Cambio Euro Dollaro si indebolisce e scivola sotto Area 1,21

Per la seconda ottava consecutiva il rapporto di cambio tra la moneta unica europea ed il biglietto verde rimane ingabbiato nello stretto trading range compreso tra 1,22 ed 1,215. Mentre scriviamo il cambio Euro-Dollaro sta cedendo lo 0,50%, scambiando in area 1,2075.

Tra le più importanti rivelazioni macro che hanno riguardato l’Eurozona si segnala la lettura finale relativa al mese di Gennaio dell’indice di fiducia dei consumatori, assestatosi a -15,5 punti, in linea con la rivelazione flash. La Commissione Europea ha inoltre reso noto che l’indicatore della fiducia economica si è portato a 91,5 punti, in flessione dai 92,4 punti di Dicembre, ma al di sopra degli 89,6 punti pronosticati dagli analisti.

L’attenzione dei trader del mercato del Forex rimane tuttavia concentrata negli Stati Uniti, dove si è registrata la peggiore performance del Prodotto Interno Lordo, calcolata su base annua, dal lontanissimo 1946.

A causa della pandemia da Covid 19, il PIL della prima economia mondiale nel 2020 è sceso del 3,5%, facendo registrare la prima contrazione annuale dalla Grande Recessione del 2007-2009.

Nel quarto trimestre dello scorso anno, la crescita è stata soltanto del 4%, a causa della mancata approvazione del nuovo piano di stimoli fiscali da 1.900 miliardi di dollari. Le nuove misure per il rilancio dell’economia a stelle strisce sono sul tavolo della nuova amministrazione USA, guidata dal neopresidente Joe Biden. Il piano prevede misure addizionali per 900 miliardi di dollari. Nuovi sostegni si sono resi necessari dopo la seconda ondata di contagi, tuttora in corso, che ha imposto nuovi lockdown delle attività produttive, con conseguenti ricadute su attività produttive e consumi.

A tal proposito, il Dipartimento per il Commercio ha appena reso noto che le spese per i consumi personali, a Dicembre, hanno subito una flessione dello 0,2%, tuttavia rallentando rispetto al -0,7% registrato a Novembre. Quella relativa all’ultimo mese dello scorso anno è stata anche una lettura migliore delle attese degli analisti, che invece si aspettavano una contrazione dello 0,4%.

Bene, invece, il dato relativo al reddito personale, che sempre a Dicembre, ha evidenziato un incremento dello 0,6% (attese +0,1%), ribaltando la lettura negativa di Novembre, pari a -1,3%.

Reddito e spesa personale sono due fattori chiave per la crescita negli USA, in quanto l’andamento del primo incide sul livello dei consumi, che a loro volta contribuiscono per il 70% nella formazione del PIL.

Alla luce della forte decrescita registrata nel 2020 ed il peggioramento del livello di occupazione negli ultimi mesi, la Federal Reserve ha deciso di lasciare il tasso d’interesse overnight vicino allo zero, ma soprattutto ha fatto sapere di essere pronta ad iniettare altra liquidità nel sistema, attraverso l’acquisto di Bond.

Attualmente la soluzione migliore per fare trading forex è quella di sfruttare le piattaforme CFD. Ad esempio una ottima è quella del broker etoro. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello del social trading che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni. Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Andamento cross Eur-Usd sul breve-medio periodo

Grafico Euro Dollaro - 03 Febbraio 2021

Come in evidenza sul grafico con time-frame giornaliero, in alto, la coppia Euro-Dollaro scambia sulla parte basse della congestione di brevissimo 1,22-1,205.

L’andamento incerto delle quotazioni è inoltre testimoniato dall’appiattimento delle tre medie mobili di riferimento, a 10-25 e 50 giorni, che si collocano in poco meno di mezza figura.

In area 1,21 transita infatti EMA 50 (la prima linea dal basso verso l’alto sul grafico), mentre EMA 25 passa in area 1,2144.

L’uscita delle quotazioni dalla parte bassa delle quotazioni potrebbe innescare ulteriori flessioni con target finale in area 1,18.

Superata area 1,215-1,22 potremmo assistere ad un nuovo test dei recenti massimi in area 1,235, oltre i quali la coppia potrebbe volare in area 1,245-1,25.

Per approfondimenti: Corso Forex, come imparare il trading sulle valute.