Investire in Ethereum: guida, token e DeFi 2022

Ethereum è diventata un punto di riferimento per la Finanza Decentralizzata (DeFi), grazie agli smart contract e alla blockchain che in generale consente di creare Dapp (applicazioni decentralizzate) essendo open source.

Dunque, investire in Ethereum resta sempre una valida alternativa, giacché oltre ad avere un consolidato passato come vice-Bitcoin e principale Altcoin fin dal suo lancio (avvenuto nel 2015), ha anche un promettente futuro per l’economia che verrà.

Quindi, vediamo come investire in Ethereum, su quali piattaforme farlo, quali sono le alternative principali di investimento su Ethereum oltre il trading CFD.

Come investire in Ethereum

Partiamo subito dalla domanda cruciale. Sebbene approfondiremo questa questione nei paragrafi successivi, per ora diciamo che per investire in Ethereum, al momento della scrittura, le alternative principali sono:

  1. trading CFD: investire con i contract for difference per approfittare delle oscillazioni di prezzo di questa criptovaluta, posizionandoci long o short a seconda delle nostre previsioni
  2. acquisto diretto tramite Exchange: è possibile acquistare direttamente le criptovalute tramite queste piattaforme, che consentono di scambiarle con altre criptovalute o valute FIAT
  3. Staking: ci sono piattaforme (es: Lido) che permettonodi guadagnare sulle criptovalute tenendole in deposito. Lo scopo dello staking è anche di far accrescere il valore di un token facendolo trattenere dai proprietari

Ciascuna di queste alternative ha propri vantaggi e svantaggi.

👍 Cosa significa ?Fare trading sul prezzo di ETH con derivati o acquistare ETH e usarlo in Defi o in staking.
✅ CaratteristicheSmart contract / Ethereum Virtual Machine / Decentralizzazione
💰TokenETH
🥇Migliore piattaforma per criptovaluteeToro
🥇Miglior exchange per EthereumCrypto.com

Broker per investire in Ethereum

Se volete investire su ETH vi consigliamo alcune piattaforme per investire in criptovalute:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Broker consigliato
Valutazione
commissioni basse
Copy trading e conto demo
Trading Bitcoin, criptovalute

68% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD.

Valutazione
Conto demo gratisServizi di intelligenza artificiale
Valutazione
CFD su Bitcoin e CriptovaluteSocial trading e Autotrading
Valutazione
CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualità
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Che cosa è Ethereum?

Ethereum è nata da un’idea di Vitalik Buterin, russo trasferitosi con la famiglia in Canada quando aveva 6 anni. Acquisendone la cittadinanza.

Vitalik Buterin, appassionato di informatico fin dalla tenera età, era anche un appassionato di Bitcoin fin dal suo lancio. Tanto che a soli 17 anni con un amico ha creato un Magazine omonimo.

Tuttavia, dopo un paio di anni Buterin è andato oltre: creare una criptovaluta che partisse dalle basi del Bitcoin, ma che andasse oltre. Avendo cioè una blockchain che funga da ecosistema, con smart contract utilizzabili in ogni sfera economica, sociale e burocratica.

Nel 2015 il suo sogno diventa realtà, grazie a finanziamenti privati e una ICO. Sebbene nei primi anni non siano mancati problemi, come un pesante attacco hacker, la fuoriuscita di alcuni investitori iniziali che volevano una impronta Profit e non No Profit della Ethereum Foundation e un Hard Fork che ha dato vita ad un’altra criptovaluta: Ethereum Classic.

Sebbene il passaggio a ETH 2.0 non sia ancora diventato realtà, aggiornamento fondamentale che dovrebbe ridurre i costi e aumentare la velocità, Ethereum è diventato un caposaldo della Finanza Decentralizzata. Che sfrutta il sistema ERC-20 e gli smart contract.

Ma come funziona tecnicamente Ethereum? Nella blockchain, invece di estrarre bitcoin, i miners lavorano per guadagnare Ether, un tipo di token crittografico che alimenta la rete.

Investire in Ethereum

Oltre a una criptovaluta negoziabile, Ether viene anche utilizzato dagli sviluppatori di applicazioni per pagare commissioni e servizi di transazione sulla rete Ethereum.

Esiste un secondo tipo di token che viene utilizzato per pagare le commissioni dei minatori per l’inclusione delle transazioni nel loro blocco, si chiama GAS. E ogni esecuzione di smart contract richiede l’invio di una certa quantità di gas per invogliare i minatori a inserirla la blockchain.

Migliori piattaforme CFD per Ethereum

Quali sono i migliori broker per investire su Ethereum? A nostro avviso i seguenti.

Investire in Ethereum con eToro

Presentiamo in sintesi cosa offre eToro:

  • Deposito minimo: 50 euro
  • Conto demo: 100mila euro virtuali
  • Servizi principali: Copy trading, Social trading, Smart Portfolios, eToroX
  • Spread e commissioni: broker spread-only con commissioni difficilmente battibili
  • Licenze: CySEC, ASIC, FCA

Ecco un esempio di acquisto di ETH su eToro:

Investire in Ethereum su eToro

Investire in Ethereum con XTB

Vediamo le caratteristiche principali del broker XTB:

  • Deposito minimo: non c’è, si può depositare quanto si vuole
  • Conto demo: 100mila euro virtuali
  • Servizi principali: trading rapido, assistenza clienti imbattibile, chiusura gruppi di ordini
  • Spread e commissioni: spread-only, commissioni basse
  • Licenze: FCA, KNF, CySec, Banque de France, BaFin, CNMV, Banca Nazionale della Repubblica Ceca, Banca Nazionale della Repubblica Slovacca, CMVM, CMB, Romania ASF, Banco Central de Uruguay
Puoi crare un account gratuito su XTB cliccando qui.

Investire in Ethereum con Capital.com

Vediamo infine cosa ha da offre il broker Capital.com:

  • Deposito minimo: 20 euro
  • Conto demo: 10mila euro virtuali
  • Servizi principali: +70 indicatori ed oscillatori di trading, app Investmate, intelligenza artificiale
  • Spread e commissioni: broker spread-only con commissioni più basse della media del mercato
  • Licenze: CySEC, ASIC, FCA
Registrati gratis su Capital.com cliccando qui.
79.17% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Come acquistare Ethereum

Come anticipato nel primo paragrafo, è possibile comprare Ethereum direttamente tramite gli Exchange.

EXCHANGE
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Più grande exchangeNumerose criptovaluteISCRIVITI
Il più sicuro
App facile da usareCarta VISAISCRIVITI
Criptovalute principaliFacile da usareISCRIVITI

Ecco i due Exchange principali da utilizzare.

Crypto.com

Crypto.com consente la compravendita su oltre 200 criptovalute a costi reali. Puoi utilizzare fino a 20 valute FIAT e fare transazioni tramite bonifici bancari o carta di credito/debito.

E’ possibile ottenere ricompense fino al 14,5% sulle tue risorse crittografiche possedute.

Crypto.com permette pure di usare carte Visa al fine di utilizzare le criptovalute nei negozi fisici e negli store virtuali.

Nel corso del 2020 è stata anche quotata in Borsa, seppur con quotazione diretta e non tramite IPO. Il che ne ha accresciuto senza dubbio il prestigio.

Iscriviti ora su Crypto.com da qui e ricevi un bonus

Binance

L’Exchange Binance nel corso del 2021 è diventato il più importante per mole di transazioni registrare.

Oltre a consentire di scambiare criptovalute a commissioni bassissime, permette agli utenti di operare in leva, partecipare alle IEO (Initial Exchange Offering), conservare le monete e guadagnare interessi mettendo le proprie crypto a disposizione dello scambio.

Nel 2017 ha lanciato una propria criptovaluta, il Binance Coin. Che ha scalato le classifiche per capitalizzazione di mercato, diventata terza nel corso del 2021.

Binance è anche alternativa ad Ethereum per quanto riguarda il sistema su cui far girare le piattaforme Defi. Dato che ha elaborato la Binance Smart Chain (BSC), alternativa alla ERC-20, come detto usata da eThereum.

Puoi crare il uo conto gratis su Binance cliccando qui.

Investire in Ethereum conviene? Grafico e analisi prezzo

Le criptovalute, si sa, sono estremamente volatili. Quindi fare previsioni è molto complicato. Anche quando si tratta di quella che da anni occupa stabilmente la seconda posizione per capitalizzazione di mercato.

Il prezzo di Ethereum ha registrato un nuovo massimo storico il 12 novembre quando ha toccato i 4mila euro. Sebbene poi abbia subito un forte rimbalzo che ha portato il suo valore nel giro di 2 mesi sotto i 3mila euro. Il che potrebbe anche essere una minaccia per il suo supporto, fissato intorno ai 2.400 euro.

Sappiamo comunque che le criptovalute non registrano mai rialzi costanti, come invece sta capitando a diversi titoli tecnologici da qualche anno. Subiscono accese impennate ma anche bruschi cali nel giro di poco tempo.

Ethereum, rispetto ad altre criptovalute, si distingue per la sua Blockchain diventata fondamentale per la Finanza Decentralizzata grazie agli smart contracts e al suo essere Open source per realizzare Dapps.

Tuttavia, come accade per tutte le altre criptovalute, anche il prezzo di Ethereum è strettamente correlato a quello del Bitcoin. E ciò ha il vantaggio di consentire anche previsioni sull’andamento dei prezzi.

Pur mantenendosi a debita distanza, infatti, il prezzo di Ethereum ha più o meno sempre vissuto le stesse sorti del Bitcoin.

Ma c’è anche da dire che, malgrado negli anni siano emerse altre criptovalute ritenute “Ethereum killer”, alla fine la creatura digitale di Vitalik Buterin ha mantenuto ancora la leadership.

Quindi, tornando alla domanda di partenza, il futuro di Ethereum può dirsi roseo e dalle buone prospettive. Pur tenendo sempre presenti i cali di prezzo sempre dietro la porta. Il trading CFD si presenta ideale per approfittare di queste oscillazioni di prezzo.

Ricordando altresì però di non investire oltre il 4 percento sul totale, come tanti esperti consigliano sempre.

Staking Ethereum su Lido Finance

La piattaforma Lido permette di guadagnare rendite su Ethereum mettendo in staking i propri token ETH.

Lido rende lo staking di Ethereum semplice e accessibile a chiunque.

Staking Ethereum su Lido

Ecco tre vantaggi, tra gli altri:

  1. La più grandepool di Ethereum: Lido è il pool di staking leader di Ethereum che ti consente di beneficiare di liquidità efficiente e sicurezza del pool.
  2. Interagisci con una comunità globale: Chatta con il team, gli altri membri della community e di’ la tua nel dare forma al futuro del protocollo Lido.
  3. Ecosistema protocollo in crescita: L’ecosistema Lido in crescita ti consente di utilizzare i tuoi ETH in stake su Curve, Yearn, Sushi, 1inch e altro per aumentare i premi.
  4. Ricompense per lo staking di Ethereum: Lido consente a trader, investitori e custodi di guadagnare facilmente sui propri ETH.
  5. Calcolatore di ricompense: Calcola le tue ricompense e guadagni di staking con il nostro semplice strumento di calcolo.

Il vantaggio è che si tratta di uno staking “liquido” ovvero i fondi non vengono bloccati ma si riceve in cambio un token sETH che si può usare sulla Defi come liquidità.

In questo modo è come avere liquidità da impiegare per fare altre cose mentre si guadagnano rendite. Ovviamente ci sono sempre rischi che dovete valutare.

Progetti Defi su Ethereum

Vediamo i progetti principali della Finanza Decentralizzata (Defi) che adoperano Ethereum.

Curve (CRV)

Curve è un exchange decentralizzato di stablecoin che sfrutta un market maker automatizzato (AMM) per gestire la liquidità.

E’ stato lanciato nel gennaio 2020, mentre ad agosto è stata creata un’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO), con CRV come token interno.

A lanciare Curve è colui che è anche suo attuale Ceo: Michael Egorov. Uno scienziato russo già esperto di criptovalute.

Il team regolare di Curve fa parte della struttura di ripartizione CRV e riceverà token secondo un programma di maturazione biennale al fine di rilanciarlo inizialmente.

Gli AMM sono stati in grado di restituire enormi quantità di liquidità e profitti associati agli utenti.

Curve si rivolge a quanti sono attivamente coinvolti nella DeFi tramite yield farming e liquidity mining. Oltre a quanti cercano di massimizzare i rendimenti senza rischi detenendo stablecoin non volatili.

Il guadagno della piattaforma di Curve viene ottenuto addebitando una modesta commissione pagata ai fornitori di liquidità.

I token CRV massimi in circolazione sono 3,03 miliardi, la maggior parte dei quali (62%) viene distribuita ai fornitori di liquidità. Il resto è suddiviso in questo modo:

  • 30% per gli azionisti
  • 3% per i dipendenti
  • 5% per una riserva comunitaria

Convex Finance

Un’altra piattaforma per guadagnare depositando criptovalute.

Deposita i tuoi token Curve LP per guadagnare commissioni di trading Curve, token CRV e CVX potenziati.

Il Boost è raccolto dagli staker CRV, quindi non devi preoccuparti di bloccarli.

Metti in staking e guadagna CRV aggiuntivi oltre ai token CVX e alle commissioni di trading Curve. So ottengono token CVX che possono essere rimessi in staking per ottenere le commissioni della piattaforma.

Ecco i passaggi da seguire per guadagnare con la piattaforma:

  1. Deposita qualsiasi quantità di token CRV in Convex
  2. Ricevi token cvxCRV in cambio della fornitura di CRV
  3. Ricevi una quota dei premi CRV totali
  4. Guadagna commissioni di trading sulla piattaforma Curve

Attualmente c’è una vera e propria Curve Wars in corso anche tra Curve e Convex per attirare la liquidità sui propri protocolli.

NFT su Ethereum

Oltre alla DeFi, c’è un altro mercato che ha rinverdito il valore di Ethereum: quello dei Non fungible token. All’inizio del 2021, l’interesse per gli NFT è aumentato notevolmente, e il più grande marketplace di NFT, OpenSea, ha centuplicato le vendite nel giro di sei mesi.

Essendo il leader di mercato, OpenSea utilizza principalmente Ethereum, sebbene siano disponibili anche Polygon e Klaytn.

Altri marketplace consentono l’uso di blockchain alternative ma negli ultimi mesi Ethereum ha dominato, rappresentando ogni settimana almeno il 97% di ogni segmento nel mercato degli NFT, tra cui giochi, oggetti da collezione e marketplace.

Ricordiamo che i NFT servono per creare opere d’arte digitali, come dipinti, carte collezionabili, ecc. Sembrano essere il già presente della cultura, sebbene non manchino problemi come il diritto d’autore e l’autenticità non sempre facilmente dimostrabili.

La cosa a cui fare attenzione con gli NFT che molte piattaforme potrebbero nascere ed attirare gli utenti con condizioni più vantaggiose. Visto che parliamo di open source non ci vuole molto tempo a rifare una piattaforma di successo con interessi migliori.

Nelle ultime settimane è infatti nato Looks Rare che sembra proprio un clone di Open Sea. Vedremo cosa può accadere.

Investire in Ethereum: le domande frequenti

Cos’è Ethereum?

Si tratta di una criptovaluta lanciata nel 2015 dal russo-canadese Vitalik Buterin, che ha lanciato come grande novità gli smart contract. Oggi diventati cruciali per la Finanza decentralizzata e gli NFT. Il che ne sta accrescendo prestigio e valore.

Come investire in Ethereum?

Puoi investire tramite broker di trading CFD, exchange per l’acquisto diretto e piattaforme per lo staking.

Quali sono le migliori piattaforme per investire in Ethereum?

Puoi provare su broker CFD. O Exchange come Binance e Crypto.com.
Per lo staking, ci sono valide alternative come Lido, Curve o Convex.

Investire in Ethereum - Riepilogo

Conclusioni

Ethereum è una criptovaluta lanciata nel 2015 da Vitalik Buterin, allora solo 21enne ma appassionati di criptovalute da quando ne aveva 17.

Il suo obiettivo, di fatto raggiunto, era quello di implementare le potenzialità del Bitcoin tramite un nuovo strumento: gli smart contract. Oggi di fatto diventati cruciali per la Finanza decentralizzata e gli NFT. Il che ne sta accrescendo prestigio e valore.

Ethereum è seconda come capitalizzazione di mercato e ha raggiunto i 4mila euro a metà novembre, per poi scendere.

Per investire su Ethereum, puoi provare su broker CFD che offrono condizioni vantaggiose.

Per lo staking, ci sono valide alternative come Lido, Curve o Convex. Ognuno ovviamente deve fare le proprie valutazioni tenendo conto della propria strategia di investimento.

Per iniziare è fondamentale partire a fare pratica con le demo. Vi lasciamo con i link ufficiali che sono mediati dal server di WebEconomia in modo da garantire l’accesso sicuro:

Sono le migliori piattaforme con conti demo illimitati e sopratutto gratuiti per sempre.