Com’è il nuovo Xiaomi Mi Mix 2S? Ecco una recensione completa del nuovo Xiaomi Mi Mix 2S. Xiaomi, marchio cinese fondato nel 2010, che ha lanciato il suo primo smartphone nel 2011 e che lo scorso anno è diventato il quinto produttore al mondo di telefoni.

Lanciatissimo, sta puntando anche alla quotazione in Borsa, sebbene la Ipo alla Borsa di Hong Kong di luglio 2018 non sia andata molto bene. Xiaomi si occupa anche di altri settori: dagli elettrodomestici ai servizi internet. Ma qui ci occupiamo più da vicino di Xiaomi Mi Mix 2S, giunto in Italia lo scorso maggio.

Il produttore cinese di telefoni Xiaomi sta crescendo a passi da gigante e ha appena raggiunto una valutazione enorme di $ 70 miliardi. Ora, dopo anni di esclusività in Asia, sta iniziando a portare i suoi telefoni in Europa in un’espansione in corso verso ovest. Mentre non ci sono ancora impegni per il lancio negli Stati Uniti, Xiaomi ha più volte mostrato interesse per il mercato e il suo ultimo telefono di punta, Xiaomi Mi Mix 2s, è probabilmente uno dei principali motivi per cui non solo Xiaomi dovrebbe essere interessato a un lancio globale, ma anche milioni di clienti. Mi Mix 2s è il nuovo telefono della serie Mix.

Per coloro che non hanno familiarità con la linea di prodotti Xiaomi, la serie di telefoni Mix è la più audace e innovativa, nota per avere il design senza cornici anni prima che altri produttori di telefoni introducessero telefoni simili. E no, nessuna cornisce è inclusa in questo telefono. Il Mi Mix 2s, tuttavia, non è interessante solo per lo schermo: è dotato di una nuovissima navigazione basata sui gesti, simile a quella di iPhone X, una fotocamera migliorata, come oltre a una versione potenziata del telefono con 8 GB di RAM e ben 256 GB di spazio di archiviazione. E il prezzo è ancora inferiore a quello di un iPhone X o di un Samsung Galaxy.

Vediamo la recensione completa di Xiaomi Mi Mix 2S.

⇒ACQUISTA ORA IL TUO XIAOMI MI MIX 2S IN PROMOZIONE!

Xiaomi Mi Mix 2S recensione

Xiaomi Mi Mix 2S è un successore del Mi MIX 2 uscito nel 2017, che a sua volta è stato il successore dell’originale Mi MIX, che è stato un pioniere in termini di smartphone senza frontalino e in anticipo sulla curva in termini di metriche rapporto schermo-corpo. L’originale Mi MIX aveva lo scopo di mettere in mostra le capacità progettuali dell’azienda, ma in realtà si è evoluto in un prodotto di massa con MIX 2S. Il nuovo Mi MIX 2S di quest’anno itera il design e aggiorna gli interni all’hardware più recente.

Scavando nell’hardware, è qui che vediamo i più grandi cambiamenti rispetto al Mi MIX 2. Il 2S sfoggia uno Snapdragon 845 SoC di ultima generazione con 4x Kryo385 Gold / A75 a 2.8GHz abbinato a 4x Kryo385 Silver / A55 a 1.77GHz. Sono rimasto impressionato dalle prestazioni complessive dell’S845 nella recensione del Galaxy S9, quindi mi aspetto che il MIX 2S non funzioni peggio. Il telefono è disponibile nelle varianti di storage NAND 64, 128 e 256GB, con una configurazione RAM da 8 GB riservata allo SKU da 256 GB , mentre quelli più piccoli hanno uno standard da 6 GB.

Xiaomi Mi MIX 2S è dotato di una batteria da 3400mAh che è coperta da un retro in ceramica su cui troviamo il sensore di impronte digitali e un alloggiamento per fotocamera ispirato ad iPhone X – uno dei principali cambiamenti di design rispetto al MIX 2. Ovviamente il display è la caratteristica distintiva della serie MIX e qui vediamo uno schermo LCD IPS con rapporto di aspetto da 5,99 “, 18: 9 con una risoluzione di 2160×1080. Xiaomi è stato infatti uno dei pionieri nel portare sul mercato questo tipo di design di piccoli castoni. L’azienda ha raggiunto questo obiettivo spostando tutti i sensori anteriori e la fotocamera nella parte inferiore del telefono.

