Lavoro, ecco il Concorso più atteso dell’anno 2017: 1.148 posti per Agenti di Polizia

Finalmente, dopo tanto tempo e rinvii, spunta il tanto atteso Concorsone pubblico per l’assunzione di Agenti di Polizia. Non si vedeva da un pezzo! Sembra quasi che si stia “muovendo” qualcosa ma siamo ancora lontani dalla possibilità di soddisfare tutta la domanda di giovani laureati e diplomati con la labile e “timida” offerta di lavoro.

Eppur qualcosa si muove … dopo il Bando di Concorso finalizzato all’assunzione di 30 Vice Assistenti, pubblicato in data 20 aprile 2017 e scaduto il 29 maggio 2017 ore 16.00 sul sito di Banca d’Italia, dal 26 maggio 2017 è spuntato un altro attesissimo Concorsone: 1.148 posti per entrare a fare parte del corpo della Polizia di Stato.

Tempi di Concorsi e novità per il 2017

Tante le offerte di lavoro che il 2017 si riserverà nel comparto pubblico. Era ora che si facesse qualcosa che aiutare i giovani a trovare un lavoro stabile e che possa conferire dignità ed una vita decorosa ad ogni cittadino. Ricordiamo a tale proposito le parole di Papa Francesco: “Senza lavoro non c’è dignità, serve solidarietà … non c’è speranza sociale senza un lavoro dignitoso per tutti”.

È l’appello che il Santo Pontefice ha pronunciato in tema di lavoro: un posto di lavoro che sia “dignitoso perché purtroppo, specialmente quando c’è crisi e il bisogno è forte, aumenta il lavoro disumano, il lavoro-schiavo, il lavoro senza la giusta sicurezza, oppure senza il rispetto del creato, o senza rispetto del riposo, della festa e della famiglia” – e continua Bergoglio – “non è un problema solo dell’Italia, è la conseguenza di una scelta mondiale, di un sistema economico che porta a questa tragedia, che ha al centro un idolo che si chiama denaro”.

Condividiamo le parole del Santo Pontefice e, in questa guida, focalizziamo la nostra attenzione sui dettagli tecnici della scheda del Bando di Concorso per 1.148 posti in Polizia, con i requisiti necessari per partecipare, le prove e la modalità per presentare la domanda, il cui termine scade in data 26 giugno 2017. Affrettatevi, seguite la nostra guida e procedete all’inoltro della domanda: scade il 26 giugno 2017.

Bando di Concorso Agenti di Polizia: l’attesa è finita!

Dopo lunghe attese e speranze, finalmente è arrivato il tanto atteso Bando di Concorso 2017 per la Polizia di Stato, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale. Si stimano in oltre 400 mila, le domande che i potenziali interessati dovrebbero inoltrare in questi 30 giorni di apertura all’inoltro delle stesse per la partecipazione ai test.

Apprezzamenti in merito a questa novità sono arrivati dal sindacato Silp Cgil, il cui Segretario Daniele Tissone ha affermato e ha avuto modo di notare: “Finalmente dopo tanti anni arriva un concorso pubblico per agenti di polizia, destinato in prevalenza a giovani provenienti dalla vita civile. La Silp Cgil ha lottato molto per l’uscita di concorsi che rispettassero la prerogativa principale della Polizia di Stato, quella cioè di essere un Corpo ad ordinamento civile” – ha continuato ad argomentare lo stesso Segretario in merito – “senza contare che l’assenza di pubblici concorsi ha drasticamente ridotto la presenza femminile. Peraltro, data la cronica carenza di organico e l’elevata età media del personale oggi in servizio, queste ragazze e questi ragazzi saranno fondamentali per la nostra Amministrazione”.

Bando 1.148 Agenti di Polizia: posti a concorso

Ecco il dettaglio di quanto riportato sulla scheda del Bando di Concorso finalizzato all’assunzione di 1.148 agenti in Polizia:

  1. concorso pubblico, per esame, a 893 posti, aperto ai cittadini italiani, purchè siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nella Polizia di Stato;
  2. concorso pubblico, per esame e titoli, a 179 posti, riservato a coloro che sono in servizio, da almeno sei mesi alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso, come volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) o in rafferma annuale, purchè siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nella Polizia di Stato;
  3. concorso pubblico, per esame e titoli, a 76 posti, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) collocati in congedo, al termine della ferma annuale, alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso, nonché ai volontari in ferma quadriennale (VFP4), in servizio o in congedo, purchè siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nella Polizia di Stato.

Bando per 1.148 Agenti d Polizia: requisiti necessari

Per partecipare al Band di Concorso indetto per l’assunzione di 1.148 posti nella Polizia di Stato, occorre essere in possesso dei seguenti requisiti, reperibili all’articolo 4 dlla scheda del Bando:

  1. cittadinanza italiana;
  2. godimento dei diritti civili e politici;
  3. diploma di scuola secondaria di I grado, o equipollente;
  4. aver compiuto il 18° anno di età e non aver compiuto il 30° anno di età. Quest’ultimo limite è elevato, fino ad un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai concorrenti;
  5. qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165;
  6. idoneità fisica, psichica ed attitudinale all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica, da accertare in conformità alle disposizioni contenute nel D.M. 30 giugno 2003, n. 198 e nel D.P.R. 17 dicembre 2015, n. 207.

Si precisa, al riguardo che non sono ammessi alla partecipazione del concorso tutti coloro i quali siano stati “espulsi dalle Forze armate, dai Corpi militarmente organizzati, destituiti o licenziati da pubblici uffici, dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure siano decaduti dall’impiego”.

Come presentare la Domanda di partecipazione al Bando concorsuale: termine di scadenza

La domanda di partecipazione al suddetto concorso deve essere compilata ed inviata utilizzando esclusivamente la procedura telematizzata disponibile sul sito https://concorsips.interno.it, con le relative istruzioni, entro il termine di 30 giorni, a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie speciale “Concorsi ed Esami”. In poche parole, la domanda di presentazione al Bando per l’assunzione di 1.148 poliziotti deve essere presentata entro e, non oltre, il 26 giugno 2017.

Al termine della procedura telematica volta ad acquisire la domanda, il candidato deve stampare, la relativa ricevuta che funge da prova e deve essere conservata per essere esibita il giorno della partecipazione alla prova scritta d’esame.

Concorso Agenti Polizia 2017: iter espletamento test e prove

I tre bandi relativi al Concorso pubblico per l’assunzione di Poliziotti si espletano attraverso le seguenti fasi:

  1. prova scritta d’esame;
  2. prova di efficienza fisica;
  3. accertamenti psico-fisici;
  4. accertamento attitudinale.

Per ulteriori informazioni in merito all’espletamento ed ai dettagli tecnici sulle prove e test da sostenere per entrare a fare parte della Polizia di Stato, rinviamo ad aggiornamenti che vi forniremo prossimamente. Tenetevi aggiornati sul sito di WebEconomia alla sezione News e Lavoro. A presto ed in Bocca al Lupo!

LEAVE A REPLY