Le mitiche fatine Winx volano su Piazza Affari

Le mitiche fatine Winx, che muovono un importante merchandising, sono pronte a volare su Piazza Affari. Ciò in quanto la società che le produce, la Rainbow, ha presentato la domanda di ammissione alle contrattazioni delle proprie azioni ordinarie in Piazza Affari, in particolare sul segmento Star.

Rainbow è stata fondata ed è guidata da Iginio Straffi, operando fin dal 1995 nell’intrattenimento per bambini e teenager.

Come avverrà approdo delle Winx a Piazza Affari

In un comunicato viene spiegato che la diffusione delle azioni «sarà realizzata tramite collocamento rivolto esclusivamente ad investitori qualificati in Italia e istituzionali all’estero».

Le azioni ordinarie che saranno oggetto dell’offerta pubblica iniziale saranno vendute da Straffi e Viacom Holdings Italia, che ad oggi detengono, rispettivamente, il 70,38% e 29,62% del capitale della società.

Il numero complessivo di azioni offerte sarà però determinato all’avvio dell’operazione. Ed è prevista anche la concessione della cosiddetta opzione «Greenshoe», con cui l’offerta potrebbe allargarsi fino al 40% del capitale di Rainbow. Vale però la pena dire che quest’ultima non sarà comunque contendibile.

La Ipo sarà chiusa entro maggio 2018, una volta ricevute le autorizzazioni degli organi preposti al controllo del mercato finanziario: ossia Borsa Italiana e Consob. Per quanto riguarda le parti coinvolte, Straffi e Viacom Holdings Italia si impegneranno in termini di lock-up. UniCredit Corporate & Investment Banking e Credit Suisse Securities (Europe) Limited agiranno per quanto concerne la Joint Global Coordinator e Joint Bookrunner. Infine, UniCredit Corporate & Investment Banking in qualità di Sponsor, mentre Kepler Cheuvreux come Specialist nella quotazione.

Winx cosa sono

Le winx sono le protagoniste del fortunato cartone animato Winx Club. Una serie televisiva animata italiana diretta, creata e prodotta da Iginio Straffie dalla sua compagnia Rainbow S.r.l.

In onda su Rai 2 in Italia dal 28 gennaio 2004, mentre per la sesta stagione è stato trasferito a Rai Gulp nel 2014. La serie è una delle prime vignette italiane ad essere venduta negli Stati Uniti (preceduto da serie come La Linea); è stato inizialmente concesso in licenza e doppiato in inglese da 4Kids Entertainment, trasmesso dal blocco di programmazione di Fox 4Kids TV (ex FoxBox) a partire dal 19 giugno, 2004. Le repliche della serie sono state trasmesse su Cartoon Network nel 2005 e su CW4kids nel 2009.

La RAI ha anche creato un doppiaggio inglese per le prime quattro stagioni registrate da Cinelume a Montreal. Dopo che la licenza di 4Kids per la serie è stata abbandonata, Nickelodeon ha acquisito i diritti e produsse un nuovo doppiaggio inglese, che andò in onda il 27 giugno 2011, iniziando con le offerte speciali di quattro ore che riassumevano le stagioni uno e due. La settima stagione è andata in onda su Nickelodeon nel Regno Unito dal 4 luglio 2015 e su Nick Jr. negli Stati Uniti dal 10 gennaio 2016, con un nuovo doppiaggio di DuArt Film e Video.

La serie è trasmessa anche in oltre 150 paesi in tutto il mondo, ed è la creazione di maggior successo di Straffi. L’ultimo Paese in cui sono approdate le fatine è il Giappone, grazie ad una partnership con Netflix. La sua continua popolarità ha generato un franchising multimediale Winx Club, che comprende anche giocattoli, libri, videogiochi, abbigliamento, tre lungometraggi CGI, due programmi spin-off e un film in uscita dal vivo.

Winx trama

Nella stagione 1, Bloom, una ragazza di 16 anni, scopre di possedere abilità magiche quando salva Stella, una principessa delle fate di Solaria. Stella persuade Bloom ad iscriversi ad Alfea, una scuola per le fate nella dimensione magica. Lì, incontra la compagna di stanza Flora e compagni di appartamento Tecna e Musa; insieme formano la Winx. Incontrano e fanno amicizia con i ragazzi della scuola di specialisti di Red Fountain. Incontrano anche nemici, principalmente Trix, un trio di streghe.

Insieme, le Winx attraversano molte avventure scoprono molti segreti sul passato di Bloom mentre combattono i loro nemici e studiano ad Alfea. Il loro potere nella prima stagione è Winx.

Nella seconda stagione, i Trix sono tornati e si sono alleati con Lord Darkar, un’antica creatura del male che vuole governare l’universo. Insieme al loro nuovo membro, Aisha (noto anche come Layla in alcuni doppioni), e ai loro nuovi amici, i Pixies, i Winx dovranno combattere questa nuova minaccia. Incontrano anche Helia che, all’inizio, non è uno specialista, ma diventa uno specialista e l’interesse amoroso di Flora. Il loro potere nella stagione 2 è Charmix.

Nella terza stagione, le Winx devono affrontare un nuovo nemico, Valtor, che la Trix ha liberato dalla sua prigione e che ha preso parte alla distruzione di Domino e condivide un passato oscuro con Bloom e i suoi genitori di nascita. Aisha incontra un mago, Nabu, con il quale si innamora. Nella terza stagione le Winx ricevono un nuovo potere, Enchantix. Gli eventi della terza stagione sono seguiti da quelli del primo film, The Secret of the Lost Kingdom.

Nella quarta stagione, che si svolge dopo gli eventi del film, le Winx affrontano una nuova minaccia: i quattro Wizards of the Black Circle, che hanno fatto sparire tutta la magia dalla Terra. Le Winx vanno sulla Terra per salvare Roxy, l’ultima fata della Terra, combattere i Maghi e ripristinare la sua magia liberando le Fate della Terra dai Maghi. Hanno anche un nuovo potere chiamato Believix. Quindi ricevono poteri chiamati i doni del destino. I doni del destino includono Sophix, Lovix e il dono nero. Il dono nero può dare vita a una persona che non vive. Gli eventi della quarta stagione sono seguiti da quelli del secondo film, Magical Adventure.

Nella quinta stagione, che si svolge dopo Magical Adventure, il Winx Club combatte il cugino malvagio di Aisha Tritannus, che, alleato con la Trix, cerca di conquistare la Magia Dimensione. Per sconfiggerli, le Winx devono dimostrare la propria autostima, empatia e coraggio e ottenere il potere di Sirenix. Guadagneranno anche le due nuove trasformazioni: Harmonix e Sirenix. Il legame delle Winx con Selkies dai mari della dimensione magica, Aisha incontra Roy, uno specialista verso il quale è attratta mentre Bloom dovrà salvare sua sorella Daphne da Tritannus. Gli eventi della quinta stagione sono seguiti da quelli del terzo e ultimo film, The Mystery of the Abyss.

Nella sesta stagione, la Trix rileva la Cloud Tower e si allea con una giovane strega di nome Selina, proprietaria del Legendarium, un libro magico che può far diventare le leggende realtà, e fu una volta un migliore amico d’infanzia di Bloom. Tuttavia, le Winx hanno perso tutti i suoi poteri eccetto Bloom. Dovranno ottenere due nuove trasformazioni conosciute come Bloomix e Mythix. Durante la loro ricerca per sigillare il Legendarium, le Winx scopriranno di fronteggiare Trix e Acheron, un mago malvagio imprigionato nel Legendarium. Acheron è il maestro di Selina.

Nella Stagione 7, le Winx scoprono gli Animali Fatati, creature magiche con talenti speciali necessari per bilanciare l’Universo Magico. Le Winx scoprono di essere minacciate dai nuovi cattivi Kalshara, un malvagio mutaforma e suo fratello Brafilius. La Trix, i terzi cattivi, appaiono inaspettatamente. Per salvare gli animali fatati, le Winx dovranno viaggiare nel tempo, ottenere nuove trasformazioni conosciute come Butterflix e Tynix e legare con Fairy Animals.

Winx videogame

Nel franchising collegato alle mitiche Winx, non mancano anche giochi per console.

Il primo di questi è stato Winx Club, pubblicato nel 2005 per PlayStation 2, PC e Game Boy Advance. Tra gli altri videogiochi pubblicati figurano Winx Club: The Quest per il Codex (2006), Winx Club: Join the Club (2007), Winx Club: Mission Enchantix (2008), Dance Dance Revolution Winx Club (2009), Winx Club: Believix in You (2010) e Winx Club: Magical Fairy Party (2012).

Nel 2013, Tsumanga Studios ha rilasciato un’app per iOS e Android intitolata Winx Sirenix Power. Altre app basate sulla serie includono Winx Fairy School (di Tsumanga Studios) e Winx Club: Rocks the World (di Budge Studios).

Un videogioco Winx Club è stato rilasciato su Nintendo 3DS intitolato Winx Club: Saving Alfea. Il gioco è pubblicato da Little Orbit. Winx Club: Salvataggio Alfea presenta le fate Winx Club nella loro potenza Bloomix dalla sesta stagione.

Winx film

Le winx hanno dato vita anche a tre film su grande schermo.

The Secret of the Lost Kingdom

L’8 ottobre 2006, Rainbow S.p.A. annunciò sul loro sito ufficiale che veniva prodotto un film Winx Club. Il film CGI, intitolato Winx Club: Il segreto del regno perduto, è stato distribuito nelle sale cinematografiche il 30 novembre 2007. Il doppiaggio inglese del film è stato rilasciato il 20 novembre 2008 in Singapore. Il film è stato ribattezzato in inglese e pubblicato negli Stati Uniti come film per la TV su Nickelodeon l’11 marzo 2012. In questa versione era presente il cast della serie televisiva Nickelodeon. Gli eventi del film seguono quelli della terza stagione. Mentre Bloom continua nella ricerca dei suoi genitori e delle sue amiche, scopre di più sul suo pianeta e deve combattere Mandragora e le Ancestral Witches che hanno distrutto la sua casa. Bloom scoprirà chi sono i suoi genitori e da dove viene.

Magical Adventure

Il 9 novembre 2009 è stato confermato che ci sarebbe stato un secondo film Winx Club pubblicato nel 2010. Il film, intitolato Winx Club 3D: Magical Adventure (italiano: Winx Club 3D – Magica avventura) è stato distribuito in sala cinematografica in Italia il 29 ottobre 2010. Il film è stato soprannominato utilizzando il cast vocale Nickelodeon e pubblicato come special televisivo negli Stati Uniti su 20 maggio 2013. Questa versione è stata accorciata dal tempo di esecuzione di 87 minuti dell’originale a circa 45 minuti. Questo film è uscito con sette episodi della quinta stagione. In questo film, la Trix, alleata con le Ancestral Witches, riesce a far sparire quasi tutta la magia positiva / positiva dell’universo e le Winx e gli specialisti vanno in viaggio per ripristinare e sconfiggi le streghe. Nel frattempo, Bloom impara di più sul tragico destino del suo mondo che ne ha portato la distruzione diciotto anni fa, e perché il padre di Sky, il re Erendor, non vuole che lui la sposi.

The Mystery of the Abyss

Il terzo e ultimo film di Winx Club è stato annunciato ufficialmente quando il sito ufficiale del Winx Club italiano ha permesso ai fan di votare per il titolo in un sondaggio online, scegliendo il titolo Mystery of the Abyss (Il mistero degli abissi). Il film è stato distribuito teatralmente in Italia il 4 settembre 2014. Un trailer teaser ufficiale è stato rilasciato il 16 aprile 2014, sul canale ufficiale Winx Club su YouTube, un’anteprima ufficiale è stata rilasciata poco tempo dopo. Un doppiaggio Rai inglese del film è stato distribuito in esclusiva su Netflix il 10 ottobre 2014. Nonostante l’intera quinta stagione sia stata prodotta in Nickelodeon dub, il film seguente non è stato girato. Prendendo posto prima della sesta stagione, la Trix prova ad attivare la potenza del Il trono dell’imperatore libera inavvertitamente la ninfa malvagia e la fata di Sirenix, Politea. Rapiscono Sky per liberare Tritannus da Oblivion e acquisire una perla magica dalla Corona di Corallo che permetterà loro di ottenere il potere immenso e ineguagliabile del Trono dell’Imperatore. Le Winx dovranno andare in missione Sirenix nelle infinite profondità dell’Oceano Infinito per fermarli e salvare Sky.

Winx Spin-off

Non mancano poi Spin-off legati alle Winx. Una serie di spin-off intitolate PopPixie è stata presentata in anteprima in Italia il 10 gennaio 2011. Questa serie è basata sui folletti della serie Winx Club e presenta personaggi come Lockette, Chatta e Amore, insieme a nuovi personaggi.

I personaggi Caramel e Cherie, introdotti in PopPixie, sono apparsi in seguito in Winx Club come sostituti di Digit and Tune. Nel settembre 2014 è stato annunciato che una serie derivata dal titolo World of Winx sarebbe stata coprodotta da Rainbow S.r.l. e Netflix. World of Winx sarà uno spin-off di 13 episodi di due stagioni che sarà su Netflix in tutto il mondo, con la prima stagione in onda nel 2016.

Le ragazze intraprendono un viaggio sotto copertura in tutto il mondo alla ricerca di ragazzi di talento in arte, sport , musica e scienza. Questi bambini hanno il loro tipo di magia, e le fate del Winx Club sono incantate da loro anche se non ci vuole molto prima che i guai entrino in gioco, e un nuovo e pericoloso mistero per Bloom e gli altri da risolvere.

Il doppiaggio inglese viene prodotto da 3Beep e DuArt. La prima stagione di World of Winx è stata pubblicata su Netflix il 4 novembre 2016.

Rainbow SPA chi è

Rainbow S.p.A. (precedentemente noto come Rainbow S.r.l) è uno studio di animazione italiano con sede a Loreto, nelle Marche, che è meglio conosciuto per la produzione della serie animata Winx Club. Hanno anche prodotto altre serie animate come Regal Academy, Tommy e Oscar, Monster Allergy e PopPixie e co-prodotto Huntik e Mia and Me.

L’amministratore delegato di Rainbow SpA è Iginio Straffi, che è anche il creatore di Winx Club, [nonché creatore e direttore di Huntik. Nel febbraio 2011, Viacom International Media Networks Italia ha acquistato il 30% di Rainbow. Il 5 ottobre 2015, Rainbow SpA ha acquisito lo studio di animazione canadese, Bardel Entertainment.

Il 21 luglio 2017, Rainbow ha acquisito una partecipazione di maggioranza in Iven SpA, che possiede la società di produzione cinematografica e televisiva Colorado Film, direzione artistica e la società di gestione dei talenti Moviement, la casa discografica San Isidro Edizioni Musicali e una partecipazione alla società di produzione e distribuzione Gavila srl. Il gruppo è stato fondato nel 1986 dall’agente e produttore Maurizio Totti, dal regista premio Oscar Gabriele Salvatores e dagli attori Diego Abatantuono e Paolo Rossi.

Serie Tv prodotte da Rainbow SPA

  • Tommy and Oscar (1998-2002)
  • Prezzy (2002-2004)
  • Winx Club (2004-present)
  • Monster Allergy (2005/2006-2009)
  • Class of the Titans (2005)
  • Huntik (2009-2012)
  • PopPixie (2010)
  • World of Winx (2016-2017, co-prodotta con Netflix, essendo una serie originaria di Netflix Original Series)
  • Mia and Me (2011-2016)
  • Regal Academy (2016-present)
  • Maggie & Bianca Fashion Friends (2016-present)
  • Monster Allergy Evolution
  • 44 Cats (2018)

Film prodotti da Rainbow SPA

  • Tommy & Oscar: The Movie (2004)
  • Winx Club: The Secret of the Lost Kingdom (2007)
  • Winx Club 3D: Magical Adventure (2010)
  • Gladiators of Rome (2012)
  • Winx Club: The Mystery Of The Abyss (2014)

Iginio Staffi chi è

Iginio Straffi è nato il 30 maggio 1965 ed è un regista di animazione italiano, famoso per essere stato il fondatore e CEO di Rainbow S.r.l., nonché il creatore del suo prodotto più famoso, la serie Winx Club.

Ha iniziato a lavorare nel campo del disegno a fumetti per gli editori italiani Comic Art e in seguito Sergio Bonelli Editore, dove ha lavorato principalmente alla serie Nick Raider. Il suo lavoro è stato occasionalmente inserito nelle riviste Métal Hurlant e Comic Art. All’età di 27 anni, si è trasferito in Francia per lavorare alla produzione di storyboard e ha diretto diverse serie televisive e lungometraggi animati. Successivamente si è trasferito in Gran Bretagna per continuare il suo lavoro.

Tornò in Italia nel 1995, quando fondò lo studio di animazione Rainbow, inizialmente fornendo servizi per altri studi, ma alla fine producendo il suo primo prodotto originale, il CD animato Tommy e Oscar ( 1996) e successive serie TV (1999). La sua creazione di maggior successo, Winx Club, ha debuttato nel 2004, ed è diventata un successo mondiale. Ora è trasmesso in oltre 150 paesi, in Europa, negli Stati Uniti e in gran parte dell’Asia.

A parte la sua sede vicino a Loreto, nelle Marche, Rainbow ha ora filiali a Roma e Singapore. Altre creazioni di Rainbow includono Prezzy (ispirato alla mascotte del parco a tema Gardaland) e Monster Allergy (anche un fortunato fumettone Disney), oltre alla produzione di Huntik & Seekers.

Iginio e Rainbow hanno creato il parco divertimenti “Rainbow Magic Land”, che ha aperto nella primavera del 2011 a Valmontone, Roma, tra cui una scuola “Alfea” di grandi dimensioni (come vista in Winx Club). Nel 2012, ha diretto e prodotto Gladiators of Rome, che è esordito in Italia in ottobre. Ha riscosso un successo immediato, con alcune recensioni contrastanti, ed è stato poi pubblicato in Europa e nelle Americhe.

Recentemente ha creato una nuova serie animata intitolata Regal Academy (2016) e il suo primo spettacolo dal vivo, Maggie & Bianca Fashion Friends.

Rainbow, il parco divertimenti

Come detto, Rainbow SPA gestisce anche il parco divertimenti Rainbow MagicLand, sito a Valmontone, un comune italiano di 14 959 abitanti della città metropolitana di Roma Capitale, situato su un rialzo tufaceo, lungo la via Casilina a circa 35 km dalla capitale.

E’ stato realizzato dalla società Alfa park S.r.l., che gestisce anche Miragica in Puglia ed inaugurato il 25 maggio 2011. Con apertura al pubblico il 26 maggio 2011. Il solo parco misura 185,000 m² (per i quali sono stati investiti 300 milioni di Euro), l’area parcheggio occupa invece 118.000 m², mentre per l’espansione del parco sono disponibili 57.000 m² accanto alla zona uffici di 20.000 m².

Rainbow MagicLand ha già vinto diversi premi:

  • Il 15 dicembre 2012 il premio Parco dell’anno 2012
  • Il 25 ottobre 2014 il miglior nuovo show outdoor con lo spettacolo Illusion
  • Il 16 ottobre 2015 il premio della giuria con lo spettacolo Romeo e Giulietta
  • Il 14 ottobre 2016 il premio speciale per aver portato per la prima volta in Italia la Virtual Reality Experience su un Roller Coaster: L’Olandese volante

Il fulcro di Rainbow MagicLand è il grande lago centrale, intorno al quale si dispongono tutte le 35 attrazioni, negozi, punti ristoro e aree spettacoli che compongono la struttura.

Riguardo il tema, si va dalle rovine maya allo Steampunk alle dolmen preistorici, fino a castelli e architetture (reali e fantastiche) di ogni epoca. Il filo conduttore resta comunque la magia. Non a caso, lo slogan del Parco è: Vivi la magia del divertimento!

Rainbow Magicland vanta il fatto di ospitare alcune attrazioni uniche in Italia, tra cui il Dark-Ride Interattivo Huntik 5D (ispirato all’omonima serie animata) e il Virtual Coaster L’Olandese Volante (primo Roller Coaster sul quale è stata implementata la Realtà virtuale in Italia).

La mascotte del parco è Gattobaleno, attorniato da altri personaggi dei cartoni animati prodotti dallo studio Rainbow.

Le 35 attrazioni sono suddivise in 3 categorie, in base al loro grado di impegno e coinvolgimento:

  • “per coraggiosi”
  • “per tutti”
  • “per bambini”

 

LEAVE A REPLY