Raccomandata 1: Cos’è, Costo e Come Tracciare

Che cos’è la Raccomandata 1? Come tracciarla? Di sicuro, è uno dei mezzi più usati per la spedizione di documenti in qualsiasi parte del mondo.

Scopriamo in questa guida come tracciare la Raccomandata 1 e qual è il costo di questo servizio offerto da Poste Italiane.

Raccomandata 1 Poste Italiane: cos’è?

La Raccomandata 1 è un servizio proposto da Poste Italiane per la spedizione veloce di cose e oggetti.

La caratteristica principale di questo tipo di servizio è la velocità con cui giungono a destinazione i pacchi, che generalmente vengono consegnati entro un giorno dalla spedizione.

Per usufruire di questo servizio postale, è necessario pagare l’importo richiesto e compilare l’apposito modulo richiesto presso l’ufficio delle Poste.

Inoltre, occorre procurarsi una busta bianca per le spedizioni che si può trovare ugualmente in un ufficio postale oppure acquistare in un tabacchino.

Nel caso in cui si abbia particolare interesse nell’avere la sicurezza che il pacco inviato sia giunto a destinazione, è possibile richiedere una ricevuta, pagando un prezzo leggermente maggiorato.

In ogni caso, questo servizio offerto dagli uffici postali, si presenta come un modo veloce, e sicuro, per spedire e ricevere pacchi, o documenti di grande importanza.

Tracciare la Raccomandata 1: come fare?

Il servizio Raccomandata 1 offre la possibilità agli utenti di controllare il tracking del proprio pacco, così da monitorarlo durante tutto il “viaggio”.

Basta collegarsi al sito online, selezionare su CERCA e inserire il codice di spedizione senza interruzioni e senza trattino (es: 000920018274, ZA123456789IT) nella stringa che trovi sulla videata a destra.

Clicca sulla lentina che trovi sulla destra della striscia ed avvia la ricerca online e traccia la Raccomandata 1.

Sarà possibile tracciare la raccomandata 1 anche chiamando l’apposito Numero Verde 803.160, inviando un SMS, oppure controllando i movimenti del pacco attraverso l’applicazione delle Poste, oppure accedere nell’area riservata di MyPoste.

Questo tipo di raccomandata ha valenza legale e, per questo motivo, viene scelta come mezzo per inviare domande a Concorsi pubblici o simili.

Generalmente, si ricorre ad essa nel momento in cui si intende spedire un documento o un pacco, che si necessita raggiunga in brevissimo tempo la destinazione predefinita.

Termini della raccomandata 1

Per quanto riguarda i termini di questo tipo di servizio, essi possono variare in base al peso dei pacchi inviati.

Prima di tutto, bisogna considerare il fatto che un simile servizio offerto da Poste Italiane può essere utilizzato esclusivamente per i pacchi con peso inferiore ai 2 chili; dunque, è necessario assicurarsi quanto pesi il proprio pacco.

Con la raccomandata 1 non è possibile spedire né oggetti di valore nè denaro; ma al suo interno possono essere contenuti esclusivamente oggetti o documenti.

Ovviamente, anche la sicurezza degli addetti allo smistamento è importante, per questo motivo, è fondamentale che gli oggetti inseriti all’interno della raccomandata 1, rispettino al meglio le norme di sicurezza.

Raccomandata 1: costi

Per quanto riguarda il prezzo del servizio Raccomandata 1 da spendere, esso dipende da diversi fattori.

Prima di tutto, il costo varia in base al peso del contenuto della busta.

Se il pacco non supera i 100 grammi di peso, allora il costo per la raccomandata sarà di 8 euro; se, invece, il pacco supera i 100 grammi, il costo sarà di 10 euro circa; nel caso in cui il peso del pacco sia di 2 chili, si dovrà pagare la cifra più alta, ovvero circa 17 euro.

Ecco in tabella il dettaglio delle tariffe della Raccomandata 1 in base agli scaglioni di peso:

Scaglioni di pesoeuro
fino a 20 g (formato standard)6,90
oltre 20 g fino a 100 g (formato standard)9,50
oltre 100 g fino a 350 g (formato standard)11,50
oltre 350 g fino a 2000 g (formato standard)18,80
fino a 2000 g (formato non standard)18,80

I tentativi di invio vanno generalmente a buon fine, ma nel caso in cui dovesse sorgere qualche problema, il pacco verrà custodito per circa 15 giorni presso l’ufficio postale indicato all’interno del modulo.

Se il destinatario, per un problema non dovesse riuscire a recuperare la raccomandata 1 direttamente, potrà recuperarla presso l’ufficio postale suddetto.

Raccomandata 1: quali sono i vantaggi?

Questo speciale servizio proposto da Poste Italiane permette a tutti di inviare ovunque Italia.

Coloro che scelgono tale servizio postale lo prediligono proprio per la celerità con cui il pacco dovrebbe giungere a destinazione

Infatti, entro un giorno dalla spedizione il pacco dovrebbe arrivare al destinatario designato.

Rispetto agli altri servizi di spedizione, questo consente di far recapitare in tempi brevissimi, pacchi importanti, pagando in alcuni casi un sovrapprezzo.

Per contribuire a tranquillizzare ulteriormente il cliente, il servizio di Poste consente tracciare il pacco, e seguire ogni suo spostamento.

Ciò contribuisce a identificare un tipo di servizio di ottima qualità, che raccoglie grandi consensi tra tutti gli utenti, i quali rilasciano pareri positivi in merito.

Che si tratti di un documento, o di un oggetto, la raccomandata 1 sarà in grado di spedirlo, offrendo un servizio vantaggioso.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY