Trading online con piccole somme

E’ possibile fare trading online con piccole somme? Su quali Broker è possibile fare trading online con piccole? Conviene fare trading online con piccole somme?

In molti si chiedono se sia possibile fare trading online con piccole somme. Dato che sono affascinati da questo strumento per guadagnare ma magari non possono permettersi di investire capitali elevati.

Oggi come oggi, le vie del trading sono infinite. Dato che accedere ai mercati finanziari è diventato molto più semplice, alla luce delle tante piattaforme che sono sorte nel tempo.

Tuttavia, occorre stare attenti a non incappare nelle truffe. Da parte di quelle piattaforme che promettono mari e monti ma alla fine gli unici a vederli sono loro. In bellissimi Paradisi fiscali e coi nostri soldi. Senza possibilità di poter essere beccati, dato che costituiscono società off shore per questo scopo.

In questo articolo, pertanto, vedremo come e se conviene investire piccole somme nel trading online. Come distinguere le truffe e alcuni nomi di Broker che permettono di farlo agevolmente.

Attualmente la soluzione migliore per fare trading online è quella di sfruttare le piattaforme CFD. Ad esempio una ottima è quella del broker ForexTB. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello dei segnali che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie attività di trading on line ed essere più profittevoli. Per saperne di più sui segnali clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Come investire nel trading online con piccole somme

La prima domanda da porsi è: come fare? Abbiamo detto che oggi il web offre grandi possibilità per investire sui mercati finanziari con capitali limitati. L’importante è scegliere i Broker giusti. Che abbiano cioè le seguenti caratteristiche:

  • Licenza per operare: il che vi metterà a riparo dalle truffe. In Europa, le licenze più prestigiose con quelle CySEC e FCA. Dato che si allineano ai dettami dell’ESMA, l’ente di controllo sui mercati finanziari dell’Unione europea. Ente che emana le direttive MiFID. In Italia, invece, l’organo che assolve tale compito è la Consob
  • Conto demo: il Broker deve consentire di esercitarvi senza rischiare i vostri soldi reali, tramite un conto virtuale. Ma anche per testare il Broker stesso o capire proprio se il trading online fa per voi
  • Materiale formativo: la formazione teorica pure è importante. Ed un Broker importante e rinomato offre materiale come eBook da scaricare, Webinar in diretta da seguire, video on demand caricati sulla piattaforma, ecc.
  • Segnali di trading: suggerimenti inviati da tecnici esperti di trading, dopo aver eseguito analisi tecnica e analisi fondamentale. Inviati a chi ne fa richiesta sottoscrivendo un abbonamento, via sms, email o chiamata diretta
  • Grafici: la rappresentazione su un grafico dell’andamento di un asset consente di avere più chiara la situazione. E mettere in campo quegli indicatori che servono per capirne meglio l’andamento
  • Assistenza clienti: il supporto veloce e risolutivo fa parte di quelle caratteristiche che ad un Broker non devono mancare. Se io ho un problema, devo poterlo risolvere velocemente, poiché in ballo ci sono i miei soldi. L’assistenza clienti deve essere in italiano, H24 e 7 giorni su 7. Facilmente raggiungibile via telefono, mail, Live chat
  • Pluralità di asset disponibili: gli asset a disposizione del trader devono essere molteplici, affinché possa perseguire la tanto consigliata diversificazione
  • CFD: i Contract for difference sono contratti che permettono di fare, in modo chiaro e trasparente, trading su una pluralità di asset
  • Leva finanziaria: strumento che consente di moltiplicare i propri profitti ben oltre le proprie possibilità. Tuttavia, viene anche soprannominata “arma a doppio taglio”, in quanto come moltiplica le vincite, moltiplica le perdite
  • Spread e commissioni convenienti: il Broker deve offrire delle condizioni economiche vantaggiose, poiché spread e commissioni finiscono per ridurre il proprio margine di guadagno
  • App per smartphone e tablet: è importante anche che il broker offra la possibilità di fare trading mediante applicazioni su device mobili. App che devono rispecchiare al meglio la versione web-based della piattaforma. Sebbene molti esperti ritengano che sia meglio usare le app solo per controllare le posizioni già prese. Mentre per avviare un trade, consigliano di usare una postazione più professionale come può essere un Pc. Infatti, il rischio è che un tablet ma soprattutto uno smartphone, ci facciano fare scelte azzardate. Come fosse un gioco

Conviene fare trading online con piccole somme?

In effetti, investire piccole somme nel trading online può risultare molto utile per chi ha poche possibilità economiche. E, in generale, poca dimestichezza col trading online.

Fermo restando che risulta essere molto utile esercitarsi con un Conto demo – poiché fatto di denaro virtuale e quindi è possibile anche fare degli azzardi e sbagliare, tanto i soldi sono finti – quando si inizia a fare sul serio e si è principianti, è meglio iniziare con piccole somme.

In questo modo, magari i profitti saranno bassi, ma, cosa più importante, le perdite saranno ridotte. E di perdite ne avrete agli inizi, eccome. Del resto, sbagliare fa parte dell’insegnamento. Lo dice anche il proverbio.

Inoltre, non pensate che anche quando avrete maggiore dimestichezza, sarà tutto in discesa e vi arricchirete. Anzi. Le statistiche dicono che i trader che incassano perdite sono circa 8 su 10.

Quindi, le perdite vanno sempre tenute in conto e non bisogna scoraggiarsi. Tuttavia, se si attua una adeguata strategia, possono essere controbilanciati da trades vincenti.

