News

News

Il cognome tipico dell’imprenditore lombardo? Hu

Non esiste più il sciur Brambilla di una volta. O il commendator Fumagalli. Ora in Lombardia sono gli stranieri a fare business. I cognomi più diffusi tra i titolari di nuove imprese nate tra...

PIL degli Stati Uniti in netta crescita

L'economia statunitense viaggia ad un ritmo più veloce del previsto grazie ad una solida domanda interna. Il Dipartimento del Commercio, ha infatti rivisto al rialzo la stima dello scorso mese (2,3%) e ha fatto...
fondo di garanzia

Casa: boom dei mutui, +82% tra gennaio e luglio 2015

L'Abi, tra gennaio e luglio 2015, ha erogato mutui alle famiglie per l’acquisto di immobili per 26,603 miliardi, facendo registrare un aumento dell'82% rispetto ai 14,605 miliardi dello stesso periodo del 2014. Il miglior...

Alternanza scuola-lavoro: nuove regole per gli stage

A settembre, entreranno in vigore le nuove regole per gli stage introdotte dalla riforma della scuola varata dal governo Renzi. La cosiddetta alternanza scuola-lavoro sarà, infatti, realtà, diventando parte integrante del percorso di studi...

Il Paese di Babbo Natale a rischio fallimento

L’intransigenza del popolo finlandese risale alla Prima Guerra Mondiale, quando il Paese contrasse, come molti altri Stati europei, debiti con gli Stati Uniti d’America. Al termine del conflitto, a Versailles, si convenne che tutti...

Expo 2015: boom di presenze tra gli italiani

Expo 2015 si sta rivelando un vero e proprio successo in particolar modo tra gli italiani. Ancora pochi, in proporzione, i visitatori stranieri. Dal 1° maggio ad oggi sono stati, infatti, quasi 9 milioni...

La Cina taglia i tassi e inietta nuova liquidità

Il crollo della Borsa di Shangai non sembra arrestarsi. Dopo la chiusura di ieri a -8,49%, risultato che ha contribuito ad affondare tutti i mercati globali, ha chiuso oggi a -7,62%, portandosi sotto la...

A Venezia, New York, Hong Kong e Londra gli hotel più cari

Gli alberghi più cari d’Italia si trovano a Venezia, con una media di 215 euro a notte. Per quanto riguarda l’estero, gli hotel più cari sono a New York, Hong Kong e Londra. È...

L’Italia mette sul mercato cinque porti e 208 gioielli architettonici

Come la Grecia, l’Italia mette in vendita alcuni dei suoi tesori. Innanzitutto, secondo alcune anticipazioni, tra fine mese e i primi di settembre, verrà presa la decisione per la cessione delle partecipazioni di Invitalia,...

Spumante italiano record: le vendite all’estero fanno registrare un +20%

Dopo aver festeggiato il boom di vendite all’estero delle birre italiane, siamo a registrare un nuovo record per i prodotti nostrani. Le vendite dello spumante italiano all'estero, infatti, hanno fatto segnare un record storico...

Grecia: dimissioni Tsipras e reazioni europee

Come ampliamente ipotizzato, ieri sera Alexis Tsipras si è dimesso e ha annunciato nuove elezioni per il paese ellenico. Il Primo Ministro è alla ricerca, infatti, di un nuovo forte mandato per portare avanti...

Grande boom per la birra italiana all’estero

La birra italiana risulta molto apprezzata sul mercato europeo. Nei primi cinque mesi del 2015 l’export di birra italiana ha, infatti, fatto segnare una crescita del 27% rispetto all'anno precedente e, a dispetto della...
crisi grecia

Grecia: Esm approva la prima tranche di aiuti da 26 miliardi di euro

Il meccanismo europeo di stabilità (Esm) ha reso noto questa mattina che è stata approvata la prima tranche di aiuti per la Grecia, per un totale di 26 miliardi di euro, e che questa...

Buoni-pasto elettronici defiscalizzati

Al rientro dalle ferie, molti italiani troveranno ad attenderli una sorpresa. È infatti entrata da poco in vigore la normativa che prevede le detassazione dei ticket elettronici e che porterà ad un graduale addio...
tsipras parlamento

Grecia: Tsipras firma le prime privatizzazioni

Alexis Tsipras ieri ha firmato la prima privatizzazione del suo governo a favore di un gruppo pubblico tedesco. Una grande umiliazione per il primo ministro greco che a gennaio, quando aveva vinto le elezioni,...
Informativa sui rischi: Lo staff di Webeconomia.it dichiarano che tutte le informazioni contenute nel sito possono essere non accurate, non aggiornate in tempo reale e incomplete. Tutte le analisi, i segnali e i grafici riportati non devono essere considerate come raccomandazioni di investimento. L'Utente si assume pienamente la responsabilità sui rischi o danni causati da attività di trading e investimenti su strumenti finanziari di qualunque natura legate alla lettura delle analisi di webeconomia.it Le analisi, i grafici, i segnali, i contenuti oggetto degli articoli hanno solo carattere informativo e rispecchiano opinioni personali senza carattere di periodicità. I dati presentati possono essere diversi da quelli presentati su altri siti. L'Utente solleva lo staff da ogni responsabilità ed è conscio che tutte le attività (trading, investimenti) legati ai mercati finanziari possono portare a perdita di capitali. Lo staff di webeconomia.it e i suoi autori non detengono quote societarie o asset legati al contenuto delle analisi pertanto non sono in conflitto di interesse. L'Utente accetta tutte le condizioni e si assume in piena libertà la responsabilità di eventuali perdite legate agli investimenti sui mercati.