Oro batte Bitcoin come bene rifugio, ma viene sconfitto da mattoncini Lego

Il mercato dell’oro si sta aggrappando ai guadagni superiori a $ 1.300 l’oncia, scambiando vicino a un massimo di sette mesi. Mentre il pessimismo cresce tra i consumatori statunitensi. Il Consiglio della Conferenza degli Stati Uniti ha affermato che l’Indice di fiducia dei consumatori è sceso a 120.2, in calo rispetto alla lettura di dicembre di 128.1 e aspettative mancanti. Secondo le previsioni di consenso, gli economisti si aspettavano una lettura intorno al 1250.

Questo è il secondo mese in cui la fiducia dei consumatori è diminuita, in quanto essi continuano a preoccuparsi delle condizioni economiche future. Il rapporto afferma che l’indice delle aspettative è calato bruscamente a 87,3, in calo rispetto alla lettura di 99,1 di dicembre. L’indice della situazione attuale è sceso a una lettura di 169,6, in calo rispetto alla lettura precedente di 169,9. Il mercato dell’oro sta vedendo poca reazione ai dati più deboli del previsto. I futures dell’oro di febbraio hanno scambiato a $ 1.307,10 l’oncia, in aumento dello 0,31% sul giorno.

“L’indice della situazione attuale è rimasto pressoché invariato, lasciando intendere che le condizioni economiche restano favorevoli. Ma le aspettative sono diminuite bruscamente a causa della volatilità dei mercati finanziari e della chiusura del governo che hanno avuto un impatto sui consumatori”. Ha affermato Lynn Franco, senior director of economic indicators.

“Gli eventi imprevisti come le chiusure governative tendono ad avere un impatto forte ma temporaneo sulla fiducia dei consumatori. Quindi sembra che il calo di questo mese sia più il risultato di uno shock temporaneo che un precursore di un rallentamento significativo nei prossimi mesi.”

Occorre dunque prestare molta attenzione ai dati sulla fiducia dei consumatori in quanto potrebbe avere un impatto sulla spesa dei consumatori. Le persone tendono a spendere di più quando sono ottimisti circa l’economia e il mercato del lavoro.

Katherine Judge senior economist presso CIBC World Markets, ha detto che non è sorprendente la fiducia dei consumatori è sceso a gennaio, come il governo degli Stati Uniti ha visto il suo arresto parziale più lungo nella storia.

Tuttavia, ha aggiunto che nonostante i dati deboli dei titoli, la banca vede ancora un consumatore relativamente sano. “Nel complesso, continuiamo a pensare che la spesa dei consumatori rimarrà un’importante fonte di crescita per l’economia statunitense. Dal momento che la serie di fiducia non è fortemente correlata con la spesa delle famiglie “, ha detto.

Piattaforme per investire in oro

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionCFD su Forex, Azioni, CriptovalutePiattaforma affidabilePROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy trading
66% dei trader perde soldi
Copy PortfolioPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>

L’oro finisce al massimo da giugno, fino a una terza sessione consecutiva

I futures sull’oro di martedì sono finiti più alti per una terza sessione consecutiva, dato che il supporto dei rischi geopolitici ha aiutato il metallo a scrollarsi di dosso da alcuni guadagni nei mercati azionari globali e un dollaro costante.

L’ascesa del burrone arriva il primo giorno della politica della riunione dei due giorni della Federal Reserve. Che probabilmente segnalerà una banca centrale che sembra incline a ricomporre un percorso apparentemente aggressivo di aumenti dei tassi. Uno sviluppo potenzialmente rialzista per i prezzi dei metalli preziosi che non offrono un rendimento.

L’oro per la consegna di febbraio GCG9, lo 0,08% su Comex è salito di $ 5,80, o 0,5%, per stabilirsi a $ 1,308,90 l’oncia. L’oro d’aprile GCJ9, lo 0,06% si è concluso a $ 1,315,20, in rialzo di $ 5,90 o dello 0,5%. Entrambi hanno raggiunto i massimi livelli da giugno. “L’oro ha richiesto un po ‘di tempo, ma alla fine si è rotto da $ 1,300 come una colomba Fed e le preoccupazioni per la crescita globale continuano a essere la narrativa dominante su Wall Street”, ha scritto Edward Moya, analista di mercato di Oanda, in una nota di ricerca del martedì.

La Fed ha programmato due aumenti dei tassi da un quarto di punto quest’anno, in calo rispetto a una stima iniziale di tre, anche se i funzionari hanno sottolineato che le mosse non sono scolpite nella pietra. Finora, nel 2019, dopo le turbolenze dei mercati di dicembre, molti funzionari della Fed hanno sottolineato che la banca centrale intende essere “paziente” nei suoi piani di normalizzazione delle politiche. Ciò potrebbe creare un’atmosfera felice per l’oro e altri metalli preziosi per arrampicarsi più in alto, hanno detto esperti di materie prime.

Nel frattempo, argento marzo SIH9, 0,39% ha aggiunto 7,4 centesimi, o 0,5%, a 15,89 $ l’oncia. Il dollaro USA, che influenza i prezzi dell’oro perché la merce tende ad essere valutata nella valuta, era stabile. Come misurato dall’ICE Index del Dollaro Americano DXY, 0,04% un indicatore del dollaro rispetto a una mezza dozzina di unità monetarie, il dollaro è salito meno dello 0,1% a 95,825 di martedì.

I titoli azionari europei sono saliti, mentre gli indici azionari statunitensi si sono stabiliti. “L’aumento dei fattori di rischio geopolitici” ha contribuito ad aumentare l’appetito per l’oro, ha affermato Lukman Otunuga, analista di ricerca presso FXTM. “Con l’incertezza legata alla Brexit, gli sviluppi del commercio USA-Cina e la crescita globale teme il sentimento di rischio, l’oro è probabile continuare a brillare davanti alla dichiarazione del FOMC “, ha detto.

La dichiarazione sulla politica monetaria è prevista per mercoledì. Altri metalli scambiati su Comex sono aumentati, con il rame HGH9 di marzo, lo 0,68% in rialzo dell’1,7% a $ 2,725 al chilo. Il platino di aprile PLJ9, -0,04% ha aggiunto 0,2% a $ 815,80 l’oncia, mentre il palladio di marzo PAH9, 0,02% si è attestato a $ 1,303.60 l’oncia, in rialzo dell’1,1%, e si chiude vicino al prezzo dell’oro.

Tra i fondi scambiati in borsa, GLD delle azioni Gold SPDR, 0,56% è aumentato dello 0,4%, l’iShares Silver Trust SLV, lo 0,61% ha aggiunto lo 0,5% e l’ETF GDX di VanEck Vectors Gold Miners, il 2,42% è aumentato del 2,1%

L’incertezza crescente sul futuro ha reso gli investitori in tutto il mondo preoccupati per la crescita dei loro investimenti. Molti sono in procinto di cercare riparo da quella che potrebbe essere un’altra significativa ritirata. E i tradizionali paradisi sicuri come l’oro, le materie prime collegate, le obbligazioni e le valute di riserva stanno guadagnando terreno.

I seguaci dell’analisi tecnica guarderanno spesso a indicatori a lungo termine come le medie mobili e le linee di tendenza per ottenere informazioni sui principali cambiamenti nei fondamentali sottostanti. Questi indicatori possono essere utilizzati per riflettere accuratamente il sentimento degli investitori e possono fornire indizi sull’azione futura dei prezzi.

In questi giorni è stato possibile notare che la media mobile a 50 giorni (linea blu) ha oltrepassato i limiti la media mobile a 200 giorni (linea rossa) due volte nell’ultimo anno. Il crossover tra queste due medie mobili è uno dei segni di acquisto più comuni ed è spesso usato per segnare l’inizio di una tendenza importante. Recenti guadagni hanno innescato un crossover rialzista, che suggerisce che siamo agli albori di una tendenza al rialzo a lungo termine.

I trader attivi probabilmente cercheranno di entrare in una posizione su qualsiasi forma di pullback verso le medie mobili per aumentare il rischio / la ricompensa della posizione. Molto probabilmente gli ordini Stop-loss saranno collocati al di sotto del supporto combinato vicino a $ 118.

Gli investitori che desiderano investire in oro ma che sono anche interessati a una partecipazione più ampia nel precedente segmento di metalli, potrebbero desiderare prendere in considerazione le azioni di basket ETFS Physical Precious Metals (GLTR). Più specificamente, questo fondo è spesso uno dei preferiti dei commercianti che cercano di possedere un paniere di lingotti d’oro, d’argento, di platino e di palladio. Dando uno sguardo al grafico, puoi vedere che il modello sembra quasi identico a quello mostrato in GLD sopra.

Il crossover rialzista tra le medie mobili a lungo termine suggerisce che la tendenza al rialzo è appena iniziata. Dal punto di vista della gestione del rischio, gli ordini stop-loss saranno probabilmente collocati sotto $ 61.11.

Gli investitori disposti a correre rischi potrebbero anche essere interessati all’ETF VanDeck Vectors Gold Miners ETD (GDX) . Del gruppo, questo fondo offre attualmente il più redditizio rapporto rischio / rendimento ed è stato relativamente lento ad adattarsi all’aumento dei prezzi dei metalli sottostanti, poiché l’aumento si è verificato abbastanza rapidamente. Supponendo che i prezzi dei metalli continuino a salire, il gruppo che trarrà maggiore beneficio saranno i minatori.

Alcuni trader potrebbero voler prendere in considerazione la possibilità di rimanere in disparte fino a quando la media mobile di 50 giorni non sarà in grado di superare la media mobile a 200 giorni, o di chiudere il prezzo sopra il limite massimo di $ 21,54.

Nelle ultime settimane, è diventato sempre più difficile per i trader attivi trovare segmenti del mercato che sembrano pronti per la crescita. I livelli crescenti di preoccupazione geopolitica hanno alcuni commercianti che cercano riparo per i loro investimenti. Sulla base dei grafici sopra riportati, sembra che l’oro e i metalli correlati potrebbero essere tra le prime scelte da considerare.

I mattoncini Lego offuscano le barre d’oro come investimenti

I set Lego possono essere i mattoni di un portafoglio di investimenti più forte? Uno studio ha dimostrato che i set Lego possono essere un investimento migliore dell’oro.

A dirlo è un rapporto pubblicato recentemente dalla Higher School of Economics russa. La crescita di valore sarebbe dell’11% dal 1987 al 2015.

“I rendimenti di Lego non sono esposti a fattori di rischio di mercato, di valore, di momentum e di volatilità”, afferma il rapporto. “Esposizione a basso rischio a fattori di rischio standard”.

I set di lego venduti dal 2014 hanno raggiunto sei cifre.

Ecco alcuni esempi:

Set di Lego Captain America e Iron Man (dal New York Toy Fair 2012) per $ 11.200 (circa £ 8.485, $ 15,590)

Il raro Lego Magician e Zombie (dal 2015 Manager Conference) per $ 11,150.

I set di Lego Harry Potter e le minifigure per $ 10.000, secondo la società di marketing di Edelman

Non sono solo i set rari o costosi che sono stati fatti bene come investimenti. Insiemi grandi e piccoli, oltre a “scenografie stagionali, architettoniche e cinematografiche hanno tutti prodotto rendimenti elevati”, lo studio ha rilevato.

Prima di scambiare i tuoi mattoni d’oro con i mattoncini Lego, c’è un lato oscuro nella raccolta dei giocattoli retrò. Nel 2016, Vice ha riferito che i set Lego rubati sono diventati un commercio redditizio. “C’è un mercato” nero o secondario per tutto, specialmente le cose di valore”, afferma il sergente della polizia di Portland Peter Simpson ha detto a Vice.

“I lego sono un oggetto caldo a causa della loro popolarità e del relativo costo dei mercati al dettaglio, praticamente non rintracciabili, senza numeri seriali e facilmente vendibili.”

Una banda di criminali è stata arrestata a San Diego nel 2015 per aver speso più di 15.000 dollari di giocattoli che includeva principalmente set Lego. Nello stesso anno, un 43enne fu catturato dalla telecamera rubando un set di Star Wars R2-D2 da 450 $ ambientato nell’Oregon. Poliziotti di Phoenix scoprirono un crimine ancora più grande e presero $ 200.000 di Lego rubato nel 2014. Una donna di Long Island presumibilmente ha rubato $ 59.000 di Lego da un’unità di archiviazione.

Sia che tu decida di investire in Lego per la sicurezza finanziaria o di acquistarli semplicemente per costruire qualcosa di divertente, non dimenticare che il lunedì è il National Lego Day.

Oro batte ancora Bitcoin come bene rifugio

In una competizione testa a testa per il miglior bene rifugio, l’oro vince a mani basse contro le criptovalute. Secondo le ultime ricerche del World Gold Council.

Adam Perlaky, ricercatore del WGC, ha detto in un rapporto pubblicato martedì, che guardando l’azione sui prezzi nel quarto trimestre dello scorso anno, non ha davvero alcun sostituto per l’oro”. Nel quarto trimestre del 2018, dal momento che i mercati azionari globali hanno registrato il peggior trimestre dal 2009, le criptovalute hanno avuto l’opportunità di dimostrare qualità associate a paradisi sicuri come l’oro” Perlaky ha detto nel suo rapporto.

“Tuttavia, le criptovalute, come il bitcoin, si sono comportate come attività rischiose e sono diminuite mentre l’oro si è radunato.”

L’analista ha osservato che nell’ultimo trimestre del 2019 il bitcoin è sceso del 55%, mentre il Nasdaq è sceso del 19%. Tuttavia, l’oro dall’altra parte, ha registrato un rialzo del 9,4%. Perlaky ha aggiunto che il bitcoin e il Nasdaq avevano una correlazione di 0,69 punti nell’ultimo trimestre mentre l’oro era negativamente correlato all’indice tecnologico di 0,73 punti.

“Il quarto trimestre ha offerto un solo punto dati per analisi di bitcoin, ma era importante. Questo è stato uno dei pochi periodi in cui il vero stress del mercato si è verificato dalla crisi finanziaria. E dovrebbe indurre gli investitori a rivedere le loro ragioni per investire in criptovalute”, ha detto Perlaky.

Piattaforme per fare trading su materie prime e criptovalute

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionCFD su Forex, Azioni, CriptovalutePiattaforma affidabilePROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy trading
66% dei trader perde soldi
Copy PortfolioPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY