FatBTC: Exchange criptovalute affidabile? Recensione ed alternative

Cos’è FatBTC? Come funziona FatBTC? FatBTC è una truffa? Conviene investire in FatBTC? Quali sono le migliori alternative a FatBTC?

Partiamo subito col dire che FatBTC è un Exchange. Appannaggio di quanti non sapessero cosa sia un Exchange, diciamo subito che si tratta di una piattaforma dove scambiare criptovalute con altre criptovalute e/o con valute FIAT. Termine col quale ci si riferisce alle valute legali dei Paesi. Quindi, per intenderci, come Euro, Dollaro, Yen, Rublo, Sterlina e così via.

Tuttavia, non tutti gli Exchange consentono di cambiare criptovalute con valute FIAT. Ma solo tra criptovalute. Quindi dovreste prima cambiare i vostri soldi in criptovalute e poi operare su essi.

Come si guadagna con gli Exchange? Semplice. Proprio dal cambio tra le criptovalute. Cioè approfitterete quando la criptovaluta in vostro possesso avrà raggiunto livelli di prezzo elevati, per cambiarla e guadagnarci. E la acquisterete quando avrà un prezzo basso, così da attendere che il suo valore si apprezzi.

Alcuni Exchange offrono anche la possibilità di fare trading, collegandosi ad un broker esperto. Ma è una operazione sconsigliabile, in quanto solitamente non sono Broker con regolare licenza. Quindi non sarete protetti in caso di truffe o fallimenti.

Ad esempio le migliori piattaforme di trading consentono il trading con i CFD sul prezzo di Bitcoin. Per citare un brokerì regolamentato  24option (trovi qui il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori critptovalute in circolazione, non solo su Bitcoin. Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

Un’altra cosa che sconsigliamo è quella di detenere troppo a lungo soldi sul vostro Wallet, in quanto gli Exchange sono spesso e volentieri vittime di attacchi Hacker. Meglio quindi trasferire i soldi su wallet cosiddetti freddi, come S-Pen, wallet cartacei e software per Pc.

FatBTC Exchange cos’è

Cos’è FatBTC? FatBTC è un Exchange di asset digitali / criptovalute con sede a Hong Kong, provincia autonoma cinese. Si rivolge principalmente al mercato cinese, ma il loro sito Web è disponibile in più di una lingua, tra cui inglese, cinese, francese, spagnolo, portoghese. Ma non in italiano, uno dei soliti limiti, peraltro non di poco conto, in quanto se non si mastica bene una delle lingue previste, si rischia di fare errori dannosi per le proprie tasche.

FatBTC è un Exchange che appartiene alla categoria degli Exchange CEX, vale a dire quelli centralizzati. In cui vi è una autorità centrale che gestisce tutte le transazioni, che funge da intermediaria tra compratore e venditore. Assicurando l’operazione e imponendo una piccola percentuale su ogni transazione per i servizi forniti.

Ci sono altri Exchange rinomati che appartengono a questa categoria. Come CoinTiger, Kraken o Poloniex.

Gli altri tipi di Exchange sono:

  • DEX, Exchange decentralizzati, in quanto non c’è una autorità centrale che si occupa di regolamentare le transazioni. Quindi vige un contatto diretto e immediato tra le parti. Inoltre, in caso di problemi, il sistema non si assume responsabilità
  • Exchange locali, consentono la compravendita di criptovalute con valute FIAT del paese dove hanno sede. In genere non sono a scopo di lucro, né hanno strutture commerciali
  • Fondi di criptovalute, si occupano di gestire i depositi degli investitori e di distribuire loro i profitti in occasione di ogni scadenza. Non si partecipa direttamente agli investimenti e occorre affidarsi alla caparbietà dei gestori del fondo

Piattaforme sicure per investire in criptovalute

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionTrading CFD e opzioni su BitcoinRendimenti elevatiPROVA>>
etoroSocial trading
66% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovalutePROVA>>
plus500CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualitàPROVA>>

FatBTC Exchange come funziona

Come funziona Exchange FatBTC? L’Exchange è attivo su oltre 84 attivi mercati, incluso un numero limitato di coppie di valute, prevalentemente coppie di valute da criptovaluta a criptovaluta.

FatBTC offre un programma di market maker per trader professionisti, incluso il trading gratuito tramite l’API FatBTC. Si presenta sotto forma di 1 conto con commissioni di negoziazione pari a zero e per qualificarsi per questo, un operatore commerciale deve portare o generare almeno $ 100k di volume in media al giorno.

FatBTC si riserva il diritto di eliminare una coppia di trading se ciò possa aiutare a proteggere i propri utenti. Ad esempio, elimineranno una coppia di trading se ci sono importanti problemi legali che incidono negativamente su un progetto. Ovvero in questi casi:

  • quando ci sono seri problemi tecnici e di sicurezza
  • quando il team dietro un progetto viene sciolto
  • quando il volume medio di scambi è inferiore a $ 1000 al giorno su 30 giorni consecutivi, ecc.

Inoltre, danno avvisi di 3 giorni prima della cancellazione.

Offrono altresì agli utenti una finestra di 30 giorni in cui possono ritirare criptovalute cancellate o risorse digitali. Questo mentre considereranno la chiusura di un canale di prelievo solo dopo 60 giorni.

L’origine cinese di FatBTC può essere uno svantaggio in due modi: primo, in quanto il suo servizio clienti in lingua inglese potrebbe essere scadente (quindi sommiamo problema a problema riguardo la lingua). Secondo, considerando il dibattito legale sulle criptovalute, l’Exchange potrebbe essere soggetto a determinati regolamenti restringenti in futuro da parte del regime cinese.

Esistono due valute create e supportate da questo Exchange: FCNY e FAT. FCNY rappresenta lo Yuan ed è simile all’USD, che è supportato dal dollaro USA fiat. Per quanto riguarda la FAT, attualmente viene scambiato con diversi altcoin.

Poiché si rivolge principalmente agli operatori locali, non è così popolare a livello globale, sebbene sia apparentemente aperto a qualsiasi broker da qualsiasi parte del mondo.

La loro interfaccia web multilingue dimostra che hanno lavorato per renderla user-friendly.

FatBTC commissioni

Quali sono le commissioni su FatBTC? Sia per acquirente quanto per venditore, è prevista una commissione dello 0,2%. Una tariffa minore rispetto alla media, sebbene ci sono Exchange di Hong Kong ancora più convenienti.

Per quanto concerne i prelievi, invece su Bitcoin prevede una imposta di 0.0005 Bitcoin. Contro la media generale di 0.000812. la differenza si noterà sui grandi numeri. Se ad esempio abbiamo deciso di prelevare i nostri Bitcoin quando la loro quotazione sfiora i 10.000 dollari, una imposta di 0.000812 BTC ci costerà 8,12 dollari, mentre suFatBTC 5 dollari. Un risparmio che nel giro di un anno fa la differenza sui nostri guadagni.

Anche per le altre criptovalute, siamo dinanzi a commissioni piuttosto basse rispetto alla media di mercato. Sono di 0.001 per i Litecoin e 0.01 per l’Etherum.

Per fare un esempio 24option (che trovi qui) è invece regolamentato e non applica alcun tipo di commisione.

FatBTC depositi e prelievi

La cosa singolare di questo Exchange di criptovalute è che mette a disposizione la possibilità di effettuare un deposito tramite bonifico bancario. E non tramite carte. Il che può farvi mettere il broncio, ma fino ad un certo punto.

Infatti, il bonifico rispetto alle carte impiega più tempo per essere processato (in genere tra i 3 e i 5 giorni lavorativi), ma rispetto alle carte comporta una ridotta esposizione dei propri dati sensibili.

Ad esempio, in caso di truffe potremmo ottenere più facilmente lo storno del nostro deposito tramite bonifico. Mentre con la carta siamo costretti a bloccarla per evitare che il truffatore scialacqui a nostre spese.

FatBTC Exchange è sicuro?

Riguardo il fronte della sicurezza, FatBTC utilizza il protocollo HTTPS. Il 95% delle monete dei trader sono archiviate offline e viene inoltre utilizzato un sistema di autenticazione a due fattori per fornire la massima sicurezza all’utente.

Non è stata segnalata alcuna attività che suggerisca una violazione della sicurezza, quindi l’Exchange rimane abbastanza sicuro in termini di reputazione, sebbene qualche addetto ai lavori paventi la sua vulnerabilità agli attacchi Hacker. La maggior parte degli utenti conserva le proprie monete in portafogli personali e privati.

FatBTC Exchange opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni su FatBTC? Quali sono le recensioni su FatBTC? Diciamo che si sottolineano spesso fattori negativi. Sul fatto ad esempio che questo sito offra una quantità inferiore alla media di token e valute crittografiche da scambiare sulla loro piattaforma.

Si denota poi una grave mancanza di trasparenza riguardo i membri del team, una mancanza di una polizza assicurativa in caso di hacking.

Ancora, manca la lingua italiana tra le opzioni. Il che potrebbe dare problemi a chi non conosce una delle lingue disponibili.

Il fatto che non preveda l’uso di carte, viene considerato un fastidio per molti utenti. La piattaforma viene però al contempo anche considerata “entry-level”, cioè facile da usare per gli utenti neofiti di Exchange e criptovalute.

Molto apprezzate e convenienti le commissioni, più basse della media di mercato degli Exchange.

FatBTC è una truffa?

Veniamo alla domanda delle domande: FatBTC è una truffa? Non è una truffa, ma ha i soliti limiti che gli Exchange operanti nei paesi asiatici hanno.

Ossia, scarse informazioni su chi li gestisce. Assenza di licenze severe per poter operare. Non è prevista la lingua italiana tra le opzioni e ciò può indurre a scelte sbagliate.

Però il fatto che ci siano misure appannaggio degli utenti, lasciano intendere che non sia nato per fare truffe. Infatti, come detto, l’Exchange FatBTC prevede il protocollo HTTPS. E quasi tutte le criptovalute degli utenti sono archiviate offline. E’ previsto altresì un sistema di autenticazione a due fattori per fornire la massima sicurezza all’utente.

Inoltre, il fatto che non preveda carte ma il bonifico, è un’altra prova che non si tratti di una truffa. Dato che i bonifici sono sottoposti a maggiori controlli, mentre le carte prevedono transazioni immediate e occorre poi ricorrere a blocchi delle stesse in casi di truffa.

In conclusione, a nostro avviso per le pecche che ha e i fattori positivi, possiamo dire che questo Exchange sia più adatto a utenti esperti delle criptovalute.

Se non vi ha convinto del tutto, niente paura! Ecco 2 Broker che ci sentiamo di suggerirvi nei prossimi paragrafi.

Trading con con 24option

24option (clicca qui per il sito ufficiale) è un Broker con regolare licenza Consob, la commissione nata nel 1971 con lo scopo di vigilare sui mercati finanziari in modo a-politico, rispetto a quando lo faceva il Ministero dell’economia e delle Finanze.

24option offre 3 servizi interessanti:

a) i segnali di trading, che sono suggerimenti su quando prendere posizione sui mercati inviati da esperti di trading online. Sono elaborati dal colosso del settore Trading Central, premiato per nove anni di seguito con i prestigiosi Technical Analisys Awards. Clicca qui per ricevere gratuitamente i segnali.

b) eBook interattivi, diversi rispetto a quelli tradizionali in quanto interattivi ed utilizzabili sul sito stesso.

Clicca qui per scaricare l’ebook gratuito.

24option offre il trading sulle seguenti criptovalute:

• Bitcoin

• Ethereum

• Ripple

• Dash

• Ethereum classic

• Litecoin

• Bitcoin Cash

Per attivare un account gratuito con 24option clicca qui.

Trading con eToro

eToro (clicca qui per il sito ufficiale), anch’esso con regolare licenza Consob, offre a sua volta 3 servizi molto interessanti:

  • il Social trading, un social network fatto di trader dove confrontarsi e darsi utili consigli.
  • il CopyTrader, per imparare guadagnando, copiando i trader più esperti quando si è ancora trader neofiti.
  • il CopyPortfolios, per poter copiare interi panieri di asset gestiti da un mix tra algoritmi sofisticati e supervisione umana.

Ecco le criptovalute sulle quali è possibile investire su eToro:

• Bitcoin

• Bitcoin Cash

• Ethereum

• Dash

• Ethereum Classic

• Litecoin

• Ripple

• Cardano

• Miota

• Stellar Lumens

• EOS

• NEO

• Tron

• Binance coin

• Zcash

Per attivare un account gratuito su eToro clicca qui.

Disclaimer: eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs.

Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria.75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro.

Criptoasset non sono regolati e possono subire ampie variazioni di prezzo, dunque non sono appropriati per tutti gli investitori. Il trading di criptoasset non è regolamentato da alcuna normativa Europea.

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY