Trade.com: recensione, come funziona e opinioni [2020]

Cos’è Trade.com? Come funziona Trade.com? E’ una truffa?

Quando parliamo di trading online, ci raccomandiamo sempre di scegliere Broker che abbiano una serie di caratteristiche preminenti appannaggio degli utenti. Devono innanzitutto vantare una licenza, avere un conto demo che consenta di fare pratica quando si è alle prime armi, una assistenza clienti che sia in italiano e quanto più disponibile e raggiungibile possibile, che metta a disposizione materiale formativo ed informativo costante, che preveda la Leva finanziaria, commissioni e spread convenienti.

Dal canto suo, Trade.com (clicca qui per il sito ufficiale) è gestito da Trade Capital Markets (TCM) Ltd, una società di investimento autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (“CySEC”). Con sede a Nicosia, Cipro. A fine ottobre 2016 ha rinnovato del tutto la veste grafica del sito web e potenziato la piattaforma di trading. Facendo così quell’ulteriore salto di qualità che le consente di trovarsi nell’Olimpo dei broker. Vediamo dunque di rispondere a tutte le domande lecite posteci nell’incipit su Trade.com. Per visitare il sito ufficiale di Trade.com clicca qui.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 79.20% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Trade.com è una truffa?

Partiamo proprio dalla più esplicita di tutte: Trade.com è una truffa? Chi ci legge spesso sa quanto noi ci prodighiamo nell’individuare quelle piattaforme che millantano facili guadagni mediante fantomatici sistemi computerizzati automatici. I quali scommettono al posto nostro mentre noi siamo a bearci su di un’amaca di una isola esotica. Ci dicono di mettere solo 250 euro sulla piattaforma e ci faranno guadagnare migliaia di euro al giorno. Basta digitare la parolina magica “truffa” pigiando sulla lente di ingrandimento posta in alto a destro della Home page e come risultati verranno fuori una serie di piattaforme truffa o potenzialmente tali da cui stare alla larga.

Trade.com di sicuro non fa parte di queste. Questa piattaforma, oltre a godere della licenza  CYSEC, ed è registrata con licenza finanziaria in tutti i Paesi facenti parte dell’Unione europea.

Trade.com quali sono piattaforme

Trade.com prevede la possibilità di fare trading su due tipi di piattaforme:

Trade.com web-based

La piattaforma web-based è molto semplice ed è pensata per i trader meno esperti. Questi ultimi hanno la possibilità di investire su oltre 2mila asset tramite CFD (i Contracts for difference). Benché semplice, questa piattaforma è molto funzionale. Si pensi ai grafici avanzati, ai quali è possibile applicare gli strumenti dell’analisi tecnica. Non manca poi un feed per le news economiche e finanziarie, al fine di potere rimanere sempre aggiornati sui mercati finanziari. Vale poi la pena sottolineare come la piattaforma web-based di Trade.com sia disponibile pure in versione mobile, sia per il sistema operativo Android che per IOS. Consentendo così agli utenti iscritti di fare trading sui CFD anche quando non hanno a portata di mano un Pc e dovunque. Prevista infine una assistenza clienti attiva 24 ore per 5 giorni su 7.

MetaTrader

MetaTrader 4 probabilmente non ha bisogno di presentazioni, essendo la piattaforma di trading più avanzata ed utilizzata al mondo.

La piattaforma MetaTrader 4 è sicuramente destinata ai trader più esperti, dato che offre una gamma vasta di strumenti dell’analisi tecnica, oltre alla possibilità di utilizzare Trader’s Trends, nonché grafici avanzati. MetaTrader 4 è, inutile dirlo, anch’essa disponibile in versione mobile per iOS e Android.

Queste, in sintesi, le principali caratteristiche della piattaforma MT4:

  • possibilità di fare trading su oltre 300 asset, possibilità di fare analisi sulle diverse opportunità di investimento e osservare i risultati in tempo reale
  • possibilità di operare su vari asset esclusivamente tramite CFDs
  • possibilità di collegarsi al servizio clienti con un programma di formazione completo
  • offerta di strumenti professionali quali: trading automatico; grafici integrati; notifiche sulle posizioni di trading; e così via
  • possibilità di personalizzare gli strumenti per mettere in pratica strategie di trading online specifiche
  • possibilità di impostare un trading di tipo automatico, grafici integrati e notifiche sulle posizioni di trading
  • possibilità di avere a disposizione Account manager esperti H24 e 5 giorni su 7.

Trade.com tipi di conto

Quali tipi di conto è possibile aprire su Trade.com? Ben tre, per tutti i gusti e tutte le tasche:

  • Account Micro: per aprirlo occorrono solo 100 dollari
  • Account Silver: per aprirlo occorrono 1000 dollari
  • Account Gold: per aprirlo occorrono 10.000 dollari.
  • Account Platinum: per aprirlo occorrono 50.000 dollari.
  • Account Exclusive: per aprirlo occorrono 100.000 dollari.

Inutile sottolineare che ognuno di questi tipi di conto dà vita a diritti diversi. In crescendo. Tanti i servizi offerti da Trade.com ai suoi clienti: formazione personale, un pacchetto didattico esclusivo e un’assistenza clienti multilingue. Chi apre i conti Standard e Premium riceve dei segnali via SMS e analisi di mercato di tipo premium. L’account Premium offre altresì un supporto clienti di tipo personalizzato.

L’Account classic sarà escluso da questi servizi: SMS News & Signals, Analisi Giornaliere Premium, servizio Trading Central, Assistenza clienti premium. Quest’ultima, ovviamente, è solo per i clienti Premium, quindi ne è escluso anche l’account Standard.

Trade.com Leva finanziaria

Le promozioni e la leva finanziaria possono cambiare nel tempo. La leva finanziaria è oggi imposta dalle nuove normative ESMA.

Trade.com Conto demo

Di quanto è il Conto demo su Trade.com? Di ben 10.0000 dollari. Il Conto demo serve come detto a fare pratica quando si è alle prime armi, sebbene per alcuni sia utile fino ad un certo punto dato che si tratta di soldi virtuali e quindi non si tiene conto del fattore emotivo nel fare trading. Di fatto, essendo soldi “finti” sarei portato a fare scelte più a cuor leggero e ciò non mi temprerebbe a fare scelte più oculate. Noi crediamo nella bontà del Conto demo, ad esempio fingendo il più possibile che quei soldi siano reali. Altrimenti, sarebbe come giocare al mitico Monopoly.

Tornando al Conto demo offerto da Trade.com (che trovi qui), vediamo cosa offre oltre alla possibilità di fare trading senza rischiare i propri soldi reali:

  • Possibilità di accedere a notizie sul mercato e ad analisi giornaliere
  • Fare Trading sia dal Pc che da smartphone o tablet tramite app (destinata a iOS e Android)
  • Eseguire facilmente quotazioni in tempo reale
  • Servizio Clienti offerto in una pluralità di lingue (tra cui quella italiana), H24 e 5 giorni su 7.

>> CLICCA QUI PER VISITARE IL SITO UFFICIALE DI TRADE.COM

Trade.com, rollover cos’è

Trade.com offre anche il rollover. Cos’è il rollover? Vale a dire la possibilità di portare il contratto con il quale si sta facendo trading oltre alle classiche 24 ore, dietro il pagamento di una minima commissione o un minimo interesse. Quando si acquista una valuta, che ad esempio ha un tasso di interesse superiore a quello della valuta venduta, l’interesse viene accreditato sul conto trading. Tuttavia, quando una valuta viene acquistata con un tasso di interesse inferiore a quello della valuta venduta, il trader deve comunque pagare un interesse. Va da sé che in questo caso il denaro viene sotratto dal conto.

Trade.com formazione

Che tipo di formazione offre Trade.com? Molto vasta e approfondita. Interessante per gli iscritti su questo broker sono i segnali forniti da una società terza: la Trading Central. Tali segnali sono importanti giacché indicano forti trend e rotture di supporto e resistenza.

Per saperne di più sui segnali di Trade.com clicca qui e visita il sito ufficiale.

Infine, non manca un ben fatto Calendario economico, dove sono elencati ora per ora gli eventi economici dei giorni a seguire. Il calendario economico presenta e spiega i gli eventi più importanti che influiscono sul mercato finanziario.

Trade.com depositi e prelievi

E’ facile depositare e prelevare su Trade.com? Certo. Per entrambi i movimenti, è possibile utilizzare una pluralità di modi come carte di credito, bonifici bancari, WebMoney, Skrill e tante altre piattaforme dedicate ai pagamenti sul web. Come già detto, l’importo minimo per aprire un conto su Trade.com è di 100 euro e non è prevista alcuna commissione sul deposito.

Trade.com assistenza clienti

Come contattare l’assistenza clienti di Trade.com? In vario modo, o telefonicamente o via mail. I contatti sono i seguenti:

  • Tramite chat interna al sito
  • Tramite telefono ed anche via whatsapp
  • Tramite email

Trade.com: modifiche al margine di chiusura e margin call

Da maggio 2017 Trade.com ha aggiunto alcune novità:

1. Aumentato l’attuale livello di margine di chiusura, passato così dal precedente 20% al 50%. Lo scopo è quello di ridurre il rischio di perdita di una parte considerevole del capitale. Infatti, il livello di margine del 50% è considerato quello minimo necessario per mantenere aperte le proprie posizioni.

2. Per i clienti, nel caso i cui il valore delle sue posizioni dovessero andare di sotto il 100% del requisito di margine iniziale, sarà inviata una email o altro tipo di avviso. Anche qui quindi si tratta di un cambiamento, in questo caso alle notifiche che l’utente riceve attualmente sotto ai livelli del 100%.

Occorre poi dire che questo è comunque da considerarsi un servizio aggiuntivo offerto all’utente e la piattaforma non si ritiene responsabile né per l’esecuzione del suo trading, né per la notifica del livello di margine attuale, né dell’azione che si desidera effettuare. Pertanto, deve essere sempre l’utente a monitorare le proprie posizioni, non delegando alcunché alla piattaforma.

Alla data del 28 maggio 2017, tutte le posizioni degli utenti tenute su Trade.com con livello di margine al di sotto del 50% del capitale disponibile, sono state liquidate senza ulteriore preavviso.

Trade.com recensioni e commenti

Come sono le recensioni su Trade.com? Possiamo dire sicuramente ampiamente positive. Le piattaforme esse a disposizione (la Cosmos Webtrader e la più famosa Mediatrader 4) da questo broker sono stabili, mentre l’entrata a mercato è in linea con tutti i broker forex e CFD. .

Dunque, Trade.com è un Broker che può essere riassunto in tre parole: affidabilità, solidità convenienza.

Per aprire un conto demo gratuito su Trade.com clicca qui.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 79.20% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Responsabilità: Tutti gli autori, i collaboratori e i redattori degli articoli pubblicati su webeconomia.it esprimono opinioni personali. Tutte le assunzioni e le conclusioni fatte nei post ed ulteriori analisi di approfondimenti sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime, indici) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e/o raccomandazioni all'investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di investimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali.