Finaxis: Broker serio o truffa? Recensione completa

Cos’è Finaxis? Come funziona Finaxis? Finaxis è una truffa? Quali sono le opinioni su Finaxis? Quanto fa guadagnare Finaxis? Quali sono le migliori alternative?

Di tanto in tanto sbuca sul web qualche piattaforma di trading online che promette guadagni facili, immediati e pure molto lauti mediante il trading. Il tutto, senza alcuna fatica, chiedendo all’utente solo di ricaricare il conto perché il resto lo farà il sistema di algoritmi e di segnali di trading automatici fantasmagorico su cui poggia. Peccato però che non spiega bene come essi funzionino. Il che già deve destare più di un sospetto.

Purtroppo, se è vero che le app per smartphone e tablet abbiano reso il trading online facilmente accessibile ai più, dall’altro hanno fatto emergere molte truffe. Che fanno proprio leva sui problemi economici da un lato e sulla facilità di accesso ai mercati finanziari dall’altro.

Ormai le truffe non si contano più e utilizzano sempre lo stesso schema. Oltre alle promesse di cui sopra, utilizzano anche qualche Vip per rendere il tutto più realistico.

In questo articolo parleremo del Broker Finaxis per capire se entra nel novero delle piattaforme sorte per fregare il prossimo. Inoltre, a fine paragrafo vi parleremo di una valida alternativa: 24Option. Per iniziare a capirci 24option è una piattaforma REGOLAMENTATA con tanti servizi gratuiti, non sorprende che sia tra le più usate fra i trader. Potete visitare il sito ufficiale di 24option cliccando qui.

Finaxis cos’è

Cos’è Finaxis? Si tratta di una piattaforma probabilmente con sede in Lussemburgo, la quale offre fino a sei tipi di account di trading. Ecco nome, deposito minimo, Leva finanziaria e Spread offerti da ciascuno:

  • Start $250 N/A 2 pips
  • Progress $500 N/A N/A
  • New Horizon $1 000 N/A N/A
  • Classic $2 500 N/A N/A
  • Investor Power $5 000 N/A N/A
  • Financist $10 000 N/A N/A

Finaxis consente altresì di utilizzare la popolare piattaforma MT4.

Finaxis non fornisce alcuna informazione su chi sia la società proprietaria. Dice solo di essere basata in Lussemburgo. Anche i Termini e condizioni non menzionano il nome di una società che gestiste la piattaforma. Una cosa è certa: qualunque sia la società dietro Finaxis, non è regolamentata, visto che, oltre a voler restare nell’anonimato, non espone neppure una licenza sul suo sito.

Finaxis come funziona

Come funziona Finaxis? Su questo, la piattaforma non dice molto. E siamo al problema di cui sopra. Dice solo che consente l’utilizzo della piattaforma MT4, la quale, nonostante il fatto che sia uscita nell’ormai lontano 2005 (si sa, per la tecnologia, ogni anno che passa è considerato un anno luce) e che nel 2010 sia uscita la versione successiva, sia ancora molto utilizzata ed apprezzata.

Sarà per alcune caratteristiche come la sua eccellente grafica, il supporto di Expert Advisors, l’ambiente di back-testing, il mercato MQL, i grafici molto semplici ed accurati, la sua facilità di utilizzo per gli utenti neofiti e la sua completezza per quelli più esperti.

Il Conto demo – strumento molto prezioso per fare pratica con denaro virtuale – non è utilizzabile da tutti i tipi di account.

Il broker offre trading in meno di 30 coppie forex, oltre a CFD su argento e oro. La maggior parte degli intermediari ha portafogli di prodotti più diversificati, compresi i CFD su indici, materie prime, azioni e criptovalute. Pertanto, anche l’offerta degli asset è ridotta.

Finaxis commissioni e spread

Quali sono le commissioni previste da Finaxis? Qual è lo Spread previsto da Finaxis? Finaxis addebita alcune commissioni di prelievo piuttosto salate. Inoltre, se non hai ottenuto almeno 200 euro di fatturato, ti sarà addebitato un ulteriore 10% di commissione. Il che espone i trader a livelli di rischio aggiuntivi, in quanto li spinge ad essere molto attivi.

Per fare un esempio piattaforme come 24option (clicca qui per visitare il sito) o Plus500 (clicca qui per visitare il sito ufficiale) non applicano alcuna commissione, un bel vantaggio sopratutto per chi è agli inizi.

Finaxis deposito minimo

Qual è il deposito minimo richiesto da Finaxis? E’ pari a 250 euro, che diventano fino a 10mila con l’account più avanzato.

Finaxis è una truffa?

Sebbene non ci sia una sentenza da parte della Magistratura, né una presa di posizione da parte della CONSOB, i sospetti che dietro questa piattaforma ci sia una truffa ci sono tutti.

Abbiamo infatti detto che non viene detto quale società la gestisca. Quindi, vi chiediamo: affidereste i vostri soldi e i vostri dati sensibili a persone sconosciute, e peggio ancora anonime? Ancora, affidereste i vostri soldi ad una società non regolamentata? E quindi non sottoposta ad alcun obbligo né normativa a tutela dei clienti?

C’è poi un altro particolare da tener presente: il broker è stato inserito nella lista nera dall’organismo di regolamentazione finanziaria della Spagna: la Comision Nacional del Mercado de Valores (CNMV), come potenziale scammer. Un altro tassello che va a formare un quadro inquietante.

Purtroppo, i tasselli non finiscono qui. Come visto dall’elenco degli account precedenti, Finaxis non dichiara quale sia lo Spread che adotta (come noto, la trattenuta di un Broker su una vincita, in pratica il suo guadagno). Ed ancora, quali siano le dimensioni minime degli scambi, quale sia la leva massima prevista (come noto, le nuove regole fissate dal MiFid II impongono ai Broker che non vada oltre 1:30 per i trader retail)

Tale mancanza di trasparenza sui costi di negoziazione di un broker forex è sempre un segnale preoccupante. E’ induce a pensare che il sistema abbia solo a cuore che il trader ricarichi il suo conto senza poi fargli vincere un bel nulla.

Finaxis opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni su Finaxis? Quali sono le recensioni su Finaxis? Quanto fa guadagnare Finaxis? In molti sottolineano che non abbia licenza, che la società sia anonima. Che il Conto demo non sia utilizzabile da tutti gli account. Che applica insolite tariffe e requisiti di prelievo. Cosa grave, poi, che sia stata inserita nella lista nera dalle autorità finanziarie in Spagna.

Il confronto con altri Broker è dunque impietoso. Soprattutto quei Broker che hanno regolare licenza da parte delle autorità preposte al controllo sui mercati finanziari. Come CySEC a Cipro, ASIC in Australia o la CONSOB nella nostra Italia.

Fare trading seriamente con 24option

Una ottima alternativa a Finaxis è il Broker 24Option, fondato a fine 2010, e ben presto diventato tra i più affidabili per il trading forex, cfd (il quale consente di poter scommettere su una pluralità di asset come indici, azioni, materie prime, metalli preziosi, sia al rialzo che al ribasso) e diverse criptovalute.

Offre una piattaforma di trading unica e rivoluzionaria, adatta a tutti i tipi di traders. Dai neofiti, aiutati da Conto demo ed eBook (che puoi scaricare da qui) per formarsi, ai più esperti. Grazie alla pluralità di servizi che loro offre.

Il Broker 24Option sta diventando famoso in Italia anche perché è sponsor del club più titolato e tifato in assoluto: la Juventus. E si sa, nel nostro Paese il calcio è il veicolo principale per farsi pubblicità.

Una delle chicche di 24Option sono i segnali di trading. Suggerimenti inviati da esperti incaricati dai Broker tramite sms o mail, al fine di far cogliere loro il momento migliore per prendere una posizione.

I segnali di trading di 24Option sono lanciati da Trading Central, una società specializzata in materia che ha stretto una collaborazione col Broker.

Il suo team di ricerca globale comprende analisti tecnici senior con qualifiche STA, MsTA o CMT. Situati a Ottawa, Parigi e Hong Kong, sono in grado di fornire una copertura 24 ore su 24 di azioni, cambi, materie prime e indici, pubblicando centinaia di strategie ogni giorno di mercato

Premiata per nove anni di seguito con i prestigiosi Technical Analyst Awards, Trading Central ha altresì ottenuto riconoscimenti anche da Bloomberg e Thomson Reuters.

Per accedere al servizio di segnali gratuiti cliccate qui.

Altro importante servizio di 24Option riguarda la formazione. Il Broker offre agli utenti iscritti sia dei video con lezioni, sia degli eBooks interattivi. Entrambi situati nel centro di formazione multimediale. L’ebook interattivo spiega passo dopo passo come analizzare il mercato e con un quiz finale per verificare quanto realmente appreso. Il video, invece, analizza le tipologie di analisi di mercato e permette di approfondire quanto acquisito in linea generale in sede di tutorial. Potete scaricare l’ebook gratuito da qui.

Ma non finisce qui. Di tanto in tanto 24Option offre anche un webinar nel quale un tutor illustra i principali concetti del trading ed è possibile rivolgere anche delle domande live.

Percepire la differenza tra 24Option e Finaxis non è poi così difficile.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY