Strategie forex sicure, quali sono e dove trovarle

Quali sono le strategie Forex sicure? Dove trovare le strategie Forex sicure? Le strategie Forex sicure esistono davvero?

Molti trader che vogliono investire nel Forex si pongono queste domande. Nella speranza di trovare delle risposte positive. Del resto, a chi non piacerebbe avere delle carte vincenti in mano capaci di assicurargli una vittoria sicura?

Il Forex è la combinazione delle parole foreign exchange market (scambio di valuta estera). Noto anche come FX, o mercato valutario. Sebbene possa sembrare qualcosa per pochi, in realtà non è altro che il mercato dove le valute si incontrano e vengono scambiate l’una con l’altra. Pertanto, l’investitore guadagnerà sulla base dei prezzi delle valute.

Si tratta del mercato con la maggiore movimentazione di capitali, dato che include grossi investitori come istituzioni governative, banche, grandi società finanziarie e piccoli investitori (chiamati trader retail, ma che costituiscono una piccola parte al cospetto dei primi).

Attualmente la soluzione migliore per fare trading forex è quella di sfruttare le piattaforme CFD. Ad esempio una ottima è quella del broker 24option. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello dei segnali che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni. Per saperne di più sui segnali clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Volumi del Forex

Il Forex muove oltre 4mila miliardi di dollari al giorno e i trader retail possono investirci mediante i Broker, che offrono lo strumento dei Contract For difference (meglio noti con l’acronimo CFD). Ogni CFD si riferisce ad un singolo cambio valutario (ad esempio EUR/USD, USD/JPY, GBP/USD, AUD/CPY, ecc.).

I due cambi più importanti vengono considerati Euro/Dollaro e Dollaro/Sterlina, ovvero EUR/USD e USD/GBP.

Il Forex è nato nel 1973, col definitivo abbandono da parte degli Stati degli accordi di Bretton Woods sanciti dopo la Seconda guerra mondiale. Infatti, le valute delle nazioni industrializzate erano diventate maggiormente fluttuanti, spinte come erano soprattutto dalle forze dell’offerta e della domanda.

Negli anni ‘80, poi, si ebbe il passaggio ulteriore con l’avvento dei computer. Che comportò una accelerazione dei movimenti internazionali di capitali e il mercato divenne più continuo. Con una maggiore interconnessione tra i continenti.

In anni più recenti abbiamo poi avuto l’avvento di smartphone e tablet, che ha reso il Forex ancora più maggiormente accessibile a tutti. Aumentando di fatto la movimentazione di capitali.

Detto molto brevemente cosa sia e come funziona il mercato Forex, vediamo dunque dove e se è possibile trovare strategie Forex vincenti.

Strategie Forex vincenti cosa sono

Cosa sono le strategie Forex vincenti? Si tratta di quelle strategie considerate infallibili o quasi. Che consentono di aiutare ad ottenere più facilmente guadagni dai propri investimenti. Fare cioè la scelta giusta, al momento giusto.

Il sogno di tutti insomma. E’ come se ad un veggente si chieda il proprio futuro o dei numeri da giocare al Lotto.

Strategie Forex vincenti esistono davvero?

A questo punto vale sempre la pena chiedersi: le strategie Forex vincenti esistono davvero? Purtroppo sarebbe bello trovare delle strategie che ci garantiscano una vincita sul nostro trade.

E purtroppo, c’è chi specula su questa Pia illusione creando delle piattaforme per attirare creduloni. Proprio come uno specchietto per le allodole. Infatti, promuovono questi siti tramite banner, telefonate o mail spam. Facendo credere che siano implacabili, basati su un sistema di algoritmi automatici infallibili.

Purtroppo però, alla fine il trader malcapitato di turno scoprirà di aver perso tutto e di non poter rientrare in possesso dei propri capitali. In quanto queste società hanno la propria sede nei cosiddetti Paradisi fiscali, chiamati così proprio perché garantiscono massimo anonimato e protezione a chi li vi porta i propri capitali.

Purtroppo questi furfanti hanno vita facile data la disoccupazione dilagante, il facile accesso al Forex ed altri mercati di cui accennavamo prima comportato dalle app per smartphone e tablet e l’avvento delle criptovalute che ha portato molti ad interessarsi al trading online. Credendo che, dato che si tratta di asset virtuali, sia tutto un gioco.

Dunque, le strategie Forex vincenti non esistono? Sì, se si intende per esse quelle strategie che aumentano la percentuale di guadagnare. Non di guadagnare al 100%. Già, perché la perdita va sempre messa in preventivo, fa parte del gioco. E’ fisiologica. Anzi, si calcola che tra il 74 e l’89 percento dei trader retails incassa delle perdite con il trading CFD.

Di seguito vediamo alcuni strumenti interessanti per ottenere risultati nel Forex.

Piattaforme sicure per investire sulle valute

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionCFD su Forex, Azioni, CriptovalutePiattaforma affidabilePROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy trading
66% dei trader perde soldi
Copy PortfolioPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>

Strategie vincenti Forex quali sono

Quali sono le strategie Forex vincenti? I Broker – ossia le piattaforme per il trading online – mettono a disposizione del trader alcuni strumenti che possono aiutare ad ottenere guadagni nel Forex. Ecco i più noti e comuni:

Stop loss

Lo stop loss consente al trader di impostare qual è la perdita massima che è disposto a subire. I trader esperti usano lo stop loss sempre e comunque, anche pensano che l’operazione sia sicura.

Facendo un esempio semplice, se sono disposto a rischiare che le azioni Fiat scendano fino a 10 euro, allora imposterò questo strumento su questo livello di prezzo. Così che, una volta raggiunto, chiuderò automaticamente il trade e non rischierò che vada ulteriormente sotto.

Lo stop loss offre anche la comodità di non dover stare davanti ad un dispositivo a guardare l’andamento del prezzo.

Intraday

Questo tipo di strategia ha un orizzonte temporale che si chiude entro l’arco della giornata. Una strategia utilizzata da buona parte dei trader, così da chiudere il trading prima della fine della giornata e andare a dormire già con un risultato.

Se invece si decide di andare oltre il giorno (trade a medio e lungo termine), allora il trade chiuderà la sera per riaprire il mattino seguente alla riapertura dei mercati.

Scalping

Questa strategia Forex va ancora oltre la precedente. In quanto permette di operare sul mercato valutario con orizzonti temporali davvero molto ridotti.

Si va quindi più sicuri, guadagnando sulle piccole oscillazioni. Occorre comunque aggiungere che alcuni broker forex non consentono lo scalping e comunque non lo vedono di buon occhio. Per fortuna, non su Broker rinomati come eToro e 24Option. I quali offrono una ottima strategia vincente Forex tutta loro.

Copiare le strategie: il copy trading di eToro

eToro (clicca qui per saperne di più) offre un servizio innovativo come il copy trading. Questo strumento consente di copiare al 100% ciò che fanno i trader vincenti, chiamati sul sito Popular Trader. I quali ci guadagnano a loro volta su ogni trader copiato.

In questo modo, si potrà imparare anche quando si è ancora neofiti di trading Forex.

Anche per il Copy trading vale la regola del trading: diversificare il proprio portafoglio, così da bilanciare le sconfitte con le vincite. Inoltre, è sempre bene monitorare come stia andando il Copy con i trader, così da evitare di perdere tempo con quelli poco vincenti.

Ogni trader può essere selezionato valutando le foto e i suoi punteggi.

Per aprire un account gratuito con eToro clicca qui.

Disclaimer: eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs.

Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria.75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro.

Criptoasset non sono regolati e possono subire ampie variazioni di prezzo, dunque non sono appropriati per tutti gli investitori. Il trading di criptoasset non è regolamentato da alcuna normativa Europea.

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.

Segnali di trading sicuri con 24option

24Option (clicca qui per visitare il sito ufficiale) offre invece un servizio molto interessante: i segnali di trading molto affidabili, in quanto elaborati dalla società leader nel settore, Trading Central. La quale vanta sedi in 3 importanti città di tre continenti diversi. Negli Usa, a New York. In Europa, in Francia. In Asia, a Hong Kong.

Trading Central è stata insignita per 9 anni consecutivi con i prestigiosi Technical Analyst Awards. Inoltre, sul proprio sito offrono anche altri servizi inerenti al trading.

Ricordiamo che i segnali di trading sono suggerimenti che i Broker inviano agli utenti iscritti che ne fanno richiesta, riguardo come, dove e quando prendere posizione sul mercato. Solitamente sono inviati via sms e via mail.

Puoi scaricare gratuitamente i segnali di 24option cliccando qui.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY