Xiaomi MI 8 recensione: scheda tecnica, prezzo, confronto con altri smartphone

Com’è il nuovo Xiaomi MI 8? Qual è il prezzo del nuovo Xiaomi MI 8? Il marchio Xiaomi farà parlare sicuramente di sé, insediando il connazionale Huawei e il coreano Samsung nel contrastare il colosso americano Apple. Xiaomi Inc. è un’azienda cinese di elettronica e software con sede a Pechino. Xiaomi progetta, sviluppa e vende smartphone, app mobili, laptop e relativi dispositivi elettronici di consumo. Questa multinazionale ha rilasciato il suo primo smartphone nell’agosto 2011 e ha guadagnato rapidamente quote di mercato in Cina, tanto da diventare la più grande azienda di smartphone nel giro di 3 anni.

Acquista ora con lo sconto

In 7 anni di esistenza, i numeri di Xiaomi sono diventati ben presto rilevanti. Dal 2017 è diventata la quinta più grande azienda di smartphone al mondo. Ampliando la propria gamma di prodotti elettronici di consumo, tra cui un ecosistema di dispositivi di casa intelligente (IoT). Vanta 15mila dipendenti tra Cina, India, Malesia, Singapore. Ma si sta espandendo in altri paesi asiatici quali Indonesia, Filippine e Sud Africa.

Il CEO di Xiaomi è Lei Jun, che ne è anche il fondatore, il quale vanta un capitale netto di $ 6,8 miliardi. Nel 2017 si è piazzato 24mo nella classifica delle persone più ricche della Cina. Infine, Xiaomi risulta essere la quarta start-up tecnologica più preziosa al mondo dopo aver ricevuto dagli investitori 1,1 miliardi di dollari, rendendo ciò la sua valutazione oltre i 46 miliardi di dollari.

Dopo aver presentato i numeri di Xiaomi, passiamo al suo ultimo gioiello: lo Xiaomi MI 8. Con una recensione di seguito.

Xiaomi MI 8 recensione

Partiamo subito col dire che lo Xiaomi MI 8 è uno smartphone bello grosso. Parliamo infatti di un ampio schermo da 6,21 pollici, con dimensioni generali pari a 154.9 x 74.8 x 7.6 mm per un peso di 175 grammi. Non è comunque utopistico pensare di usarlo con una sola mano, grazie al fatto che i pulsanti fisici (accensione e bilanciere del volume) sono perfettamente raggiungibili, così come il sensore biometrico posizionato sulla back cover.

Lo Xiaomi Mi 8 vanta una fotocamera a riconoscimento facciale a infrarossi, simile a quella che solo pochi Samsung Galaxy possono vantare. Purtroppo, questo Mi 8 regolare non prevede la mappatura 3D della versione Explorer e il suo lettore di impronte digitali sotto lo schermo. Bensì solo una normale montata sul retro per il modello di vaniglia. Le due fotocamere posteriori condividono però dal Mi Mix 2S una fotocamera primaria da 12 megapixel e una da 12 MP extra per lo zoom 2x, non diversamente dalle galassie di fascia alta. Nessun Galaxy di fascia alta ha una fotocamera frontale da 20 MP, ma questo Mi 8 sì.

Xiaomi MI 8 è dunque lo smartphone ideale per i malati di selfie. Intuendo che ormai la gente è più interessata alle potenzialità della fotocamera frontale anziché quella posteriore.

  • Lo Xiaomi Mi 8 è alquanto insuperabile quando si tratta di posizionamento: è il primo telefono a supportare la banda L5 del segnale GPS, presumibilmente rendendolo molto più preciso in ambienti urbani congestionati. Il resto è abbastanza standard per un dispositivo del 2018: Snapdragon 845 va da sé
  • ci sono 6 giga di RAM a bordo
  • la vostra scelta di 64, 128 o 256 GB di spazio di archiviazione
  • la batteria da 3,400 mAh sembra adeguata
  • la versione di Android è 8.1 Oreo (come se facesse una grande differenza con MIUI in cima)

Xiaomi MI 8 pregi e difetti

All’evento di lancio di Xiaomi alla fine di maggio 2018 sono stati annunciati tre nuovi smartphone Mi 8, di cui il telefono che recensiamo qui è il modello standard. C’è anche una versione SE, a basso costo e più economica con Snapdragon 710, oltre all’Explorer Edition, che ha un coperchio posteriore trasparente e un sensore di impronte digitali. Quest’ultimo è un po’ un punto dolente: in comune con molti telefoni cinesi lo standard Mi 8 ha una specifica sorprendente ad un prezzo pazzesco, ma manca di alcune delle caratteristiche che eravamo così impazienti di anticipare il suo annuncio.

Acquista ora XIAOMI MI 8 a prezzo scontato

Pertanto, il modello standard non dispone di uno scanner per impronte digitali in-display, il che avrebbe dato un vantaggio a concorrenti più noti come Samsung, Apple e LG (ci aspettiamo di vedere una funzionalità del Galaxy S10 a febbraio), non c’è impermeabilità e, nonostante la sua inclusione nel Mi Mix 2S, non c’è supporto per la ricarica wireless – in nessuna delle tre edizioni. Qualcosa che ha il potenziale per dividere i fan è una funzionalità completamente nuova per la linea telefonica di Xiaomi: la temuta notch sullo schermo. Come si vede in iPhone X e LG G7, consente allo schermo di coprire più aree sulla parte anteriore del dispositivo, mantenendo un’area in cui conservare la fotocamera selfie, i sensori e l’altoparlante dell’auricolare.

Così Xiaomi Mi 8 ha un rapporto schermo-corpo dell’87%, e ora un display più grande mai visto con 6.21 pollici. Non ci sono lamentele, ma la notch non è universalmente ammirata per il suo fascino estetico. Nella nostra mente è sicuramente migliore della soluzione alternativa fornita dal Mix, posizionando la fotocamera selfie sotto lo schermo e richiedendo all’utente di capovolgere il telefono per fare un uso corretto di esso. E conferisce alla linea ammiraglia Mi un look completamente nuovo che si addice a tali dispositivi premium.

Xiaomi MI 8 specifiche tecniche

Quali sono le specifiche tecniche di Xiaomi MI 8? Le seguenti:

  • Corpo: telaio in alluminio serie 7000, Gorilla Glass 5 anteriore e posteriore; 154.9×74.8×7.6mm, 175g
  • Display: 6,21 “Super AMOLED, risoluzione 2,248×1,080 px, 18,7: 9 aspect ratio, 402ppi, HDR 10 e DCI-P3 compliant
  • Fotocamera posteriore: Primaria 12MP, Tipo 1 / 2,55″ sensore , Dimensione pixel 1,4 μm, apertura f / 1,8, PDAF a doppio pixel, OIS; 12MP secondario, sensore Tipo 1 / 3.4 “, apertura f / 2.4, autofocus, zoom 2x, 2160p / 30fps, rallentamento 1080p / 240fps.
  • Fotocamera anteriore: 20 MP, dimensioni pixel 0.9 μm, apertura f / 2.0, registrazione video 1080p / 30fps.
  • OS: Android 8.1 Oreo; MIUI 9.5 overlay personalizzato.
  • Chipset: Qualcomm Snapdragon 845: CPU octa-core (4×2,8 GHz Kryo 385 Gold & 4×1,7 GHz Kryo 385 Silver), Adreno 630 GPU
  • Memoria: 6 GB di RAM; Archiviazione 64/128/256 GB; nessuna slot microSD
  • Batteria: 3,400 mAh Li-Po (sigillato); Ricarica rapida QuickCharge 4.0
  • Connettività: Dual-SIM; LTE-A, aggregazione portante a 4 bande, Cat.16 / 13 (1 Gbps / 150 Mbps); USB-C; Wi-Fi a / b / g / n / ac; GPS dual-band; Bluetooth 5.0
  • Misc: lettore di impronte digitali montato posteriormente; altoparlante singolo down-firing; riconoscimento facciale a infrarossi; nessun jack da 3,5 mm
  • Archiviazione: lo spazio di archiviazione integrato può essere abbondante (o almeno borderline sufficiente per la versione da 64 GB), ma uno slot microSD per l’espansione è sempre il benvenuto, solo che non ce n’è uno sul Mi 8. E ciò è alquanto una pecca.
  • Confezione: Xiaomi Mi 8 è disponibile in una scatola nera con un grande ‘8’ centrato sulla parte superiore. Una scatola più piccola piena di volantini si trova sopra il telefono, ma c’è anche una custodia: una in silicone morbido traslucido scuro. Infine, è incluso anche un adattatore USB-C-to-3.5mm dato che manca.

Xiaomi MI 8 uscita

Il 9 agosto il colosso cinese ha annunciato ufficialmente che Mi 8 è entrato in vendita in Italia attraverso i canali ufficiali. Ovvero Mi Store Autorizzati, Mediaworld e Unieuro, seguiti da Euronics, Expert e Trony.

Xiaomi MI 8 prezzo

Qual è il prezzo di Xiaomi MI 8? Il prezzo di lancio di questo sorprendente smartphone è di 529 euro. Entrando dunque in concorrenza con OnePlus e Asus, che con OnePlus 6 e ZenFone 5Z, più o meno allo stesso prezzo, quest’anno hanno fatto un ottimo lavoro. Online è ovviamente possibile risparmiare molto, trovando anche prezzi di poco superiori ai 400 euro.

Acquista ora XIAOMI MI 8 a prezzo scontato

Xiaomi MI 8 schermo

A prima vista, il Mi 8 è immediatamente distinto dalle ammiraglie di Mi prima del nuovo aggiornamento più significativo di questo telefono: lo schermo. Certo, non ha ancora una risoluzione più alta di Full-HD, e stiamo cominciando a chiederci se vedremo mai Quad-HD o Ultra-HD su un telefono Xiaomi, ma la Mi 8 ha uno splendido pannello AMOLED che è ricco di contrasto (fino a 60000: 1, così afferma la società), con colori incisivi e luminosità eccellente. Abbiamo misurato 408cd / m2 con la Spyder, rendendolo un dispositivo ideale per l’uso alla luce diretta del sole. Inoltre lo schermo del Mi 8 è più grande di qualsiasi ammiraglia Mi prima di esso, fino da 5,15 a 6,21 pollici. Il fatto che questo abbia aggiunto solo un centimetro all’altezza del telefono, che è anche 4 mm più largo, è un’impresa davvero notevole. La funzione ‘notch’ può essere nascosta nelle impostazioni dello schermo se proprio non piace e ora troverai il sensore di impronte digitali sul retro.

In realtà, quest’ultimo è un cambiamento di design significativo per noi: abbiamo odiato il pulsante sensibile alla pressione che non si sentiva un vero e proprio pulsante sul Mi 6. Con questo spostato verso la parte posteriore, la lunetta superiore e quella inferiore di Mi 8 sono ora molto più brevi e con uno spazio minimo su entrambi i lati del display. Come detto, il rapporto schermo-corpo risulta dell’86.7%. Il display è più alto senza essere proporzionalmente più ampio, adottando il nuovo formato 18,7: 9 che stiamo vedendo sui telefoni di punta dei produttori in tutto il mondo.

Con più spazio sullo schermo disponibile per le app, offrono un’esperienza di navigazione e di navigazione multimediale molto più divertente, e hanno un aspetto decisamente migliore. Di default il Mi 8 ha le app recenti, i pulsanti software home e back nella parte inferiore dello schermo, ma è è possibile disattivarli e scegliere invece di utilizzare i gesti a schermo intero. Per accedere alla schermata iniziale, scorri rapidamente verso l’alto dal fondo e lascia andare, mentre lo stesso gesto con una pausa prima di sollevare il dito aprirà il menu Recenti. Per tornare indietro dal bordo sinistro o destro dello schermo.

Quindi dalla parte anteriore è tutto per il Mi 8, ma noterai anche alcune differenze nella parte posteriore. Nel punto in cui la doppia fotocamera si trovava in precedenza a livello del corpo nell’angolo in alto a sinistra, ora sporge in un allineamento verticale verso il lato superiore sinistro. Dobbiamo dire che non lo amiamo, anche se non rimane abbastanza lontano da causare problemi di stabilità quando è disteso su una scrivania. Semmai sembra dare al corpo di vetro scivoloso un po ‘più di aderenza, che non può essere una brutta cosa se si spera di mantenerlo intatto. Questo vetro è dolcemente curvo su tutti e quattro i lati, ma più a sinistra e a destra, rendendo la nave ammiraglia Xiaomi Mi 8 più grande di sempre si sente meno ingombrante in una sola mano. Il vetro anteriore e posteriore è separato al centro da un telaio in alluminio serie 7000, che è quasi il massimo che si ottiene negli smartphone 2018. Quindi con tutto questo vetro è un vero peccato che non ci sia supporto per la ricarica wireless, perché questo è un settore in cui Xiaomi è in ritardo rispetto ai suoi concorrenti e in cui i consumatori stanno davvero iniziando a sedersi e prendere atto di quanto sia conveniente.

Il Mi 8 manca anche di qualsiasi forma di impermeabilizzazione, che è stata aggiunta alla linea quest’anno. A 175g Xiaomi MI 8si sente rassicurante, pesante nella mano ma senza essere troppo pesante, e il suo corpo spesso 7,6 mm contribuisce a dare l’impressione di un design super-slick premium.

Xiaomi MI 8 hardware

In linea con tutte le ammiraglie del 2018, il Mi 8 ha visto le sue specifiche core potenziate con il Qualcomm Snapdragon 845 (qui con clock a 2.8GHz) e 6GB di RAM. Il modello standard che esaminiamo qui ha anche 64 GB di spazio di archiviazione, ma il Mi 8 è disponibile anche nelle varianti da 128 GB e 256 GB. Quest’ultimo è importante perché non c’è supporto per microSD. È una combinazione mozzafiato che offre prestazioni in linea con i telefoni di punta che costano diverse centinaia di sterline in più.

In particolare ha brillato nei test grafici, anche se questo è quasi certamente fino al suo schermo a bassa risoluzione. In uso non si può assolutamente criticare le prestazioni del Mi 8: la velocità non è qualcosa che avrete mai bisogno di prendere in considerazione.

Xiaomi MI 8 batteria

Anche la durata della batteria è buona, con un urto di 50 mAh sul Mi 6 (ora fino a 3.400 mAh) abbiamo registrato 7 ore 10 minuti nel test della batteria di Geekbench 4, che è più alto rispetto ai suoi concorrenti e prove che continueranno ad andare avanti fino a quando lo farai.

E mentre siamo tristi per la mancanza di supporto per la ricarica wireless, il supporto per Quick Charge 4.0 è musica per i nostri orecchie. La convenienza non è né qui né là quando è possibile ricaricare un telefono il più velocemente possibile con il Mi 8.

Confrontata con le principali concorrenti, Mi 8 ha superato il Samsung Galaxy S9, LG G7 e OnePlus 6.

Xiaomi Mi 8 connettività

Xiaomi fa del Mi 8 il primo telefono Snapdragon 845 per supportare il GPS a doppia frequenza, il che significa che in navigazione dovrebbe dimostrarsi più preciso di qualsiasi altro telefono. C’è anche la funzionalità dual-dual dual-standby se si desidera utilizzare due SIM. Questo potrebbe essere utile se si desidera separare lavoro e gioco, ad esempio, o se si viaggia all’estero e si desidera utilizzare una SIM locale per ridurre i costi. Ci sono anche Wi-Fi 802.11ac dual band, Bluetooth 5.0, NFC e il sensore di impronte digitali di cui sopra, che funziona perfettamente.

Un’altra caratteristica del Mi 8 è una fotocamera con rilevamento 3D nella parte anteriore, che è fondamentalmente la stessa cosa dell’ID Face di iPhone. È meno sicuro di una password o PIN, dal momento che potrebbe essere sbloccato con una tua foto o altri con un aspetto simile, ma è comunque piuttosto interessante e quasi certamente un fattore nel ragionamento di Xiaomi nel spostare il sensore di impronte digitali nella parte posteriore. i nostri test ha funzionato tutto da solo in background, e si dimentica che è persino in esecuzione fino a quando qualcun altro tenta di sbloccare il telefono. Funziona anche al buio.

Come già ricordato, nel Mi 6 non c’è un jack per cuffie, quindi sei dipendente da USB-C per l’audio. Come pure già detto, un adattatore è fornito nella confezione, insieme a una custodia in silicone. Una bella trovata, dato che spesso possono essere necessarie alcune settimane per la consegna di custodie per telefoni cinesi.

Xiaomi MI 8 fotocamera

Come detto il Mi 8 è dotato di una doppia fotocamera nella parte posteriore con due obiettivi da 12Mp. Uno degli obiettivi è un IMX363 Sony con OIS a quattro assi, messa a fuoco dual-PD, apertura f / 1.8, 1,4um pixel e un flash a doppio LED; l’altro è un obiettivo Samsung S5K3M3 da 12Mp con 1,0um pixel e apertura f / 2,4, che consente funzionalità di teleobiettivo e ritratto. Oltre alle immagini a 12Mp è possibile riprendere video 4K, ma OIS è supportato solo da un obiettivo. È in realtà lo stesso modulo fotocamera del Mi Mix 2S, anche se è in esecuzione firmware più recente e migliorato. Xiaomi dice che il Mi Mix verrà aggiornato di conseguenza.

Usa l’intelligenza artificiale per potenziare le capacità fotografiche della fotocamera principale e, come abbiamo visto su Mi Mix 2S, la fotocamera è in grado di selezionare automaticamente una delle 206 scene preimpostate per aiutarti a ottenere miglior tiro. Non è sempre chiaro cosa stia facendo, ma questo forse non conta se sei il tipo di persona che non si fa troppe pippe mentali tecniche giocherellando con le modalità manuali.

Tutto cambia in avanti, con un selfie da 20Mp fotocamera che sostituisce l’obiettivo 8Mp precedente. Xiaomi sta seriamente parlando delle sue abilità di selfie-shooting, con una modalità di bellezza “Micro-plastica” che utilizza anche l’intelligenza artificiale per l’apprendimento approfondito delle caratteristiche facciali. Supporta regolazioni precise, sfocatura dello sfondo dell’immagine e anteprime in tempo reale. I colori sono sbalzati, con linee nitide e dettagli grandi.

La fotografia in condizioni di scarsa illuminazione è generalmente molto buona, con molti dettagli sul testo e la fotocamera è in grado di distinguere diverse tonalità di nero.

Ti interessa XIAOMI Mi 8? Clicca qui

Xiaomi MI 8 software

Sebbene MIUI 10 sia stato annunciato durante lo stesso evento di lancio di Xiaomi Mi 8, il Mi 8 esegue MIUI 9.5. È basato su Android Oreo e ha tutte le stesse caratteristiche, e poi alcune. Ne abbiamo già testati alcuni, ma c’è anche una modalità Dual Apps che ti consente di eseguire due istanze di ogni app (utile se stai utilizzando due SIM o che consente a qualcun altro di utilizzare il tuo telefono), una modalità con una sola mano che può rendere il dispositivo più amichevole per le mani più piccole e un’opzione Sfera rapida che consente di accedere rapidamente alle funzioni utilizzate di frequente.

Novità del Mi 8 e anche del Mix 2S è la Guida, che è un passaggio dalla sinistra della schermata principale. Ti consente di annotare rapidamente le note, aggiungere scorciatoie alle app frequenti e avvisarti degli eventi del calendario imminenti. Xiao AI è preinstallato, che è l’assistente vocale di Xiaomi, ma se non parli il mandarino non è al momento inutile. Non abbiamo provato questa funzione e ti consigliamo invece di installare l’Assistente Google se il controllo vocale è la tua cosa. MIUI è piuttosto la partenza dal semplice vecchio Android, con un menu Impostazioni ridisegnato (grazie alla funzione di ricerca), rimozione del vassoio app e le app di Xiaomi per tutto ciò che normalmente utilizzi con i servizi di Google. In primis Google Play. Puoi quindi aggiungere qualsiasi app Google o altra app desiderata.

Xiaomi MI 8, conviene acquistarlo?


Conviene acquistare Xiaomi MI 8? Valore sorprendente, performance eccezionali, fotografia straordinaria, un display AMOLED 18,7: 9 più grande e una nuova funzionalità di riconoscimento facciale 3D sono tutti motivi per cui dovresti affrettarti a comprare il Mi 8. Siamo tristi nel vedere Xiaomi non tenere il passo con i suoi rivali in termini di ricarica wireless, impermeabilità e uno schermo Quad-HD, e che l’attesissima impronta digitale in-display è unica per l’Explorer Edition. Ma a questo prezzo non possiamo lamentarci. Telefono stupendo, altamente raccomandato.

Acquista il tuo XIAOMI Mi 8, prezzo imbattibile

Xiaomi MI 8 Vs Samsung Galaxy S9

Per alcuni, questa potrebbe sembrare una battaglia irregolare a causa della differenza di prezzo tra i due dispositivi e del fatto che uno è di notorietà molto maggiore. In realtà, come vedrete, le ammiraglie coreana e cinese sono più vicine di quanto si possa immaginare e la scelta tra i due modelli potrebbe essere più difficile di quanto ci si aspetterebbe.

Infatti, dal punto di vista delle prestazioni, i due smartphone sono simili. Entrambi hanno 6 GB di RAM e nella sua versione americana, l’S9 utilizza lo stesso SoC Qualcomm Snapdragon 845 come Xiaomi Mi 8. La versione internazionale del Galaxy S9 utilizza un chip prodotto da Samsung, l’Exynos 9810, che è più veloce del Qualcomm chip in termini di CPU, ma è alle spalle in termini di potenza grafica. Se sei un giocatore le differenze sono evidenti ad occhio nudo in giochi di alta qualità, anche senza misurare i frame al secondo.

Galaxy Samsung S9 batte Xiaomi MI 8 su questi aspetti:

Design

È innegabile, il Samsung Galaxy S9 ha un design eccezionale. I due pannelli in vetro curvo si fondono perfettamente con la struttura in metallo, conferendo alla S9 un aspetto piacevole, moderno ed elegante. La lavorazione è eccezionale e la sensazione “premium” che trasuda questo smartphone è senza pari.

Lo smartphone Samsung è comodo in mano nonostante le dimensioni del display. Puoi ancora usarlo con una sola mano con il supporto delle linee ergonomiche del dispositivo. In breve, se ciò che è più importante per te è come appare il tuo smartphone, il Galaxy S9 è la scelta giusta per te.

Display

La funzione notch non andrà via e ormai occorrerà farci l’abitudine. Non voglio entrare troppo in profondità nell’argomento, ma se sei una delle persone che non sopporta questa opzione, dovresti scegliere l’ammiraglia coreana. Non solo ha un notch nel display, il pannello AMOLED curvo con una risoluzione di 1440×2960 pixel (529ppi) è stato valutato come il migliore in assoluto tra tutti gli smartphone: è sicuramente una scelta migliore rispetto a Mi 8 o qualsiasi altro dispositivo in questo senso.

Sicurezza

I dispositivi Samsung sono universalmente riconosciuti come tra i più sicuri e più popolari nel settore business. Non solo l’S9 ha un lettore di impronte digitali, ma integra anche lo scanner più sicuro dell’iride, una caratteristica unica degli smartphone Samsung. Il metodo di sblocco è il più sicuro per il tuo Android? L’ammiraglia Xiaomi offre un lettore di impronte digitali più veloce e affidabile di Samsung, ma il suo scanner dell’iride non è così sicuro. Inoltre, il Mi 8 manca anche della struttura di sicurezza hardware e software che troverete su Samsung KNOX.

Audio

Xiaomi Mi 8 non ha la stessa eccezionale attrezzatura audio del Galaxy S9. L’ultimo Galaxy S di Samsung conserva ancora l’ambito jack da 3,5 mm per cuffie e utilizza un paio di altoparlanti stereo davvero potenti realizzati in collaborazione con Harmon Kardon. Inoltre, non dovresti sottovalutare il supporto per l’equalizzazione Dolby Atmos. Il Mi 8 offre solo un diffusore mono rivolto verso il basso. Il suono è sufficiente, ma non eccellente, e avrai anche bisogno di cuffie USB Type-C o Bluetooth, a meno che tu non abbia deciso di acquistare il convertitore USB-C / jack per cuffie aggiuntivo fornito con il dispositivo.

Accessori

Forse per alcuni questo potrebbe non essere troppo importante, ma per altri lo è. Il Samsung Galaxy S9 arriva in un mondo di accessori facili che fanno davvero la differenza. Non sto parlando solo del Pad per la ricarica wireless o degli accessori DeX di Samsung, ma parlo anche della miriade di cover e custodie protettive (siano esse ufficiali o meno) che sono praticamente disponibili ovunque, sia online che nei negozi fisici. Sfortunatamente, il Mi 8 non è un dispositivo così popolare e, almeno per il momento, difficilmente troverai cover nei negozi creati appositamente per l’ammiraglia Xiaomi. La situazione sta migliorando online, ma nella maggior parte dei casi dovrai essere paziente e aspettare un pacchetto in arrivo dalla Cina lontana (ci potrebbero volere, se si è fortunati, un minimo di 3 settimane).

Xiaomi MI 8 batte Samsung Galaxy S9 in questi aspetti:

Durata batteria

Sfortunatamente, questa è la verità. Nonostante i suoi 3500 mAh di capacità della batteria, Galaxy S9 non riesce a stare al passo con i giorni più impegnativi. La ricarica wireless è conveniente e il Galaxy S9 si ricarica rapidamente quando ne hai bisogno, ma Xiaomi Mi 8 è sicuramente più duraturo nonostante la sua batteria da 3400 mAh. Ma per molti utenti questo è un criterio importante, quindi non è sempre necessaria una presa di corrente nelle vicinanze per dare al tuo smartphone quel piccolo extra di cui hai bisogno.

Software

Non è una sorpresa qui: l’esperienza Samsung non è una delle migliori di Android. Il software del marchio coreano non è ottimizzato perfettamente, e sebbene sia migliorato nelle versioni successive, a volte rallenta i dispositivi, il che può essere fastidioso a lungo termine. Con un launcher alternativo, dimenticherete tutto somiglianze tra MIUI e iOS. Nel Xiaomi Mi 8 troverai MIUI, una versione di Android che è ancora più profondamente alterata rispetto alla skin di Samsung, ma almeno è ottimizzata molto bene. In effetti, MIUI è più lontano da Android rispetto all’ex TouchWiz. È fluido, veloce e scattante. Puoi dire che i designer hanno prestato attenzione ai dettagli. L’unico ostacolo potrebbe essere che il software assomigli da vicino a iOS, ma è qualcosa che puoi sopportare poiché è così veloce e fluido.

Risparmio

Ovviamente, la scelta di uno smartphone include anche la questione del costo. Non tutti sono disposti a spendere 839 euro (il prezzo di listino della versione da 64GB del Galaxy S9) per uno smartphone sarà quasi certamente sostituito dopo due o tre anni. Questo rende il prezzo di circa 455 euro (l’offerta attuale su Amazon) per lo Xiaomi Mi 8 più appetibile. E’ vero che puoi trovare smartphone Samsung a prezzi scontati su alcuni negozi online, ma anche se trovi un’offerta migliore, l’acquisto di un Mi 8 ti farà risparmiare centinaia di euro che potresti risparmiare per una bella vacanza.

Xiaomi MI 8 Vs Samsung Galaxy S9 Fotocamera

Chi ha la migliore fotocamera tra Xiaomi MI 8 Vs Samsung Galaxy S9? Un confronto tra le fotocamere di Mi 8 e S9 non produce un vero vincitore. L’S9 ha una fotocamera da 12 megapixel con apertura variabile tra f / 1.5 e f / 2.4 e può acquisire video in 4K a 60 fps o al rallentatore a 960 fps. Il Mi 8 ha una normale fotocamera da 12 megapixel f / 1.8 senza trucchi particolari nella manica, almeno sulla superficie. Entrambi gli smartphone utilizzano una doppia fotocamera con un teleobiettivo zoom 2x.

I risultati sono più vicini del previsto. Il Mi 8 riesce a reggere il confronto con le altre fotocamere per smartphone sul mercato senza grossi problemi. L’S9 ha certamente una modalità manuale più elaborata e molte modalità di ripresa e registrazione che il Mi 8 non ha, ma lo smartphone Xiaomi ha una modalità automatica fenomenale grazie alle sue ottimizzazioni software. E grazie al tanto parlato di AI, il Mi 8 cambia le impostazioni per darti colpi eccellenti.

Insomma, dal punto di vista tecnico, nel complesso il Samsung Galaxy S9 è superiore allo Xiaomi MI 8. Tuttavia, a circa metà prezzo avrete comunque un ottimo telefono con le stesse performance in termini di prestazioni della fotocamera.

>> ACQUISTA ORA E RICEVI IN POCHI GIORNI IL TUO XIAOMI MI 8

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY