Ripple, Ceo risponde ai dubbi di Trump mentre Santander implementa partnership

La settimana è iniziata con una correzione al rialzo significativa del prezzo di Ripple superiore a $ 0,3100 rispetto al dollaro statunitense. Tuttavia, la coppia XRP / USD ha faticato a guadagnare terreno sopra i livelli di resistenza di $ 0,3200 e $ 0,3230. Il prezzo è salito vicino al livello di $ 0,3230 ed è rimasto ben al di sotto della semplice media mobile a 100 ore.

Di conseguenza, c’è stata una nuova reazione ribassista e il prezzo è sceso al di sotto dei livelli di supporto di $ 0,3150 e $ 0,3100. Inoltre, il recente significativo calo di Bitcoin ed Ethereum ha spinto il prezzo di ripple al di sotto del livello di supporto di $ 0,3000. Tuttavia, le perdite sono state limitate e il prezzo è stato scambiato a un nuovo minimo mensile a $ 0,2835. Si è persino corretto più in alto rispetto al livello di $ 0,3000 più il livello di ritracciamento del 50% di Fibra del recente declino dai $ 0,3237 alti a $ 0,2835 bassi.

La mossa al rialzo è stata limitata dal livello di $ 0,3080. Il prezzo non è riuscito a superare il livello di ritracciamento del 61,8% di Fib dal recente calo da $ 0,3237 a $ 0,2835 minimo. Inoltre, la trendline seguita da questa settimana è attiva con resistenza a $ 0,3075 sul grafico orario della coppia XRP / USD.

Pertanto, il prezzo potrebbe faticare a rompere i livelli di resistenza di $ 0,3075 e $ 0,3100. Se c’è una rottura al rialzo sopra $ 0,3100, il prezzo potrebbe correggere verso il livello di $ 0,3200 e la SMA a 100 ore. D’altra parte, se il prezzo non riesce a rompere la resistenza di $ 0,3100, potrebbe scivolare di nuovo. Un supporto immediato è vicino al livello di $ 0,2900, al di sotto del quale il prezzo potrebbe addirittura superare il minimo recente a $ 0,2835. Il prossimo supporto importante è vicino ai livelli di $ 0,2800 e $ 0,2780.

Guardando il grafico, il prezzo di Ripple sta attualmente lottando per guadagnare slancio rialzista sopra $ 0,3000. Pertanto, vi è il rischio di ulteriori perdite inferiori ai livelli di $ 0,2900 e $ 0,2800 nel breve termine.

Riepiloghiamo dunque le caratteristiche di Ripple e vediamo qual è il modo migliore per investirci e comprarla. Ad esempio si possono sfruttare piattaforme regolamentate e sicure come 24option (clicca qui per visitare il sito ufficiale) che grazie agli strumenti come segnali sono il massimo per chi vuole iniziare.

Ripple, Ceo risponde ai dubbi di Trump e Mnuchin

L’amministratore delegato della blockchain Ripple Brad Garlinghouse, ha risposto al recente tweet del presidente degli Stati Uniti Donald Trump e alle osservazioni di ieri del segretario del Tesoro Mnuchin nei confronti di Libra. Come noto, la criptovaluta di Facebook che sarà lanciata dal 2020.

Comincia col dire che non ha mai pensato che i beni digitali avrebbero interrotto il dollaro USA o altre importanti valute sovrane in tutto il mondo. Ha aggiunto che le criptovalute hanno maggiori possibilità di crescita se collaborano con i regolatori.

“Ma come indicava Mnuchin, l’intera industria cripto non dovrebbe essere dipinta con un unico pennello, ha fatto molta strada dai tempi di Silk Road. Affinché l’industria abbia successo, dobbiamo lavorare con i regolatori e all’interno delle politiche.”

Secondo Garlinghouse, XRP attualmente serve una comunità mondiale e c’è una crescente necessità di inviare denaro in tutto il mondo più velocemente ed economicamente. L’amministratore delegato ha sottolineato che Ripple offre una soluzione unica alle sfide affrontate dal settore finanziario.

“XRP è equipaggiato in modo univoco per risolvere un problema da svariati miliardi di dollari offrendo un ponte drammaticamente più veloce ed economico per i pagamenti transfrontalieri. @Ripple lavora già con i regolatori, le banche e le istituzioni finanziarie (come @MoneyGram) per implementarlo in tutto il mondo. “

Il Presidente Trump, qualche giorno fa, aveva avanzato a mezzo Twitter tutte le sue perplessità nei confronti delle criptovalute. Per il fatto che non sono denaro, sono altamente volatili e basate sul nulla, nonché stimolino comportamenti illeciti. Un po’ tutti i dubbi che hanno i principali rappresentanti della economia mainstream, la quale, con il successo delle criptovalute, si sente sempre più sotto attacco.

Ripple e Santander, implementato il servizio One Pay FX

Il gigante bancario spagnolo Banco Santander ha annunciato che One Pay FX, un’applicazione di digital banking potenziata da Ripple per i pagamenti transfrontalieri, ha aggiunto un nuovo corridoio al suo servizio blockchain.

Seguendo un aggiornamento dell’app la scorsa settimana, l’app iOS supporta l’instant pagamenti tra il Regno Unito e la Polonia. Sebbene il servizio fosse disponibile nel Regno Unito e in Polonia prima dell’annuncio, non è stato possibile inviare denaro tra i due paesi. In occasione di Twitter, Marcus Treacher, vicepresidente senior del successo dei clienti di Ripple, ha sottolineato il lancio, dicendo che è “bello vedere questo importante corridoio per i pagamenti diventare concreto”.

Con l’applicazione aggiornata, i clienti Santander possono ora trasferire fino a 10.000 euro al giorno in 19 paesi europei – e negli Stati Uniti – senza commissioni di transazione. La Banca spagnola ha lanciato One Pay FX nell’aprile 2018, rendendolo disponibile per i clienti al dettaglio nel Regno Unito , Spagna, Polonia e Brasile.

Banco Santander è la terza banca europea che gestisce circa $ 1.4 trilioni di asset. È stata anche la prima banca a lanciare un servizio di pagamenti internazionali basato su blockchain a clienti in diversi paesi contemporaneamente.

“One Pay FX utilizza la tecnologia basata su blockchain per fornire un modo rapido, semplice e sicuro per trasferire denaro a livello internazionale. Offrendo valore, trasparenza, e la fiducia e il servizio che i clienti si aspettano da una banca come Santander ” ha detto Ana Botín, Presidente esecutivo di Banco Santander nella dichiarazione di aprile.

Mentre Santander sta contribuendo ad ampliare l’accesso all’app di pagamento di Ripple, lo stesso non si può dire per XRP, la valuta di Ripple. Nel marzo 2019, la banca tornò indietro sui suoi passi dopo che i rapporti suggerivano che l’app One Pay FX usava XRP per gestire i pagamenti. Fu un “malinteso” che la banca in seguito confessò. Dunque il colosso bancario spagnolo nutre perplessità su Ripple in quanto criptovaluta, ma non in quanto ecosistema.

E non è solo Santander a pensarla così. Ma anche altri colossi bancari e Money transfer. E forse non è un caso che la criptovaluta non si sia mai avvicinata realmente al Bitcoin malgrado tutte queste partnership importanti.

Altre piattaforme per investire in Ripple

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionTrading CFD e opzioni su BitcoinRendimenti elevatiPROVA>>
plus500CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualitàPROVA>>
xmConti Zero spreadGuide e tutorialPROVA>>
etoroSocial trading
66% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovalutePROVA>>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY