Fineco è una truffa? Opinioni e recensioni

Cos’è Fineco? Come funziona Fineco? Fineco è una truffa? Quali sono le opinioni su Fineco? Quali sono le recensioni su Fineco? Fineco conviene?

Se vi state ponendo queste domande e siete a caccia di risposte, siete capitati nel posto giusto. Di seguito vi daremo una serie di info utili su Fineco, così da fornirvi le “armi” conoscitive necessarie per scegliere o meno i suoi servizi.

Fineco cos’è

Cos’è Fineco? FinecoBank è una società di servizi finanziari italiana specializzata in brokeraggio online. Nata come filiale di Fineco (a sua volta controllata da Capitalia), la banca è diventata una controllata di UniCredit dopo l’acquisizione di Capitalia nel 2007.

Nel 2016 UniCredit ha venduto al mercato pubblico il 20% delle quote. Dal 2014 è diventata una società quotata in borsa. FinecoBank è un componente di FTSE MIB (dal 2016), l’indice blue chip di Borsa Italiana.

I numeri di Fineco parlano per lei: vanta 1.208.000 clienti, risultando essere una delle maggiori reti di consulenza in Italia. Inoltre, conta più di 2.607 Personal Financial Advisor, 5,958 miliardi di Euro e circa 25,9 miliardi di patrimonio nel segmento Private al 31 dicembre 2017.

Fineco storia

Qual è la storia di Finenco? Tutto parte nel 1999, quando Fineco SIM lancia il servizio retail di trading online in Italia, poco dopo la creazione di OnBanca S.p.A..

A fine anno, Fineco diventa una banca a tutti gli effetti e lancia il primo conto corrente di tipo remunerato sul territorio nazionale.

Poi arriveranno i servizi di conto corrente e il servizio passa dall’essere un conto di deposito a un conto completo. Offrendo ai suoi clienti carte di pagamento, assegni, ricariche telefoniche e tutto ciò che oggi fa parte dell’universo di Fineco.

A due anni dalla fondazione, Fineco raggiunge quota 250.000 clienti. Dal 2003 al 2007 fa parte del gruppo Capitalia seguendone le sorti a seguito della fusione per incorporazione in Unicredit S.p.A. di Capitalia S.p.A. Il 7 luglio 2008 viene integrata con Unicredit Xelion Banca.

L’approdo in Borsa arriva il 2 luglio 2014, con una capitalizzazione iniziale di 2,24 miliardi di Euro corrispondente ai 3,70 Euro per azione del prezzo dell’IPO.

Fineco, nel corso del suo ventennale periodo di attività, ha avuto vari premi e riconoscimenti. La sua app ha vinto il premio Premio “WWW Il Sole 24 ore 2012”. mentre il suo sito web ufficiale ha vinto il premio “Sito web dell’anno” nella categoria “Finanza” negli anni 2011, 2012, 2013, 2014, 2015 e nella categoria ”Attività bancarie e investimenti” nel 2016.

Aggiungiamoci questi altri riconoscimenti:

  • # 1 Global Finance Awards 2016
  • Global Brands Magazine Awards 2017

Nel 2015 è stata definita dal Boston Consulting Group la banca più consigliata al mondo grazie al passaparola. Nell’era della pubblicità a mezzo Social e web, contare sul tradizionale passaparola tra clienti è un fatto molto importante quanto unico.

Fineco è una truffa?

Fineco è una truffa? Possiamo rispondere tranquillamente no a questa domanda. Seppur lecita. Per questa banca parla la sua storia, che non registra casi di truffe o abusi.

Fineco Bank fa parte del gruppo bancario italiano UniCredit. È regolata dalla Banca d’Italia ed è membro del Fondo nazionale di compensazione e del Fondo nazionale di garanzia dei depositi interbancari.

Essendo una banca, l’azienda offre principalmente servizi bancari e consulenza finanziaria per clienti privati e aziendali. Il servizio di trading sembra essere un’attività secondaria. Anche se il broker può in teoria accettare clienti dall’intera UE e il sito ha una versione in lingua inglese, è principalmente rivolto ai clienti italiani.

Fineco trading come funziona

Come funziona il trading Fineco? Fineco Bank offre anche un servizio di trading. Come del resto molte altre banche rinomate. Tra le altre cose, nel suo trading rientra:

  • la negoziazione di CFD su 54 coppie valute Forex
  • indici
  • materie prime
  • azioni
  • obbligazioni
  • futures
  • ETF.

Il servizio di trading di Fineco Bank è simile a quello di altri broker forex europei che fanno parte di banche, come Rietumu FX, che fa parte della lettone Rietumu Bank e non è l’attività principale della casa madre. Ci sono molti broker forex dedicati che offrono i loro servizi in tutta Europa come FxPro che offrono migliori condizioni di trading come leva più alta e spread più stretti per più o meno lo stesso deposito minimo.

Ecco alcune tra le principali caratteristiche del trading Fineco:

1. Condizioni di trading

Fineco Bank ha un solo tipo di conto di trading forex con un requisito di deposito minimo di € 100, una leva di 1: 100 e spread a partire da 3 pips per la coppia forex più popolare EURUSD.

2. Spread e commissioni

Gli spread di Fineco sono piuttosto ampi, anche per spread fissi e considerando che includono i costi operativi del broker, come per il suo sito. Una diffusione di 3 pips per coppie più popolari contenenti EUR e USD è superiore alla media del settore di 2 pips.

Alcune coppie, come EURZAR e EURMXN esotici hanno spread di 100 pips e lo spread USDZAR è di 175 pips.

FXTM, ad esempio, ha uno spread fisso di 2,2 pips per il suo account cent e 1,8 pips per il suo account standard.

3. Leva

La leva massima di Fineco per il trading nel forex è 1: 100, che è piuttosto bassa, rispetto ad altri broker europei come, che ha una leva massima di 1: 200 o XM, che dà 1: 888 su alcuni tipi di conto.

4. Piattaforma di trading

Come la maggior parte dei broker che offrono altri strumenti di trading oltre a forex e CFD e fanno parte di una struttura di brokeraggio più ampia, Fineco ha una propria piattaforma di trading, chiamata PowerDesk. Ha un canone mensile di € 19,95 da utilizzare. È gratuito per i clienti con oltre € 250.000 nei loro conti totali o per coloro che hanno cinque contratti eseguiti. C’è anche una versione web della piattaforma e un’app di trading mobile.

La piattaforma è personalizzabile e offre strumenti grafici e di analisi tecnica, notizie, ecc.

Fineco non offre una piattaforma di forex trading alternativa, come MetaTrader 4, offerta da FXCM, ad esempio, che la offre in aggiunta alla propria Trading Station.

5. Metodi di pagamento

Non siamo riusciti a trovare dettagli specifici sui metodi di pagamento accettati da Fineco. Molto probabilmente gli operatori possono finanziare i loro conti aprendo un conto presso la Banca Fineco o con una carta di credito o di debito emessa da quest’ultima.

Fineco trading account

Quali sono gli account offerti da Fineco per il trading? Azioni, CFD, CFD FX, Futures e opzioni, Obbligazioni, ETF, CW e certificati, tutte le migliaia di mercati disponibili dal conto unico presso Fineco Bank. L’account multivaluta offre servizi bancari, di intermediazione e di investimento a clienti al dettaglio per la loro convenienza.

Inoltre, raggiungendo un totale di 500.000 euro o più il cliente ottiene lo status di Privato che porta in esclusiva condizioni più esclusive, tariffe dedicate per Credito Lombard e Mutui, Servizi di consulenza, riduzione dei prezzi sul trading di titoli e carta di credito riservata ai Clienti privati.

Fineco Piattaforme e strumenti di trading

Basta un clic per accedere all’account e iniziare a fare trading, poiché il servizio broker offre soluzioni tecniche avanzate per il trading.

Powerdesk è il rivoluzionario software per il trading, con un’interfaccia semplice per spingere mercati, impostazione dei margini, CFD e ordini automatici con grafici di trading avanzati di livello professionale, viste, notizie e altro ancora. Protezione e leva consentono su più di 1.000 titoli. La personalizzazione totale che configura tutti gli elenchi e gli strumenti consente l’accesso ai commercianti, così come la piattaforma è uno strumento basato sul web, che non richiede installazione. Inoltre, la piattaforma è arricchita da strumenti e indicatori sofisticati come Ichimoku Indicator (identifica le aree di supporto e resistenza), Heikin Ashi Candlesticks, Best & Worst (classifica dinamica e automatica di tutti gli strumenti) e altro ancora.

– Tramite il cliente Stock Screener in grado di investire in obbligazioni con filtri suddivisi in 5 categorie principali e idee di ricerca per esplorare il mercato, da ricerche predefinite. Ciò consente di identificare immediatamente i titoli di interesse, di selezionare dati tecnici, fondamentali, di performance o settoriali.

– L‘app Fineco consente di conservare gli strumenti necessari a lato. Trasferimenti, ricariche, ordini di borsa e altri servizi disponibili in tempo reale senza costi aggiuntivi. Il commercio mobile comprende la negoziazione a margine, le valute e i futures, l’acquisto o la vendita e tutto il controllo necessario sul conto o sul commercio.

Servizi di trading aggiuntivi tra cui diverse opzioni per aumentare la funzionalità e l’impatto del trading. Tali offerte comprendono il trading a margine, più ordini automatici, supporto multivaluta attraverso un account e trasferimento automatico.

Il massimo controllo offerto dal trasferimento automatico è una soluzione una volta che il cliente vuole trasferire obbligazioni e fondi tramite online, tutti gli investimenti arriveranno sul conto senza costi aggiuntivi entro 45 giorni.

Fineco costi

Depositi automatici disponibili tramite sportelli bancomat UniCredit, che sono gratuiti per oltre 3.500 unità. Il trasferimento delle banche nel Regno Unito, in Italia e in Europa insieme alle carte di debito Visa Fineco sono gratuite.

Prelievi gratuiti forniti ai clienti in tutta Italia e in Europa, con il servizio Maxi che può richiedere fino a 2.000 € al giorno. Il ritiro intelligente è un servizio gratuito disponibile tramite l’app Fineco per smartphone che consente di prelevare contanti senza una carta di pagamento.

Fineco Bank vantaggi e bonus

Ecco vantaggi e bonus offerti da Fineco:

10 scambi sono autorizzati a commerciare senza commissioni e PowerDesk gratuitamente per un anno.

Per ottenere il bonus minimo di € 250, il cliente dovrebbe investire un valore minimo di € 250.000. Il bonus massimo arriva fino a 10.000 euro con un deposito di 5.000.000 euro. Per aderire all’iniziativa è necessario avere un conto corrente Fineco con un deposito di titoli allegato.

Più alto è il valore, maggiori sono i vantaggi. Con un patrimonio di almeno € 500.000 i clienti possono richiedere credito fino a € 1 milione a un tasso speciale dello 0,75%, oltre ad ottenere automaticamente lo status di cliente privato.

Fineco assistenza clienti

Com’è l’assistenza clienti Fineco? Il servizio clienti della banca offre un supporto altamente qualificato con il portafoglio di oltre il 96% di clienti soddisfatti. Più di 200 operatori sono a disposizione del cliente per fornire supporto è l’aggiunta di oltre 2.600 consulenti finanziari personali che sono in grado di analizzare e soddisfare le esigenze e le aspettative di investimento del cliente.

Una funzionalità aggiuntiva è Fineco Learning che fornisce formazione su account, mercati, trading e investimenti chiaramente spiegati dai professionisti. Per confermare quanto sopra menzionato, insieme con lo stato raggiunto numerosi riconoscimenti e premi sono senza parole:

La piattaforma bancaria diretta più popolare d’Europa: Fineco è il principale broker europeo per un numero di ordini eseguiti nel 2016.

Fineco trading conviene?

Fare trading con Fineco conviene? Come abbiamo già detto, il trading forex e CFD non è il business principale di Fineco Bank, quindi è logico che l’azienda non investe molto impegno nello svilupparlo e attirare molti clienti.

Gli ampi spread rendono il trading con Fineco piuttosto svantaggioso, soprattutto per i piccoli clienti al dettaglio, nonostante il requisito di deposito minimo relativamente basso di € 100.

Ci sono altri broker forex regolamentati dall’UE (come ad esempio 24option) che sembrano più convenienti. Del resto, i costi più elevati rispetto ai Broker di professione, rendono le Banche una scelta meno conveniente. Nel prossimo paragrafo vedremo le principali alternative a Fineco per il trading.

Secondo BCG – acronimo di Boston Consulting Group, Inc. – Fineco è il Miglior fornitore di Forex dell’anno 2018. Questo riconoscimento è di tutto rispetto visto che BCG è una società di consulenza manageriale multinazionale americana con oltre 90 uffici in 50 paesi.

Fondata nel 1963 da Bruce Henderson, fornisce consulenza ai clienti nelle decisioni di gestione in tutti i settori dell’organizzazione privata, pubblica e non profit di tutto il mondo, inclusi oltre i due terzi di Fortune 500, ed è una delle “Big Three” società di consulenza strategica conosciute come “MBB”.

È stata classificata la seconda più prestigiosa società di consulenza manageriale dopo McKinsey.

Fineco trading opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni sul servizio di trading Fineco? Quali sono le recensioni sul servizio di trading Fineco? I pareri negativi, purtroppo, non mancano. Di utenti molto arrabbiati col sistema.

Per non parlare poi del trading online di Fineco: la maggior parte delle recensioni e delle opinioni sono molto brevi, e molto sovente sono negative.

In buona sostanza, i clienti di Fineco non sono contenti del prodotto piattaforma di trading. Ma sono invece soddisfatti del servizio legato all’operatività di tale piattaforma.

I problemi e i bugs della piattaforma di trading Fineco sono diversi e possono essere sintetizzati in questo modo:

  • Commissioni sull’eseguito poco convenienti
  • Stop loss che non entrano in funziona quando dovrebbero con conseguenti perdite per i clienti
  • Scollegamento della piattaforma dal mercato.

Un limite che molti sottolineano sta nel fatto che Fineco bank offra un servizio standard italiano, considerando anche tutte le altre banche che offrono piattaforme di trading. Il servizio di home banking è standard e rimane mediocre nel panorama bancario italiano.

Riguardo la piattaforma di trading invece? Viene apprezzato il fatto che dia la possibilità di operare e negoziare con gli strumenti basilari e fondamentali per fare trading, dallo stop loss a protezione delle proprie operazioni fino agli ordini automatici.

Fineco trading migliori alternative

Quali sono le migliori alternative a Fineco per il trading? A nostro avviso, i seguenti Broker:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionCFD su Forex, Azioni, CriptovalutePiattaforma affidabilePROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy trading
66% dei trader perde soldi
Copy PortfolioPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY