Rendimax: opinioni, rendimento e rischi del conto deposito

Hai mai sentito parlare del Conto deposito Rendimax? Se non ne sei a conoscenza segui questa valida guida e scopri che tipo di prodotto è Rendimax, il conto deposito offerto da Banca Ifis.

In questa guida inoltre cerchiamo di capire quali sono i rendimenti previsti e qual è il livello di rischio del conto deposito Rendimax, oltre la possibilità di valutare la solidità di Banca Ifis.

>>> CLICCA QUI PER IL TUO PREVENTIVO DI CONTO DEPOSITO PERSONALIZZATO E GRATUITO <<<

Conto deposito Rendimax ad alto rendimento: opinioni

Proteggi i tuoi risparmi con il conto deposito Rendimax: ad alto rendimento, questo prodotto bancario di risparmio è offerto da Banca IFIS.

Si tratta di un conto deposito semplice, gratuito e sicuro che si rivolge a privati, aziende e liberi professionisti.

Rendimax è uno strumento di risparmio vicino ai suoi clienti che si distingue sul mercato per la sua trasparenza e per la sua capacità di interagire con i clienti attraverso i social network.

Quindi, si tratta di uno strumento che non solo consente di risparmiare ma permette anche di ottenere un rendimento chiaro e trasparente.

Questo è sicuramente un “plus” che lo distinguono dagli altri prodotti di risparmio proprio per il saggio di interesse che riconosciuto: 0,60% nominale annuo lordo e in più, se si attiva l’opzione Vincolato, puoi arrivare fino al 2,30% di interesse con Rendimax Family Top a 5 anni.

Se stai cercando una valida recensione sicuramente il Conto deposito Rendimax è un prodotto da prendere in considerazione se hai a disposizione delle somme risparmiate che vuoi depositare e vincolare.

Gli interessi su Rendimax Libero maturano quotidianamente e vengono liquidati trimestralmente; se decidi di sottoscrivere il conto deposito Rendimax Like, hai la possibilità di rivedere accreditate le somme sul conto Rendimax Libero decorsi 33 giorni solari senza perdere il tasso di interesse.

Con Conto Rendimax Vincolato puoi scegliere se ricevere gli interessi in anticipo (Rendimax First) oppure a scadenze trimestrali con interessi più alti (Rendimax Top).

Come puoi intuire nella nostra recensione, uno dei punti di vantaggio che distingue il Conto deposito Rendimax dagli altri reperibili sul mercato è la varietà di scelta del prodotto.

Puoi optare tra diverse soluzioni per far crescere il tuo risparmio, a seconda delle tue esigenze.

Con Rendimax Libero:

  • puoi mantenere la disponibilità immediata delle somme,
  • puoi scegliere Rendimax Like, la soluzione a chiamata che ti dà la possibilità di riaccreditate le somme sul Libero decorsi 33 giorni senza perdere il tasso di interesse,
  • scegliere Rendimax Vincolato, che consente di optare tra undici scadenze diverse e due opzioni: Rendimax First, con liquidazione anticipata degli interessi e Rendimax Top, che consente la liquidazione posticipata trimestrale degli interessi.

Inoltre un altro punto di vantaggio rispetto agli altri Conti deposito è la gratuità: bastano pochi minuti per aprirlo e non c’è alcun tipo di spesa da sostenere.

Si inizia a guadagnare sin dal primo giorno senza sostenere oneri e costi di apertura, di chiusura e di gestione. Pensa che anche l’imposta di bollo dello 0,20% è a carico di Banca IFIS.

Come aprire il Conto Rendimax: i documenti e la procedura

Se ti sei convinto ad aprire il Conto Rendimax, ecco la procedura e l’iter che devi seguire ad hoc per procedere con l’apertura del Conto.

Ecco i documenti necessari che devi tenere a portata di mano:

  • tuoi dati personali (Nome, Cognome, Codice Fiscale, Documento di Identità),
  • codice IBAN del tuo conto di pagamento (Conto Predefinito),
  • copia di Documento di Identità e Codice Fiscale in formato PDF o JPG.

Procedi con la compilazione del modulo on-line cliccando il pulsante “Apri”; grazie all’introduzione della firma digitale, avrai bisogno solo di un cellulare, di una casella email e dei documenti necessari in formato PDF o JPG.

Una volta completata la richiesta devi attivare il tuo conto deposito effettuando un bonifico di riconoscimento dal tuo Conto Predefinito.

 >>> CLICCA QUI PER IL TUO PREVENTIVO DI CONTO DEPOSITO PERSONALIZZATO E GRATUITO <<<

Banca IFIS è trasparente e conveniente? Quali sono i rischi?

Di questi tempi con i continui casi di “Risparmio tradito” e di fallimenti bancari, è bene correre ai ripari ed affidarsi sempre ad istituti di credito seri, sicuri ed affidabili.

Banca Ifis è affidabile? Per Banca IFIS la trasparenza nei confronti dei clienti è di fondamentale importanza: con Conto deposito Rendimax non avrai sorprese!

Banca Ifis si impegna costantemente a comunicare ogni tipo di variazione o di novità, anche dialogando attraverso i social network.

Rendimax garantisce la massima sicurezza a tutti i suoi Clienti grazie alle sue caratteristiche ed alle tecnologie che impiega.

Qual è l’indice di solidità bancaria di Banca IFIS?

Al 31 dicembre 2016 Banca IFIS ha un CET1 (rapporto fra gli investimenti effettuati, ponderati per il loro rischio, e il patrimonio di vigilanza della banca) pari al 15,7%, mentre il livello minimo richiesto dalla BCE è il 7%.

Il capitale depositato sul Conto Deposito non viene utilizzato in strumenti finanziari derivati e non c’è quindi alcun pericolo che possa essere esposto a investimenti rischiosi. Stai tranquillo e inizia ad aprire il tuo Conto Rendimax online, non te ne pentirai!

LEAVE A REPLY