La parte superiore del telefono nasconde una griglia dell’altoparlante molto stretta per l’auricolare. Non è il più grande auricolare, ma serve al suo scopo bene, e in realtà agisce come un secondo altoparlante stereo accanto all’unità principale inferiore. Per questa recensione sto provando a reintrodurre la valutazione della qualità dell’audio, iniziando con le misurazioni degli altoparlanti in una sezione più avanti nell’articolo.

Mentre il posizionamento della fotocamera frontale è generalmente funzionale, ha il grosso svantaggio che il funzionamento della fotocamera frontale diventa piuttosto ingombrante in modalità verticale poiché la maggior parte delle volte sembra “in alto” per te e per i destrimani fare un selfie significa a volte coprire la fotocamera con il pollice, un problema che può essere risolto utilizzando alternativamente il sensore di impronte digitali come pulsante di scatto.

In modalità orizzontale (con la fotocamera in alto a destra) questo è meno di un problema. In generale, poiché penso che ci siano molte più persone con la mano destra e la maggior parte delle operazioni con la fotocamera frontale avvengono in modalità verticale, la fotocamera dovrebbe essere stata posizionata nell’angolo sinistro della parte inferiore del telefono. Sul lato destro del telefono troviamo la volume rocker e il pulsante di accensione sotto.

Come accennato in precedenza, uno dei cambiamenti di progettazione più grandi rispetto al Mi MIX 2 è l’impostazione della fotocamera. Lo sparatutto 12MP f / 2.0 è stato sostituito con un nuovo sensore Sony; l’IMX363 aumenta il pitch dei pixel da 1.25μm a 1.4μm e l’obiettivo ha anche un’apertura maggiore af / 1.8. Oltre al sensore principale, vediamo un nuovo modulo secondario con un sensore Samsung S5K3M3 da 12 MP con pitch da 1 μm e obiettivo con apertura f / 2.4 con zoom ottico 2x.

Nella parte inferiore del telefono troviamo la porta USB-C accanto a microfono e la griglia dell’altoparlante principale. L’altoparlante principale sembra essere molto al ribasso, ma altrimenti si comporta in modo adeguato. Non c’è nessun jack per cuffie qui, che è una grande delusione e quello che penso sia un passo falso per l’industria come una tendenza.

⇒ACQUISTA ORA IL TUO XIAOMI MI MIX 2S IN PROMOZIONE!

Xiaomi Mi Mix 2S scheda tecnica

Ecco la scheda tecnica di Xiaomi Mi Mix 2S:

SoC

  • Qualcomm Snapdragon 845
  • 4x Kryo 385 Gold @ up to 2.80 GHz
  • 4x Kryo 385 Silver @ up to 1.77 GHz
  • Adreno 630 @ up to 710 MHz

2. Display

  • 5.99-inch 2160×1080 (18:9)
  • IPS LCD

3. Dimensioni

  • 150.9 x 74.9 x 8.1 mm
  • 191 grams

4. RAM

  • 6GB / 8GB LPDDR4x

5. NAND

  • 64GB / 128GB / 256GB

6. Batteria

  • 3400 mAh
  • Qualcomm Quick Charge 3.0
  • Qi Wireless Charging

7. Camera frontale

  • 5MP, 1.12µm pixels, f/2.0

8. Camera posteriore principale

  • Camera 12MP, 1.4µm pixels, f/1.8
  • Sony IMX363

9. Camera posteriore secondaria

  • 12MP, 1.0µm pixels, f/2.4 2x Zoom
  • Samsung S5K3M3

10. SIM

  • Size 2x NanoSIM

11. Connettività

  • 43 global bands (8GB+256GB model only),
  • 4×4 MIMO, 2.4/5G WiFi,
  • WiFi Direct, WiFi Display,
  • NFC

12. Interfaccia

  • USB 2.0 Type-C; no 3.5mm

13. Launch OS

  • Android O (8.0) with MIUI 9

Xiaomi Mi Mix 2S prezzo

Qual è il prezzo di Xiaomi Mi Mix 2S? Nelle sue tre versioni, il prezzo di lancio è:

  • 6GB/64GB: €423
  • 6GB/128GB: €462
  • 8GB/256GB: €513
⇒Acquista ora Xiaomi Mi Mix 2S in SCONTO ORA!

Xiaomi Mi Mix 2S design

Il telefono originale Xiaomi Mi Mix è stato lanciato quando praticamente non c’erano altri telefoni “senza cornice” e si sentiva eccitante e diverso. Nel 2018 i telefoni senza cornice sono la norma, ma il nuovo Mi Mix 2 riesce ancora ad eccitare l’entusiasmo con il suo design elegante, ininterrotto da una cornice. Non nutriamo alcun rancore contro le cornici in alcun modo, ma sono un’interruzione che interrompe la sensazione proporzionata delle foto e dei video a schermo intero, e apprezziamo un design senza cornice che non ammette questo compromesso.

C’è qualcosa Altra particolarità del design di Mi Mix 2s e sono proprio i materiali utilizzati per creare il telefono. Il retro in particolare: è un pannello posteriore in ceramica, non un vetro come nella maggior parte degli altri telefoni, e l’utilizzo di un retro in ceramica significa che è molto meno probabile che si graffi. Sfortunatamente, non è infrangibile, quindi fai attenzione a non far cadere il telefono. E parlando di far cadere il telefono, dovremmo menzionare che il Mi Mix 2 è diabolicamente scivoloso. Non è così tanto che scivola fuori dalla tua mano, ma scivolerà e scivolerà via dalla maggior parte delle superfici, quindi stai molto attento quando lo metti a riposo o potresti scoprire che è scivolato fuori e lo hai lasciato sul pavimento.

La bellezza di un telefono a schermo intero è che non ci sono pulsanti in primo piano, nient’altro che il display. Beh, quasi niente in questo caso, dato che il Mi Mix 2s ha la sua fotocamera selfie stranamente posizionata in basso a destra. Questa decisione è dettata dalla necessità: i componenti del driver del display sono posizionati in basso ed è per questo che hai un “mento” in basso sulla maggior parte dei telefoni, e poiché non c’è spazio in alto, Xiaomi ha appena posizionato la fotocamera sul fondo. Puoi girare facilmente il tuo telefono quando fai selfie per avere una visione corretta di te stesso, ma comunque questo è un piccolo fastidio. Mentre il Mi Mix originale prevedeva la conduzione ossea per il suono, il Mi Mix 2s ha un diffusore tradizionale, un minuscolo incorporato nella parte superiore del telefono.

Tutto il resto del Mi Mix 2 è ben costruito: i pulsanti di accensione e volume sul lato destro sono comodi, solidi e ha un clic e scorrono piacevolmente, lo scanner delle impronte digitali sul retro è straordinariamente veloce e preciso. Nella parte inferiore, è presente una porta USB-C per la ricarica e quattro fori per l’altoparlante. E no, non c’è un jack per cuffie ovunque su questo telefono, quindi è necessario affidarsi a USB-C o wireless per l’audio.

Nel complesso, il telefono si sente solido, anche sul lato pesante, pesando 6,67 once (189 g), ma si sente anche molto sottile (0,32 “, o 8,1 mm) e mentre è grande, non è eccessivamente voluminoso. In termini di colori, Mi Mix 2s è disponibile in bianco con lati e accenti in alluminio argento (questo è quello che abbiamo per la revisione), così come in nero con un lato nero opaco e un accento d’oro della fotocamera. C’è anche un’edizione speciale del telefono con opere d’arte del British Museum, ma è improbabile trovarla fuori dall’Asia. Infine, dovremmo menzionare che non c’è resistenza all’acqua speciale sui Mi Mix 2, quindi tienilo lontano dall’acqua.

Xiaomi Mi Mix 2s Display

Un bellissimo schermo LCD 2: 1 da 6 pollici con colori piacevoli. Niente notch! Il Mi Mix 2s ha un display LCD IPS da 6,0 pollici con una risoluzione Full HD (2160 x 1080 pixel) e un rapporto aspetto 2: 1. Ci sono due cose che si distinguono qui: in primo luogo, si tratta di uno schermo LCD, e in secondo luogo, è il rapporto di aspetto e la situazione di non-tacca. Uno schermo LCD non ha abbastanza i colori lussureggianti e neri perfetti di un display OLED, ma il uno sul Mi Mix 2 è davvero buono come lo schermo LCD. I suoi colori sono bilanciati alla quasi perfezione e gli angoli di visione sono molto buoni.

Uno schermo LCD come quello del Mi Mix 2 ha anche alcuni vantaggi rispetto agli schermi OLED: non soffre di problemi di ghosting e burn-in e non devi preoccuparti di come potrebbe deteriorarsi in pochi anni ‘time.The 18: 9 aspect ratio è anche uno standard di proporzioni dello schermo comunemente usato nei film e senza una tacca nel modo in cui, la visualizzazione di video a schermo intero è un’esperienza coinvolgente e piacevole.

In termini di luminosità, il livello massimo raggiunge solo timido di 500 lendini. Questo non è lo schermo più luminoso che abbiamo visto, ma comunque non è troppo riflettente e potremmo usarlo comodamente all’aperto. Di notte, il livello minimo di luminosità si riduce a solo 1 nit, il che significa che lo schermo può diventare molto scuro ed è facile per gli occhi quando si utilizza il telefono durante la notte.

Di seguito è possibile visualizzare i nostri test di visualizzazione dettagliati. Si noti che lo schermo di Mi Mix 2s non dispone di diverse modalità di colore come i telefoni Samsung, ad esempio, ma è possibile regolare il bilanciamento del bianco (su più caldo, più freddo o qualsiasi altro) nonché i livelli di contrasto nelle impostazioni.

⇒ACQUISTA ORA IL TUO XIAOMI MI MIX 2S IN PROMOZIONE!

Xiaomi Mi Mix 2s interfaccia e funzionalità

Il Mi Mix 2s che abbiamo per la revisione presenta l’interfaccia MIUI 9.5 Global, la versione più recente dell’interfaccia personalizzata di Xiaomi, posizionata su Android 8.0 Oreo.MIUI 9.5 è una revisione simile a iOS della piattaforma Android e si sente molto, molto Android.Le differenze da Android “puro”, simile a Pixel, iniziano con l’aspetto predefinito: non c’è un cassetto app, le icone hanno tutte uno strano rettangolo arrotondato e i menu e le impostazioni sono organizzati in modo diverso usato per.Ma la più grande caratteristica che MIUI 9.5 porta in tavola a nostro avviso è la navigazione dei gesti.

Questa interessante opzione è nascosta in impostazioni> sistema & device dispositivo > display a schermo intero, e devi abilitarlo manualmente (per impostazione predefinita, si ottengono pulsanti sullo schermo per la navigazione).

Le interfacce basate sulla sicurezza sono presenti da anni, anche i vecchi Palm Pre in passato ce l’avevano, ma più recentemente, l’iPhone X li ha riportati nella conversazione, e i gesti sul Mi Mix 2 sono una copia molto, molto vicina di gesti sull’iPhone X. Immagine: 1 di 13Che vuol dire … sono grandiosi. Ci sono quattro gesti principali: scorri verso l’alto dalla parte inferiore del Mi Mix 2 per tornare alla schermata principale. Scorri dal basso e metti in pausa per un secondo a metà strada e ottieni schede multitasking che puoi scorrere. Qui puoi anche avviare la visualizzazione multitasking a schermo diviso. Quindi, scorri dal lato sinistro o destro del telefono verso il lato per tornare indietro. Scorri dalla parte superiore del bordo sinistro o destro del display per visualizzare i menu delle app nascoste.

Hai demo che ti istruiscono rapidamente su come utilizzare tutti questi nuovi gesti nelle impostazioni, ma ciò che impressiona di più è la fluidità e la fluidità dell’esecuzione: “funziona tutto solo”. Abbiamo utilizzato interfacce gestuali su alcuni altri telefoni Android, ma possiamo tranquillamente affermare che non è altrettanto semplice e ben fatto come nel Mi Mix 2. E poi ci sono tutte le funzionalità avanzate, “power user” disponibili in MIUI . Elenchiamo solo alcuni di essi qui: esperienza protetta da password di Second Space in cui è possibile avere solo un set di app e un’esperienza complessiva diversi. Ad esempio, puoi impostare il telefono in modo che funzioni in un unico spazio e per il resto della giornata puoi avere un altro spazio. Possibilità di registrare tutte le chiamate telefoniche.

MIUI registra le chiamate utilizzando i microfoni, e non a livello di sistema, ma non è necessaria alcuna app di terze parti per farlo e puoi abilitarla come opzione per tutte le chiamate telefoniche o registrare le chiamate dal menu di chiamata per ogni singola chiamata. Possibilità di bloccare le app dello schermo. Questo è semplicemente geniale: ho notato che molti telefoni Android sono troppo sensibili e si sbloccano accidentalmente nella mia tasca e quando finalmente guardo il telefono, le icone verranno riorganizzate. O quando gestisco il mio telefono con una persona che non è ben informata in fatto di tecnologia, spesso rimuovono accidentalmente app o cambiano posizione. Questa opzione ti consente di bloccare le icone in posizione, in modo da non cambiarle accidentalmente.

Puoi utilizzare due istanze di Facebook Messenger o Skype, se desideri gestire contemporaneamente due account diversi. Blocco di app. Blocca app particolari con una password. Aggiustamenti della forza di vibrazione. Rimuovi il nome del gestore dalla barra di notifica e visualizzalo solo nella schermata di blocco. Scorciatoie personalizzate. Personalizza la luce di notifica a LED. Equalizzatore audio. Modalità personalizzabile con una sola mano. È possibile ridimensionare il telefono in tre dimensioni inferiori: 3,5 pollici, 4 pollici o 4,5 pollici. A tale scopo, fai scorrere il tasto Home verso il lato. Questa è davvero una grande lista di funzionalità, ma una buona notizia è che queste funzionalità sono implementate senza essere “in faccia”. Sono discretamente disponibili. Ci sono anche alcuni fastidi.

Abbiamo trascorso mezz’ora a cercare di capire come aggiungere un secondo account Google a questo telefono, e si scopre che non c’è modo di farlo nel menu delle impostazioni. Devi aggiungere un nuovo account in qualsiasi app Google e verrà aggiunto a livello di sistema. Alcune impostazioni di default sono state anche scomode: vibrazione troppo forte durante la digitazione e altre cose minori, ma abbiamo potuto facilmente sistemarle nelle impostazioni.

Xiaomi Mi Mix 2s Processore

Snapdragon 845. RAM da 8 GB. Memoria da 256 GB. In una parola: potente. Il Mi Mix 2 è un fiore all’occhiello che riguarda le prestazioni estreme e non sorprende che sia dotato dell’ultimo e più potente chip Qualcomm: lo Snapdragon 845. Ci sono quattro diverse versioni del telefono e tutte utilizzano questo processore, ma differire nella quantità di RAM e spazio di archiviazione offerti. Il più economico di tutti è dotato di una memoria da 6 GB RAM / 64 GB, e quindi di uno di fascia alta da 6 GB / 128 GB e di un high-end da 8 GB / 256 GB. C’è anche un’edizione artistica speciale del telefono, che include anche 8GB di RAM e 256 giga di archiviazione.

Xiaomi Mi Mix 2s Memoria

Scegli l’opzione di archiviazione con saggezza perché il Mi Mix 2s non ha uno slot per schede microSD, quindi lo spazio di archiviazione che ottieni non può essere espanso oltre, e se si riprende un sacco di video o in genere hanno esigenze di archiviazione elevate, potrebbe essere più saggio andare con una versione da 128 GB o 256 GB.

Xiaomi Mi Mix 2s Prestazioni

Quindi, per quanto riguarda le prestazioni effettive di questo telefono? Bene, abbiamo già detto che i gesti sono stati i più fluidi e fluidi che abbiamo visto su Android, e nel complesso le prestazioni sono anche molto, molto veloci e senza sforzo. Dal giocare su quel grande schermo a un compito più intenso, questo telefono è letteralmente una bestia.

Xiaomi Mi Mix 2s Internet e Connettività

Xiaomi ha equipaggiato i Mi Mix 2 pieni di band globali 4G LTE, quindi è improbabile che i viaggiatori frequenti faticano a causa della mancanza di connettività. Tuttavia, ci sono alcune differenze tra le bande su diversi modelli, quindi assicurati di acquistare una versione globale (a meno sei in Cina, ovviamente) e assicurati di ricontrollare se il tuo gestore specifico si basa su bande standard o utilizza alcune nuove bande che potrebbero non essere supportate da questo telefono.

Puoi controllare le nostre specifiche complete per Xiaomi Mi Mix 2s per scoprire tutte le band LTE supportate da questo telefono. Il Mi Mix 2s è un vero telefono dual SIM. È necessario utilizzare lo strumento di espulsione della SIM per aprire il vassoio della doppia SIM, situato sul lato sinistro del telefono, e quindi è possibile utilizzare liberamente il Mi Mix 2 con due schede SIM contemporaneamente. In termini di altra connettività opzioni, ottieni Wi-Fi a doppio canale, supporto per i sistemi di posizionamento satellitare GPS, BeiDou, Galileo e Glonass, oltre a Bluetooth 5.0 e NFC per i pagamenti wireless. Sfortunatamente, ottieni solo la velocità USB 2.0 tramite la porta USB-C.

Xiaomi Mi Mix 2s fotocamera

E veniamo ad uno degli aspetti che oggi più interessano gli utenti: la fotocamera. Visto che viviamo in un mondo estremamente “Social”. Mi Mix 2s è dotato di un sistema a doppia fotocamera che assomiglia molto alla fotocamera dell’iPhone X: confronta i due affiancati e la somiglianza non passa inosservata. Xiaomi segue l’iPhone nella stessa configurazione della telecamera che usa anche: ha una seconda fotocamera teleobiettivo 2x con supporto per la modalità verticale.

In primo piano, la fotocamera selfie è posizionata nella parte inferiore destra del telefono, quindi è necessario ruotare il telefono capovolto per ottenere una buona angolazione per uno scatto selfie. Monta un Sensore Sony da 1 / 2,6 pollici da 12 MP per la fotocamera principale con obiettivo da 26 mm, apertura F1,8, mentre quello secondario ha un sensore da 12 MP da 1 / 3,4 “con obiettivo da 46 mm con apertura F2,4. Si ottiene la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) solo sulla fotocamera ampia, ma non sulla tele. Davanti, c’è un obiettivo da 5 megapixel accoppiato con una lente f / 2.0. Suggerimento: vai nelle impostazioni> blocca schermo & password> avvia la fotocamera e attiva la scorciatoia “premi volume giù due volte per avviare la fotocamera”.

⇒ACQUISTA ORA IL TUO XIAOMI MI MIX 2S IN PROMOZIONE!

L’app fotocamera è intuitiva e facile da usare: è disposta quasi esattamente come l’app della fotocamera su iPhone, con varie modalità di scatto che scorrere nella parte inferiore del display, appena sopra il pulsante dell’otturatore. Esegui le impostazioni e troverai alcune funzionalità avanzate molto potenti che Xiaomi ha aggiunto che soddisferanno gli appassionati di fotografia. Ad esempio: puoi attivare o disattivare i suoni della fotocamera, salvare le impostazioni della fotocamera o ripristinarle ogni volta, puoi aggiungere un timestamp, scansionare i codici QR, scattare in formato 4: 3, 16: 9 o 18: 9, configurare per utilizzare i pulsanti del volume come tasti dell’otturatore o come modificatori dello zoom. E poi ancora: puoi selezionare la frequenza della telecamera a 50Hz o 60Hz.

Ciò è particolarmente importante per i video: in Europa e in gran parte del resto del mondo, l’elettricità funziona a 50 Hz e molte telecamere per smartphone impostate su 60Hz per impostazione predefinita produrranno un video con sfarfallio. E puoi anche controllare le impostazioni generali dell’immagine come contrasto, saturazione e nitidezza. Direi che abbastanza, non trovi?

Anche le foto, comunque, risultano sorprendentemente, stranamente simili alle foto di un altro telefono popolare. E sì, hai indovinato giusto: questo è l’iPhone X. L’iPhone X è sempre stato al top delle nostre classifiche quando si tratta di foto del giorno, quindi è una cosa grandiosa, ma abbiamo semplicemente lasciato a riflettere se questa è la copia e se è moralmente giusto copiare la scienza del colore dell’iPhone. Lasciamo da parte questi dubbi, però, e lasceremo che le foto parlino da sole. Dato che ci sono così tante somiglianze, è più facile evidenziare le differenze: mentre l’iPhone X cattura i verdi che hanno un tono freddo, lo Xiaomi cattura i verdi con una tonalità più calda; i cieli blu in un iPhone hanno un colore molto particolare, e su Xiaomi è un tono simile, ma con un po’ più di saturazione; e infine, le foto di Xiaomi non sono così fortemente contrastate come quelle dell’iPhone. Si ottiene anche la modalità AI, che si riduce al riconoscimento delle scene e al potenziamento dei colori in un modo particolare.

Puoi usarlo per dare alle tue foto una spinta in più, ma abbiamo scoperto che anche senza di esse le immagini sembrano grandi e ottieni colori più prevedibili e un aspetto generale. A notte e in casa, quando fa buio, le immagini escono piuttosto bene come bene. Si ottiene un’immagine abbastanza nitida con meno rumore rispetto ad alcuni concorrenti, ma la gamma dinamica è solo leggermente inferiore alle fotocamere smartphone leader del settore come il Google Pixel 2 XL. Tuttavia, il Mi Mix 2 rende un eccellente spettacolo anche durante la notte.

Si tratta anche di una modalità Ritratto dedicata su Mi Mix 2s e funziona molto bene. Si ottiene una buona separazione tra il soggetto e lo sfondo e si ottiene anche una discreta quantità di dettagli. Non è perfetto in quanto si verificano occasionali disfunzioni, ma dobbiamo ancora vedere un’implementazione perfetta in modalità verticale.

Xiaomi Mi Mix 2s video

Riguardo i video, puoi girare fino a 4K a 30 fotogrammi al secondo. Non esiste l’opzione 4K60 che i telefoni come iPhone 8 / X e Galaxy S9 hanno, nel caso ve lo stiate chiedendo. I video vengono con gli stessi colori piacevoli che si ottengono nelle immagini fisse. Si ottiene la stabilizzazione ottica dell’immagine e la stabilizzazione elettronica sulla fotocamera principale, e il filmato risulta abbastanza fluido. Il telefono supporta anche la messa a fuoco automatica continua che funziona abbastanza velocemente. Ovviamente, se il video 4K occupa troppo spazio a tuo piacimento, puoi passare a 1080p30 o 720p30. Hai anche una modalità slow motion, in cui puoi scattare a 1080p a 240fps per un effetto di rallentamento di 8x. È inoltre possibile registrare il lasso di tempo con intervalli personalizzati tra uno scatto e l’altro.

Xiaomi Mi Mix 2s selfie

Giusto dedicare un paragrafo apposito ai selfie, ormai mania degli iperconnessi. La fotocamera frontale da 5 megapixel fa un lavoro decente, ma se hai un grande gruppo di persone da fotografare. potrebbe non essere abbastanza ampio per adattarsi all’intero gruppo. E poiché hai una fotocamera principale così eccellente, spesso abbiamo usato la fotocamera principale, sparando alla cieca nella nostra direzione per ottenere scatti selfie ancora migliori. Certo, è un approccio un po ‘approssimativo, ma potresti volerlo provare per il divertimento.

Xiaomi Mi Mix 2s audio

Ci sono sono due altoparlanti: uno che spara verso il basso con un profilo sonoro più pieno e un tweeter incorporato nell’auricolare che si occupa di un suono più acuto. Entrambi funzionano in concerto, ma la qualità audio che ottieni è solo nella media. Non è né ottimo, né cattivo, ma è irrilevante, e non è assolutamente alla pari con quei telefoni che abbiamo menzionato prima che hanno alzato il livello.

Ciò che manca è sia la profondità che la potenza. Interessante però il fatto che Xiaomi ha anche abbandonato il jack cuffie da 3,5 mm e si deve fare affidamento su un adattatore goffo, le cuffie ancora difficili da trovare USB-C o su wireless. Si dispone ora di un bel paio di opzioni wireless, ma ancora preparate a pagare circa $ 150 per ottenere un paio di buone notizie buds. La cosa buona del senza fili per gli appassionati di musica è che il Mi Mix 2s viene fornito con diverse opzioni di tweaking audio, tra cui un equalizzatore integrato con opzioni di messa a punto.

Xiaomi Mi Mix 2s batteria

Mi Mix 2s ha una batteria da 3400 mAh e nei test eseguiti, ha segnato un risultato di circa 8 ore. È interessante notare che questo è in realtà un punteggio inferiore a quello del Mi Mix 2 dello scorso anno, che ha segnato 9 ore e 5 minuti. Complessivamente, questo risultato è leggermente inferiore alla media per un’ammiraglia del 2018. Puoi vedere subito che è quasi alla pari con il Galaxy S9, ma dietro la maggior parte degli altri telefoni di punta quest’anno. Nell’uso reale, non abbiamo avuto problemi durante il giorno con Mi Mix 2s, ma non avremmo rischiato andare più di un giorno senza un viaggio al caricabatterie.

La cosa buona è che il Mi Mix 2s supporta la ricarica wireless Qi e puoi usare praticamente qualsiasi caricabatterie wireless di terze parti per mantenerlo sempre più leggero. Abbiamo trovato questo molto conveniente.

⇒ACQUISTA ORA IL TUO XIAOMI MI MIX 2S IN PROMOZIONE!

Xiaomi vende anche il proprio tappetino di alimentazione wireless. È un oggetto piccolo a forma di ciottolo con un rivestimento in gomma che carica il telefono piacevolmente. Una grande comodità con Mi Mix 2s e ricarica wireless è che il telefono rileva immediatamente quando non è posizionato correttamente sul caricabatterie e ti chiederà di riposizionarlo in modo che possa ottenere una buona carica.

Xiaomi Mi Mix 2s alternative

Se sei alla ricerca di “ammiraglie più economiche”, se esiste una cosa del genere, dovresti dare un’occhiata al OnePlus 6 e anche a LG G7 ThinQ con la sua fotocamera secondaria super-grandangolare e un pulsante dedicato di Google Assistant Altri concorrenti di Mi Mix 2 includono il più costoso Apple iPhone X, Samsung Galaxy S9 e Google Pixel 2 XL. L’iPhone ha l’ecosistema iOS come suo principale vantaggio, il Galaxy ha lo schermo Super AMOLED come la sua carta vincente, e il Pixel 2 XL ha il vantaggio di Android e di aggiornamento veloce.

Xiaomi Mi Mix 2s conviene?

Assolutamente sì. Xiaomi in Italia non nutre ancora la stessa considerazione della connazionale Huawei, ma ha tutti i numeri per riuscirci. Le qualità tecnica sopra esposte che porta in dote sono invitanti in rapporto al prezzo. Certo, non manca qualche pecca, come l’audio non eccellente e i selfie che non sono straordinari.

Quindi, nel novero delle ammiraglie, Xiaomi Mi Mix 2s deve ancora migliorare un bel po’. Ma occorre anche considerare che le altre ammiraglie costano anche il 70-80 percento in più. Quindi con meno di 500 euro si ha comunque uno smartphone di ottima fattura.

⇒Acquista ora Xiaomi Mi Mix 2S in SCONTO ORA!
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY