Partnership tra Air Italy e Air Bulgaria fa nascere nuove rotte

C’è fermento nei cieli europei. Tra acquisizioni, fallimenti, nuove partnership. Il tutto, in attesa di capire per l’ennesima volta quali siano le sorti della malconcia Alitalia.

Già, nuove partnership. Come quella nata tra Air Italy e Bulgaria Air. Che consente di avviare nuove rotte da e per la Bulgaria. Il che migliorerà i collegamenti fra le più importanti città del Paese dell’est europeo e 8 destinazioni italiane.

Il vantaggio ulteriore sarà dato dal fatto che i passeggeri di Bulgaria Air potranno altresì utilizzare un unico biglietto per volare dal loro Paese alle destinazioni di Air Italy negli Usa, in Canada e in Africa.

In base all’accordo di code-share il codice “IG” di Air Italy verrà utilizzato sui voli di Bulgaria Air tra Milano Malpensa e Sofia, Varna e Burgas. Bulgaria Air utilizzerà il proprio codice “FB” su voli Air Italy tra Milano Malpensa e Roma Fiumicino, Napoli, Olbia, Cagliari, Palermo, Catania e Lamezia Terme.

I voli saranno disponibili dal prossimo 31 marzo. E saranno disponibili presso le agenzie di viaggio e sul sito web e i call center di entrambe le compagnie.

Il biglietto unico varrà anche per volare tra la Bulgaria e gli Stati Uniti, il Canada e l’Africa serviti da Air Italy da Malpensa. Con voli diretti per Miami, New York, Los Angeles e San Francisco, Toronto. Oltre a Il Cairo, Dakar, Accra e Lagos.

Air Italy chi è

Air Italy (registrata come AIR ITALY S.p.A.) è una compagnia aerea italiana di proprietà privata, con sede a Olbia. La compagnia è la seconda compagnia aerea in Italia, dopo Alitalia (compagnia di bandiera italiana) e la 38a compagnia aerea più grande d’Europa. La compagnia aerea è una controllata di AQA Holding, di proprietà di Alisarda (51%) e Qatar Airways (49%).

La compagnia aerea gestisce una flotta di Boeing 737 Next Generation, Boeing 737 MAX 8 e Airbus A330 per oltre 34 destinazioni nazionali, europee e intercontinentali. Le compagnie aeree operano con il suo hub principale presso l’aeroporto di Milano-Malpensa e gestisce una città focalizzata presso l’aeroporto di Olbia Costa Smeralda.

La società è stata costituita il 19 febbraio 2018, nel corso di una conferenza stampa a Milano, annunciando il futuro di Meridiana fondendo la compagnia aerea e la sua controllata, l’originale Air Italy, che faceva parte del marchio Meridiana dal 2013, per creare la nuova Air Italy.

L’obiettivo dell’azienda era quello di introdurre una nuova compagnia aerea italiana che sarebbe stata stabile per essere il futuro vettore di punta dell’Italia, dal momento che il concorrente di Air Italy Alitalia, attuale compagnia di bandiera italiana, ha presentato domanda di amministrazione dal 2 maggio 2017. Il piano prevede anche una nuova immagine di marca, nuova esperienza di cabina, nuova lounge dell’aeroporto e nuove destinazioni. Durante la conferenza stampa, la compagnia aerea ha espresso interesse ad aderire a Oneworld.

La compagnia aerea ha anche annunciato che Qatar Airways avrebbe un accordo Codeshare con la compagnia aerea. Tutti i marchi e gli affari ufficiali della nuova Air Italy sono entrati in vigore il 1 ° marzo 2018. Il codice Meridiana IATA, ICAO e AOC si sono fusi nel nuovo Air Italy. Il sito web della compagnia aerea è stato rilanciato con il re-branding. Gli aerei trasferiti da Meridiana utilizzavano ancora la livrea Meridiana, anche se alcuni sono stati ridipinti con una livrea ibrida.

Gli accordi di codeshare e slot di Meridiana sono stati trasferiti con il nuovo marchio Air Italy. Nell’aprile 2018 Air Italy e Qatar Airways hanno lanciato con successo il loro codeshare programmato su voli selezionati.

Il 18 aprile 2018 la compagnia aerea ha nominato Neil Mills Chief Operating Officer (COO) che ha lavorato con la compagnia Air Berlin, recentemente fallita. E ha presentato Rossen Dimitrov come Chief Customer Experience Officer (CCEO) il 22 aprile 2018. Il 22 aprile 2018 Air Italy è diventato il cliente ufficiale italiano del lancio del Boeing 737 MAX 8 con il primo aereo completamente dipinto, presentato al pubblico sulle pagine dei social media di Air Italy.

Il primo aereo Boeing 737 MAX 8 della compagnia aerea è stato consegnato durante una cerimonia di consegna presso l’Everett Delivery Center di Boeing a Seattle con i dirigenti della Boeing l’11 maggio 2018. La compagnia aerea ha celebrato la consegna del primo aereo Boeing 737 MAX 8 il 14 maggio 2018 dopo che l’aeromobile è stato consegnato ad Air Italy a Seattle.

La compagnia aerea ha tenuto una conferenza stampa speciale su un gancio nel suo hub Milano-Malpensa. La compagnia aerea ha anche introdotto le divise ufficiali. Il 1 ° giugno 2018, Air Italy ha avviato con successo il lancio del suo nuovo aeroporto Milano-Malpensa per il volo dell’aeroporto internazionale John F. Kennedy con il primo Airbus A330-200 della compagnia, insieme al nuovo Il volo internazionale a lungo raggio ha segnato anche il lancio della sua nuova piattaforma di intrattenimento per i sedili, dei servizi a bordo e dei servizi di ristorazione.

Air Italy ha continuato a espandere le operazioni con successo lanciando più rotte e servizi.Nel luglio 2018, Air Italy ha partecipato al Farnborough Airshow presentando il suo secondo 737 MAX 8, diventando così la prima volta che Air Italy ha partecipato all’airshow.

Nel dicembre 2018, Air Italy ha annunciato il lancio ufficiale di la sua Milano Malpensa per l’aeroporto internazionale Indira Gandhi e l’aeroporto internazionale Chhatrapati Shivaji Maharaj, in India. Insieme alle rotte ufficiali di Launch of India, Air Italy annuncia 4 nuove rotte verso il Nord America. Voli da Milano Malpensa a Los Angeles, San Francisco e Chicago negli Stati Uniti e Milano Malpensa a Toronto, in Canada.

Air Bulgaria chi è

Bulgaria Air è la compagnia aerea di bandiera della Bulgaria, con sede nell’aeroporto di Sofia a Sofia. La società è di proprietà di Chimimport Inc. ed è leader in termini di quota di mercato locale. La compagnia aerea opera con velivoli a corto e medio raggio verso destinazioni in Europa, Medio Oriente e Russia, le città di riferimento sono Burgas e Varna.

Nel 2016 la compagnia ha trasportato 1.246.350 passeggeri su voli di linea e charter, con un calo del 2% rispetto al 2015. Il numero di operazioni è diminuito dello 0,5% da 4697 nel 2015 a 4675 nel 2016.

LEAVE A REPLY