Instagram sul PC: come fare in pochi semplici passi

Come usare Instagram sul Pc? Come funziona Instagram sul Pc? Instagram è una app che non ha bisogno di presentazioni. Creata nel 2010 da Kevin Systrom e Mike Krieger, trova il suo punto di svolta nel 2012, quando è stata rilevata da Facebook. Anno in cui è stata anche lanciata su Android, mentre inizialmente era utilizzabile solo dai device con sistema operativo iOS. Infatti, nel 2012 contava 25 milioni di utenti.

Poi via via una crescita incredibile, tanto che ormai le nuove generazioni la utilizzano più di Facebook. Anzi, buona parte degli utenti inizia a preferirla, finendo per postare su Instagram e poi condividere su Facebook. Ma anche su Twitter e Flickr. Molto apprezzata la funzione delle Storie, introdotta nel 2016. Inoltre, è possibile gestire le foto direttamente dalla app, grazie a vari filtri e la possibilità di scattarle direttamente dalla stessa.

Dal 2019 è stata annunciata un’altra grande novità: la rimozione del Like sotto i post sul Feed.

Sebbene sia una app di successo per gli smartphone, non sono pochi quanti vogliono utilizzare Instagram sul Pc. Per vari motivi. Vediamo dunque di seguito come usare Instagram sul Pc.

Usare Instagram sul Pc, accedere a Instagram.com

Come usare Instagram sul Pc? Basta effettuare l’accesso al sito Instagram.com e cliccare su Accedi che troverai in basso. Qui utilizzerai le stesse credenziali che usi sulla app per accedere.

Dopo aver effettuato l’accesso, ti apparirà una schermata come quella che vedi sulla app. Nonché le stesse funzioni incorporate.

Per poter vedere una foto in formato più grande, e leggere tutti i commenti, basta cliccare sulla data di pubblicazione del post situata in alto a destra. Stesso dicasi se si vuole entrare nel profilo dell’utente, basta cliccare sul suo nome, mentre cliccando la località visualizzerai tutte le foto recenti postate su Instagram da quella parte.

E’ possibile trovare nuove foto utilizzando la barra di ricerca in alto, cercando per nome, località, ecc. Se vuoi seguire un determinato profilo, clicca su Segui.

Oltre a ciò, dalla versione web è possibile gestire il proprio account e le informazioni ad esso relative. Basta cliccare sull’icona dell’omino che si trova in alto a destra, mentre la voce Modifica in alto a destra consente di modificare tutti i dati come nome, email, numero di telefono, nonché tutte le altre voci relative al proprio account.

E’ anche possibile disattivare o cancellare il proprio account.

Instagram sul Pc, cosa non si può fare

Purtroppo però, non tutto si può fare dal Pc su Instagram. Ad esempio, non è possibile visualizzare né le Storie né i messaggi diretti. Una grossa limitazione forse spinta dal fatto che si vuole far utilizzare soprattutto la app. E’ invece possibile pubblicare foto, sebbene senza poter applicare filtri.

Instagram sul Pc, come modificare filtri delle foto


Tuttavia, è possibile ovviare a ciò con un trucchetto: cambiando l’user agent del browser. L’user agent è una stringa che il browser comunica ai siti che si visitano e che identifica sia il programma che il sistema in uso.

Ecco come fare in base al Browser che si usa, indicando i 3 più diffusi. Eviteremo Explorer ormai caduto in disuso, nonché sconsigliabile visto che ormai non è più sottoposto a manutenzione ed espone anche il Pc a Virus. Come suggerisce la stessa Microsoft:

a) Chrome

  • installare l’estensione User-Agent Switcher
  • aprire una nuova scheda
  • andare su Instagram.com
  • cliccare sull’icona del foglio con la mascherina nera
  • selezionare lo user agent di un dispositivo portatile dal Menu

b) Firefox:

  • installare l’estensione User-Agent Switcher
  • aprire una nuova scheda
  • visitare Instagram.com
  • cliccare sull’icona del mappamondo
  • selezionare un’icona dalla sezione Select a mobile device
  • ricaricare la pagina

c) Safari

  • andare nel menu Safari > Preferenze
  • selezionare la scheda Avanzate dalla finestra che si apre
  • apporre il segno di spunta accanto all’opzione Mostra menu Sviluppo nella barra dei menu (in fondo alla finestra)
  • andare su Instagram.com
  • selezionare una delle voci relative a Safari – iOS dal menu Sviluppo > User agent

Come usare Instagram per Windows 10

Instagram ha lanciato una app ufficiale per Windows 10, che consente anche di gestire Storie e direct. Non permette però di pubblicare foto o video, sebbene non si esclude che possa introdurli in futuro.

Come scaricare Instagram su Windows 10? Segui questi semplici passi:

  • Cliccare su Start di Windows
  • cercare Windows Store e aprirlo
  • usare la barra di ricerca per trovare Instagram
  • installare la app
  • avviarla dal menu Start
  • effettuare l’accesso

L’utilizzo sarà il medesimo della app. Per postare le Storie, cliccare sull’icona della macchina fotografica situata in alto a sinistra e usare la webcam del proprio Pc.

Ci sono anche soluzioni alternative a quelle ufficiali. Come un emulatore di Android per usare le app sul Pc.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY