Rame ai massimi storici spinto anche dall’AI

Il rame sta vivendo un momento di grande slancio sui mercati finanziari. Il prezzo del metallo rosso ha raggiunto un nuovo record storico, superando i 5 dollari (prezzo contratti Futures), grazie a un’impennata di oltre il 30% dall’inizio dell’anno.

Questo rally non è solo il risultato di fattori macroeconomici, come le speranze di ripresa dell’economia statunitense, ma è anche strettamente legato all’ascesa dell’intelligenza artificiale (IA) e alla crescente domanda di energia dei data center.

L’elettrificazione di tutti gli aspetti della nostra vita e dell’economia sta spingendo al rialzo il prezzo del rame, insieme alle azioni delle utility coinvolte nella fornitura di energia per l’IA.

Cerchiamo di capire cosa sta succedendo, quali sono le ragioni che stanno portando il rame ai massimi e se si possono generare opportunità di investimento.

Rame ai massimi storici grazie all'AI

🔽 SUGGERIMENTO 🔽

Scalable Capital è una delle piattaforme più interessanti per investire sugli ETF grazie all’ampia offerta e alle condizioni vantaggiose.

Oltre 1700 ETF sono disponibili sulla piattaforma Scalable Capital, coprendo tutte le principali asset class e aree geografiche. Si spazia da ETF azionari sui mercati globali a obbligazionari con diverse tipologie di emittenti e scadenze.

Scalable Capital offre anche molti ETF a commissioni zero, permettendo di contenere i costi di negoziazione.

Clicca qui per iniziare ad investire in ETF con Scalable Capital.

Rame: perché è un “indicatore” economico

Il rame è ampiamente riconosciuto come un indicatore economico chiave. Questo metallo versatile è utilizzato in una vasta gamma di settori industriali, dall’edilizia all’elettronica, dalle infrastrutture energetiche ai trasporti.

Di conseguenza, la domanda di rame è strettamente legata all’attività economica globale e può fornire preziose informazioni sullo stato di salute dell’economia mondiale.

Quando l’economia è in espansione, la domanda di rame tende ad aumentare. Le aziende investono in nuovi progetti di costruzione, infrastrutture e produzione, che richiedono grandi quantità di rame per cavi, condutture e componenti elettronici.

Questa maggiore domanda spinge i prezzi del rame al rialzo, segnalando un’economia in crescita. Al contrario, durante i periodi di recessione o rallentamento economico, la domanda di rame diminuisce, poiché le aziende riducono gli investimenti e i progetti di espansione. Di conseguenza, i prezzi del rame tendono a scendere, riflettendo un’economia in difficoltà.

Vediamo come sta andando il prezzo del rame in tempo reale:

Bisogna, però fare delle assunzioni. Il rame non è un indicatore economico perfetto. I prezzi del metallo possono essere influenzati da una serie di fattori, oltre alla domanda economica, come le variazioni dei tassi di cambio e le speculazioni finanziarie.

Pertanto, dovresti considerare i prezzi del rame nel contesto di altri indicatori economici e fare un’analisi approfondita prima di trarre conclusioni definitive sullo stato dell’economia.

Nonostante queste limitazioni, il rame rimane un indicatore economico ampiamente seguito e rispettato.

L’impatto dell’Intelligenza Artificiale sulla domanda di rame

L’ascesa dell’intelligenza artificiale (IA) sta avendo un impatto significativo sulla domanda di rame, poiché questa tecnologia richiede un’enorme quantità di infrastrutture energetiche e di elaborazione dati.

I data center, che costituiscono il cuore pulsante dell’IA, necessitano di grandi quantità di rame per i cavi, i trasformatori e i sistemi di raffreddamento. Man mano che l’adozione dell’IA si espande in settori come la finanza, la sanità, i trasporti e l’industria manifatturiera, la domanda di data center e, di conseguenza, di rame è destinata a crescere in modo esponenziale.

Uno dei principali fattori che guidano la domanda di rame nell’era dell’IA è l’aumento della potenza di elaborazione richiesta per eseguire algoritmi sempre più complessi. Le applicazioni di IA, come l’apprendimento automatico, l’elaborazione del linguaggio naturale e la visione artificiale, richiedono una potenza di calcolo enorme, che a sua volta richiede data center più grandi e più avanzati.

Questi data center utilizzano grandi quantità di rame per garantire un’alimentazione elettrica affidabile e un’efficace dissipazione del calore generato dai server e dai processori.

E questo implica aumento della domanda di energia che, contestualmente, sta spingendo al rialzo le azioni delle utility coinvolte nella fornitura di elettricità per i data center, come American Electric Power e NextEra Energy. Poiché il rame è un componente essenziale nelle infrastrutture di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica, l’aumento della domanda di energia legata all’IA sta ulteriormente alimentando la domanda di questo metallo.

Può essere dunque una opportunità di investimento, tra poco capiremo perché.

Opportunità di investimento in Rame

Per gli investitori interessati a trarre vantaggio dal rally del rame, ci sono diverse opzioni da considerare.

Una strategia è investire direttamente in società minerarie di rame. Queste aziende dovrebbero beneficiare dell’aumento dei prezzi del rame e della crescente domanda legata all’IA.

Un’altra opzione è investire in utility che forniscono energia ai data center, come American Electric Power e NextEra Energy. Queste società dovrebbero vedere un aumento dei loro utili grazie alla crescente domanda di energia legata all’IA. Tuttavia, anche in questo caso, è fondamentale valutare attentamente le valutazioni, poiché alcune utility potrebbero avere già multipli elevati.

Dove investire in Rame?

Per investire sul rame è possibile sfruttare le piattaforme di trading che permettono di negoziare su vari strumenti e commodities. Ecco le principali:

BROKER
CARATTERISTICHE
VANTAGGI
ISCRIZIONE
Broker consigliato
Valutazione
commissioni basse
Copy trading e conto demo
Smart Portfolio

76% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD.

Forex, azioni, criptovaluteEbook / Trading automatico
Corso trading gratisSocial trading
Demo gratuitaGruppo Whatsapp / Numerosi asset
Strumenti professionaliDemo
Deposito minimoConti Zero spread!
Valutazione
broker premiato
demo gratuita
Migliori spread del mercato
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Per Bank of America il rame è la commodity del 2024

Gli analisti di Bank of America (BofA) hanno identificato il rame come la commodity più promettente per il 2024, sottolineando le sue prospettive di crescita eccezionali.

In un recente rapporto, gli esperti della banca hanno evidenziato diversi fattori chiave che sostengono il loro ottimismo riguardo al metallo rosso, tra cui la crescente domanda legata all’intelligenza artificiale (IA), l’elettrificazione dei trasporti e la transizione verso le energie rinnovabili.

Secondo BofA, il rame è destinato a beneficiare in modo significativo dell’adozione diffusa dell’IA e della rapida espansione dei data center. L’IA richiede una potenza di elaborazione enorme, che a sua volta necessita di data center avanzati e ad alta intensità energetica.

Oltre all’IA, BofA ha identificato l’elettrificazione dei trasporti come un altro importante fattore di crescita per la domanda di rame. I veicoli elettrici utilizzano fino a quattro volte più rame rispetto ai veicoli a combustione interna, a causa dei loro motori elettrici, delle batterie e dei sistemi di ricarica.

Con l’accelerazione dell’adozione dei veicoli elettrici a livello globale, spinta da normative ambientali più severe e dal calo dei costi delle batterie, la domanda di rame nel settore automobilistico è destinata a crescere in modo significativo.

Per esporsi al rame è possibile ad esempio investire su azioni di società minerarie o su ETF (Exchange-Traded Funds) legati alle materie prime e contratti futures sul rame.

Prospettive future per il rame

Le prospettive a lungo termine per il rame appaiono positive, grazie alla crescente domanda legata all’IA e ad altre tendenze chiave, come l’elettrificazione dei trasporti e la transizione verso le energie rinnovabili.

Ci sono anche sfide da considerare, ci sono ancora pochi incentivi per gli investimenti in nuova produzione, nonostante l’aumento della domanda.

Il rally del rame ai massimi storici è un comunque un chiaro segnale dell’impatto dell’intelligenza artificiale sull’economia globale. La crescente domanda di energia per i data center e l’adozione diffusa di applicazioni di IA stanno spingendo al rialzo i prezzi del rame e le azioni delle società coinvolte nella sua fornitura.

Per iniziare a investire sul rame conviene partire dalle piattaforme regolamentate, qui sotto vi segnaliamo le migliori del mercato.

Per iniziare è fondamentale partire a fare pratica con le demo. Vi lasciamo con i link ufficiali che sono mediati dal server di WebEconomia in modo da garantire l’accesso sicuro:

Sono le migliori piattaforme con conti demo illimitati e sopratutto gratuiti per sempre.

Sono un appassionato esperto di trading e criptovalute, in particolare DeFi. Mi occupo d analisi approfondite, consigli pratici e le ultime tendenze del settore crypto.