Trading Intraday: guida pratica alle principali tecniche [2020]

Cos’è il trading intraday? Una domanda che fino a qualche anno fa si poneva soprattutto chi aveva fatto certi studi economici. Oppure aveva dei capitali da investire importanti o chi era appassionato di tecnologie finanziarie.

Grazie ai moderni strumenti di oggi, il trading online è diventato accessibile a tutti. Basti pensare alle app scaricabili su smartphone e tablet, che rispecchiano in tutto e per tutto le piattaforme web-based. Consentendo quindi di investire sui mercati finanziari ovunque ci si trovi.

Tuttavia, la facilità di accesso non deve essere confusa con la facilità del trading stesso. Occorre formazione pratica e teorica, oltre che denaro surplus da investire. Quindi, senza rischiare soldi che servirebbero per cose di prima necessità. O che sarebbe sottratto alle necessità dei propri familiari.

L’errore che commettono molti neofiti ed ignoranti in materia, è credere a quelle piattaforme che promettono di arricchirli subito e senza alcuna conoscenza in materia. Basterebbe, a loro dire, solo di caricare il proprio conto con una cifra modica di poche centinaia di Dollari o Euro. Solitamente 250.

Asseriscono, queste truffe, di offrire un sistema infallibile che prevede il mercato. Garantendo vincite con percentuali prossime al 100 percento (non dicono cento per rendere il tutto più veritiero, solitamente si fermano al 97).

Alla fine però, il povero credulone di turno scoprirà che non solo non ha vinto quanto promesso, ma ha perso pure tutto ciò che in buona fede ha investito.

Ci sono aspetti comuni di tutte queste truffe.

Pubblicità che ritraggono Vip sorridenti (spesso Bill Gates e Flavio Briatore, poi cambiano da Stato a Stato), intervistati da finte interviste di programmi famosi (in Italia spesso viene ritratta la trasmissione della D’Urso).

Il trucco di farvi credere che all’inizio avete incassato dei profitti, ma poi per prelevarli dovete ricaricare ancora il conto.

Il proprietario della piattaforma cambia nome in base alla lingua e il Paese in cui opera il sito.

Non viene mai spiegato come funzioni realmente il magico sistema che ne è alla base. Ma vi viene solo detto che si tratta di un sistema esclusivo che poggia su incredibili algoritmi e destinato a pochi eletti.

E così via. Meglio investire in Broker con regolare licenza CySEC, fees free, spread-only e con vari servizi interessanti come Investous e Plus500 che vedremo alla fine dell’articolo.

Ma torniamo al Trading intraday. Di seguito vediamo cos’è e come funziona questa strategia di investimento.

Attualmente la soluzione migliore per fare trading online è quella di sfruttare le piattaforme CFD. Ad esempio una ottima è quella del broker ForexTB. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello dei segnali che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie attività di trading on line ed essere più profittevoli. Per saperne di più sui segnali clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Trading intraday cos’è

Cos’è il Trading intraday? Come lascia intendere il termine stesso, Intraday significa “entro il giorno”. Nel mondo finanziario, il termine è una scorciatoia utilizzata per descrivere i titoli che vengono negoziati sui mercati durante il normale orario di lavoro.

Questi titoli comprendono azioni e fondi negoziati in borsa (ETF). Intraday indica anche i massimi e minimi che l’attività ha attraversato nel corso della giornata. I movimenti di prezzi infragiornalieri sono particolarmente significativi per gli operatori a breve termine o diurni che desiderano effettuare più operazioni nel corso di una singola sessione di negoziazione.

Questi trader impegnati si sistemeranno tutte le loro posizioni alla chiusura del mercato.

Come funziona

Come funziona il Trading intraday? Intraday è spesso usato per riferirsi ai nuovi massimi e minimi di ogni particolare security. Ad esempio, “un nuovo massimo infragiornaliero” indica che il titolo ha raggiunto un nuovo massimo rispetto a tutti gli altri prezzi durante una sessione di negoziazione.

In alcuni casi, un massimo infragiornaliero può essere uguale al prezzo di chiusura. I trader prestano molta attenzione ai movimenti dei prezzi infragiornalieri utilizzando grafici in tempo reale nel tentativo di beneficiare delle fluttuazioni dei prezzi a breve termine. I trader a breve termine in genere utilizzano grafici infragiornalieri di 1, 5, 15, 30 e 60 minuti durante le negoziazioni entro il giorno di mercato.

VWAP cos’è

Cos’è il VWAP? Gli ordini Volume weighted average price (VWAP) vengono spesso utilizzati su base intraday per aumentare l’efficienza dell’esecuzione degli scambi fornendo un’esposizione dell’ordine a una varietà di prezzi in tutto giorno di negoziazione.

Il VWAP fornisce un prezzo medio a cui vengono negoziati determinati titoli durante la giornata di negoziazione.

Trading intraday strategie

Quali sono le strategie del trading intraday? I trader utilizzano numerose strategie intraday. Queste strategie includono:

  • Scalping, che tenta di realizzare numerosi piccoli profitti con piccole variazioni dei prezzi nel corso della giornata
  • Range trading, che utilizza principalmente i livelli di supporto e resistenza per determinare le loro decisioni di acquisto e vendita
  • Trading basato su notizie, che in genere coglie le opportunità di trading dall’aumentata volatilità scaturite da nuove notizie
  • Strategie di trading ad alta frequenza, che utilizzano algoritmi sofisticati per sfruttare le inefficienze del mercato a breve termine

Trading intraday vantaggi

Quali sono i vantaggi di utilizzare il Trading intraday? Il vantaggio più significativo del trading infragiornaliero è che le posizioni non sono influenzate dalla possibilità di notizie notturne negative che potrebbero avere un impatto significativo sul prezzo dei titoli.

Tali notizie includono report economici e utili vitali, nonché aggiornamenti e downgrade dei broker che si verificano prima dell’apertura del mercato o dopo la chiusura del mercato.

Il trading su base infragiornaliera offre numerosi altri vantaggi chiave. Un vantaggio è la capacità di utilizzare ordini stop-loss ristretti: l’atto di aumentare un prezzo di stop per ridurre al minimo le perdite da una posizione lunga.

Un altro include il maggiore accesso al margine, e quindi una maggiore leva finanziaria. Il trading intraday offre inoltre ai trader maggiori opportunità di apprendimento.

Trading intraday svantaggi

Quali sono gli svantaggi del trading intraday?

Tuttavia, come molte cose, questo modo di operare include anche degli svantaggi. Si pensi tempo insufficiente per una posizione per vedere aumenti del profitto, in alcuni casi qualsiasi profitto.

Nonché maggiori costi di commissione dovuti alla negoziazione più frequentemente che si allontanano ai margini di profitto che un operatore può aspettarsi.

Trading intraday conviene?

Conviene utilizzare il trading intraday? Come tutte le domande simili che riguardano il mondo del trading online, la risposta principale resta: dipende.

Infatti, occorre decidere quale rischio sono disposto a correre col trading online.

Altra cosa importante è impostare un money management, cioè una strategia di azione precisa. Sebbene non esistono strategie uniche e infallibili, dato che i mercati finanziari sono imprevedibili. Tuttavia, è sempre meglio stabilire un modus operandi iniziale, pronto ad essere modificato.

Occorre poi imparare ad utilizzare opzioni come il take profit e lo stop loss per non incassare perdite. Il livello in genere dovrebbe essere impostato con rapporto 1:1 o 1:2 rispetto al guadagno potenziale che potrei trarre.

Molto utile diventa quindi l’analisi tecnica, al fine di analizzare bene le dinamiche dei prezzi e decidere i livelli chiave.

Osservare quindi i livelli statici, vale a dire quelli livelli dove i prezzi hanno trovato un ostacolo ed effettuato un’inversione. Possono essere supporti o resistenze.

Dopodiché osservare i livelli dinamici, cioè trendline e canali.

Infine, occorre analizzare gli oscillatori e gli indicatori, capaci di indicare l’andamento dei prezzi. I quali aiuteranno la migliore entrata a mercato.

Nei paragrafi che seguono, vediamo tre Broker dove poter applicare la strategia di trading intraday.

Applicare il trading intraday con eToro

Il Broker eToro (clicca qui per saperne di più) si trova a Cipro e, di conseguenza, è sottoposto a regolare licenza da parte della CySEC. Etoro non prevede commissioni sul trading, ma solo lo spread.

Inoltre, offre servizi molto interessanti come il Social trading, il CopyTrader e i CopyPortfolios.

Il primo è un vero e proprio Social dove i trader iscritti alla piattaforma possono confrontarsi. Il secondo permette di copiare i trader più bravi, e quindi, di guadagnare già da utenti neofiti.

Infine, i CopyPortfolios, panieri che raccolgono asset legati alla stessa categoria. Gestiti da algoritmi raffinati ma supervisionati da tecnici umani.

Per aprire un account gratuito su eToro clicca qui.

Trading intraday con Investous

Il Broker Investous (clicca qui per visitare il sito ufficiale) è più recente del precedente, ma si sta già facendo velocemente conoscere.

Investous ha sede a Cipro, ha anch’esso regolare licenza CySEC, non prevede commissioni ma solo Spread.

Tra i servizi interessanti che offre, ricordiamo i segnali di trading molto raffinati, inviati da una società leader nel settore come Trading central. Colosso del settore con tre sedi e vincitore per 9 anni consecutivi dei Technical Analyst Awards.

I segnali di trading (che puoi scaricare da qui) sono suggerimenti che i Broker inviano agli utenti che ne fanno richiesta su come e quando entrare nel mercato.

Per aprire una demo gratis con Investous clicca qui.

Trading intraday su Plus500

Il Broker Plus500 (clicca qui per saperne di più) pure è un ottima piattaforma di trading online per applicare la propria strategia di Trading intraday.

Infatti, questo Broker pure è a commissioni zero sui trades e ha regolare licenza CySEC.

Il fatto che poi sia sponsor di una società calcistica blasonata come la spagnola Atletico Madrid, la rende ancora più attendibile.

Plus500 si fa apprezzare per la sua piattaforma estremamente user-friendly, sia nella versione web-based che app. Molto apprezzato è anche il suo Conto demo e il fatto che ponga alcune domande sul trading e sui CFD agli utenti che vogliono iscriversi.

Per aprire un account demo gratuito su Plus500 clicca qui.

Responsabilità: Tutti gli autori, i collaboratori e i redattori degli articoli pubblicati su webeconomia.it esprimono opinioni personali. Tutte le assunzioni e le conclusioni fatte nei post ed ulteriori analisi di approfondimenti sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime, indici) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e/o raccomandazioni all'investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di investimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here