Fininvest torna a rafforzarsi acquistando titoli Mediaset: ecco il profilo e l’assetto societario

Novità in casa Fininvest SpA, una delle holding più potenti sul mercato nazionale ed europeo, la quale detiene tutto il capitale e patrimonio azionario della potente famiglia Berlusconi, con a capo il suo Patron-fondatore Silvio Berlusconi. Per rafforzare la sua presa, la Finanziaria Investimenti è tornata ad acquistare titoli azionari in casa Mediaset SpA, passando dal 38,26% del capitale sociale all’attuale al 39,53% dell’intero capitale sociale e dal 39,77% al 41,09% del capitale avente diritto di voto (al netto delle azioni proprie, pari al 3,795%).

Nell’ultimissimo anno, la stessa Fininvest SpA ha acquistato all’incirca il 5% del capitale sociale di Mediaset: si tratta del limite massimo consentito dalla normativa legislativa per gli azionisti che detengono quote societarie superiori al 30% in una quotata. La holding finanziaria in una nota ha comunicato di avere acquistato, nel periodo compreso tra il 20 aprile e l’11 maggio, 15.000.000 di share ordinarie di Mediaset, pari all’ 1,27% del capitale sociale. Ma vediamo meglio di capire e scoprire chi è Fininvest SpA, il suo profilo aziendale e l’assetto societario che la rendono una delle più potenti holding a livello nazionale.

Fininvest SpA: chi è questa holding

Innegabile, oggi Fininvest SpA è una delle maggiori holding più potenti che la distinguono sui mercati azionari e borsistici a livello europeo. Nasce in due distinte tappe storiche il 21 marzo 1975 quando Silvio Berlusconi costituisce a Roma la «Fininvest Srl»; lo stesso imprenditore possiede già le società edilizie Edilnord e Italcantieri. L’11 novembre dello stesso anno consegue la trasformazione della veste societaria da Srl in società per azioni (SpA) e trasferisce la sede legale a Milano; inoltre, la Fininvest viene ad assumere il controllo delle altre società milanesi dell’imprenditore milanese. Tre anni dopo a Roma nasce la «Fininvest Roma Srl»: tra i soci spunta la Banca Nazionale del Lavoro, il cui amministratore unico è Umberto Previti.

Oggi, nell’attuale contesto e scenario economico, la Fininvest SpA, dopo vicissitudini e cambiamenti, si può definire e vantare di essere uno dei principali gruppi societari e realtà imprenditoriali a livello nazionale, europeo ed internazionale con un fatturato di quasi 5 miliardi di euro e circa 20 mila dipendenti. Ricca di successi legati dapprima a realizzazioni d’avanguardia nell’edilizia e più tardi a settori a forte vocazione innovativa, la Fininvest SpA è uno dei più grandi protagonisti internazionali della comunicazione e dell’entertainment, comparto sui quali dalla metà degli anni Novanta ha progressivamente concentrato il proprio impegno.

Fininvest SpA: Forte imprenditorialità e filosofia manageriale

Fininvest SpA si è subito contraddistinta per la sua forte vocazione imprenditoriale legata indissolubilmente all’animo ed allo spirito del suo Patron, Silvio Berlusconi. Forte intuizione e strategia da first mover, quella di Fininvest SpA è stata la sua capacità di intuire e di trasformare in successo economico ed in un vantaggio competitivo di medio-lungo termine l’interpretazione delle esigenze e dei bisogni latenti dei consumatori e della popolazione italiana.

Questa intuizione è stata all’origine della rapida crescita della holding e ha avuto un sensibile effetto sullo sviluppo economico e competitivo del Paese. Questa stessa intuizione vede il successo nel percepire le potenzialità del canale televisivo nella sua duplice veste: soddisfare il bisogno di intrattenimento e informazione del pubblico e la possibilità di offrire alle imprese nuovi spazi per la comunicazione commerciale. Da qui ad oggi il successo è stato in costante ascesa e divenire; per non parlare poi della capacità del gruppo societario di sapere cogliere e gestire le sfide lungo le direttrici per la crescita sana nel medio-lungo periodo.

Internalizzazione delle proprie attività aziendali, attenzione costante ai bisogni “latenti” dei consumatori, alla promozione commerciale, alle potenzialità delle tecnologie ed alle opportunità che queste consentono di rafforzarsi nel settore dei contenuti.

Fininvest SpA: Assetto societario e partecipazioni azionarie

Attualmente la Holding Fininvest SpA detiene partecipazioni societarie ed azionarie nei settori televisivo (Mediaset), editoriale (Arnoldo Mondadori Editore), assicurativo/bancario (Gruppo Mediolanum), e teatrale (Teatro Manzoni). Fino al 1995 era presente anche nei comparti real estate e della grande distribuzione, successivamente abbandonati. Mediaset, Arnoldo Mondadori Editore, Mediolanum e MolMed sono società quotate a Piazza Affari; inoltre il gruppo è proprietario della società di trasporto aereo privato Alba Servizi Aerotrasporti, con sede nell’aeroporto milanese di Linate.

Fininvest e le partecipate: profili aziendali e comparti

Mediaset SpA è leader televisivo in Italia e Spagna, è una delle principali aziende di comunicazione in Europa, è una società quotata alla Borsa di Milano dal 1996 e sono ascrivibili a 6 i “core” business della società: televisione generalista, canali tematici free, Pay Tv, produzione di contenuti, Internet, pubblicità, gestione ed infrastrutture rete.

Mondadori è il primo editore di periodici e di libri con una quota di mercato del 24%. Il portafoglio dei brands del Gruppo sono Mondadori, Giulio Einaudi editore, Sperling & Kupfer e Edizioni Piemme. Mondadori è attiva nell’editoria scolastica con Mondadori Education, che occupa una posizione di rilievo sul mercato nazionale con una quota pari al 12,5% e con Mondadori Electa nell’editoria d’arte.

Mediolanum è un gruppo bancario controllato pariteticamente da Fininvest e da Doris: innovativo per la struttura e per il modo di concepire i servizi bancari, ha introdotto in Italia un nuovo modo di gestire il risparmio familiare divenendo leader del mercato finanziario italiano. I dati raggiunti da Mediolanum sono rilevanti: 1.129.000 clienti, 70,7 miliardi di Euro amministrati e gestiti, 2.171 dipendenti e 4.387 Family Banker®.

Teatro Manzoni uno dei più grandi teatri a livello nazionale, è un Teatro milanese fondato nel lontano 1870 in piazza San Fedele a Milano con il nome di Teatro sociale di Milano, è stato successivamente intitolato in onore ad Alessandro Manzoni dopo la sua scomparsa nel 1873. A partire dal 1979 il teatro è di proprietà della Fininvest.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY