SDA Tracking: come funziona e come tracciare pacchi e spedizioni

Come funziona SDA Tracking? Come tracciare pacchi e spedizioni SDA? Lo vediamo in questo articolo. Del resto, oggi il mondo delle spedizioni non è più quello di una volta. Fino agli anni ‘90, per spedire un pacco eri costretto a lunghe file alla posta, essendo l’unico mezzo preposto a farlo. Poi via via le liberalizzazioni hanno fatto sì che sorgessero sempre più società disposte a farlo.

Il tutto accompagnato da una tecnologia sempre più comoda e veloce, capace di farci fare tutto comodamente da un Pc, un tablet o uno smartphone con pochi click. Così come possiamo controllare che fine ha fatto il pacco che abbiamo spedito o che dobbiamo ricevere.

In quest’articolo ci occuperemo di una delle società più blasonate nel campo delle spedizioni: la SDA. Del resto, inviare pacchi con SDA è davvero molto semplice e sono numerose le possibilità a nostra disposizione. Il sito della compagnia, www.sda.it, è molto ben fatto ed intuitivo. Ma a parte la tecnologia, SDA dispone di tante filiali sparse sul territorio. Per cui ci si può recare anche lì se si è poco pratici del web. Oltre alle informazioni, qui sarà anche possibile spedire il pacco o ritirarlo in caso di mancata consegna. Vediamo dunque come seguire un pacco spedito o che attendiamo tramite SDA Tracking e come tracciare pacchi e spedizioni SDA.

Tracking SDA: quali sono i costi e le tariffe spedizioni

SDA offre ai suoi clienti tariffe differenziate per quanti spediscono in maniera occasionale e quanti lo fanno spesso magari per la propria attività e quindi a loro la compagnia rivolge un abbonamento. Così da ammortizzare i costi. Per poter sottoscrivere un abbonamento, occorrerà trovare sul sito della compagnia come fare o recarsi presso una filiale SDA.

Ovviamente, per avere un quadro più completo, ci sono anche tanti portali che comparano i prezzi. Così da scegliere il corriere più affine alle nostre esigenze. SDA prevede due soluzioni interessanti:

Extra Large: che prevede la consegna in giornata

Extra Large 12:00: la consegna Italia per Italia è prevista entro le ore 12:00 del giorno feriale successivo.

Per conoscere i costi di entrambi bisogna tener presente peso, dimensioni e peso volumetrico di quanto si spedisce.

Tracking SDA: come preparare e spedire un pacco

Abbiamo detto che un pacco può essere spedito recandosi presso una filiale SDA oppure facendo tutto online. Una volta espletata sul sito di SDA la procedura compilando l’apposito form, si indicheranno anche orario e giorno in cui il corriere può venire a prendere il pacco direttamente al proprio domicilio. Sarà nostra premura preparare il pacco secondo le indicazioni di SDA.

Come preparare un pacco SDA? Seguire le indicazioni sul portale è molto importante affinché il corriere lo accetti ma, soprattutto, per mettere in sicurezza quanto dobbiamo spedire. Ed evitare che subisca danneggiamenti durante il trasporto. Ricordiamo poi che il corriere può accettare la spedizione con riserva, nel caso in cui la merce sia priva di imballo o con imballi inadeguati o insufficienti.

Ricordiamo poi anche che scrivere il classico “fragile” o “maneggiare con cura” è solo a titolo informativo e non sostituisce un corretto imballaggio. Quest’ultimo va fatto in linea alle dimensioni e al peso della merce che stiamo spedendo. Prima di chiudere il pacco, è consigliato proteggere l’oggetto mediante buste imbottite, il polistirolo espanso (EPS), le noccioline di Polistirolo Espanso (peanuts), il polietilene espanso, la carta di imballaggio (o anche carta di giornale, ovatta) per riempire gli spazi vuoti ed evitare che l’oggetto all’interno si muova nel corso del viaggio.

Riguardo all’imballaggio esterno, possiamo usare anche scatole che abbiamo in casa, l’importante è togliere eventuali etichettature o adesivi (specie se già sono state usate per spedizioni precedenti). O possiamo recarci fuori a qualche grande negozio che in genere mette gli scatoli vuoti al suo esterno. O comprarlo in qualche cartoleria. Sarà importante poi chiuderlo bene tramite scotch da imballaggio (quello largo di colore marrone per intenderci), avvolgendolo con più giri e più direzioni (meglio sempre in senso verticale, non diagonale).

Sul pacco dovrà poi essere messo il foglio con tutti i dati della spedizione che stamperemo dal sito una volta espletata la procedura online.

Come funziona tracking SDA

Una volta che il pacco è stato spedito, possiamo monitorare la spedizione mediante il codice che ci è stato assegnato. Se i destinatari siamo noi, dobbiamo farcelo dire da chi ha effettuato la spedizione. Occorre sapere che il percorso dal mittente al destinatario non è diretto. Ciò in quanto SDA gestisce ovviamente migliaia di spedizioni ogni giorno, per cui il pacco che abbiamo spedito o che attendiamo, dovrà transitare attraverso un hub o un centro di smistamento, mediante le linee logistiche tracciate da SDA su tutto il territorio nazionale. Il tracking SDA è possibile sempre sul sito del corriere, utilizzando il servizio di ricerca spedizioni presente sul portale web.

Il codice della spedizione va inserito nell’apposito riquadro, poi premere Ok e ci troveremo in una schermata finale con una tabella con le date di registrazione, i relativi stati della spedizione, e il luogo in cui si trova il pacco in quel momento.

Ricapitolando, i passi da compiere per tracking SDA sono i seguenti:

  1. Andare sul sito SDA
  2. Cliccare su “Come spedire” e poi su “Spedire in Italia”
  3. Cliccare “Ricerca Spedizioni”
  4. Nel trafiletto, che spiega come funziona il servizio, troverai di nuovo la scritta “Ricerca Spedizioni”, che devi cliccare
  5. Inserire il codice della spedizione

Tracking SDA da app smartphone o tablet

Il tracking SDA può essere fatto anche comodamente dal proprio smartphone o tablet. Ovviamente per farlo occorrerà una apposita app, SDAMobile, scaricabile per i sistemi operativi Windows (da 8 in su), iOS ed Android. Altre app pensate per monitorare le spedizioni effettuate con più corrieri (se magari vi affidate a più società e non ad una sola) sono: iTracking (utilizzabile per dispositivi aventi un sistema operativo iOS, quindi per Iphone, IPad) nella versione normale o lite, oppure My Tracker, per i dispositivi Android. Anche essa scaricabile sia in versione normale che lite.

Numero telefonico per tracking SDA

Se non vi piace smanettare con Pc o dispositivi mobile, tranquilli. SDA ha pensato anche a voi. Per il tracking SDA via telefono, si può contattare il numero 199.11.3366, premere il tasto 2 e comunicare a voce all’operatore il codice di tracciamento. Tuttavia, questa opzione ha un costo. Se ad esempio chiamate da un fitto, operatore Telecom, le tariffe sono queste:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 8,00 alle 18,30, 14,37 centesimi di euro al minuto
  • dal lunedì al venerdì, fino alle 8,00 e dopo le 18,30, 5,62 centesimi di euro
  • sabato, dalle 8,00 alle 13,00, 14,37 centesimi di euro

Quindi si risparmia molto (un terzo) chiamando in settimana nelle ore serali, notturne e di primo mattino.

Come trovare codice spedizione per tracking SDA

Il codice assegnato alla spedizione consiste in una combinazione di numeri e lettere elaborato in maniera automatica per ogni pacco. Il numero può essere di 7, 9 o 13 cifre, e lo potete trovare sulla lettera di vettura che dovete appiccicare al pacco da spedire. Sotto al secondo codice a barre presente sul foglio, il codice a barre più lungo.

Tracking SDA: problemi alla sede di Carpiano

Nel periodo in cui vi scriviamo, SDA è stata oggetto di un lungo sciopero durato tre settimane, fatti di picchetti e tafferugli davanti al centro di smistamento di Carpiano (Milano). Una situazione che ha portato per la società Sda Express Courier, controllata di Poste, la perdita della metà dei volumi della propria attività e, di conseguenza, di milioni di euro di fatturato. A dirlo lo stesso amministratore delegato di Sda, Paolo Rangoni, il quale però ha anche aggiunto che la società “ha creato in sedi più piccole, una rete alternativa per lo smistamento dei pacchi, avvisando comunque i clienti di poter accettare al momento solo spedizioni con peso fino a 5 chilogrammi”. Il tutto per cercare di non arrestare del tutto la propria attività. Rangoni ha anche sottolineato come il colosso dell’e-commerce Amazon, che usa proprio SDA per le proprie spedizioni, sta continuando a lavorare con loro, ma ovviamente si sta anche affidando alla concorrenza.

Perchè lavoratori SDA di Carpiano stanno protestando? Poiché la società ha deciso di spostare l’appalto della sede di Carpiano la cui titolare è la cooperativa Team Coop del consorzio Cpl, alla cooperativa Siviglia del consorzio Ucsa. Comunque, come detto, le spedizioni fino a 5 kg sono proseguite regolarmente.

SDA, pacchi dal 1984

La SDA – acronimo di “Speditori-Destinatari Autorizzati” – è una società nata a Roma nel 1984 per operare nel settore delle spedizioni espresse nazionali, ampliandosi fino a raggiungere un fatturato di oltre le trecento miliardi di Lire nel 1997. L’anno successivo, viene acquistata da Poste Italiane per una cifra intorno ai 200-220 miliardi di Lire. Sebbene non siano mancate alcune perplessità. In virtù dell’obbligo legale di comunicazione preventiva, l’operazione di vendita da parte dei vecchi azionisti al nuovo Poste Italiane S.p.A., è stata anche esaminata da parte dell’Autorità Garante della concorrenza e del mercato che ha fornito parere positivo. Successivamente, nel 2000, il 20% del capitale sociale di un’altra società rinomata nel campo delle spedizioni, Bartolini, è stata acquisita sempre da Poste Italiane mediante la sua controllata SDA Express Courier.

Il che però ha creato anche delle contestazioni, con le aziende concorrenti che sono passate anche alle vie legali. Sebbene la disputa sia finita in favore delle tre che hanno formato un consorzio. Il quale, è arrivato a coprire di fatto il 40% del mercato delle spedizioni, sebbene cinque anni dopo Poste Italiane non abbia rinnovato i termini dell’accordo originariamente stipulato. Vendendo così le quote di partecipazione in Bartolini. Per le spedizioni internazionali SDA si avvale della collaborazione di altre compagnie, come Eurodis e le americane UPS e FedEx.

LEAVE A REPLY