Migliori azioni 2019 USA: quali sono?

Quali sono le migliori azioni USA del 2019? Quali azioni USA conviene acquistare nel 2019? Il 2019 è appena iniziato e molti trader vogliono già capire su quali azioni devono investire nell’anno appena arrivato.

Sicuramente, nessuno ha la palla di vetro che dia risposte certe. I mercati finanziari sono estremamente sensibili e vulnerabili, cambiando scenario repentinamente alla prima brutta notizia. Inoltre, i mercati finanziari sono anche estremamente legati. Pertanto, al crollare di un asset subito ce ne sono altri inversamente che aumentano. E’ il caso ad esempio del dollaro e dell’oro. O del dollaro e del petrolio. Se il primo aumenta di valore, diminuiscono gli altri due. E viceversa.

Così come strettamente collegati sono i beni altalenanti come le azioni e i cosiddetti beni rifugio. Come ad esempio i metalli preziosi. Se le prime vanno bene, i trader tendono a buttarsi a capofitto su di esse. Se invece vanno male, allora ecco che cercano rifugio in quei beni più stabili.

Fare soldi in azioni in un mercato incerto richiederà scelte accurate. Ad esempio, sarà difficile superare i tassi di crescita delle entrate e degli utili nel 2019 e la crescita economica dovrebbe rallentare. Questo tipo di ambiente richiede agli investitori di essere discernenti quando si tratta delle loro scelte azionarie.

Vediamo quali sono le azioni USA migliori del 2019 secondo gli esperti. Iniziamo innanzitutto col vedere quali sono le piattaforme migliori per fare trading azionario:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionSpread bassi, CFDRendimenti elevatiPROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy tradingCopy fundsPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>

2019 previsioni mercato azionario

Quali sono le previsioni del 2019 sul mercato azionario? In questa fase della lunga e storica corsa del mercato azionario, gli investitori potrebbero voler iniziare a pensare al mercato in un modo leggermente diverso, ad esempio, come un orso in un mercato rialzista.

Questo non vuol dire che il mercato rialzista sia finito, solo che l’orso potrebbe essere più vicino di quanto sembri e che è ora di prepararsi di conseguenza. Ciò significa che dovrai prepararti anche nel 2019, indossando un’armatura difensiva per sopravvivere e prosperare in un mercato che si trova ad affrontare rischi crescenti.

Per ora, il contesto finanziario supporta ancora le azioni. L’economia continuerà a crescere, anche se a un ritmo più lento; aumenteranno anche gli utili societari, se non con la stessa vivacità di prima. La nuvola di incertezza che incombeva sulle elezioni di medio termine si è risollevata. “Il messaggio generale è che l’ambiente economico e di investimento è sano, ma sta diventando meno favorevole”, afferma David Joy, capo stratega di mercato di Ameriprise.

Lo stratega capo degli investimenti CFRA Sam Stovall afferma: “Sono un toro, ma un toro con una piccola b”. Questo descrive la nostra visione di una t. Vediamo guadagni moderati per gli investitori azionari nel 2019, con maggiore volatilità e nessuna garanzia che il mercato finisca a dicembre nel momento più alto dell’anno.

In altre parole, i guadagni sul mercato potrebbero non essere lineari o monolitici: dovrai scegliere attentamente e riequilibrare le tue partecipazioni religiosamente, poiché i diversi settori di mercato e gli stili di investimento oscillano durante tutto l’anno.

Sarebbe un grosso errore per gli investitori estrapolare il quadro economico di grande successo che stiamo vedendo ora nei futuri guadagni azionari, afferma Liz Ann Sonders, capo stratega degli investimenti di Charles Schwab. “I dati sono sempre ottimi ai massimi livelli di mercato. Quando si tratta del rapporto tra economia e mercato, le cose migliori o peggiori sono più che buone o cattive “, afferma.

Il mercato può rivendicare alcuni “attributi decisamente rialzisti”, afferma John Linehan, Chief Investment Officer per gli stock di T. Rowe Price. “Hai una forte fiducia da parte dei consumatori e delle imprese, tagli alle tasse e un sacco di stimoli fiscali che filtrano attraverso l’economia e una deregolamentazione continua”, dice. Bilanciati contro questo sono “più sconosciute di quanto non si sia visto da un po’”.

E non c’è modo di aggirare il fatto che i fattori chiave del mercato stanno rallentando. Raggiungere i tassi di crescita del 2018 per l’economia e per i redditi e gli utili aziendali sarebbe “quasi impossibile” nel 2019, afferma lo stratega Ed Yardeni, della Yardeni Research, a causa della spinta nel 2018 da tagli delle tasse e un aumento delle spese governative. di Blue Chip Economic Indicators mostra che gli economisti si aspettano che la crescita economica USA rallenti da un tasso annuo del 3,1% nel quarto trimestre del 2018 al 2,3% per il quarto trimestre del 2019. Kiplinger prevede un tasso di crescita globale del 2,7% nel 2019, in calo dal 2,9% nel 2018.

Nel frattempo, la crescita degli utili per le aziende nella S&P 500 prevede che rallenti dal 24% all’8,8%, secondo le stime degli analisti di Refinitiv.

Anche quelle stime potrebbero essere però troppo ottimistiche, data la pressione degli edifici sui margini di profitto delle aziende. Le aspettative per i margini più abbondanti nel 2019 sono “elevate”, afferma Michael Wilson, capo degli stock strategist degli Stati Uniti presso Morgan Stanley Wealth Management.

Ritiene che ci siano buone possibilità che i margini si ridurranno invece di aumentare, poiché le imprese devono affrontare costi più elevati per lavoro, servizi e materiali di debito, oltre a tariffe. Se i margini arrivano al di sotto delle aspettative, anche i profitti. Chris Hyzy, Chief Investment Officer di Merrill Lynch e U.S. Trust, afferma che la crescita degli utili dal 6% al 7% è più realistica per il 2019.

Ciò equivarrebbe a generare utili per azione per la S&P 500 nei bassi $ 170, rispetto alle stime di $ 177 per azione ora. Quando la crescita degli utili raggiunge il picco, in genere sono cattive notizie per gli investitori, afferma Stovall di CFRA.

La maggior parte dei picchi è accompagnata da un mercato ribassista (tipicamente definito come una recessione di almeno il 20%) o da una correzione (definita come un calo superiore al 10% ma inferiore al 20%).

Insomma, nel 2019 l’economia dovrebbe rallentare rispetto al 2018. Ed il mercato azionario non farà eccezione.

Migliori azioni USA 2019, Amazon

Come non partire da Amazon. Amazon.com (AMZN) ha iniziato come libraio online e ora è la più grande azienda di e-commerce d’America che vende persino i propri prodotti a marchio generico. Vanta anche altri flussi di entrate, come le offerte cloud di Amazon Web Services, gli altoparlanti intelligenti Echo e i contenuti di streaming di Amazon Prime.

Amazon è anche la migliore holding di Fidelity Contrafund (FCNTX), timonata da Will Danoff dal 1990. Terzo- iI guadagni del quarto hanno deluso gli investitori, che hanno segnato il titolo in calo in autunno. Ma il CEO Jeff Bezos non si preoccupa dei profitti a breve termine. Vuole conquistare quote di mercato.

Migliori azioni USA 2019 su cui investire, Brookfield Asset Management (BAM)

Brookfield Asset Management (BAM) è ciò che acquisti quando vuoi investire in qualcosa di diverso da azioni e obbligazioni. Brookfield possiede un portafoglio globale di immobili per ufficio, appartamenti e negozi; possiede anche 840 centrali elettriche alimentate da energia idroelettrica, eolica e altre tecnologie rinnovabili. La sua divisione di infrastrutture investe in porti e ferrovie, e la sua unità di private equity offre partecipazioni a società in accomandita nel settore immobiliare ed energetico.

Brookfield beneficia di ingenti afflussi di investitori istituzionali, afferma Brian Milligan, dell’Ave Maria Growth Fund (AVEGX). “Ha un sacco di soldi da mettere a lavoro”.

Su quali azioni Usa investire nel 2019, Celgene

Celgene (CELG) ha una varietà di farmaci che combattono il cancro e le malattie autoimmuni. Il suo più grande venditore, Revlimid, tratta il mieloma multiplo; analisti della società di ricerca CFRA ritengono che il farmaco di successo possa mantenere i tassi di crescita delle vendite negli anni dell’adolescenza fino al 2021. L’azienda dispone anche di una solida pipeline di nuovi farmaci e i tori Celgene basano le loro prospettive positive per il lancio di nuovi prodotti previsto per il 2019 e 2020 che dovrebbe diversificare i ricavi dell’azienda.

Gli analisti di CFRA valutano il titolo come un “forte acquisto” e affermano che il mercato sta sottovalutando la forza della formazione di Celgene.

Azioni Usa 2019 migliori, Cognizant Technology (CTSH)

Questa società di consulenza e servizi IT non è il nome di una piccola crescita meteorologica, ma Cognizant Technology (CTSH) trova ancora dei modi per aumentare costantemente i guadagni e le entrate. Cognizant si sta concentrando sulla sua redditizia attività digitale, che aiuta i clienti con analisi, cloud computing e cybersecurity.

Le entrate digitali dell’azienda hanno registrato un tasso di crescita superiore al 20% nel terzo trimestre del 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ma rappresentano ancora solo il 30% delle vendite complessive di Cognizant. Ciò implica una “lunga fase di crescita futura” per Cognizant, secondo CFRA, che valuta il titolo un “forte acquisto”.

Quali sono migliori titoli Usa del 2019? Computer Programs and Systems (CPSI)

Computer Programs and Systems (CPSI) con sede in Alabama è un fornitore di software per gli ospedali comunitari. Ad esempio, offre un prodotto di cartelle cliniche elettroniche (EHR) che aiuta gli operatori sanitari a tenere registri accurati pur rimanendo conforme alle mutevoli normative del settore. Una micro capitalizzazione con un valore di mercato di soli $ 373 milioni, lo stock è in una nicchia con un potenziale considerevole.

L’azienda è una delle migliori holding di Seven Canyons Advisors (WAGTX), il cui principale gestore di portafoglio, Josh Stewart, cerca titoli tecnologici a media e bassa capitalizzazione.

Migliori azioni americane del 2019, Coupa Software (COUP)

Coupa Software (COUP) – che collega le aziende con i fornitori e gestisce gli acquisti, la fatturazione e il budgeting – è una scelta per investitori avventurosi, ei profitti sono solo sul punto di presentarsi. La società afferma che i ricavi per i 12 mesi che terminano il 31 gennaio 2019 saliranno di circa un terzo rispetto al 2018.

Ma l’azienda è una raccomandazione “compra” da Terry Tillman, un analista software di SunTrust Robinson Humphrey. Il titolo ha anche ricevuto un aumento del target price, da $ 72 a $ 80 per azione, dall’analista di Loop Capital Joseph Vafi, che ha COUP al “buy”. A lui piace “la modesta accelerazione della crescita dei ricavi in abbonamento, unita a una solida leva nelle vendite e spese di marketing.”

2019 azioni Usa,DowDuPont (DWDP)

DowDuPont (DWDP) si dividerà in tre nel 2019. Il gruppo agricolo si separerà come Corteva Agriscience, la divisione dei materiali si chiamerà Dow e le attività dei prodotti speciali saranno DuPont. Acquista subito DowDuPont e riceverai azioni in tutte e tre le nuove aziende. Questa è una buona cosa: le azioni di spin-off tendono a battere il mercato nei primi due anni, con la somma delle parti che spesso si aggiungono a più del valore dell’intero.

Anche pre-split, l’azienda ha buone prospettive. Gli analisti prevedono una crescita dell’utile del 16% nel 2019 per la società consolidata. Le azioni si scambiano a sole 12 volte i guadagni previsti per il 2019.

Azioni Usa 2019 migliori, Home Depot (HD)

Solo una manciata di titoli ottiene il punteggio più alto per la tempestività e la sicurezza, nonché per la solidità finanziaria del Value Line Investment Survey. Uno è Home Depot (HD), il powerhouse home-improvement retailer, i cui guadagni per azione sono aumentati ogni anno dal 2009. Nei prossimi tre o cinque anni, Value Line prevede che i profitti di Home Depot aumenteranno del 12,5% annualizzato e il dividendo, ora $ 4,12, raddoppierà all’incirca.

Wall Street in generale è rialzista sulle prospettive del titolo, con 24 dei 33 analisti che lo coprono considerandolo un “acquisto” o un “forte acquisto”.

Migliori azioni del 2019 Usa, IHS Markit (INFO)

IHS Markit (INFO) con sede a Londra, che fornisce dati e analisi a società finanziarie, di trasporto e di energia, è una delle aziende più rispettate in un settore in pieno sviluppo nel XXI secolo. La società vanta l’80% delle aziende di Fortune 500 tra i suoi oltre 50.000 clienti.INFO è una delle migliori aziende di Artisan Thematic (ARTTX), che cerca di identificare tendenze pluriennali basate su aspetti come tecnologia, leggi e comportamenti sociali.

Azioni 2019 migliori, Intel

Le azioni di Intel (INTC), una delle maggiori ditte di semiconduttori al mondo, vendono 11 volte la media delle stime degli analisti per i guadagni dell’anno precedente, a fronte di 17 volte gli utili per lo stock medio del settore tecnologico. Intel è cambiata poco nel corso dell’ultimo anno, nonostante abbia registrato guadagni record nel terzo trimestre – il 47% in più rispetto allo stesso periodo di 12 mesi fa. Sebbene la crescita dei chip per PC sia lenta, gli altri chip di Intel stanno riprendendo il ritmo.

Ad esempio, i chip dell’azienda e l’hardware associato contribuiscono a potenziare l’Internet of Things in rapida crescita e le vendite di Intel di IoT hanno raggiunto livelli record nel terzo trimestre.

Best titoli Usa 2019, JPMorgan Chase (JPM)

Tassi di interesse più elevati, aliquote fiscali più basse, regolamenti bancari più amichevoli e una forte economia americana fanno sì che JPMorgan Chase (JPM) “licenzia tutti i cilindri”, afferma Eric Compton di Morningstar.

Quasi la metà di tutte le famiglie statunitensi intrattiene rapporti commerciali con Chase. È il più grande emittente di carte di credito del paese, il primo classificato nelle commissioni di investimento globali e un leader nel trading di titoli e obbligazioni. JPMorgan sta “impostando il ritmo e alzando il livello”, afferma Susan Roth Katzke del Credit Suisse. Aspettiamo di più nel 2019, dato un solido pipeline di investimenti bancari e una crescita decente dei prestiti. Le azioni JPM hanno un rendimento del 2,88%.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY