Rubriche

Rubriche

Conciliare Austerity e Crescita, forse si può

E’ il dilemma del decennio. Come conciliare le politiche di austerity e le politiche per la crescita? Entrambi appaiono necessarie: le prima per scongiurare catastrofiche crisi finanziarie, le seconde per non far sprofondare le...

Stipendi: gli italiani prendono il 15% in meno dei tedeschi

Il "mito" dei grassi stipendi tedeschi non è più solo un "mito". Anzi, forse non lo è mai stato. A confermarlo una recente analisi da parte dell'Istat, secondo cui il livello di retribuzione oraria...

Stipendi ai manager: ecco cosa ha deciso la Svizzera

Il referendum anti-superbonus ha ottenuto la grande maggioranza dei voti positivi e, di conseguenza, la remunerazione dei manager non sarà più materia di competenza del consiglio di amministrazione delle società, quanto delle assemblee degli...

Retrocede l’economia italiana: PIL in crescita e consumi in calo

L'attuale situazione economica italiana si potrebbe riassumere in poche, semplici ma efficaci parole: ritorno al passato. Che il Bel paese non passasse un periodo facile era palese a tutti, sia a livello nazionale che...

Disoccupati: Istat conferma dati preoccupanti

L’emergenza disoccupazione continua in Italia e, anzi, si fa ancora più intensa. E’ quanto emerge una ricerca dell’Istat pubblicata qualche giorno fa. I numeri non lasciano adito a molte speranze. A gennaio i disoccupati crescono...

Ingovernabilità e Rischio Contagio: quanto c’è di vero

Ingovernabilità. E’ questa la parola che viaggia di bocca in bocca, in Italia come nel mondo, e che fa paura ai politici e agli economisti. L’Italia si è scoperta divisa al day after, e ingovernabile....

Imprese sempre più indebitate: i dati Allianz sul 2012

Le imprese italiane sono sempre più indebitate. Non è una novità, si potrà ben dire, ma è pur sempre utile il conforto sviluppato da Euler Hermes Italia (gruppo Allianz), che ha scattato una fotografia sull'esposizione passiva...

Debito: Nuovo Allarme in Europa, Mario Draghi scende in campo

Mario Draghi ha gettato la maschera del burocrate defilato. Ormai tutti sanno che è stato lui ad aver salvato l’Italia – e di conseguenza l’Europa – da una crisi del debito che prometteva il...

Le imprese si indebitano per le Tasse: parola del Centro Studi Impresa

Le imprese soffrono, e non solo per la recessione e per il calo dei consumi. Motivo di tormenti e di difficoltà è l’altissima pressione fiscale. Il Centro Studi Impresa avverte: le imprese, soprattutto quelle...

Volkswagen dichiara guerra a Toyota e Gm

Come in un conflitto commerciale intercontinentale (in cui Europa, Asia e Stati Uniti sono idealmente rappresentati da Volkswagen, Toyota e General Motors), il mercato auto ha avviato la lunga corsa che condurrà uno dei...

Goldman Sachs incita l’Europa a più Austerità

La crisi c'è ancora e non accenna a passare. Benché si parli di un inizio di ripresa a metà 2013, per il momento la situazione è ancora stagnante e nulla sembra migliorare. In molti cercano di...

Mediobanca non ha fiducia sulle Elezioni: si tornerà al voto

Manca poco alla fine del voto delle elezioni politiche 2013 ma, secondo Mediobanca, servirà a ben poco. Gli esperti londinesi dell’istituto d’affari sono infatti convinti che l’esito delle elezioni sarà fortemente penalizzante per l’Italia,...

Redditometro viola la Privacy?

Il redditometro, il nuovo strumento dell’Agenzia delle Entrate utile per cercare di scovare sacche di evasione fiscale, viola la privacy? La domanda è stata posta in maniera ripetuta nel corso degli ultimi mesi e,...

Le Tasse sul Patrimonio fanno scappare i Ricchi?

Tanto si sta dibattendo sulla patrimoniale, la tassa – non si è ben capito se rivolta agli immobili e ai beni finanziari – che dovrebbe colpire i cosiddetti ricchi. Molte forze politiche hanno lanciato...

Prestiti in calo a Imprese e Famiglie

Notizie negative per le banche, le famiglie e le imprese italiane. L’associazione delle banche italiane (Abi) ha infatti rivisto al ribasso le stime sulla crescita del prodotto interno lordo per il 2013, a causa...
Informativa sui rischi: Lo staff di Webeconomia.it dichiarano che tutte le informazioni contenute nel sito possono essere non accurate, non aggiornate in tempo reale e incomplete. Tutte le analisi, i segnali e i grafici riportati non devono essere considerate come raccomandazioni di investimento. L'Utente si assume pienamente la responsabilità sui rischi o danni causati da attività di trading e investimenti su strumenti finanziari di qualunque natura legate alla lettura delle analisi di webeconomia.it Le analisi, i grafici, i segnali, i contenuti oggetto degli articoli hanno solo carattere informativo e rispecchiano opinioni personali senza carattere di periodicità. I dati presentati possono essere diversi da quelli presentati su altri siti. L'Utente solleva lo staff da ogni responsabilità ed è conscio che tutte le attività (trading, investimenti) legati ai mercati finanziari possono portare a perdita di capitali. Lo staff di webeconomia.it e i suoi autori non detengono quote societarie o asset legati al contenuto delle analisi pertanto non sono in conflitto di interesse. L'Utente accetta tutte le condizioni e si assume in piena libertà la responsabilità di eventuali perdite legate agli investimenti sui mercati.