Previsioni Ripple 2019: cosa dicono esperti e come investire

Quali sono le previsioni per Ripple nel 2019? Come investire in Ripple nel 2019? Ripple è la terza criptovaluta per capitalizzazione di mercato, dietro Bitcoin ed Ethereum.

Una criptovaluta considerata anomala per due motivi:

  1. viene emessa da laboratori con sede a San Francisco, quindi non mediante mining.
  2. la sua blockchain viene utilizzata da sempre più Banche e Money transfer.

Queste due caratteristiche vanno contro quelle che sono le due colonne portanti delle criptovalute: essere decentralizzate e alternative al sistema finanziario mainstream. Ripple incassa un successo dopo l’altro, a colpi di nuove importanti partnership e implementazioni del sistema.

Vedremo anche come investire su Ripple con le migliori piattaforme di trading. Attualmente eToro (clicca qui per visitare il sito) e 24option (trovi il sito ufficiale qui) sono le due migliori alternative per chi vuole investire su Ripple.

Ripple partnership

Ecco due ottimi esempi recenti. SBI-Ripple Asia – joint venture formata da SBI Holdings e la società Ripple – sta espandendo la propria rete nel continente asiatico. Infatti, la più grande moneta digitale della Corea del Sud, Coinone, si è unita a RippleNet.

A ottobre 2018, SBI ha realizzato un fatturato operativo di 52,9 miliardi di yen, che a sua volta è aumentato del 24,6% su base annua. Ciò ha aumentato le entrate operative nette della società del 17,7 percento. E i proventi operativi sono aumentati del 21,8% rispetto alla prima metà del 2017.

Ancora, martedì 18 giugno 2019, Ripple ha acquistato $ 30 milioni di azioni MoneyGram. Come noto, quest’ultima è una nota società per il trasferimento di denaro, già in partnership con la criptovaluta. All’indomani dell’operazione, le sue azioni hanno fatto registrare un +168%.

Le azioni sono state pagate $ 4,10 cadauna, con la possibilità di acquistare altri $ 20 milioni di azioni nei prossimi due anni.

Ripple: il pericolo Libra

Ciò fa di Ripple una criptovaluta sempre più accreditata, sebbene all’orizzonte ci sia il pericolo Libra. Come noto, la criptovaluta che Facebook lancerà il prossimo anno.

Libra ha due colonne portanti molto solide. In primis, ha alla base la cosiddetta Libra Association, che sarà costituita per ora da 28 membri (che Zuckerberg però punta a far diventare 100, tra cui spera anche Google e Twitter) così divisi per categoria:

  • Circuiti di pagamento: Mastercard, PayPal, PayU (braccio fintech di Naspers), Stripe, Visa
  • Tecnologia e mercati: Booking Holdings, eBay, Facebook / Calibra, Farfetch, Lyft, Mercado Pago, Spotify AB, Uber Technologies, Inc.
  • Telecomunicazioni: Iliad, Vodafone Group
  • Blockchain: Anchorage, Bison Trails, Coinbase, Inc., Xapo Holdings Limited
  • Venture Capital: Andreessen Horowitz, Iniziative innovative, Ribbit Capital, Thrive Capital, Union Square Ventures
  • Organizzazioni non profit e multilaterali e istituzioni accademiche: Creative Destruction Lab, Kiva, Mercy Corps, Women’s World Banking

La seconda colonna portante è la solidità del suo valore, che non sarà quindi caratterizzato dalla volatilità come quello delle altre criptovalute. Il valore di Libra è legato infatti a un paniere di depositi bancari e titoli di Stato a breve termine per una serie di valute internazionali storicamente stabili. Tra cui dollaro, sterlina, Euro, Franco svizzero e Yen.

Ripple deve tremare? Forse sì. Anche perché Libra ha un wallet chiamato Calibra, utilizzabile anche mediante due app di messaggistica molto popolari appartenenti all’Universo Facebook: WhatsApp e Messenger.

Certo, l’annuncio di Libra non ha frenato il Bitcoin, che prosegue la sua corsa spedita verso 12mila dollari.

E, dato che uscirà nel 2020 (a fine anno potrebbe solo essere lanciata in prova per pochi eletti) non dovrebbe scalfire il prezzo di Ripple. Vediamo comunque cosa dicono esperti su previsione Ripple 2019.

Ripple previsione 2019, cosa dicono esperti

Quali sono le previsioni 2019 per Ripple? A giudicare dai fatti di cui sopra, Ripple non ha possibilità di vendere allo scoperto. La criptovaluta dovrebbe sicuramente subire una crescita significativa quest’anno.

Secondo investinghaven.com, la previsione di Ripple è di $ 20. Questa conclusione si basa sull’analisi di base. Le previsioni saranno giustificate, se il denaro istituzionale continua a fluire verso XRP, le soluzioni tecnologiche di Ripple promuovono l’uso di XRP e la società continua a crescere.

Siti Web quali fxstreet ed express.co.uk forniscono previsioni moderate sui prezzi di Ripple: credono che l’XRP abbia un potenziale sufficiente per triplicare il suo valore e raggiungere circa $ 3- $ 5 entro la fine dell’anno. Questa ipotesi si basa sul fatto che Ripple è la migliore opportunità di investimento di quest’anno.

Ripple coin news, uno dei più autorevoli siti di notizie dedicati alla criptovaluta, afferma che il 2019 sarà un periodo favorevole per la valuta, e le nuove tecnologie insieme a nuove partnership potrebbero aiutarla a raggiungere il prezzo di $ 8-10 dollari.

UsLifted, un sito web dedicato alle previsioni crittografiche, fornisce la seguente previsione dei prezzi di XRP di Ripple: i suoi specialisti ritengono che entro il 2020 XRP possa raggiungere $ 22,79 con un’offerta circolante di 38,739,145,924 XRP.

Secondo Coinswitch, l’XRP raggiungerà circa $ 1,20 nel 2019.

La Economic Forecast Agency afferma che Ripple sarebbe scesa ulteriormente a $ 0,32 nel 2019. Questo scenario potrebbe essere reale se il prodotto non sarà più utilizzato.

Metro, il giornale maggiormente distribuito nel Regno Unito, afferma che Ripple sarebbe sceso a $ 0,22-0,28. Motivo? Suppongono che Bitcoin continuerà a dominare il mercato e persino raggiungere $ 20.000.

Pertanto, la stragrande maggioranza di queste importanti fonti è certa che Ripple non raggiungerà la soglia di $ 10, ma $ 5 è una somma realistica. Anche il valore di $ 5 rappresenterà 15 volte il ROI attuale, il che è ottimo.

Ripple previsioni 2019, fattori che potrebbero far salire prezzo

Dal momento che Ripple si posiziona come la ledger tecnology distribuita preferita per le transazioni finanziarie transfrontaliere, viene adottata dalle organizzazioni finanziarie di tutto il mondo. Sfortunatamente, il prezzo XRP non aumenta in proporzione al numero di partner. Perchè avviene ciò? Alcuni esperti di crittografia suggeriscono che alcune aziende non utilizzano la moneta XRP nativa di Ripple.

Tuttavia, i futuri partenariati possono rendere veritiere le previsioni più ottimistiche del prezzo di Ripple 2019:

  1. Flutterwave è un’azienda africana che si sforza di colmare il divario tra l’Africa e l’economia globale. Se si desidera utilizzare Ripple per creare un’infrastruttura di pagamento per il completamento di quest’obiettivo, questa partnership aprirà le porte in Africa a Ripple. La tecnologia xCurrent consentirà pagamenti istantanei in tempo reale e si dice che ciò avrà un impatto positivo sul prezzo XRP.
  2. Moneynetint, una società di valuta digitale del Regno Unito, è specializzata nei pagamenti internazionali tra clienti aziendali. Elaborerà una quantità enorme di XRP, che è anche ottimo per le previsioni XRP. Ecco cosa ha detto Yishay Trif, CEO di Moneynetint:“Una volta realizzato quanto fosse professionale il team Ripple e supportato il processo, abbiamo deciso di sceglierli. Ci aspettiamo che insieme saremo in grado di condurre uno sviluppo significativo e semplificare i processi nell’area dei trasferimenti di denaro transfrontalieri. I processi di interfaccia e approvazione tra le istituzioni finanziarie, che in precedenza richiedevano mesi o addirittura anni, sono ora ridotti in modo significativo in pochi giorni o comunque poche settimane”.
  3. Changelly, uno scambio di valuta virtuale, permetterà agli utenti di acquistare XRP usando carte di debito o di credito. È possibile grazie al processore di carte di credito SimplexCC. La piattaforma incoraggia le persone a investire in XRP, e molti utenti seguiranno sicuramente questo consiglio quando acquistano la crittografia è reso economico e facile.

Ripple può vantare una lunga lista di partner attuali e futuri: dozzine di istituzioni finanziarie useranno il token XRP nel 2019, quindi è logico presumere che il valore di Ripple 2019 salirà.

Perchè Ripple piace tanto alle banche? In quanto affronta i loro problemi in maniera risolutiva: lente velocità di elaborazione delle transazioni, alti costi di transazione e mancanza di sicurezza. Inoltre, rende i pagamenti transfrontalieri molto più efficienti dei tradizionali fornitori di pagamento.

Grazie a questi fatti, molte istituzioni finanziarie sono ansiose di implementare Ripple: il numero di partner attuali ha già superato le 100 istituzioni. Con così tanti sostenitori influenti in giro, come può fallire? La previsione dei prezzi XRP è positiva soprattutto a causa del clamore intorno alle società.

E i singoli trader? Otterranno un pezzo di torta? Si dice che XRP possa essere aggiunto a Coinbase, una delle piattaforme di trading più grandi e popolari. La comunità di XRP sta anticipando questo fatto, e tale annuncio sarà molto rialzista per la criptomoneta.

Previsioni Ripple 2019, come investire con 24Option

Come approfittare di queste rosee aspettative su Ripple? Occorre fare prima due premesse. Intanto si tratta di previsioni e, in quanto tali, vanno prese con le molle. In quanto nessuno ha il potere di vedere cosa accadrà in futuro.

Inoltre, per investire in Ripple occorre utilizzare un Broker serio ed affidabile. E non certo una di quelle piattaforme di trading che chiedono solo di caricare il conto e poi hanno tutto loro. Rendendoci ricchi da un giorno all’altro.

Il trading online è una attività seria, meticolosa, che presuppone preparazione. Nessun sistema può garantirci vincite automatiche sempre sicure e infinite.

24Option è la giusta soluzione per un trading online fatto in modo serio e sicuro.

24option è un broker nato nel 201, inizialmente come piattaforma per il trading di opzioni . Poi abbandonate tre anni fa, riconvertendosi al trading CFD. Anticipando di fatto il largo bando quasi mondiale delle opzioni binarie, considerate pericolose per la loro apparente facilità.

La versione internazionale del sito web è gestita dalla società Richfield Capital Ltd. La versione europea (/ eu) è gestita da Rodeler Ltd, una società di investimenti finanziari con sede a Cipro. La quale vanta, in quanto tale, la licenza per operare da parte della CySEC.

Ecco le caratteristiche principali di 24Option:

  • Licenza CySEC
  • 250 asset su cui investire tramite CFD
  • Formazione teorica e pratica appannaggio dei neofiti tramite ebook e Conto demo, entrambi strumenti forniti gratuitamente
  • Assistenza clienti telefonica, mail e via chat fornita in più lingue tra cui l’italiano
  • Varietà di Opzioni di deposito
  • Idem per quelle di prelievo:
  • Compatibile sia con Windows che con Mac
  • Piattaforme di trading offerte: Metatrader 4 e propria del Broker
  • Deposito minimo: 100 euro
  • App per mobile: iOS e Android
  • Segnali di trading molto accurati (clicca qui per saperne di più) forniti dalla società specializzata Trading Central. Anche questi fruibili, come il materiale per formarsi, gratuitamente

Per saperne di più su 24option cliccate qui visitando il sito ufficiale.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY