Imparare inglese gratis: le cinque app migliori

Oggi imparare l'inglese non è più così difficile grazie alle molteplici opportunità del web

C’era una volta (in realtà c’è ancora) il caro vecchio Dizionario DeAgostini, mediante il quale si cercava di far imparare le lingue straniere a tutte le età e a tutti i livelli di istruzione. In genere venivano sempre lanciati in edicola a settembre, strategicamente quando iniziava l’anno scolastico, o, dopo le vacanze estive, si cercava di continuare un rapporto con qualche amore straniero ivi conosciuto. Da diversi anni ormai, il web offre una vasta gamma di opportunità per imparare le lingue facilmente. Dai corsi gratuiti a quelli a pagamento, passando per le chat straniere fino ai dizionari online. Con l’arrivo degli smartphone a pensarci oggi sono invece le applicazioni. Vediamo di seguito le cinque migliori app per imparare inglese gratis. La lingua universale che apre tutte le porte, relazioni e professionali.

Imparare inglese gratis: la popolarissima Duolinguo

imparare inglese gratis
Il logo di Duolingo

Nello stilare questo elenco, non si può non partire da Duolinguo, la applicazione per imparare inglese gratis più conosciuta al Mondo. La quale, come fosse un giochino, crea quasi dipendenza. Premiata non a caso come la migliore app per questo scopo tre anni fa, sia su App Store che su Google Play, Duolingo, tramite un simpaticissimo gufetto di colore verde (potrebbe non piacere al Premier Matteo Renzi), aiuta a rispolverare regole e pronuncia in modo semplice e divertente. Il segreto di questa app è che poggia su un sistema definito in gergo gamification, proprio perché poggia sul giocare e divertirsi. Si possono costruire frasi e si risponde a quesiti guadagnando cuoricini e scalando classifiche. Si avanza poi di volta in volta di livello proprio come ogni videogame. Può essere molto utile, ad esempio, per un primo approccio d’inglese ai bambini.

Imparare inglese gratis: Wlingua, disponibile anche on line

Wlingua non è solo una app per dispositivi mobile (scaricabile sia per iOS che per Android) ma offre anche un servizio online (che però è gratuito solo per la versione base). E’ molto simile ad un corso d’inglese online, diviso in quattro livelli e seicento lezioni. Permette di apprendere sia la grammatica che la pronuncia delle parole, facendo distinzione tra inglese di tipo bretone e statunitense. Fornisce esercizi specifici sulla pronuncia come audio in madrelingua, trascrizione fonetica e registrazione vocale.

Imparare inglese gratis: Memrise, per memorizzare tanti vocaboli

Memrise si distingue dai precedenti per il suo stile molto simile al dizionario online Wikipedia. Infatti è open source e modificato dagli stessi utenti iscritti alla sua community. La sua funzione è soprattutto quella di imparare quanti più vocaboli in lingua inglese possibile. E’ costituito da un sistema per scalare livelli e prevede quiz, video, immagini, audio-testi. Può essere scaricato sia per Android che per iOS, ma anche sul personal computer sottoforma di programma.

Imparare inglese gratis: SpeakingPal English Tutor, per conversazioni in inglese

app per imparare inglese
La schermata di SpeakingPal English Tutor

SpeakingPal English Tutor è molto particolare giacché non prevede lezioni o quiz come tante app del genere, ma consiste nella simulazione di una chiamata vocale con una persona che parla inglese, rilasciando poi dei feedback su ogni parola pronunciata. Anche qui si scalano dei livelli di apprendimento. le conversazioni sono brevi, di cinque minuti, così che può essere utilizzato da chiunque. Anche da chi è super impegnato. Oltretutto, non essendo una noiosa lezione passiva tradizionale, né quiz lunghi che magari portano ad un abbassamento dell’attenzione, risulta molto meno faticosa di altre applicazioni.

Imparare inglese gratis: Busuu, tanti utilizzatori e lingue da imparare

Busuu può contare su numeri invidiabili: ossia una community di oltre 55 milioni di utenti sparsi per il mondo, e la possibilità di imparare, oltre l’inglese, altre 11 lingue. Non a caso, una quota rilevante di questa società è stata rilevata dalla McGraw-Hill Education. E’ prevista la possibilità di passare alla versione Premium subito dopo essersi registrati. Come le precedenti, anche questa applicazione è scaricabile sia per Android che per iOS.