Libra Profit System truffa o funziona? Recensioni e opinioni [2019]

Cos’è Libra Profit System? Come funziona Libra Profit System? Quali sono le opinioni su Libra Profit System? Libra Profit System è una truffa?

Il nome, tradotto, è molto allettante: Sistema di profitti basato su Libra. Per quanti non lo sapessero, Libra non è solo un segno zodiacale o un Cavaliere dello zodiaco con l’armatura d’oro, ma è la criptovaluta che nel 2020 Facebook lancerà. Il che farà sì che Zuckerberg, dopo essersi impossessato delle app più usate al Mondo – WhatsApp ed Instagram – si tuffi anche nel mondo delle criptovalute.

Libra già preoccupa le altre criptovalute e i Money transfer, in quanto consentirà di fare acquisti o inviare denaro, a persone con tariffe quasi nulle. Prevede anche un wallet sulle app di messaggistica WhatsApp e Messenger dal nome Calibra. Il che renderà molto facile la sua diffusione, dato l’alto numero di utenti che le utilizza.

Un’altra forza di Libra è la Libra Association, una no-profit che sovrintende lo sviluppo del token. Dettandone le regole e gli aggiornamenti.

Ogni membro fondatore ha pagato un minimo di $ 10 milioni per aderire e opzionalmente diventare un gestore nodo di validazione, ottenere un voto nel consiglio e avere diritto a una quota dei dividendi dagli interessi guadagnati sulla riserva di Libra.

Fanno parte della Libra Association già diversi colossi come Mastercard, PayPal, Stripe, Visa, Booking Holdings, eBay, Facebook / Calibra, Spotify AB, Uber Technologies, Iliad, Vodafone Group, Coinbase, Inc., Xapo Holdings Limited, varie Venture Capital, Organizzazioni no-profit e multilaterali e istituzioni accademiche.

Per ora, i membri di Libra Association sono 28. Ma il numero è destinato a crescere. Facebook spera di raggiungere infatti i 100 membri fondatori, tra cui Google o Twitter.

L’Associazione ha sede a Ginevra, Svizzera, e si riunisce ogni due anni.

Libra promette anche di essere una criptovaluta stabile. Il suo carattere unicode è formato da tre linee orizzontali ondulate ≋. Il valore è collegato a un paniere di depositi bancari e titoli di Stato a breve termine, per una serie di valute internazionali storicamente stabili. Tra cui il dollaro, la sterlina, l’euro, il franco svizzero e lo yen.

L’Associazione Libra mantiene questo paniere di attività e può modificare l’equilibrio della sua composizione se necessario.

Questo, per sommi capi, ciò che è Libra, la criptovaluta di Facebook. Vediamo invece cos’è Libra Profit System, se fa guadagnare davvero o è una truffa.

La soluzione migliore per operare sulle criptovalute rimane quella dei CFD. Ricordiamo che le migliori piattaforme di trading consentono il trading con i CFD sul prezzo delle criptovalute. Ad esempio eToro (trovi qui il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori critptovalute in circolazione, non solo su Bitcoin. Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Libra Profit System cos’è

Cos’è Libra Profit System? Stando a quanto auto-proclama, si tratta di un nuovo robot di trading per il mercato delle criptovalute.

Come accennato in precedenza, questo robot tenta di aiutare gli utenti a fare soldi cavalcando le tendenze crittografiche emanate dagli annunci della succitata Libra. Non è necessaria quindi alcuna esperienza per fare trading con Libra Profit System.

Il robot funziona con il pilota automatico e ti dà il tempo di fare altre cose mentre i tuoi soldi funzionano per te. Il News trading si basa su un algoritmo che legge le notizie da fonti legittime, compresi gli account Twitter verificati e che agisce prima dei mercati.

Si dice che il robot sia in grado di analizzare migliaia di fonti di notizie in un microsecondo e di piazzare automaticamente gli scambi. Il trading di notizie è reso possibile dalle tecnologie avanzate di Machine Learning e Natural Language Processing.

Il robot è presumibilmente in grado di effettuare fino a 10 operazioni in un minuto, il che significa che presumibilmente può sfruttare ogni opportunità che si presenta.

In secondo luogo, afferma di operare con broker che offrono una leva finanziaria fino a 1:1000. Ben oltre quella concessa dalle nuove normative ESMA, che sono pari a 1:30.

Libra Profit System come funziona

Come funziona Libra Profit System? Libra Profit System afferma di aiutare gli utenti a fare soldi speculando sulla cripto volatilità che risulta dagli annunci di Libra. Le notizie dal continuo sviluppo di questa criptovaluta hanno causato un’enorme volatilità nel mercato delle criptovalute.

Ad esempio, l’annuncio iniziale ha creato un sentimento positivo su Bitcoin, aumentando il prezzo del 50%. Due settimane dopo, il congresso degli Stati Uniti ha criticato la criptovaluta di Zuckerberg, causando quindi nervosismi che hanno fatto crollare i mercati delle criptovalute del 20%.

Dall’annuncio di Libra, l’intero mercato delle criptovalute è stato su una montagna russa. La criptovaluta di Facebook è destinata a causare maggiore volatilità nei prossimi giorni man mano che vengono fatti più annunci.

Libra Profit System afferma dunque di voler sfruttare questa volatilità. Il robot afferma di poter fare soldi sia nei mercati in ascesa che in ribasso poiché si dice che applichi strategie di vendita allo scoperto. Inoltre, Libra Profit System ha promesso di mantenere i suoi investitori in pista sulla prossima vendita privata di Libra Coin.

Ciò significa che, stando sempre a quanto annuncia il sito, coloro che si iscriveranno con questo robot saranno in grado di diventare i primi investitori della criptovaluta di Facebook.

Dopo aver creato un account, ti verrà chiesto di effettuare un deposito minimo di $ 250.

Libra Profit System truffa?

Libra Profit System è una truffa? Detto come si presenta la piattaforma, chiediamoci se sia una truffa o meno. Sebbene non ci siano ancora sentenze passate in giudicato, né delibere Consob che lo decretino, possiamo dire che ci sono tutti i crismi.

Le promesse sono sempre le stesse. Guadagni facili con robot automatici super tecnologici, senza alcuna richiesta di far nulla da parte dell’utente se non ricaricare il conto.

Non viene spiegato come questo sistema prodigioso funzioni nel dettaglio. Inoltre, non ha alcuna licenza per operare sui mercati finanziari. Il che vi mette a serio rischio truffa.

Il sentore, insomma, è che questo Broker sia stato messo in piedi solo per fregare il prossimo. Sfruttando la nuova criptovaluta che uscirà il prossimo anno Libra.

Quali sono le migliori alternative ad essa per investire sulle criptovalute e non solo? Le vediamo di seguito.

Fare trading seriamente con eToro

Il primo Broker che vi suggeriamo è eToro (clicca qui per saperne di più), che non a caso vanta quasi 11 milioni di utenti. Nonché regolare licenza da parte di diversi organi di controllo sui mercati finanziari, tra cui la cripriota CySEC.

Etoro si distingue per tre servizi in particolare.

Il Social trading, un vero e proprio social che consente ai trader di confrontarsi tra loro, per darsi consigli e suggerimenti.

Il Copy trading, che permette ai trader neofiti di copiare quelli più esperti, così da guadagnare quando sono ancora alle prime armi.

Il Copyportfolios, che consente di copiare interi panieri di asset divisi per categoria. Gestiti da sofisticati algoritmi con la supervisione di tecnici umani.

Per aprire un conto gratuito demo su eToro clicca qui.

Disclaimer: eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs.

Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria.75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro.

Criptoasset non sono regolati e possono subire ampie variazioni di prezzo, dunque non sono appropriati per tutti gli investitori. Il trading di criptoasset non è regolamentato da alcuna normativa Europea.

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.

Social trading con eToro: tutti i vantaggi

Il Social trading eToro è un servizio unico nel suo genere, che conferma quanto questo Broker cipriota, nato nel 2007, ci tenga ai propri trader iscritti.

Infatti, come detto, permette di confrontarsi con altri trader senza dover approdare su Forum o altri Social (si pensi ai gruppi che sorgono su Facebook), dove è facile trovare trader falliti che danno suggerimenti sbagliati. Per ignoranza, supponenza o per diletto.

Spesso il Social trading di eToro viene confuso con il Copy trading offerto dal Broker e prima descritto. Il quale sulla piattaforma prende il nome di CopyTrader.

Un servizio che consente come visto di copiare trader più esperti chiamati sulla piattaforma Popular Trader. I quali ci guadagnano a loro volta per ogni trader che li copia.

Per aprire un conto gratuito demo su eToro clicca qui.

Trading di criptovalute con 24option

24option (clicca qui per il sito ufficiale) è l’altro Broker che vi suggeriamo. Nato nel 2009 e sponsor della Juventus, a sua volta offre altri servizi vantaggiosi. Come i segnali di trading e gli eBooks interattivi.

Cosa hanno di speciale i segnali di trading di 24option (che trovi qui) rispetto agli altri? Sono elaborati da una società leader del settore come Trading Central. La quale vanta sedi a Parigi, Hong Kong e New York e ha vinto per 9 anni di fila i prestigiosi Technical Analisys Awards.

Oltre ai segnali di trading, Trading Central offre altri servizi interessanti. Come formazione o grafici.

Gli eBooks interattivi si distinguono invece dai tradizionali perché sono appunto interattivi e possono essere fruiti sul sito stesso.

Per aprire un account gratuito su 24option clicca qui.

Responsabilità: Tutti gli autori, i collaboratori e i redattori degli articoli pubblicati su webeconomia.it esprimono opinioni personali. Tutte le assunzioni e le conclusioni fatte nei post ed ulteriori analisi di approfondimenti sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime, indici) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e/o raccomandazioni all'investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di investimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali.