Nasce Nautica Italiana: associazione di 25 aziende italiane

Dall’idea di venticinque aziende italiane, operanti nella nautica, nasce l’associazione autonoma ‘Nautica Italiana’. Affiliatasi a Fondazione Altagamma e pronta ad entrare in Confindustria, questa si pone l’obiettivo di far convergere le eccellenze dell’intero settore Made in Italy e di stabilire una strategia di sviluppo comune che garantisca una crescita sia a livello nazionale che internazionale.

La presentazione della nuova associazione si è avuta questa mattina allo Spazio Panorama in piazza Gae Aulenti a Milano. Il programma è stato illustrato dal presidente di ‘Nautica Italiana’, Lamberto Tacoli, numero uno di Crn (gruppo Ferretti) e prevede: supporto dell’export mediante una netta riaffermazione della credibilità e dell’affidabilità dell’intero settore; attuazione di un progetto che favorisca la presenza degli associati a tutti gli eventi di rilevanza internazionale; elaborazione di un sistema di monitoraggio sullo sviluppo del settore.
Tacoli ha sottolineato l’importanza del Made in Italy, “una storia che affonda le sue radici in una profonda cultura di bellezza, unicità e armonia combinate con quel genio e quella capacità di visione che nei secoli hanno permesso all’Italia di generare innovazione in tutte le arti e in tutte le industrie; parte di questa storia di eccellenza e innovazione del Made in Italy viene quotidianamente scritta dagli operatori del settore nautico che, oggi, trovano nella neonata associazione Nautica Italiana un’importante opportunità di crescita e la possibilità di riconquistare il meritato posizionamento a livello internazionale”.

Andrea Illy, numero uno di Altagamma, la Fondazione che dal 1992 riunisce le imprese dell’alta industria culturale e creativa del Bel Paese (moda, design, alimentare, hotellerie, gioielleria, automotive) accreditate quali vere ambasciatrici dello stile italiano in tutto il mondo, ha poi sottolineato: “Undici dei brand di Nautica Italiana hanno scelto di divenire soci di Fondazione Altagamma e di questo siamo onorati poiché la nautica italiana è un’eccellenza unica al mondo. La scelta di affiliare Nautica Italiana ad Altagamma è inoltre un passo innovativo che rafforza le potenzialità di collaborazione fra i nostri singoli settori a sostegno di quella cultura del Fare Sistema di cui il nostro Paese ha estremo bisogno“.