni accredito dividendi: € 0
  • Valuta accredito dividendi: stesso gg.
  • Commissioni operazione sul capitale : € 10
  • Spese invio documenti op. sul capitale: € 0

CONDIZIONI DI NEGOZIAZIONE IN FILIALE / LINEA TRADING ON LINE:

  • Percentuale: 0,19% / 0,19%
  • Minimo: € 5 / € 5
  • Massimo: – / € 15
  • Spese per ineseguito: € 0 /€ 0
  • Spese per Pct: € 5 /-

2. TITOLI ESTERO

CONDIZIONI DI AMMINISTRAZIONE

  • Commissione valutaria: 0,15%
  • Commissioni accredito cedole e dividendi: € 1
  • Commissioni accredito rimborsi: € 0
  • Cambio: 2gg. lav. ante valuta regolamento
  • Valuta cedole, rimborsi e dividendi: stesso gg.
  • Valuta operazioni sul capitale : € 0
  • Spese per operazione sul capitale: € 10
  • Spese per dematerializzazione: € 60

CONDIZIONI DI NEGOZIAZIONE IN FILIALE / LINEA TRADING ON LINE

  • Percentuale: 0,50% / –
  • Minimo: € 25/ € 25
  • Massimo: – / € 25
  • Commissioni valutarie: 0,15% / 0,15%
  • Spese per ineseguito € 1 / € 1
  • Spese per Pct € 5 / –

Tutti gli altri servizi sono da considerarsi a zero spese. Eccetto le Commissioni operazione sul capitale, che sono pari a € 10.

Youbanking trading alternative

Quali sono le alternative a Youbanking trading? Ecco le migliori in Europa:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionTrading CFD e opzioni su BitcoinRendimenti elevatiPROVA>>
plus500Trading bitcoinPiattaforma di qualitàPROVA>>
xmConti Zero spreadGuide e tutorialPROVA>>
etoroSocial trading
66% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovalutePROVA>>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY