TripAdvisor, mentre titolo spicca il volo ha sempre più peso nel turismo globale

Le azioni di TripAdvisor (TRIP) sono schizzate in alto mercoledì 10 maggio, registrando più del 20% in più dopo che la società ha battuto le aspettative sugli utili del primo trimestre per gli analisti. Anche nel momento in cui scriviamo, giovedì 10 maggio, il titolo fa registrare ancora un trend positivo, su un +8,84%.

Wall Street ha aspettato anni di inversioni riguardo TripAdvisor, la cui crescita si è arrestata in seguito ai cambiamenti nelle abitudini di acquisto dei viaggi online. Il passaggio al mobile per le prenotazioni delle vacanze, uno sbocco meno redditizio per il sito web che andava meglio quando si operava via Pc, e la crescente concorrenza di Google hanno creato nuove sfide.

Tripadvisor cambia strategia e punta sugli ads di Hotel, agenzie e ristoranti

Il titolo si è praticamente dimezzato dalla metà del 2015. Ma i guadagni di martedì hanno mostrato alcuni segni di vitalità. I ricavi nel settore alberghiero della compagnia sono diminuiti del 5% su base annua, ma il business non hotel – inclusi prenotazioni a ristoranti ed eventi – è salito del 36%. TripAdvisor guadagna indirizzando i clienti verso agenzie di viaggio, hotel e ristoranti online, che paga per i lead.

Ci sono segnali precoci che sta diventando più efficiente nel generare quei lead: le spese di marketing in percentuale delle entrate degli hotel sono diminuite nell’ultimo anno, osserva l’analista di Wells Fargo, Peter Stabler. E la compagnia ha nuovi annunci sponsorizzati sul suo sito Web, consentendo ad aziende alberghiere e ristoranti di ottenere posizionamenti importanti nelle home page di una città, ad esempio. Una strategia che sta quindi portando i suoi frutti.

La società è chiaramente entusiasta del nuovo flusso di entrate. “Riteniamo che l’azienda abbia un potenziale di crescita eccezionale, indipendente da tutto ciò che stiamo facendo nella categoria alberghiera”, ha affermato l’amministratore delegato Stephen Kaufer in merito alla convocazione della conferenza dei guadagni della società mercoledì 10 maggio.

Tuttavia, gli investitori potrebbero rimanere ancora scettici sulle potenzialità reali di TripAdvisor. Alcuni dei clienti più importanti della società, tra cui agenzie di viaggi online come Booking Holdings (BKNG), hanno tagliato le loro spese in pubblicità e marketing online a favore di spot televisivi. TripAdvisor dipende da tali agenzie per le entrate e dovrà continuare a perfezionare il suo prodotto per assicurarsi che, insieme alle aziende alberghiere, aumentino le loro spese nei prossimi mesi.

Le attività alberghiere rappresentano ancora il 79% delle entrate di TripAdvisor. Il segmento non-hotel sta crescendo in popolarità, ma è in perdita. TripAdvisor ora spende soldi in annunci TV per convincere i viaggiatori a cercare hotel sul suo sito. Ma ci sono prove minime finora che tali annunci generano abbastanza traffico per la società per aumentare nuovamente le entrate degli hotel. Finché le entrate dell’hotel non aumentano, comprare titoli TripAdvisor sarebbe come andare in spiaggia senza crema solare. Giusto per restare in tema di viaggi e di estate ormai alle porte.

L’influenza di TripAdvisor sulla crescita del settore viaggi

TripAdvisor ha anche reso noti i risultati dello studio “Sizing the Worldwide Travel Economy”, condotto da Oxford Economics in collaborazione con TripAdvisor per esaminare le dimensioni dell’economia di viaggio globale e i contributi di TripAdvisor ad esso. Lo studio ha rilevato che il settore dei viaggi ha raggiunto oltre $ 5,9 miliardi di dollari in spesa nel 2017, con la spesa turistica internazionale in crescita per gli ultimi otto anni consecutivi.

Confrontando i dati della crescita economica mondiale con le tendenze di TripAdvisor, lo studio è stato anche in grado di mostrare che TripAdvisor ha avuto un’enorme influenza stimata di $ 546 miliardi nel solo 2017. Globalmente, il famoso sito di viaggi ha influenzato oltre 433 milioni di viaggi l’anno scorso e 65 milioni solo negli Stati Uniti l’anno scorso. Per accedere allo studio completo di Oxford Economic, clicca qui https://www.tripadvisor.com/TripAdvisorInsights/w2841

“Abbiamo lanciato questo studio non solo perché volevamo capire meglio la vera dimensione e la portata dell’economia di viaggio globale, ma anche per comprendere meglio le dimensioni e l’impatto del turismo su TripAdvisor”, ha dichiarato Charlie Ballard, direttore delle intuizioni strategiche di TripAdvisor. “La categoria di viaggio è davvero enorme e supera la spesa dei consumatori in tutto il mondo, e TripAdvisor non solo ispira i viaggi, ma causa anche più viaggi, in particolare incoraggiando i viaggiatori a fare viaggi più lunghi mostrando loro quanto c’è da vedere e da fare”. Per determinare il mercato indirizzabile totale, Oxford Economics ha una visione più ampia dell’economia del turismo e dell’ospitalità rispetto ad altre ben note società di ricerca.

Il loro approccio è ampiamente riconosciuto come una fonte affidabile di dimensionamento e trend del settore ed è una fonte primaria di dati per organizzazioni globali come World Travel.

Lo studio “Sizing the Worldwide Travel Economy” condotto da Oxford Economics dipinge il quadro di un’economia di viaggio sana e in crescita, con le maggiori ondate di spese di viaggio negli ultimi anni derivanti dalle regioni APAC, Medio Oriente e America Latina. A $ 3.9 trilioni all’anno , la spesa per il turismo interno rappresenta circa i tre quarti della spesa turistica globale, mentre la spesa internazionale è cresciuta fino a $ 1,4 trilioni nel 2017.

Settori turistici più importanti: guardando a come l’economia del turismo scoppia per settore in tutto il mondo, spiccano alcuni risultati chiave, tra cui come viene speso un pezzo dell’economia totale dei viaggiatori sulle vendite al dettaglio.

Principali mercati in crescita: mentre l’economia del Nord America è cresciuta del 25% negli ultimi 10 anni, il mercato Asia-Pacifico è cresciuto del 130%. Al contrario, le destinazioni dell’Europa occidentale sono rimaste sostanzialmente piatte durante questo periodo.

La crescita del turismo ha superato la crescita del PIL globale. Quasi la metà di tutti i viaggi internazionali sono verso destinazioni europee, mentre le destinazioni nella regione Asia-Pacifico stanno prendendo una quota maggiore di viaggio. L’international travel dovrebbe diventare più importante in quanto la ricchezza delle famiglie continua a crescere nei grandi mercati emergenti, con una percentuale maggiore di famiglie in grado di permettersi viaggi internazionali.

Quasi 1 lavoratore dipendente su 10 è coinvolto in attività turistica. Prendendo in considerazione la grande e crescente economia di viaggio globale e l’ascesa del marchio emergente della classe media, il clima è giusto per le aziende per interagire con i potenziali ospiti online e favorire le conversioni. E poiché sempre più consumatori si rivolgono ai loro dispositivi mobili per cercare informazioni, nessun’altra app di viaggio è così ampiamente utilizzata come TripAdvisor in tutto il mondo.

Per aiutare gli hotel e i ristoranti a sfruttare queste opportunità, TripAdvisor ha lanciato Sponsored Placements, una nuova soluzione pubblicitaria che consente alle aziende per catturare l’attenzione dei viaggiatori e promuovere il traffico mirato e di qualità verso la loro proprietà pubblicizzando posizionamenti ad alta visibilità sul sito, compresi i risultati di ricerca sopra.

I posizionamenti sponsorizzati sono parte integrante delle opportunità pubblicitarie di TripAdvisor disponibili per le aziende di viaggio. Nel frattempo, i servizi di abbonamento di TripAdvisor come Business Advantage per gli hotel e Premium per i ristoranti consentono rispettivamente agli hotel e ai ristoranti di differenziarsi dalla concorrenza e misurare il loro successo attraverso i canali digitali in un modo semplicemente non possibile nelle tradizionali forme di marketing offline.

Lo studio “Sizing the Worldwide Travel Economy” condotto da Oxford Economics in collaborazione con TripAdvisor ha incluso un’analisi approfondita per dimensionare il mercato dei viaggi globali e misurare l’effetto di TripAdvisor sulla crescita complessiva dei viaggi. Sono stati eseguiti test di causalità ed econometrici per dimostrare che i contenuti di TripAdvisor non sono solo positivamente correlati alle attività di viaggio, ma in realtà causano più viaggi.

A proposito di TripAdvisor, il più grande sito di viaggi del mondo, consente ai viaggiatori di liberare tutto il potenziale di ogni viaggio. Con oltre 630 milioni di recensioni e opinioni che coprono la più vasta selezione al mondo di inserzioni di viaggio in tutto il mondo – che coprono circa 7,5 milioni di alloggi, compagnie aeree, attrazioni e ristoranti – TripAdvisor offre ai viaggiatori la saggezza della folla per aiutarli a decidere dove alloggiare, come volare, cosa fare e dove mangiare. TripAdvisor confronta anche i prezzi di oltre 200 siti di prenotazione alberghiera in modo tale che i viaggiatori possano trovare il prezzo più basso per l’hotel che è giusto per loro.

I siti con marchio TripAdvisor sono disponibili in 49 mercati e ospitano la più grande comunità di viaggi del mondo con 455 milioni di visitatori unici al mese medi, tutti in cerca di ottenere il massimo da ogni viaggio.

La crescita del titolo TripAdvisor non convince analisti

Diversi analisti hanno gravato sul TRIP di TripAdvisor Inc., il 22,80% dopo che la società di recensioni di viaggi ha riportato risultati trimestrali migliori del previsto martedì pomeriggio, anche se nessuno sembra aver modificato i propri rating, secondo FactSet. Le azioni di TripAdvisor sono aumentate del 19% nel trading premarket.

L’analista di Jefferies, Brent Thill, ha mantenuto intatto il suo rating underperform e l’obiettivo di prezzo di $ 27, sostenendo che il ritmo di Tripadvisor era “guidato da cambi, non da fondamentali”. Thill ha detto che la società ha visto una forte performance nel segmento dei non-hotel, ma ritiene che per TripAdvisor “sarebbe stato difficile eseguire un completo turnaround entro un anno”. Michael Olson di Piper Jaffray ha alzato il suo obiettivo di prezzo di due dollari, a $ 49, ma ha mantenuto il suo rating neutro. “Continuiamo ad avere fiducia nella capacità dell’azienda di monetizzare meglio la sua base di utenti a lungo termine”, ha scritto.

Le azioni di TripAdvisor sono diminuite del 17% negli ultimi 12 mesi, a partire dalla chiusura di martedì, mentre la S&P 500 SPX registra un +0,97, guadagnando così l’11%.

TripAdvisor, proprietario di un ristorante critica cliente su Twitter

Spesso su TripAdvisor puà succedere che i titolari di una attività siano in disaccordo con una recensione negativa pubblicata da un cliente. Il sito dà l’opportunità di pubblicare una contro-replica, alla quale l’utente non può replicare. Tuttavia, non è mai successo che il proprietario di una attività lo facesse tramite il suo profilo Twitter.

Un proprietario di un ristorante ha infatti descritto un recensore di TripAdvisor come un c *** maleducato su Twitter dopo aver lasciato una lunga recensione assegnandogli solo una stella. In una denuncia intitolata “Nessuna competenza del cliente”, Helen E ha criticato il servizio clienti presso il ristorante Hispi di Gary Usher in Manchester, dopo che il personale del ristorante non ha accontentato la sua richiesta e quella dei suoi amici.

Secondo Helen, lei e i suoi amici hanno ordinato una bottiglia di champagne da 90 sterline e una bottiglia di vino rosso per 120 sterline, ma si sono arrabbiati quando hanno saputo che in ristorante c’erano solo bottiglie di limonata “torbida”. Ovvero quella casareccia.

