MultiversX (EGLD) sbarca ufficialmente su Coinbase

Elrond è una blockchain layer1 molto interessante che sta sviluppando tutti i progetti. A Novembre si è tenuta la conferenza X-Day a Parigi sullo stato dei progetti. In particolare c’è stato il re-branding in ottica Metaverso ed Elrond è diventata MultiversX mentre la coin di governance è rimasta EGLD.

In questo periodo MutiversX si sta espandendo molto nel mercato USA stringendo accordi e partnership orientate alla crescita della sua piattaforma. Proprio ieri hanno annunciato la quotazione di EGLD su Coinbase, uno dei principali exchange Usa del mondo. La quotazione su Coinbase apre le porte ad oltre 100 milioni di utenti e dovrebbe avvenire oggi pomerigio.

Coinbase è uno degli exchange con i maggiori volumi negli USA ed è stata la prima società a quotarsi in Borsa. Per questo motivo viene sottoposta a controlli severi ed è tenuta a comunicare le operazioni e il bilancio finanziario come qualunque altra società.

Dopo il lancio di nuovi prodotti come xPortal, xWorlds e xFabric cerchiamo di capire come si sta muovendo MultiversX e perché queste notizie sono importanti.

MultiversX: listing su Coinbase

EGLD è una delle criptovalute emergenti. L’ecosistema attorno ad Elrond sta sviluppando molte applicazioni interessanti. Chi vuole operare su EGLD può utilizzare ad esempio la piattaforma regolamentata di eToro (clicca qui per attivare un conto demo gratuito). o un Exchange tradizionale.

E’ un broker che può essere utilizzato anche sfruttando la funzionalità di Copy Trading, cosa che permette di copiare le posizioni di altri trader automaticamente. Per attivare un conto sono poi sufficienti 50€ per iniziare subito, oltre al conto demo gratuito.

Per saperne di più sulle criptovalute su eToro vai qui sul sito ufficiale.

EGLD: la quotazione su Coinbase

MultiversX ha cambiato volto in questi mesi abbracciando completamente la tecnologia Web3 e il metaverso.

Si propone nei prossimi anni di creare le basi delle applicazioni del futuro. Come vedete in questo tweet, il CEO di Elrond NetworkBeniamin Mincu:

Tweet Beniamin Mincu: EGLD su Coinbase

ha dichiarato che la quotazione su Coinbase rappresenta il passo più importante compiuto da Elrond per arrivare al maggior numero di utenti possibile, aumentando l’adozione di EGLD.

Coinbase è un exchange molto utilizzato dagli operatori istituzionali in quanto la società è quotata in Borsa. Questo genera un clima di “fiducia” in quanto la sede è negli USA e dunque è sottoposta ai controlli severi delle autorità statunitensi.

L’annuncio ha scatenato grande entusiasmo sui mercati con il rialzo del prezzo della coin EGLD che poi ha subito un ritracciamento fisiologico. Non ci resta che aspettare la quotazione per vedere se il prezzo oscillerà ancora.

A proposito di Elrond Network

Elrond è un progetto che è focalizzato sulla scalabalità. Il loro motto è infatti “The Internet Scale Blockchain Is Live!”.

E’ una blockchain layer 1 sicura, veloce e scalabile con tante applicazioni.

Elrond ha stretto in questi mesi numerose partnership che è possibile verificare sul sito e ha lanciato una app di pagamenti (Maiar App) che consente di acquistare criptovalute tra cui anche EGLD che si può mettere in staking ricevendo delle APY (annual percentage yield) ovvero rendimenti annuali percentuali molto elevati.

Per approfondimenti vi invitiamo a consultare la nostra guida su come comprare Elrond.

Conclusioni

Continueremo ad occuparci di tutti gli aggiornamenti sulle criptovalute gli ultimi aggiornamenti con le previsioni sul prezzo di EGLD.

Per Elrond Network si tratta dunque si una mossa ulteriore verso l’adozione che potrebbe portare ad una maggiore conoscenza delle sue tecnologie. Nel breve periodo ci potrebbero però essere delle forti oscillazioni a cui bisogna prestare attenzione con l’inizio degli scambi su Coinbase.

Nel lungo periodo ovviamente buone notizie per i token holder e per gli investitori che sperano che EGLD possa ripetere i risultati della precedente bull run e trascinare con sé anche i token dell’ecosistema come quelli lanciati tramite i launchpad o del Maiar Exchange.

Vi ricordiamo che le previsioni degli analisti non devono essere considerate come un consiglo finanziario, ognuno deve fare le proprie valutazioni in tema di investimenti.

Se volete fare trading sulle principali criptovalute vi consigliamo il broker eToro che consente anche fare social trading e disporre di strumenti di trading professionali.

Apri subito il tuo account demo su eToro cliccando qui.