Vincere in Borsa? Sogno o realtà: strategie e competenze tecniche utili

E’ davvero possibile vincere in Borsa? Sembra quasi impossibile oggi diventare ricchi e cambiare le proprie sorti economiche e di benessere. Tuttavia, non è vero che sia impossibile, anzi, negli ultimissimi tempi se si diventa abili trader e si mette a punto una strategia ottimale di sapere investire in Borsa, si può davvero “sbancare” e farsi baciare dalla Dea della Fortuna!

In aiuto, ci viene la statistica e, in particolare, il calcolo belle probabilità: se si affina e si incrementa la nostra conoscenza dei principali indicatori di Borsa e quindi dei suoi cicli, dei grafici delle azioni e dell’analisi fondamentale, possiamo davvero vincere in Borsa in maniera costante e duratura in modo tale da ottenere un guadagno costante e sicuro. Sembra una menzogna ma è davvero possibile investire e vincere in Borsa. Vediamo, in questa guida, la rilevanza del calcolo probabilistico in Borsa, perché investire, come fare e la rilevanza del calcolo probabilistico o della PNL nel trading.

Il successo in Borsa dipende anche dal broker che si utilizza. Ad esempio chi utilizza broker come 24option (clicca qui per saperne di più) oppure Plus500 (clicca qui per saperne di più) può essere sicuro di operare attraverso piattaforme di trading sicure ed affidabili, autorizzate e con licenza.

Calcolo Probabilistico: applicazione matematica in Tecnica di Borsa

In matematica, la probabilità è il rapporto tra il numero di casi favorevoli ed il numero di casi possibili per un evento qualsiasi, supponendo tutti i casi ugualmente possibili. L’idea di probabilità ha originato, con il tempo, una disciplina teorica ed applicativa di considerevole portata, il cui campo di applicazione abbraccia le discipline scientifica e fornisce lo strumento matematico indispensabile alla trattazione di una serie di discipline quali la Tecnica di Borsa. Da qui, deriva il fatto che in Borsa, è vero che non si può vincere e guadagnare con certezza assoluta ma, tuttavia, è possibile accrescere la probabilità di massimizzare il rendimento e sfidare le sorti e la variabilità dei mercati finanziari. Quindi, in pratica, è possibile utilizzare algoritmi matematici, calcolo della probabilità e trading system che permettano di giocare in Borsa con maggiori probabilità di guadagno. Buona fortuna!

Borsa: il successo del trading

Il successo in Borsa si basa all′80% sulla psicologia, ovvero sul modo in cui un soggetto investitore o potenziale trader si rapporta con la Borsa, e solo per il 20% sulla capacità di chi porre in atto le strategie trading, ovvero l’attività di comprare e vendere asset, strumenti finanziari, valute, materie prime etc. Per aiutarti ad attuare una strategia vincente e di buon trading, è necessario essere dei perfetti imprenditori del proprio capitale, assumere il rischio al pari di un qualsiasi soggetto economico che investe denaro in un’attività di business o in un progetto, si rischiano soldi veri, l′idea di poterli perdere è assolutamente stressante.

Ti è già capitato di investire in Borsa? Molti hanno paura, non sanno come fare, non sanno da che parte iniziare. Non è vero che si debba essere esperti in materia finanziaria a 360˚ C ma occorre essere abili nello sfruttare le potenzialità dell’analisi tecnica e ciclica, ovvero lo studio dei grafici, all’analisi fondamentale, cioè lo studio dei bilanci, dell′andamento dell′azienda nel corso degli anni, il cui valore del pricing del titolo azionario assume importanza rilevante nel processo di decision making.

INIZIA A INVESTIRE IN BORSA CON UNO DEI MIGLIORI BROKER CFD

INIZIA A FARE TRADING!

PNL nel Trading: ti aiuta ad essere vincente

La Programmazione Neuro-Linguistica (PNL) ha assunto un’importanza fondamentale nella moderna scienza deele decisioni economiche e nel trading. Ma di cosa si tratta la Programmazione Neuro Linguistica? Si tratta di una serie di importanti strumenti di analisi nati dal settore psicologico ma, in questo contesto, non interessa tanto applicare la PNL alla psicologia umana, piuttosto è interessante applicare la PNL allo studio delle aziende, all’analisi tecnica fondamentale per capire di quale impresa o gruppo societario quotato in Borsa stiamo comprando le azioni e stiamo acquisendo la qualifica di socio azionario.

Il metodo vincente unisce l’analisi fondamentale, l’analisi tecnica e ciclica e la Programmazione Neuro-Linguistica. L’analisi tecnica è, a nostro avviso, “limitante”, basarsi solo sulla stessa teoria porta a fuorviare e a prendere decisioni troppo affrettate: “Nel prezzo attuale troviamo già tutte le informazioni che ci servono”, afferma l’analista tecnico. L’analista fondamentalista replica: “E’ troppo facile prendere in considerazione un grafico ed applicarvi dei principi, c’è sempre una qualche regola tecnica che funziona, che ti dice che in passato la media mobile era quella giusta, oppure che se avessi usato un altro tipo di strategia avresti guadagnato molto”. La PNL, Programmazione Neuro-Linguistica, sappi che è una neuroscienza che, da 30 anni, studia le persone di successo, quindi i più grandi comunicatori, i più illustri terapeuti, i manager e gli imprenditori più brillanti e, pure, gli investitori di più abili. Ci sono persone che vincono e persone che perdono, ma dobbiamo imitare quelle che riescono ad essere di successo: attraverso gli strumenti che la PNL offre, si può davvero studiare e modellare le persone che riescono a raggiungere il successo personale e professionale. In generale, nei corsi di motivazione e PNL, l’affermazione alla base del trading di successo è: “Se credi nelle tue possibilità di realizzare un obiettivo, allora puoi farcela. Ce la farai, troverai un modo per farcela”. Nel trading, occorre fare esperienza, magari iniziando dalla simulazione su un Conto Demo, con soldi fittizi ed iniziare ad utilizzare quelli reali solo quando si avrà imparato il metodo e le strategie giuste.

PNL e Timing: fissare lo stop loss

Investire in Borsa nel medio termine ti consente di avere ottimi guadagni dedicando alla strategia di trading solo 5 minuti al giorno: inizia a studiare la situazione dell′azienda le cui azioni avresti intenzione di acquistare, fai tutti i controlli sui bilanci e sull’annual report, acquisti le azioni e monitori il corso azionario delle stesse.

L′importante è che tu abbia fissato uno stop loss , ovvero un ordine di vendita automatico qualora l’azione scendesse oltre un certo prezzo, così ti tutelerai, dato che oltre un certo limite non puoi perdere. Il sistema, una volta superato il limite stabilito, vende il titolo azionario automaticamente e riesci a contenere le perdite. Quindi, ricorda, quando compri un’azione fissa subito uno stop in modo tale da arginare il problema di andare incontro a gravi perdite patrimoniali.

LEAVE A REPLY