Trading online con piccole somme, come distinguere le truffe

Prima abbiamo accennato all’esistenza di molte truffe, da parte di Broker che millantano facili guadagni realizzabili in breve tempo e senza alcuna esperienza. Non è proprio così, si tratta di truffe.

Le piattaforme di trading online truffa hanno delle caratteristiche comuni, come le seguenti:

  1. Si fanno pubblicità sfruttando volti noti, a loro insaputa. In Italia spesso vengono tirati in ballo personaggi come Flavio Briatore, Antonino Cannavacciuolo, Valentino Rossi, Vasco Rossi, Marco Baldini.
  2. Non è possibile trovare informazioni biografiche dettagliate sui creatori della piattaforma, a partire dal Ceo. Né tanto meno sono dotati di profili Social.
  3. Non forniscono informazioni tecniche dettagliate su come funziona la piattaforma.
  4. Il nome del Ceo cambia in base alla lingua della piattaforma. Quindi, la stessa persona ha più identità.

Migliori Broker per investire nel trading online con piccole somme

Di seguito vi elenchiamo i migliori Broker per investire nel trading online senza dover investire somme elevate. In quanto, hanno condizioni economiche molto vantaggiose, così come il deposito minimo iniziale alla portata dei più.

Fare trading con ForexTB

Il broker ForexTB (clicca qui per saperne di più) conta fino a 4 account disponibili. Con un deposito minimo di 250 euro. Già l’account base, permette di beneficiare di una serie di servizi inclusi, come i segnali di trading.

Cosa sono i segnali di trading? Come detto, si tratta di suggerimenti frutto dello studio dei mercati finanziari da parte di esperti. I quali mediante una dettagliata analisi tecnica e una approfondita analisi fondamentale, suggeriscono quando, come e dove investire.

Cosa sono l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale? La prima, analizza il valore insito dell’asset. Quindi approfondisce il suo andamento nel tempo, mediante indicatori, tra loro incrociati.

L’analisi fondamentale, invece, si basa sull’analisi di tutti quei fattori che possono influenzare l’asset dall’esterno. Quindi fattori geopolitici, climatici, tecnologici, concorrenziali, i dati economici, ecc.

I segnali di trading di ForexTB si distinguono poiché sono elaborati da una società considerata colosso del settore: Trading Central. Nata a New York nel 1999, ma negli anni espansa in molte zone del Mondo. E vincitrice di vari riconoscimenti per i servizi che offre. Come la formazione, il trading online, il coaching, i grafici, ecc.

ForexTB è indicato per investire piccole somme nel trading anche perché è un broker spread-only. Ovvero, prevede solo lo spread e non pure le commissioni sul trading. Commissioni che prevede sui servizi, ma sono anche vantaggiose.

Il Broker ForexTB ha licenza CySEC, quindi è anche molto sicuro. Prevede alcuni strumenti per la formazione, tra cui un Conto demo con 100mila euro virtuali.

Per aprire un conto demo su ForexTb clicca qui.

Fare trading con eToro

Il Broker eToro (clicca qui per saperne di più) è il secondo che ci sentiamo di suggerirvi se volete fare trading con piccole somme. E’, come il precedente, un altro Broker con licenza CySEC. Ma anche FCA e ASIC.

Il Broker eToro è spread-only, con commissioni molto vantaggiose.

Il servizio per il quale si distingue è il CopyTrader, meglio noto come copy trading. Ossia, la possibilità di copiare cosa fanno i trader rinomati. Quindi, imparare guadagnando.

Il trading copiato può essere anche personalizzato, impostando propri Stop loss e take profit o interrompendolo quando si ritiene giusto.

Il broker eToro offre anche altri servizi, come il Social trading. Un Social network dove è possibile interagire con altri trader. E i CopyPortfolios, che sono pacchetti di asset divisi per categorie.

Il Broker eToro offre anche la possibilità di gestire le criptovalute, mediante un wallet suo: eToroX.

Per potersi iscrivere ad eToro, occorre un deposito minimo di 200 euro. Il Broker prevede solo un account.

Per aprire un conto demo su Etoro clicca qui.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare trading con Plus500

Il Broker Plus500 (clicca qui per saperne di più) pure prevede un solo account come eToro. Sebbene il deposito minimo sia di soli 100 euro.

Plus500 è anche molto vantaggioso giacché è un broker spread-only e con commissioni basse.

Anche Plus500 prevede le licenze CySEC e FCA, ma ha dalla sua anche il fatto di essere sponsor di una squadra blasonata come l’Atletico Madrid.

Plus500 è preferito sia da trader esperti che da trader inesperti, che vogliono investire piccole somme nel trading. Nel primo caso, poiché offre una serie di funzionalità e una ampia gamma di asset tra cui scegliere. Nel secondo caso, perché è estremamente user-friendly e intuibile da usare.

Plus500 offre anche una ottima assistenza clienti e un Conto demo che quando arriva a zero si ricarica di nuovo a 40mila euro. Per chi parla più lingue, c’è la possibilità di sceglierne fino a 32.

Per aprire un conto demo su Plus500 clicca qui.

76.4% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.
Responsabilità: Tutti gli autori, i collaboratori e i redattori degli articoli pubblicati su webeconomia.it esprimono opinioni personali. Tutte le assunzioni e le conclusioni fatte nei post ed ulteriori analisi di approfondimenti sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime, indici) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e/o raccomandazioni all'investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di investimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here