Uno dei commensali, infatti, ama miscelare il vino con la limonata gassata. La donna, che ha lasciato una recensione negativa su TripAdvisor, potrebbe addirittura affrontare un’azione legale. Il gruppo ha così chiesto di poter andare a comprare la limonata gassata presso un negozio distante un paio di minuti. Ecco la recensione di Helen: “Purtroppo non ho mai potuto assaggiare il cibo così questa recensione è più sulla completa mancanza di relazioni con i clienti”, inizia. “Siamo arrivati e siamo rimasti seduti e abbiamo chiesto cosa volevamo bere. Champagne per le signore a £ 90 a bottiglia e una bottiglia di vino rosso a £ 120. Il nostro amico ama la limonata gassata con il suo vino e questo ristorante offre solo bottiglie di limonata torbida. Abbiamo chiesto se potessero andare a prenderne qualcuna o potevamo noi. Il negozio era a 2 minuti di distanza. Il ristorante però ci ha messo alla porta, solo per aver preso una bottiglia di limonata da 1 sterlina. Evidentemente, Non hanno bisogno del nostro denaro o delle nostre abitudini. Trovo difficile capire come non si dovrebbero immagazzinare i mixer di base più comunemente usati per le bevande. Ovviamente non ne so molto”, conclude amareggiata.

Il titolare Gary Usher, che possiede diversi ristoranti, tra cui Hispi e StickyWalnut, ha risposto alla recensione sul Twitter di StickyWalnut. Nel suo primo tweet, che includeva una foto della recensione offensiva, Usher ha scritto: “Siamo stati felici di andare al negozio per il terribile spritz del vino rosso del tuo amico. Semplicemente non ti piacevamo. Continua così Hispi. Love Gary X.”

Uno chef, Andrew Nutter, ha risposto al tweet di Usher dicendo che “in realtà era senza parole” e anche se ogni tanto becca qualche cliente assurdo “questa è davvero una testa calda”. E anche altre persone su Twitter hanno ritenuto che la risposta di Usher fosse giustificata.

“Brillante”, risponde un altro follower. Ci sono poi anche quelli che erano semplicemente confusi sul motivo per cui qualcuno avrebbe dovuto mescolare una limonata con una bottiglia di vino rosso da 120 sterline. “Da quando una limonata si mixa”con vino rosso?” twitta un altro. Tuttavia, Usher ha voluto chiarire sempre a mezzo Twitter che non ha chiamato l’ospite c ***, ma che era solo una “generalizzazione” riferita a quella esperienza negativa.

Anche il Southampton ha problemi con Twitter

Nel recupero della 31ma giornata, si sono sfidate Swansea e Southampton, in una gara molto delicata per la zona retrocessione. Dopo aver prenotato il Marriott Hotel a Swansea, i giocatori e lo staff dello Southampton sono stati avvisati 24 ore prima che le 40 camere prenotate per la notte non erano disponibili per grandi gruppi, nonostante fossero aperte ad altri ospiti.

Invece, il club della Costa del Sud, ha dovuto soggiornare nel lussuoso Vale of Glamorgan Hotel fuori da Cardiff, dove si trovano le squadre di calcio e rugby del Galles ospitate durante le pause internazionali.

Qualcuno ha scritto su TripAdvisor una recensione all’Hotel: “Possiamo solo pensare che qualcuno da qualche parte voglia rendere la vita più difficile possibile per noi prima di questa gara.”

Per la cronaca, al Liberty Stadium Manolo Gabbiadini ha praticamente regalato al Southampton la permanenza in Premier League. L’attaccante italiano ha fatto il suo ingresso in campo al 68′ del match contro lo Swansea valido per il recupero della 31esima giornata.

Gli sono bastati quattro minuti per risolvere una mischia in area e siglare la rete del definitivo 1-0, la quinta del suo campionato. Un gol che porta i Saints a quota 36 punti a +3 sul terzultimo posto occupato proprio dai gallesi, ora vicinissimi alla retrocessione.

Chi invece ha ufficialmente salutato la Premier per la Championship è il West Bromwich che da stasera diventa la seconda squadra retrocessa dopo lo Stoke City.

TripAdvisor rivela Bokun e irrompe nel mercato islandese

Abbiamo detto che il prezzo delle azioni di TripAdvisor è salito del 20% dopo che i suoi guadagni per il primo trimestre del 2018 hanno superato le aspettative. La società afferma che la redditività degli hotel è migliorata per il secondo trimestre e che la sua attività non alberghiera (esperienze, ristoranti) continua a crescere. TripAdvisor ha registrato un aumento del 2% dei ricavi consolidati a $ 378 milioni con entrate non-hotel del 36% a $ 79 milioni, che dice più che compensare un calo del 5% delle entrate degli hotel a $ 299 milioni.

In questi mesi, il punto più importante per TripAdvisor riguardava l’acquisizione di Bokun. TripAdvisor ha annunciato l’acquisizione della piattaforma software per tour e attività islandesi ad aprile. Il CEO di Steve Kaufer ha dichiarato che il software di Bokun dovrebbe essere reso disponibile in tutto il mondo per rendere più facile e conveniente per le agenzie di viaggio proporre i propri prodotti di fronte ai consumatori. Ha aggiunto che il piano è di integrare Bokun e quindi di “accelerarlo organicamente”.

Quando gli è stato chiesto se le attrazioni sarebbero state incluse nella spinta televisiva di TripAdvisor, Kaufer ha affermato che poiché erano parte dell’intero viaggio che la compagnia ritiene di offrire, le attrazioni sarebbero parte del piano di marketing in corso. Kaufer ha anche commentato che l’acquisizione di Bokun è una delle numerose cose che l’azienda sta facendo in termini di investimenti nel suo business delle esperienze. Ha detto che la società vuole rendere più semplice e veloce l’accesso online ai provider, ma è anche più conveniente per i consumatori trovare esperienze con i lavori di conversione in corso su TripAdvisor e Viator.

TripAdvisor ha dichiarato che nel quarto trimestre 2017 ha previsto di aumentare la propria attività di investimenti in spot televisivi tra i $ 100 e $ 120 milioni nel 2018. La società ha peraltro già investito $ 74 milioni in pubblicità televisiva nel 2017. Non c’è dubbio che Booking Holdings affronterà domande simili degli analisti questa settimana sull’acquisizione di FareHarbor e su come vede il mercato di tour e attività.

TripAdvisor e i consigli per un viaggio in Texas

Quando si tratta di andare in vacanza in Texas, Corpus Christi e Rockport sono i luoghi da visitare. TripAdvisor lo sa bene e di fatto cita le due città di Coastal Bend nella lista per “I migliori luoghi di vacanza in Texas, dove alloggiare nello Stato di Lone Star”. Le 15 destinazioni presenti nell’articolo sono state sceltein base alle recensioni di noleggio sul suo sito web. Per qualificarsi, le città dovevano avere almeno 1.000 recensioni di viaggiatori e un minimo di 50 proprietà prenotabili, afferma il sito Web.

“Ci sono innumerevoli attività di vacanza da poter fare a Corpus Christi”, c’è scritto su TripAdvisor. Il Texas State Aquarium e Get Air sono alcuni dei posti citati dall’articolo. Ma non dimenticarsi della pesca e della visita alla spiaggia. I visitatori possono anche visitare il Lexington Museum on the Bay e il Mirador de la Flor.

TripAdvisor afferma che il Rockport è noto per le sue migliori case in affitto. “Questa elegante cittadina del Golfo è un’ottima base per diverse ragioni”, afferma l’articolo. Rocksport Beach è perfetto per la pesca e gli appassionati di uccelli possono avvistare la rara gru National Wildlife Refuge. Quando si visita Goose Island State Park, la Big Tree, un’enorme quercia di oltre 1.000 anni, è assolutamente da non perdere.

TripAdvisor chi è

TripAdvisor, con sede a Needham, Massachusetts, è il più grande sito di viaggi al mondo, con oltre 315 milioni di utenti iscritti e oltre 500 milioni di recensioni e opinioni di hotel, ristoranti, attrazioni e altre attività legate ai viaggi. TripAdvisor Media Group gestisce 25 marchi di viaggio tra cui TripAdvisor, Airfarewatchdog, BookingBuddy, Citymaps, Cruise Critic, Family Vacation Critic, FlipKey, GateGuru, Holiday Lettings, Holiday Watchdog, Traveler indipendente, Jetsetter, lafourchette, Niumba, OneTime, SeatGuru, SmarterTravel, Tingo, TravelPod, Tripbod, VacationHomeRentals, Viator, e VirtualTourist.

TripAdvisor gestisce i siti web a livello internazionale, in Austria, Australia, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, India, Indonesia, Irlanda, Italia, Giappone, Messico, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Serbia, Singapore, Spagna, Svezia, Ucraina, Tailandia, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti.

TripAdvisor storia

Nel febbraio 2000, TripAdvisor è stata fondata da Stephen Kaufer, Langley Steinert e molti altri. Kaufer dice che l’idea originale non era un sito di social media generato dall’utente per scambiare recensioni. Piuttosto, “abbiamo iniziato come un sito in cui ci siamo concentrati maggiormente su quelle parole ufficiali delle guide o di giornali o riviste e avevamo anche un pulsante all’inizio che diceva “Visitors add your own review”.

Ben presto il numero di revisioni medie dei consumatori ha superato di gran lunga il numero di “recensioni professionali”, quando il sito si è trasformato davvero in questa raccolta di ciò che il viaggiatore normale diceva dovunque andasse. “Il finanziamento originale era ottenuto da Flagship Ventures, dal Bollard Group e da investitori privati.

Nel 2004, la società è stata acquistata da IAC / InterActiveCorp. Nell’agosto 2005, IAC ha scisso il suo gruppo di viaggi di attività sotto il nome Expedia, Inc. Nell’aprile 2009 TripAdvisor ha lanciato il suo sito ufficiale in Cina, da allora ha indicizzato più di 20.000 hotel e ristoranti, informazioni e recensioni dei clienti, ed è diventato uno dei più grandi siti di viaggio a partire da Luglio 2011.

Nel settembre 2010, SmarterTravel, parte di TripAdvisor Media Group, ha lanciato SniqueAway (ora Jetsetter), il primo sito riservato ai membri in cui ogni accordo di viaggio è approvato dal pubblico. Nel marzo 2011, il sito è stato hackerato e un terzo delle mail degli utenti di TripAdvisor sono stati rubati e potenzialmente a rischio messaggi di spam. Nessuna password o altra informazione è stata rubata.

Ciò accadde poco prima che molte altre aziende segnalassero simili furti degli indirizzi nelle loro liste di posta elettronica. Nell’aprile 2011 è stato annunciato che Expedia si sarebbe divisa in due società quotate facendo girare la marca di viaggi TripAdvisor. Secondo l’amministratore delegato di Expedia Dara Khosrowshahi, la mossa “consente alle due aziende di essere puri giochi e di operare con la giusta quantità di focus per crescere rispettivamente.”

Secondo un sondaggio PhoCusWright del luglio 2011 di 3.641 intervistati, sollecitato a caso attraverso un link di invito a comparsa su TripAdvisor.com e commissionato da Trip Advisor, “il 98% dei partecipanti ha riscontrato che le recensioni degli hotel di TripAdvisor riflettono accuratamente l’esperienza.

Nel dicembre 2011, TripAdvisor è stata scorporata da Expedia in un’offerta pubblica. TripAdvisor afferma che è il sito di viaggi più grande del mondo, con quasi 280 milioni di visitatori mensili unici. Nell’aprile 2012, l’azienda ha lanciato una connessione a Facebook che consente agli utenti di selezionare le recensioni delle persone nel proprio account social. Nell’agosto 2014, un sondaggio ha rilevato che TripAdvisor era il sito di viaggi più ampiamente riconosciuto, utilizzato e affidabile.

Nell’ottobre 2014, TripAdvisor ha rilasciato una nuova funzione, “Just for you”, che offre una raccomandazione su misura per gli hotel in base alle preferenze dell’utente e alla cronologia delle ricerche sul sito. Questa funzione rispecchiava la funzione “Tribes” lanciata sul sito della concorrenza Gogobot nel 2013.

Nel 2015 Tripadvisor ha iniziato a consentire agli utenti non solo di classificare i luoghi ma taggarli, dicendo, ad esempio, che un posto offre il brunch, è aperto la domenica, o consegna asporto, ecc.

TripAdvisor acquisizioni

Nel maggio 2007 TripAdvisor ha acquisito l’operatore Smarter Travel Media di SmarterTravel.com e BookingBuddy.com; SeatGuru.com; TravelPod.com; e Travel-Library.com. Sempre nel maggio 2007, TripAdvisor ha acquisito The Independent Traveler, Inc., editore di Cruise Critic.com e IndependentTraveler.com

Nel febbraio 2008, TripAdvisor ha acquisito Holiday Watchdog, un sito di viaggi generato dall’utente nel Regno Unito. Nel luglio 2008, TripAdvisor ha acquisito Virtualtourist, un sito web di viaggi con oltre 1 milione di membri registrati e OneTime.com, un sito di comparazione dei viaggi. Nel luglio 2008, TripAdvisor ha acquisito una partecipazione di maggioranza in FlipKey.com, un sito web di case vacanza.

Nell‘ottobre 2009, TripAdvisor ha acquistato Kuxun.cn, il secondo sito di viaggi di consumo in Cina e motore di ricerca di hotel e voli. Kuxun è stato poi venduto a Meituan. Nel giugno 2010, TripAdvisor ha acquisito il più grande sito web indipendente per le vacanze del Regno Unito, holidaylettings.co.uk.

Nel luglio 2011, TripAdvisor ha annunciato l’acquisizione di Where I’ve Been. Nell’ottobre 2012, TripAdvisor ha annunciato l’acquisizione di Wanderfly, un sito web di ispirazione di viaggi con sede a New York per una cifra non rivelata. Nell’aprile 2013, TripAdvisor ha annunciato l’acquisizione di Jetsetter , un sito di vendita in flash a New York.

Nel giugno 2013, TripAdvisor ha annunciato l’acquisizione di GateGuru, un’app mobile per informazioni su voli e aeroporti di New York per una somma non rivelata. Nell’ottobre 2013, TripAdvisor ha annunciato l’acquisizione di Oyster. com, un sito web di recensione e fotografia di hotel con sede a New York, per una somma non rivelata. Nel maggio 2014 TripAdvisor ha acquisito Vacation Home Rentals and Tripod. Nello stesso mese, LaFourchette ha accettato di essere acquisita da TripAdvisor, per $ 140 milioni in un affare interamente in contanti. Nel luglio 2014, TripAdvisor ha annunciato l’acquisizione.

Nell’agosto 2014, TripAdvisor ha acquisito Viator Inc. per $ 200 milioni Nell’ottobre 2014 TripAdvisor ha acquisito mytable e restopolis. Nel gennaio 2015, TripAdvisor ha annunciato l’acquisizione di Iens, un sito web olandese di recensioni di ristoranti e SeatMe, un sito Web olandese per la prenotazione di posti in un ristorante. Secondo TripAdvisor, questo è per stimolare la crescita del settore nei Paesi Bassi.

Nell’aprile 2015 TripAdvisor ha acquisito la startup portoghese BestTables. Nel maggio 2015, TripAdvisor ha acquisito Dimmi per $ 25 milioni. Nell’ottobre 2016, TripAdvisor ha annunciato la sua acquisizione di Couverts, un sito web olandese per prenotare posti in un ristorante. Secondo TripAdvisor, anche questa operazione ha come fine quello di stimolare la crescita nei Paesi Bassi.

Nell’agosto 2016, TripAdvisor ha acquisito, sempre per la città di New York City, Citymaps.com, che ha sviluppato un sito di mappe social e un originale motore di mappe multipiattaforma basato sui dati di Open Street Map.

Infine come detto, nell’aprile di quest’anno, ha rilevato il sito islandese Bokun che si occupa del turismo della meravigliosa isola.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY