Le migliori app da scaricare prima di partire per le vacanze

Una volta, quando si partiva per le vacanze, si portava con sé una macchina fotografica e una cartina (o in tempi più recenti il navigatore). Ora queste funzioni, e tante altre, sono soddisfatte dallo smartphone. Il quale da solo è capace di soddisfare ogni evenienza e darci tutte le info che ci occorrono. Un piccolo oggetto tascabile, che grazie agli ultimi modelli ormai possiamo anche portare in acqua. Solo per quelli dotati di certificato IP68, che li rende impermeabili. Ma siamo certi che in futuro tutti gli smartphone si doteranno di questa funzione.

Se siete in procinto di partire per le tanto sospirate vacanze, di seguito vi proponiamo alcune app alle quali non potete rinunciare. Poiché vi daranno tutto il sostegno possibile per trascorrere delle vacanze in totale serenità e armonia.

La app che ti aggiorna sul carburante

Se la nostra vacanza utilizzerà come mezzo l’automobile, allora dovremo per forza di cose tenere d’occhio il carburante. Onde evitare di doverla spingere. Che si tratti di benzina, Diesel, Gpl o metano, c’è una app che ci terrà costantemente aggiornati sulla stazione di rifornimento più vicina e i prezzi disponibili. Si chiama “Prezzi Benzina – GPL e Metano”, ed è ovviamente gratuita. La app mette a disposizione una cartina geografica con navigatore.

La app come navigatore

Come dicevamo, una volta quando non si conosceva la strada, si utilizzava una cartina. Poi arrivarono i navigatori Gps, oggi invece ci sono le app sugli smartphone. Che abbiate un iPhone con sistema operativo iOS o uno smartphone Android, in entrambi i casi avrete a disposizione dei navigatori. Rispettivamente Mappe di Apple e Google Maps. Efficaci ed intuitive, offrono anche indicazioni in tempo reale sul traffico che troverete lungo il tragitto. Così da indicarvi anche le strade per poterlo evitare. Una valida opzione a queste due è Waze, una app sempre di proprietà di Google e sempre gratuita. Con Waze a fare la differenza è l’interazione degli utenti e potrete trovare tutto quello che succede sul vostro percorso sempre in tempo reale. In realtà, le prime due consigliate sono native del vostro dispositivo, quindi non dovrete neppure scaricare altro.

Trainline Europe, la app utile per chi decide di viaggiare in treno

Se invece il vostro mezzo di locomozione sarà il treno, una app molto utile è Trainline Europe, sempre scaricabile gratuitamente sia per iOS che per Android, tramite rispettivamente Apple Store e Google Play. Risulterà utilissima per prenotare biglietti ferroviari al miglior prezzo. La app mette a confronto i principali vettori ferroviari europei. Ad esempio, per il nostro Paese troverete Trenitalia, Italo treno, Thello e Trenord. Una app semplice ed intuitiva. Ma soprattutto, molto utile. Riguardo invece eventuali ritardi dei treni – che se viaggiate per l’Italia dovrete tener presenti – potete rivolgervi alle app delle stesse compagnie. Generalmente riportati in tempo reale.

App per vedere il meteo

Che sia in mare, in montagna, al fiume, al lago, in collina o in campagna, un cielo sereno o poco nuvoloso è sempre auspicabile. Per vedere che tempo fa ci sono varie app. Sebbene noi ci sentiamo di consigliarvi su tutte 3Bmeteo per la sua affidabilità.

Gratuita, intuitiva e con possibilità di installare un widget da tenere sempre sott’occhio, questa app vi consentirà di vedere il meteo in vari paesi del mondo. Nonché le previsioni divise ora per ora. In genere, comunque, gli smartphone hanno delle app per il meteo già native. Ma spesso alquanto inaffidabili.

Alcuni utenti si lamentano del fatto che spesso non azzecchino neppure il tempo che sta facendo in quello stesso preciso istante. Figuriamoci una previsione. L’attendibilità di 3Bmeteo è anche dovuta dal fatto che le previsioni si spingono fino ad un certo punto e non vanno tanto oltre nel tempo.

Se invece amate fare windsurf o amate andare in barca, allora potrete scaricare una app che si chiama Vento & Mare Med, la quale consente di tenere sotto controllo le famose previsioni meteo del consorzio LaMMA riguardanti lo stato del mare e il vento. I dati sono relativi a tutti i mari del Mediterraneo. Così da poter scegliere quando il mare offre delle onde particolarmente alte per trascorrere il vostro “mercoledì da leoni”. Oppure, viceversa, lasciare la nave nel porticciolo della località da voi scelta poiché il mare sarà particolarmente agitato. A ciascuno il suo mare.

Stufo di fare la valigia? C’è una app anche per questo

Se una volta la battuta relativa a uno smartphone multi-funzione era “prepara anche il caffè”, in realtà grazie ad una app ci prepara anche la valigia. O quasi. Trattasi di PackPoint, una app gratuita che consente ai viaggiatori di preparare una lista di cose da mettere in valigia e pertanto di prepararla in maniera rivoluzionaria. La app ci suggerirà come organizzare cosa mettere in valigia in base alla durata del viaggio, le condizioni climatiche della località verso la quale siamo diretti e le attività che abbiamo programmato. Quali sono gli input che dobbiamo dare a PackPoint affinché “ci faccia” la valigia? Pochi dati: la data di partenza, la località e il numero di pernottamenti che intendiamo fare. La app sul letto, quella di un lungo viaggio…

La app che suggerisce località con negozi fashion

In realtà, non esiste solo il tipo da spiaggia, il tracker da montagna, il pescatore da lago, il temerario da canoa su torrente, l’amante dei borghi tranquilli o delle pittoresche distese di campagna. Esistono anche turisti fashion che puntano soprattutto a luoghi dove fare lo shopping.

Non a caso, a realizzare due app per questo scopo sono i marchi Louis Vuitton e Gucci. La prima ha realizzato la applicazioni LV City Guide, la quale indica una trentina di guide – da Parigi a Seoul ed alcune a pagamento ed altre gratis – con itinerari creati ad hoc per gli amanti della moda. Gucci invece risponde con la app Gucci places, la quale, grazie ad un servizio di geolocalizzazione, segnala agli utenti i luoghi privati e pubblici che sono o sono stati significativi per il marchio. Offrendo così badge virtuali, foto e segnalazione di eventi organizzati da Gucci. Una app che siamo sicuri Paris Hilton non si farà sfuggire.

Solarize, la app che ti protegge dalle scottature

No, non hanno inventato la app che ti spalma la crema. Ma qualcosa di simile. Trattasi di Solarize, una app che almeno nelle intenzioni, vi aiuta a prevenire le scottature. Quindi indicata quando si prende il sole sulla spiaggia o si cammina per più tempo sotto il sole. Solarize vi chiede due dati: il tipo di pelle dalla scala ufficiale (scala Fitzpatrick) e l’SPF (fattore di protezione solare) della vostra crema solare. Immessi questi due dati, pigiare il tasto Start. Solarize farà partire un conto alla rovescia, per poi far scattare un allarme automatico quando sarà raggiunto il tempo di abbronzatura consigliato. Se durante questo arco di tempo volete farvi un bagno o mettervi un po’ all’ombra, basterà pigiare su Pausa. Per poi ricliccare Start quando vi metterete di nuovo al sole. La app funziona anche in background, quindi contemporaneamente potrete continuare a chattare su WhatsApp, spiare cosa fanno gli altri tramite Facebook, ascoltare musica, vedere video su Youtube, ecc. Essendo però la questione abbronzatura molto delicata, giacché il sole mette comunque a repentaglio la nostra salute, si consiglia di prendere con le molle questa app e di non affidarsi troppo. Magari usarla in modo approssimativo, anche perchè incidono anche altri fattori. Su tutti, l’orario in cui ci si mette al sole, la nuvolosità del cielo, il tipo di sabbia. Inoltre, anche facendosi il bagno si continua a prendere il sole. Anzi, il riflesso dell’acqua aumenterà la sua potenza.

Le app per chi viaggia in aereo

Premesso che se si viaggia in aereo è sempre meglio rivolgersi alle app della compagnia scelta al fine di avere tutte le notizie sui voli (ritardi, soppressioni, ecc.), ci sono anche alcune app “sfiziose” che offrono notizie in più per i maniaci dell’informazione.

Tra queste annoveriamo FlightRadar, che permette di seguire le rotte degli aerei in tempo reale sulla mappa, in quasi tutto il mondo. E’ gratuita e sia per iOS che per Android. Oppure Kayak, che vi dirà quale volo è più adatto non non solo in base alla data ed il costo del viaggio, ma anche in base all’orario di partenza e alla lunghezza del volo. Non mancano però anche info per
confrontare i costi dei voli, scegliendo un aeroporto diverso o cambiando date di arrivo e di partenza. Anche questa app è gratis e scaricabile per iOS e Android.

Flixbus, per chi vuole viaggiare in autobus

Abbiamo parlato di auto, treni e aerei. E perchè non godersi un viaggio più lento tramite autobus?

FlixBus è il sito, e quindi la app, che fa per voi. Gratuita, sia per Android che per iPhone. Potete prenotare viaggi in Pullman per tutte le destinazioni europee, con tariffe più basse di altri operatori e pullman forniti di tutto, anche il wifi. Più vi anticiperete a prenotare, più pagherete meno il biglietto. Anche un solo euro. Anche Flixbus è stato preso di mira dal Governo, un po’ come Uber. Ma per fortuna la “longa mano” della politica si è fermata in tempo. Almeno per ora.

App pre-vacanza: Skyscanner, per chi si riduce all’ultimo minuto

Fino ad ora vi abbiamo indicato le app utili se avete già organizzato il vostro viaggio. Se invece siete ancora indecisi, o volete scegliere una soluzione last minute, allora scaricate Skyscanner.

Del resto, un italiano su cinque prenota le vacanze all’ultimo minuto (il 22%), o meglio, nelle due settimane che precedono la data di partenza. Skyscanner permette di confrontare voli, hotel e autonoleggio in qualsiasi momento, ovunque ci si trovi. La app offre tre funzioni su tutte:

  • Esplora: funzione collocata sulla home della app per scoprire in poco tempo le migliori offerte dal proprio aeroporto di partenza delle località dove si è destinati;
  • Ovunque: indica tutte le mete più economiche del momento, ma anche le destinazioni consigliate per i weekend o i mesi successivi. Si visualizzano i giorni più economici sul calendario a colori di tutto l’anno. Skyscanner consente di consultare il prezzo dei voli per la meta di proprio interesse anche per tutto l’anno. Così da prenotare anzitempo a prezzi convenienti;
  • la terza funzione permette invece di essere avvisati qualora il prezzo di un volo che ci interessa aumenta o diminuisce. In questo modo, nel primo caso potremmo scegliere di rinunciarci perchè ha superato il prezzo che volevamo o viceversa prenderlo prima che salga ancora; nel secondo caso potremmo invece muoverci subito prima che salga ancora.

Per chi vuole condividere la propria esperienza di viaggio c’è Eupolia

Se condividere foto su Instagram e Facebook, o recensire luoghi visitati, ristoranti dove avete mangiato e alberghi dove avete pernottato non vi basta, potete anche scegliere di condividere la vostra esperienza di viaggio mediante la app Eupolia.

Attraverso essa potete suggerire e condividere le vostre esperienze di viaggio, i luoghi più interessanti da visitare, gli itinerari meno conosciuti, i locali migliori. Eupolia viene utilizzato da viaggiatori, travel blogger, backpackers. Ma anche professionisti del settore quali agenzie viaggio,

Bed and Breakfast, albergatori, gestori di locali innovativi. I quali ovviamente lo utilizzano come potente mezzo per farsi pubblicità. Condividere la nostra esperienza, oltre che essere un momento sociale (o per meglio dire Social) può aiutare anche gli altri a scegliere per il meglio. Così come le esperienze degli altri possono aiutare noi stessi a fare le scelte migliori. Naturalmente, non prendiamo sempre per buone tutte le recensioni.

A volte sono anche spinte da stati emotivi negativi personali di un determinato momento, una situazione spiacevole come il maltempo ed altri fattori esterni indipendenti dalla qualità della struttura o del luogo visitato.

TripAdvisor, per avere giudizi su tutto e di più

TripAdvisor è una app ormai indispensabile. Non a caso, i nuovi smartphone la propongono ormai integrata. Se non l’avete ancora, scaricatela. Risulterà utile per avere giudizi degli altri utenti su tutto: hotel, luoghi da visitare, ristoranti, e più di recente, voli. Inoltre, grazie all’opzione “Qui vicino” potrete trovare ciò che cercate nelle vostre vicinanze.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY