Skrill Exchange Criptovalute: recensione, vantaggi e svantaggi

Cos’è Skrill? Conviene Exchange di criptovalute di Skrill? Skrill Exchange è una truffa? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di Skrill? Risponderemo a queste domande che stanno incuriosendo molti utenti interessati alle criptovalute. Come noto, Skrill è una piattaforma per gli e-payment molto nota, la quale di recente ha lanciato un nuovo servizio: un Exchange di criptovalute. Ciò significa che gli utenti di Skrill potranno convertire le valute fiat in criptovalute a condizioni economiche veramente competitive.

Entrando così a gamba tesa nel mercato delle criptovalute. Il quale, dopo lo straordinario successo del 2017 (con il Bitcoin testa di ariete, avendo sfiorato i 20mila dollari a fine anno), ha subito un forte calo nella prima metà del 2018. Soprattutto legato alle forti restrinzioni del governo della Corea del sud, che rappresenta il terzo paese per scambio di criptovalute. Ma anche per l’incertezza che ruota intorno alla legislazione che le istituzioni vogliono imporre alle criptovalute. Un esempio su tutti: la SEC le considera alla stregua delle security, con forti ripercussioni in termini di tasse e normative. Anche la Ue pensa da tempo ad una stretta, mentre Cina e Russia come noto le hanno bandite da tempo.

Comunque, le criptovalute sembrano essere volenti o nolenti, il futuro. Skrill lo sa e vuole essere della partita lanciando il proprio Exchange. Vediamo come funziona.

Sommario

Skrill Exchange criptovalute come funziona

Come funziona Exchange criptovalute di Skrill? Nel luglio 2018, Skrill ha annunciato che fornirà la possibilità per i suoi utenti per comprare e vendere istantaneamente Cryptocurrencies principali come Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin. Il sistema di pagamento internet a basso costo ha indicato che questo può essere fatto utilizzando una qualsiasi delle 40 valute legali che sono sul suo portafoglio.

L’azienda si è creata una nicchia nel settore dei pagamenti online, servendo attualmente 16 milioni di utenti. Il loro nuovo obiettivo porterà più persone sulla loro piattaforma diversa dai precedenti utenti. I wallet di Skrill consentiranno al pubblico di acquistare e vendere Cryptos in pochi secondi poiché il servizio mantiene le criptovalute su uno scambio verificato. Skrill non richiede agli utenti di trasferire criptovalute ad altri utenti.

È fondamentalmente per l’acquisto e la vendita e sono escluse anche le transazioni commerciali. Lorenzo Pellegrino Il CEO di Skrill ha spiegato: “Il mondo del trading di criptovaluta è eccitante e dinamico, e il nostro servizio di portafoglio digitale si presta molto a questo ambiente. Sono fiducioso che la possibilità di scambiare criptovalute in modo rapido e semplice attraverso Skrill piacerà ai consumatori sia ora che in futuro.”

Pellegrino ha anche affermato che molte persone vogliono sperimentare il trading di criptovaluta ma non sanno da dove iniziare il suo abbigliamento ha reso l’intero processo molto semplice. Attualmente il servizio è gestito nei seguenti paesi: Australia, Argentina, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Colombia, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lussemburgo, Malta, Messico, Paesi Bassi, Norvegia, Perù, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Sudafrica, Spagna, Svezia, Svizzera, Emirati Arabi Uniti e Regno Unito.

Skrill estenderà il suo Exchange di criptovalute in più paesi presto con un wallet mobile. È interessante notare che gli Stati Uniti sono evidentemente assenti dall’elenco in cui viene fornito il servizio.

Skrill Exchange Criptovalute commissioni

Quali sono le commissioni previste sullo Skrill Exchange di criptovalute? La commissione si attesta sull’1,5% per l’acquisto e la vendita di criptovalute utilizzando il dollaro o l’euro. Per le restanti trentatré valute fiat sostenute, la commissione sale al 3%. Rispetto ai tassi di cambio, la società afferma: “I nostri tassi sono molto competitivi rispetto ai tassi medi di mercato delle principali borse di criptovaluta.” Skrill ha operativa dal 2001.

Con sede a Londra, la società è di proprietà di Paysafe, che è un fornitore di elaborazione dei pagamenti riconosciuto a livello mondiale. Paysafe vanta quasi 1600 dipendenti e un fatturato di oltre un miliardo di dollari all’anno. Nel 2017, un consorzio di US Private Equity Funds ha acquisito la società per tre miliardi di sterline, che ammonta a 3,9 miliardi di dollari USA. Il consorzio è gestito da Blackstone e CVC Capital Partners.

Skrill Exchange Criptovalute vantaggi

Quali sono i vantaggi dell’ Exchange di criptovalute di Skrill? Eccoli elencati:

  • limiti massimi dipendono dai limiti già presenti in ciascun account Skrill. Se per esempio un utente ha un account senza limiti di transazione, potrà idealmente convertire l’intero capitale in criptovaluta
  • commissioni vantaggiose a partire da 1.5%
  • scambi a partire da 10 euro
  • 40 valute fiat supportate
  • 4 criptovalute (presto saranno inserite nuove cripto)
  • limiti minimi cambiano da caso a caso. In linea di massima, l’importo della singola transazione non dovrà essere inferiore a 10 euro (o equivalenti nel caso si vendessero o acquistassero altre monete)

Skrill Exchange Criptovalute svantaggi

Quali sono gli svantaggi dell’Exchange di criptovalute di Skrill? Eccoli elencati:

  • Offerta bassa di criptovalute. Mentre le valute fiat convertibili sono oltre quaranta, le valute virtuali sono “solo” quattro. Un difetto veniale, comunque, o fisiologico se si considera che il progetto è in piedi da poco tempo. In futuro, come già dichiarato da Skrill, l’offerta verrà ampliata.
  • I token, una volta acquistati, non possono ancora essere trasferiti, quindi il servizio ad oggi è dedicato fondamentalmente solo a chi vuole fare trading. La società fa però sapere che in futuro verranno anche aggiunte la funzionalità di invio di token ad altri clienti Skrill ed i pagamenti in criptovalute.

Skrill cos’è

Cos’è Skrill? Si tratta di un conto online che consente di inviare denaro inserendo solamente un indirizzo email, alla maniera di PayPal. Ma soprattutto, in più a quest’ultima, offre una carta prepagata Mastercard. Da utilizzare sia nei pagamenti online che nei negozi fisici del circuito Mastercard.

È molto utilizzato nei siti di gioco online e dalle piattaforme di trading perché permette l’accredito immediato del denaro. L’account Skrill si può caricare collegandovi un conto corrente bancario, oppure depositando denaro tramite carta di credito o di debito.

A prima vista, Skrill sembra esattamente soddisfare quanto gli utenti di PayPal chiedono a gran voce da quando quest’ultimo ha iniziato a collezionare enormi quantità di utenti e commercianti insoddisfatti.

Skrill ha funzionalità di portafoglio digitale e servizi di elaborazione commerciale, che lo rendono uno dei più importanti siti di pagamenti virtuali in circolazione. Skrill è addirittura disponibile in 200 paesi e 40 valute. Quindi ha chiaramente la stessa portata globale.

Fondata nel 2001, la società era originariamente conosciuta come Moneybookers. Non era un concorrente di PayPal, ma inizialmente era semplicemente un modo per le persone di spostare denaro quando giocavano o piazzavano scommesse online. Questa è ancora una delle offerte di prodotti di Skrill. È di proprietà di Paysafe Group, lo stesso staff che si trova dietro Neteller e Paysafecard. Da quando è stato lanciato, Skrill ha lentamente espanso i suoi servizi, evolvendosi da un modo per piazzare scommesse online a un portafoglio digitale completo e, naturalmente, una variegata suite di servizi mercantili.

Ora rivendica 36 milioni di utenti e 156.000 commercianti, in base alla sua pagina “Chi siamo”. Questi numeri non sono nulla da starnutire, ma non sono nemmeno vicini ai tassi di adozione di PayPal. Posso vedere il disegno del consumatore di Skrill. È un modo facile (anche se costoso) per trasferire denaro a livello internazionale. E per i commercianti, probabilmente c’è un appello simile.

È facile fare affari oltre confine e attingere a un mercato di 36 milioni di utenti. Inizialmente ero molto fiducioso su Skrill.

Skrill non manca di critiche. Gli utenti spesso accusano problemi seri e una mancanza di informazioni non trascurabile. Non solo, ma in un’epoca in cui spostare i tuoi soldi in giro può essere quasi istantaneo e per lo più gratuito, Skrill si sente seriamente al passo coi tempi. Per i consumatori che hanno bisogno di un portafoglio mobile, non vedo alcun vantaggio reale rispetto ad altre opzioni. Per i trader, non ci sono servizi unici e la società non ha alcun vantaggio competitivo. O, quanto meno, niente di meglio di chiunque altro.

Il giudizio su Skrill cambia comunque in base alla zona in cui si utilizza. Se si è un utente statunitense, anche se Skrill offre servizi di elaborazione, si consiglia vivamente di cercare altrove. Se si è in Europa, Skrill è un concorrente più forte, soprattutto grazie a un’opzione di carta di debito prepagata. Tuttavia, la carta è disponibile solo in alcuni paesi europei. Per un portafoglio apparentemente globale, questa è una grande delusione. Ci sono opzioni migliori, più trasparenti, come quelle con un migliore servizio clienti per l’avvio.

PayPal è un’opzione migliore se sei interessato all’aspetto del wallet mobile e ai servizi commerciali. Quindi, se il proprio obiettivo sono gli affari internazionali, Stripe o Braintree sembrano essere opzioni preferibili.

Skrill come funziona

Come funziona Skrill? Innanzitutto, come PayPal, Skrill è un portafoglio digitale. I consumatori possono caricare denaro su di esso e spenderlo ovunque si accetti i pagamenti Skrill. O inviare denaro per un costo dell’1,9% della transazione, fino a $ 20. Questa è stata la mia prima bandiera rossa per Skrill: l’invio di denaro ad amici e parenti è in genere gratuito nella maggior parte delle app per pagamenti P2P. I clienti si aspettano questo.

È anche usato per piazzare scommesse online, incluso per eSports e così via. E può essere utilizzato per il trading ForEx. Qualcosa che potrebbe confondere è il fatto che Skrill offre 3 tipi di account diversi: business, merchant e commercial. Ancora, c’è anche una differenza tra account personali e clienti. Ognuno ha il suo uso specifico.

Se desideri accettare pagamenti online, un account utente è quello che stai cercando. Sono triste nel dire che non esiste un elenco accurato di funzionalità da esaminare o un modo per confrontare quasi diversi tipi di account. Penso che la società potrebbe essere un po ‘più esplicita su tutto ciò che offre prima che qualcuno si iscriva. L’informazione è frammentata e difficile da trovare anche per gli utenti più navigati.

I servizi commerciali di Skrill sono suddivisi in due categorie:

  • Wallet payments: non dovrebbe sorprendere nessuno che Skrill consenta ai commercianti di accettare pagamenti da parte dei clienti che utilizzano il portafoglio digitale
  • Hosted payments: la soluzione di pagamento ospitata consente di accettare pagamenti dagli utenti Skrill e da quelli senza un account. Dopo aver controllato sul tuo sito web, vengono reindirizzati al sito Skrill per completare la transazione, praticamente esattamente come funziona PayPal. Puoi anche abilitare un iframe ad accettare pagamenti tramite Skrill mantenendo i clienti sulla tua home page. Skrill vanta che i pagamenti ospitati supportano “più di 20 metodi di pagamento locali e oltre 80 connessioni di trasferimento bancario diretto con una singola integrazione”.

Skrill non riesce a commercializzare le proprie funzionalità, ma ecco una breve analisi di ciò che si ottiene.

  • Pagamenti in-app e microtransazioni: gli sviluppatori possono utilizzare il portafoglio di Skrill per facilitare i pagamenti nelle app online, in particolare all’interno dei giochi.
  • Paymenti in massa: hai bisogno di inviare denaro a molte persone tutte in una volta? Skrill ti ha coperto con la sua funzione di pagamento di massa.
  • Pagamenti correnti: ottimi per abbonamento e opzioni di iscrizione. Tuttavia, non mi aspetto che questi siano tanto avanzati quanto gli strumenti che otterresti con Stripe o Braintree.
  • Integrazioni del carrello: i commercianti possono scegliere di integrarsi con una selezione abbastanza ampia di carrelli della spesa. Di nota sono Shopify, WooCommerce, OpenCart, Volusion e BigCommerce.
  • Skrill 1-Tap: la funzione 1-Tap consente agli utenti di Skrill Wallet di approvare l’acquisto automaticamente, senza dover passare attraverso un processo di autorizzazione ogni volta. Se pensi che questo assomigli moltissimo a PayPal OneTouch, avresti ragione, perché è esattamente quello che è.

Inoltre, vale la pena ricordare che Skrill è conforme allo standard PCI. Dal momento che non stai ospitando la tua pagina di pagamento, non dovrai preoccuparti di questo. Avrai anche accesso alle analisi di Skrill, che sembrano un po’ di base, ma ti daranno almeno un’idea di come è il tuo volume di elaborazione.

Tuttavia, non avrai alcun tipo di pagamento di persona. Skrill è strettamente online e solo per dispositivi mobili. E non mi aspetto di vedere la società distribuire qualsiasi terminale o soluzione mobile in qualsiasi momento nel prossimo futuro. Non solo, ma Skrill non supporta la fatturazione negli Stati Uniti. Non è inoltre possibile richiedere il pagamento. Dato che Square e PayPal offrono entrambi la fatturazione integrata tra molte altre funzionalità, questo è deludente.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY